Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare firewall Windows 10

di

Da quando sei passato a Windows 10, hai notato che alcuni programmi non riescono più ad accedere a Internet. La colpa, secondo te, è del firewall integrato nel sistema operativo, e così hai pensato di disattivarlo. Beh, ti dirò, i tuoi sospetti sono fondati, però disabilitare completamente il firewall di Windows 10, senza sostituirlo con una soluzione alternativa, è una mossa azzardata, in quanto espone il computer a inutili rischi di intrusione dall'esterno.

Senza firewall, infatti, non verrai avvisato quando un nuovo programma eseguito sul PC tenterà di comunicare con l'esterno e, quindi, potresti rischiare degli spiacevoli attacchi alla tua privacy da parte di software "spioni" per problemi che, quasi sicuramente, si possono risolvere in maniera molto meno "drastica". Se vuoi un consiglio, anziché disattivare il firewall di Windows completamente, prova ad accedere alle impostazioni di quest'ultimo e a sbloccare l'accesso a Internet solo per i programmi che ti danno problemi: in questo modo, manterrai il sistema al sicuro e, quasi per certo, risolverai i problemi di connettività dei software che finora non hanno funzionato bene.

Coraggio: prenditi cinque minuti di tempo libero e prova a seguire i miei consigli. Ti spiegherò prima come sbloccare l'accesso alla Rete per i singoli programmi bloccati dal firewall di Windows 10 e poi, se vorrai rischiare disabilitando completamente questo utile strumento di sicurezza, ti spiegherò come disattivare il firewall di Windows 10 seguendo le varie procedure disponibili. Sono sicuro che alla fine riuscirai a risolvere i tuoi problemi di connessione senza mettere inutilmente a rischio il PC. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Disattivare firewall Windows 10 solo per un'applicazione

Come ampiamente sottolineato nell'introduzione di questo tutorial, disattivare il firewall di Windows 10 in maniera completa (senza sostituirlo con una soluzione alternativa) è una pessima idea, in quanto espone il computer a rischi inutili.

Fatta questa importante premessa, mi sembra doveroso cominciare questo tutorial spiegandoti come disattivare il firewall di Windows 10 in modo parziale, cioè permettendo solo a una specifica applicazione di accedere alla Rete, senza disattivare la protezione per il resto dei programmi.

Per impostazione predefinita, quando un software viene eseguito per la prima volta sul PC e richiede l'accesso a Internet, il firewall di Windows 10 lo intercetta e avvisa l'utente, chiedendogli cosa fare: rispondendo Consenti accesso alla notifica che compare sullo schermo, si disattiva il firewall di Windows per quell'applicazione specifica e si consente così a quest'ultima di accedere liberamente alla Rete.

Consenti accesso nel firewall di Windows 10

Se tu non hai visualizzato alcun avviso di questo genere oppure hai cambiato idea e vuoi consentire l'accesso alla Rete a un programma che avevi bloccato in precedenza, fai così: clicca sul pulsante Start di Windows (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo) e seleziona l'icona dell'ingranaggio presente sul lato sinistro del menu che viene visualizzato sul desktop, in modo da accedere al pannello Impostazioni PC.

Nella finestra che si apre, fai clic sull'icona Aggiornamento e sicurezza e vai prima su Sicurezza di Windows (nella barra laterale di sinistra) e poi su Firewall e protezione rete. Seleziona, quindi, la voce Consenti app tramite firewall che si trova in basso e pigia sul pulsante Modifica impostazioni per sbloccare l'accesso al pannello di controllo del firewall di Windows 10.

Come autorizzare app nel firewall di Windows 10

Adesso non ti resta altro da fare che individuare il programma da sbloccare nel firewall di Windows, mettere il segno di spunta accanto al suo nome, assicurarti che compaia la spunta anche in corrispondenza della casella Privata e salvare le impostazioni pigiando sul pulsante OK.

Ripeti l'operazione per tutti i programmi che vuoi far accedere liberamente a Internet e il firewall di Windows si disattiverà solo per questi ultimi, continuando a proteggere il resto del sistema.

Disattivare firewall Windows 10 in maniera completa

Nonostante ci sia la possibilità di disattivare il firewall di Windows 10 solo per alcune applicazioni, sei intenzionato a disabilitare completamente questo sistema di sicurezza? Come vuoi, ma ribadisco il concetto che secondo me si tratta di una cattiva idea: se non sostituisci il firewall di Windows con un altro firewall, esporrai il tuo PC a inutili rischi di sicurezza. Sei intenzionato comunque a procedere? OK, allora ecco le varie procedure che puoi seguire per raggiungere il tuo scopo.

Impostazioni PC

Il metodo più semplice per disattivare il firewall di Windows 10 è agire tramite il pannello delle impostazioni del sistema operativo Microsoft. Clicca quindi sul pulsante Start (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo) e seleziona l'icona dell'ingranaggio presente sul lato sinistro del menu che compare sul desktop.

Nella finestra che si apre (il pannello delle impostazioni di Windows 10), clicca sull'icona denominata Aggiornamento e sicurezza; dopodiché seleziona la voce Sicurezza di Windows dalla barra laterale di sinistra e vai su Firewall e protezione rete.

Come disattivare firewall Windows 10

Si aprirà il Windows Defender Security Center, cioè il pannello di configurazione degli strumenti per la sicurezza inclusi in Windows (l'antivirus Windows Defender, il firewall di Windows ecc.). Seleziona, dunque, il profilo di rete utilizzato attualmente sul tuo computer (è quello contrassegnato dalla scritta attivo, ad esempio Rete privata), sposta su Disattivato la levetta relativa alla funzione Windows Defender Firewall e rispondi all'avviso che compare sullo schermo.

