Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Antivirus Windows

di

Di recente hai dovuto portare il tuo computer in riparazione dal tuo tecnico di fiducia, affinché te lo formattasse. Non sei un navigatore esperto del Web e, cercando di scaricare un programma, hai per sbaglio fatto clic nel posto sbagliato. Il risultato? Il tuo computer si è infettato a causa di un virus e le prestazioni di Windows ne hanno risentito parecchio fino a che il tuo computer non si è definitivamente impallato.

Tranquillo, non demoralizzarti, sono cose che capitano. Specialmente se non si è particolarmente esperti nella navigazione sul web è facile incappare in errori di questo tipo. Ora però, che il tuo computer è tornato dalla riparazione bello ripulito, dovresti fare attenzione a quello che scarichi ma, soprattutto, dovresti installare un antivirus per Windows. Posso capire che tu non abbia conoscenze tecniche e che tu non sia molto ferrato sul mondo del PC, ma non dovresti proprio stare senza antivirus.

Per trovare una soluzione a questo intoppo posso consigliarti l’utilizzo di alcuni popolari antivirus; inoltre, se possiedi un computer con sistema operativo Windows 10, potresti pensare di utilizzare Windows Defender, l’antivirus gratuito incluso di serie nell’ultima versione del sistema operativo Microsoft. Pur trattandosi di un antivirus con una protezione di base contro virus e malware, Windows Defender può comunque essere ottimamente in grado di svolgere il suo compito se attivo. Ti spiegherò quindi come utilizzarlo e quali antivirus per Windows scaricare. Sei quindi pronto per scoprire quali antivirus per Windows utilizzare? Prenditi qualche minuto di tempo per leggere con calma questa mia guida, sono sicuro che ne rimarrai soddisfatto. Prima di incominciare desidero come al solito augurarti una buona lettura.

Windows Defender

Windows Defender è l’antivirus di base disponibile e preinstallato sui PC recenti con sistema operativo Windows 10. Se hai Windows 10, usufruirai in maniera automatica della protezione antivirus più recente tramite Windows Defender.

Se possiedi quindi un PC con sistema operativo Windows 10 non dovrai fare nulla: Windows Defender sarà già installato e attivo al primo avvio di Windows. Il suo sistema di scansione antivirus è pensato per contribuisce attivamente e autonomamente alla protezione del PC. Attraverso il suo sistema di protezione in tempo reale sarà in fatti in grado di analizzare il sistema e di rilevare eventuale malware (software dannosi), virus e minacce di vario tipo alla sicurezza. Sarà proprio tramite la protezione in tempo reale che l’antivirus riuscirà ad analizzare tutto quello che scarichi o esegui nel PC, avvisandoti per tempo in caso di software dannosi.

Il sistema di aggiornamento di Windows (Windows Update) è inoltre in grado di scaricare automaticamente gli aggiornamenti di Windows Defender per mantenere sicuro il PC e proteggerlo dai malware e dai virus.

Per sicurezza, puoi controllare che Windows Defender sia attivo sul tuo computer Windows 10, seguendo alcuni semplici passaggi. Premi il pulsante Start (simbolo di Windows) e quindi fai clic sul pulsante Impostazioni (simbolo dell’ingranaggio). Nel pannello che andrà ad aprirsi, fai clic sulla voce Aggiornamento e sicurezza. Dal menu laterale fai clic sulla voce Windows Defender e assicurati che, alla voce Protezione in tempo reale, la levetta sia impostata su Attivato.

Fatto questo, puoi fare clic sul pulsante Apri Windows Defender; voglio spiegarti il funzionamento del software antivirus. Se hai seguito tutti i procedimenti che ti ho indicato nel modo corretto, nella pagina iniziale di Windows Defender dovresti trovare un segno con una V di spunta di colore verde, oltre che la dicitura Stato del PC: protetto.

Per avviare un’analisi antivirus, utilizzando Windows Defender, ti basterà premere sul pulsante Avvia Analisi. Potrai scegliere se avviare un’analisi completa, veloce o personalizzata. Ti consiglio inoltre di premere il pulsante Aggiorna, potrai così attivare e contribuire all’aggiornamento delle definizioni virus e spyware, premendo sul pulsante Aggiorna definizioni.

BitDefender

Tra i migliori antivirus per Windows vi è sicuramente BitDefender, potente antivirus disponibile in versione gratuita e a pagamento. BitDefender è un antivurs moderno, pensato per far fronte alle minacce online più recenti. Il suo punto di forza è senz’altro dato dai suoi diversi strumenti per la sicurezza, oltre che dalla sua interfaccia intuitiva.

A livello di prestazioni, secondo le statistiche della società AV-Comparatives, di cui ti ho parlato nel dettaglio nella mia guida dedicata alla classifica antivirus, Bitdefender è uno tra i migliori software antivirus che offre eccellenti livelli di protezione. Come molti altri antivirus, BitDefender scansiona il PC e si aggiorna in tempo reale, integra diverse modalità di funzionamento e a livello generale, effettua la protezione del PC in maniera autonoma tramite la sua modalità Auto Pilota.

