Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare AVG gratis

di

Nel panorama degli antivirus gratuiti, AVG Free Antivirus è sempre spiccato per efficacia e semplicità di utilizzo. Oltre a fornire una protezione completa contro virus, rootkit ed altri tipi di malware, il software, infatti, è contraddistinto da un’interfaccia utente estremamente curata e intuitiva completamente in italiano.

AVG monitora non solo i file e le applicazioni aperte, ma anche la navigazione Web, la posta elettronica e previene i furti d’identità online. È disponibile non solo per Windows ma anche per Linux e telefoni Android. Ecco come sfruttarlo al meglio.

Per scaricare AVG Free Antivirus sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sul pulsante Download gratuito e poi su Download (sotto la dicitura AVG AntiVirus FREE), Download gratis ed AVG Anti-Virus Free Edition. A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto d’installazione di AVG (es. avg_free_stb_all_2014_4158.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su e poi su Avanti e Accetto.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Protezione di base (per scegliere la versione gratis dell’antivirus) e clicca su Avanti due volte consecutive. Successivamente, togli il segno di spunta dall’opzione Usa AVG Nation Toolbar per migliorare la protezione Internet per evitare l’installazione di toolbar aggiuntive per il browser e concludi il processo d’installazione di AVG cliccando prima su Avanti e poi su Fine. Prima della conclusione del setup, verranno scaricati circa 45MB di file d’installazione da Internet.

avg1

Una volta completata l’installazione di AVG Free Antivirus, verrà eseguito l’aggiornamento delle definizioni (ossia il database che consente al programma di riconoscere i virus). A procedura ultimata, ti consiglio di avviare una scansione completa del sistema e controllare la presenza di minacce informatiche al suo interno.

Come si fa? Nulla di più facile. Clicca sul pulsante Esegui scansione che si trova in basso a sinistra ed attendi che venga portato al termine il controllo (l’operazione potrebbe durare anche diverse ore, a seconda delle dimensioni dell’hard disk e della velocità del PC). In alternativa, puoi cliccare sull’icona con le tre linee orizzontali e selezionare delle opzioni di scansione personalizzate: scansione intero computer per controllare l’intero sistema, scansione file e cartelle per scegliere le cartelle in cui eseguire il controllo oppure esegui la ricerca di rootkit nel computer per effettuare una scansione relativa solo ai rootkit, che sono dei malware in grado di eludere i sistemi di sicurezza e fornire agli hacker l’accesso remoto al computer.

avg2

AVG Free Antivirus è composto da vari moduli di protezione, che si occupano di controllare varie attività del PC: l’apertura di file e programmi in locale, la navigazione Internet e la posta elettronica. È possibile personalizzare le impostazioni e perfino disattivare singolarmente ognuno di questi moduli.

Non occorre far altro che cliccare su uno dei pulsanti presenti nella schermata principale di AVG (computer per i programmi e i file in locale, Web per la navigazione Internet, Dati personali per le identità online ed Email per la posta elettronica) e selezionare la voce Impostazioni nella schermata che si apre o disattivare la levetta collocata accanto alla dicitura Abilitato.

avg3

Naturalmente, disattivare uno o più moduli di protezione dell’antivirus è un’operazione sconsigliata. Va fatto solo se si sa bene dove si mettono le mani e si hanno esigenze particolari in tal senso. È possibile anche disattivare AVG momentaneamente per liberare le risorse del PC (ideale quando si gioca): ti ho spiegato come fare nella mia guida sull’argomento.

Le funzionalità rappresentate da pulsanti più scuri nell’interfaccia utente di AVG (es. Ottimizza le prestazioni o Family Safety) sono disponibili solo installando software aggiuntivi, la maggior parte dei quali a pagamento o in versione di prova gratuita.