Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare antivirus Windows 10

di

Hai recentemente installato Windows 10 sul computer e sei soddisfatto della tua scelta, eccezion fatta per l’antivirus integrato: nonostante Microsoft abbia fatto passi da gigante in questo settore, il software di sicurezza incluso nel sistema operativo, Windows Defender, proprio non riesce a soddisfare le tue aspettative, per cui avresti bisogno di installare una soluzione di sicurezza alternativa nel brevissimo termine.

Un tuo amico smanettone, però, ti ha consigliato di disattivare antivirus Windows 10 prima ancora di procedere, onde evitare conflitti e situazioni impreviste, ed è questo il motivo per cui hai aperto Google alla ricerca di istruzioni su come portare a termine quest’operazione. Ebbene, sono lieto di comunicarti che ti trovi nel posto giusto al momento giusto: seguendo alla lettera le semplici istruzioni che mi appresto a fornirti, infatti, riuscirai a disabilitare temporaneamente Windows Defender (e anche altri antivirus popolari).

Dunque, cos’altro aspetti per iniziare? Ritaglia un po’ di tempo libero per te, mettiti bello comodo e segui per filo e per segno i passaggi seguenti: sono sicuro che, al termine di questa lettura, sarai perfettamente in grado di raggiungere il tuo obiettivo. Ricorda sempre, qualsiasi cosa tu decida di fare, che lasciare il computer senza antivirus è un’operazione estremamente rischiosa per l’integrità dei dati e del computer stesso: non dire che non ti avevo avvisato!

Indice

Come disattivare Windows Defender antivirus Windows 10

Sicurezza Windows 10

Prima di entrare nel vivo di questa guida e capire nel concreto come disattivare antivirus Windows 10, devo farti un’importante premessa: innanzitutto, questa operazione lascerà la tua macchina vulnerabile alle minacce, per cui ti consiglio di procedere soltanto se sai cosa stai facendo. Inoltre, la disattivazione dell’antivirus Windows Defender preinstallato nel sistema operativo Microsoft (salvo modifiche “avanzate” sul sistema operativo) è provvisoria: per questioni di sicurezza, esso viene infatti riattivato dopo un periodo di tempo prestabilito.

Fatta questa premessa, è il momento di passare all’azione! Per disattivare antivirus Windows 10, vai nelle Impostazioni di Windows, premendo l’icona dell’ingranaggio presente nel menu Start, quindi seleziona Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Protezione da virus e minacce.

A questo punto, fai clic sulla voce Gestisci impostazioni relativo alle Impostazioni di Protezione da virus e minacce e sposta su OFF le levette in prossimità delle voci Protezione in tempo reale e Protezione fornita dal cloud.

Disattivando queste impostazioni, vedrai comparire le schermate di sicurezza relative al Controllo Account Utente (UAC) di Windows: per confermare la volontà di procedere, pigia sul pulsante , quando richiesto. Completata questa operazione, il software di sicurezza di Windows 10 sarà disattivato per un tempo limitato (al massimo fino al successivo riavvio del computer).

Per riattivare la protezione in tempo reale dell’antivirus di Microsoft, non devi fare altro che seguire le stesse procedure indicate nei paragrafi precedenti, avendo l’accortezza di spostare su ON le levette in prossimi delle voci Protezione in tempo reale e Protezione fornita dal cloud.

Se vuoi invece liberarti di Windows Defender e disattivarlo definitivamente, la soluzione più semplice è quella di installare un altro antivirus, in quanto Microsoft ha impedito di disattivare completamente l’antivirus integrato nel sistema operativo.

Se il tuo PC è munito di Windows 10 Pro o Enterprise, puoi però accedere all’Editor dei criteri di gruppo per disattivare completamente Windows Defender. Per fare ciò, premi la combinazione Win+R e digita, nell’apposita casella, il comando gpedit.msc, premendo poi il tasto OK.

Nella schermata che ti viene mostrata, seleziona dalla barra laterale il percorso Criteri computer locale > Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Microsoft Defender Antivirus e fai doppio clic sulla voce Disabilita Microsoft Defender Antivirus nel pannello di destra. Nel riquadro che visualizzi, seleziona la casella Attivata e poi fai clic sul tasto OK per confermare.

Per questo genere di modifiche solitamente serve un riavvio del PC. Inoltre, la modifica appena descritta potrebbe esserti impedita: per bypassare il blocco, nelle Impostazioni di Windows, seleziona le voci Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Protezione da virus e minacce. Premi poi sulla dicitura Gestisci impostazioni nella sezione Impostazioni di Protezione da virus e minacce e sposta su OFF la levetta a fianco della voce Protezione antimanomissione.

In alternativa è disponibile un tool di terze parti che non richiede alcuna installazione, denominato Defender Control, che permette di disattivare Windows Defender con un clic. La puoi scaricare da questa pagina e usare cliccando semplicemente sul pulsante Disabilita Windows Defender. Prima però devi disattivare la Protezione antimanomissione oltre alla Protezione in tempo reale, così come ti ho spiegato nei paragrafi precedenti.

Come disattivare altri antivirus Windows 10

Se la soluzione integrata di Windows 10 non dovesse soddisfarti, hai diverse altre soluzioni che fanno sicuramente al caso tuo. Te ne ho parlato nel dettaglio in questo mio tutorial. In questo capitolo, invece, ti illustrerò come procedere alla disattivazione della protezione in altri famosi antivirus di cui magari fai uso sul tuo PC con Windows 10.