BitDefender è disponibile anche in versione gratuita, integrando le principali funzioni di scansione del PC per rilevare malware e virus. In particolar modo, in questa sua versione, si configura come un ottimo antivirus gratuito e leggero, in grado di proteggere il PC senza appesantire il sistema operativo. Se desideri utilizzarlo in versione gratuita, puoi scaricarlo tramite il sito ufficiale. In particolar modo, se desideri sapere come utilizzare la versione gratuita di BitDefender, ti consiglio la lettura della mia guida dedicata ai migliori antivirus leggeri e gratuiti.

Per quanto riguarda la versione completa di BitDefender, i prezzi vanno a seconda del pacchetto di antivirus che desideri acquistare, con cifre che partono dai 34,99€ per la versione Bitdefender Internet Security 2017 fino ai 49,99€ per l’acquisto di Bitdefender Family Pack 2017. Se sei interessato all’acquisto e desideri ulteriori informazioni, puoi consultare la tabella comparativa pubblicata sul sito Web ufficiale.

Kaspersky Antivirus

Tra gli antivirus noti per le loro ottime performance bisogna sicuramente includere Kaspersky, antivirus che ha a cuore la protezione dei suoi utenti, offrendo numerosi strumenti di protezione per la privacy, in particolar modo anche contro gli attacchi di phishing. Il suo punto di forza è dato dall’interfaccia utente semplice e intuitiva che permette l’utilizzo anche da chi non ha dimestichezza con il mondo del PC.

Tra le caratteristiche di Kaspersky vi è lo strumento di Parental Control, pensato per la sicurezza dei bambini oltre che la possibilità di creare dei Rescue Disk, ovvero una sorta di disco di pronto soccorso pensato per eseguire il boot nel caso in cui il computer sia stato pesantemente appesantito da malware.

A livello di prestazioni, in particolar modo, l’antivirus Kaspersky si è saputo rivelare un antivirus molto performante, secondo i test condotti dalla società AV-Test, condotti nell’ultimo anno. Kaspersky è un antivirus a pagamento, ma oltre alla versione di prova per ogni pacchetto acquistabile, è anche possibile scaricare una versione gratuita di base del software antivirus. Chiamata Kaspersky Security Scan, si tratta di un software con caratteristiche basilari che offrono il minimo indispensabile per effettuare una scansione antivirus e generare un report gratuito.

Per quanto riguarda la versione a pagamento di Kaspersky, sono disponibili all’acquisto diversi pacchetti del software antivirus. Se sei interessato all’acquisto di una licenza, ti consiglio di dare uno sguardo alla tabella comparativa dei prezzi, disponibile sul sito ufficiale: si parte da un minimo di 29,99€ per la versione di base per una licenza per un solo dispositivo PC con rinnovi annuali, fino ad arrivare a 84,99€ per l’acquisto di cinque licenze annuali della versione completa per l’antivirus Kaspersky.

Panda Antivirus

Tra tutti gli antivirus disponibili per Windows, voglio anche parlarti di Panda Antivirus, un software antivirus che si distingue per la sua interfaccia estremamente semplice e intuitiva. È a mio avviso questo il punto di forza dell’antivirus, oltre alla sua integrazione con un servizio di supporto tecnico tramite live chat, forum e servizio dedicato via mail per tutti i clienti. Se sei alle prime armi con il mondo del PC, Panda Antivirus è quindi un ottimo software antivirus.

Voglio inoltre segnalarti la disponibilità di Panda Antivirus nella sua versione gratuita. Quest’ultima è chiamata Panda Free Antivirus e si distingue per essere un software antivirus molto leggero che svolge molte delle sue funzioni su cloud (tra cui l’analisi dei file e l’aggiornamento del database con le definizioni antivirus), evitando così di appesantire il computer. Te ne ho parlato nel dettaglio nella mia guida sugli antivirus leggeri e gratuiti.

Se desideri invece valutare l’acquisto di una versione a pagamento per l’antivirus Panda, ti consiglio di dare uno sguardo alla tabella di comparazione prezzi pubblicata sul sito ufficiale. Potrai così farti un’idea di quale software scegliere, a seconda di quelle che sono le tue esigenze. Giusto per esempio, vi è la versione Panda Antivirus Pro acquistabile con prezzi a partire da 24,49€ al mese per un solo dispositivo ma anche la versione Panda Gold Premium, acquistabile con prezzi a partire dai 59,49€ all’anno.

Altri antivirus per Windows popolari

Se l’elenco degli antivirus Windows finora indicati non ha soddisfatto a pieno le tue esigenze, posso indicarti quali sono gli altri popolari antivirus degni di nota:

  • Avira Antivirus – Si tratta di un popolare e performante antivirus. È disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Avira Antivirus è in grado di proteggere il computer in maniera molto efficace contro tutti i principali virus e malware anche se nella versione free le funzionalità sono chiaramente limitate. È molto facile da utilizzare e offre la possibilità di effettuare la scansione antivirus in cloud, velocizzando e rendendo così più snello il processo di analisi dei file presenti sul PC.
  • Avast – Avast è uno tra gli antivirus più completi e affidabili attualmente. È disponibile sia in versione gratuita che a pagamento: quest’ultima è in grado di proteggere il sistema operativo in maniera completa per controllare tutte le attività che vengono svolte sul PC. Tra le sue funzionalità degne di nota vi è la possibilità di ottimizzare le prestazioni del sistema, attraverso la rimozione di software obsoleti.