Dopodiché, se presente, togli la spunta dalla casella Blocca tutte le connessioni in ingresso, incluse quelle nell'elenco delle app consentite, per disabilitare il filtraggio del traffico in entrata in tutte le applicazioni installate sul computer.

Come disattivare firewall Windows 10

In caso di ripensamenti, potrai riattivare il firewall di Windows 10 tornando nel Windows Defender Security Center, selezionando il profilo di rete attivo sul tuo computer e spostando nuovamente su Attivato la levetta relativa alla funzione Windows Defender Firewall (l'opzione relativa al blocco delle connessioni in ingresso non è attiva di default, quindi non ti consiglio di abilitarla, a meno che tu non abbia esigenze specifiche in tal senso).

Pannello di controllo

Come sicuramente ben saprai, in Windows 10 è ancora presente il pannello di controllo classico, quello che c'era già ai tempi di Windows XP (per poi essere rivisto in maniera importante in Windows Vista). Ebbene, è possibile disattivare il firewall anche tramite quest'ultimo.

Per disabilitare il firewall di Windows 10 tramite il pannello di controllo classico, clicca sul pulsante Start di Windows (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca "pannello di controllo" nel menu che compare e seleziona la prima occorrenza presente nei risultati della ricerca.

Pannello di controllo Windows 10

Nella finestra che si apre, fai clic sull'icona Sistema e sicurezza, vai poi su Windows Defender Firewall e seleziona la voce Attiva/Disattiva Windows Defender Firewall dalla barra laterale di sinistra. Apponi, dunque, il segno di spunta accanto alla voce Disattiva Windows Defender Firewall (scelta non consigliata) nella sezione Impostazioni di rete privata e pigia sul bottone OK per salvare le modifiche.

Come disattivare firewall Windows 10

Volendo, potresti disattivare il firewall anche per le reti pubbliche, ma in questi casi l'operazione è ancora più sconsigliata, in quanto le reti pubbliche sono molto più pericolose di quelle private (quindi aumenteresti ancora di più il rischio di subire degli attacchi dall'esterno).

Prompt dei comandi

Sei un appassionato della linea di comando? Allora sarai felice di sapere che puoi disattivare il firewall di Windows 10 anche tramite il Prompt dei comandi, evitando quindi di navigare tra i tanti menu del pannello Impostazioni PC o del pannello di controllo classico del sistema operativo Microsoft.

Per impartire i comandi relativi al firewall, devi aprire il Prompt come amministratore. Clicca, quindi, sul pulsante Start di Windows (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca cmd nel menu che si apre, fai clic destro sull'icona Prompt dei comandi seleziona l'icona dell'ingranaggio presente nei risultati della ricerca e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu contestuale.

A questo punto, rispondi alla richiesta di esecuzione del Prompt e impartisci, all'interno di quest'ultimo, uno dei comandi che trovi elencati di seguito.

  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per il profilo di rete in usonetsh advfirewall set currentprofile state off.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per tutti i profili di retenetsh advfirewall set allprofiles state off.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete di dominionetsh advfirewall set domainprofile state off.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete privatanetsh advfirewall set privateprofile state off.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete pubblicanetsh advfirewall set publicprofile state off.

Come disattivare firewall Windows 10 da Prompt

In casi di ripensamenti, puoi riattivare il firewall di Windows 10 usando i seguenti comandi (in sostanza basta sostituire "on" ad "off" nei comandi che ti ho illustrato prima).

  • Per attivare il firewall di Windows 10 per il profilo di rete in usonetsh advfirewall set currentprofile state on.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per tutti i profili di retenetsh advfirewall set allprofiles state on.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete di dominionetsh advfirewall set domainprofile state on.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete privatanetsh advfirewall set privateprofile state on.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete pubblicanetsh advfirewall set publicprofile state on.

Windows PowerShell

Rimanendo in tema di linea di comando, di seguito trovi anche i comandi per disabilitare il firewall di Windows agendo da Windows PowerShell, il "Prompt agli steroidi" incluso in Windows 10. Puoi trovare Windows PowerShell con una semplice ricerca nel menu Start, ma ricordati di avviare il software come amministratore, come visto in precedenza con il Prompt.

  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per tutti i profili di reteSet-NetFirewallProfile -Enabled False.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete di dominioSet-NetFirewallProfile -Profile Domain -Enabled False.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete privataSet-NetFirewallProfile -Profile Private -Enabled False.
  • Per disattivare il firewall di Windows 10 per la rete pubblicaSet-NetFirewallProfile -Profile Public -Enabled False.

Come disattivare firewall Windows 10 da PowerShell

Questi, invece, sono i comandi da usare in caso di ripensamenti per riattivare il firewall di Windows 10 (sostanzialmente, basta sostituire "True" a "False" nei comandi che ti ho illustrato prima).

  • Per attivare il firewall di Windows 10 per tutti i profili di reteSet-NetFirewallProfile -Enabled True.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete di dominioSet-NetFirewallProfile -Profile Domain -Enabled True.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete privataSet-NetFirewallProfile -Profile Private -Enabled True.
  • Per attivare il firewall di Windows 10 per la rete pubblicaSet-NetFirewallProfile -Profile Public -Enabled True.

Dopo aver impartito i comandi, puoi verificare lo stato del firewall di Windows 10 cliccando sull'icona dello scudo presente nell'area di notifica di Windows (in basso a destra, accanto all'orologio di sistema). Si aprirà così il Windows Defender Security Center, all'interno del quale ti verrà indicato lo stato del firewall, se attivo o meno.