Avast Free Antivirus su Windows 10

Disattivare Avast

Se utilizzi sul tuo PC Windows 10 il famoso antivirus Avast nella sua versione gratuita, puoi procedere facilmente alla disattivazione della sua protezione in tempo reale.

Per fare ciò, clicca con il tasto destro del mouse sull’icona di Avast nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni (per intenderci, fai clic sull’icona ^ che trovi vicino all’orologio) e nel riquadro che ti viene mostrato seleziona la voce Controllo protezione di Avast. A questo punto, scegli una delle opzioni per disattivare la protezione in tempo reale.

Puoi scegliere di disattivare permanentemente la protezione (operazione che ti sconsiglio di effettuare se non sai cosa stai facendo) oppure scegliere una delle tre opzioni temporanea (10 minuti, 1 ora o fino al prossimo riavvio).

Per riattivare la protezione, fai clic sull’icona di Avast nell’area di notifica e, nel riquadro che ti viene mostrato, seleziona l’opzione Abilita tutte le protezioni. Per maggiori dettagli su come disattivare Avast, leggi il mio tutorial dedicato.

Come disattivare Avira Antivirus Free su Windows 10

Disattivare Avira

Se invece utilizzi Avira Free Antivirus sul tuo computer, puoi disattivare la protezione in tempo reale in modo simile a quanto visto in precedenza con Avast.

Pertanto, quello che devi fare è individuare l’icona di Avira nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni e selezionare, nell’apposito riquadro che ti viene mostrato, la voce Disattivare protezione in tempo reale.

Adesso, seleziona una delle opzioni che ti vengono mostrate per disattivare la protezione per 10 minuti, 1 ora, 8 ore o 24 ore. Per riattivare la protezione prima dell’intervallo selezionato, fai clic nuovamente sull’icona di Avira nell’area di notifica e seleziona l’opzione Abilita protezione in tempo reale.

Come disattivare AVG Antivirus Free su Windows 10

Disattivare AVG

Utilizzi AVG Free Antivirus sul tuo PC Windows 10? Allora puoi disattivare la protezione in tempo reale utilizzando un metodo simile a quelli visti nei precedenti capitoli.

Pertanto, tramite l’area di notifica sulla barra delle applicazioni, individua l’icona di AVG e fai clic con il tasto destro del mouse su di essa. Fatto ciò, nel riquadro che visualizzi, sposta su OFF la levetta a fianco della voce Protezione attiva e conferma l’operazione premendo sul tasto OK, interrompi nella notifica che ti viene mostrata sullo schermo.

Per riattivare la protezione in tempo reale, non devi fare altro che cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di AVG nell’area di notifica e, nel riquadro che ti viene mostrato, sposta su ON la levetta a fianco della voce Protezione disattiva. Per maggiori dettagli su come disattivare AVG, leggi il mio tutorial dedicato.

Come disattivare Kaspersky Security Cloud su Windows 10

Disattivare Kaspersky

Se utilizzi Kaspersky Security Cloud e vuoi disattivare la protezione in tempo reale, quello che devi fare è individuare l’icona di questo antivirus nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni. Fatto ciò, clicca con il tasto destro del mouse su di essa e seleziona la voce Sospendi la protezione, nel riquadro che ti viene mostrato.

Adesso, una nuova schermata ti chiederà la modalità di sospensione della protezione che vuoi attivare: puoi scegliere se limitata nel tempo (tramite l’apposito menu a tendina puoi scegliere da un minimo di 1 minuto fino a 5 ore), se fino al fino al riavvio del PC oppure se farlo in modo permanente. Premi poi sui tasti Sospendi la protezione e per concludere.

Pe riattivare la protezione, fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona di Kaspersky nell’area di notifica e seleziona l’opzione Ripristina protezione.

Come disattivare Panda Dome su Windows 10

Disattivare Panda Dome

Anche con Panda Dome puoi disattivare la protezione in tempo reale dell’antivirus, nel caso in cui ne avessi necessità. Per eseguire quest’operazione, fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona di Panda Dome nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni.

Adesso, nel riquadro che ti viene mostrato, premi semplicemente sulla voce Arresta antivirus, per disattivare la protezione in tempo reale. Puoi riattivare quest’ultima in qualsiasi momento, seguendo la stessa procedura ma selezionando la voce Avvia Antivirus.

Come disattivare Norton Antivirus su Windows 10

Disattivare Norton

Infine, se preferisci utilizzare un antivirus a pagamento, come ad esempio Norton Antivirus, puoi procedere alla disattivazione della protezione in tempo reale allo stesso modo di come avviene per tutti gli altri software di antivirus che ti ho illustrato fino a questo momento.

Pertanto, nell’area di notifica sulla barra delle applicazioni, individua l’icona di Norton e fai clic con il tasto destro del mouse su di essa. Nel riquadro che ti viene mostrato, seleziona la voce Disattiva Auto-Protect e scegli per quanto tempo la protezione deve rimanere disabilitata, tramite l’apposito menu a tendina nell’avviso a schermo.

Puoi scegliere se disattivare per 15 minuti, 1 ora, 5 ore, fino al riavvio del PC o in modo permanente. Premi poi sul tasto OK per concludere. Per riabilitare la protezione, esegui gli stessi passaggi indicati nei paragrafi precedenti, ma fai clic sulla voce Attiva Auto-Protect nel riquadro dell’area di notifica.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.