Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come escludere un file dall’antivirus

di

Ormai sai bene quanto è importante l’uso di un buon antivirus sul proprio PC. A volte, però, può capitare che prodotti come Avast, Avira, Windows Defender ecc. si “impuntino” su file che descrivono come minacce ma che in realtà sono innocui: si chiamano falsi positivi.

Se anche tu ti trovi in una situazione del genere e sei convinto che il tuo antivirus stia sbagliando a indicare un determinato file come una potenziale minaccia, puoi passare all’azione e aggiungere l’oggetto “incriminato” alle eccezioni, ossia ai file che l’antivirus non deve prendere in considerazione durante le sue scansioni.

Se vuoi saperne di più e sei convinto al 100% della sicurezza dell’elemento che ti viene segnalato come virus, leggi questa mia guida dedicata proprio a come escludere un file dall’antivirus, valida sia per Windows che per macOS. È un’operazione molto più semplice di quel che tu possa pensare, hai la mia parola. Allora? Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo. Mettiamo le chiacchiere da parte e cominciamo subito a darci da fare!

Indice

Informazioni preliminari

Foto di un utente che utilizza un computer portatile Windows

Prima di entrare nel vivo della questione andando a scoprire, in concreto, quali sono i passaggi da compiere con i vari software antivirus per escludere un file dal processo d’analisi, mi sembra doveroso fare alcune precisazioni al riguardo.

Solitamente, gli antivirus sono abbastanza precisi nel riuscire a individuare le minacce informatiche, per cui, in linea di massima, è sempre bene fidarsi del “giudizio” dato da tali software. Ho però scritto “solitamente” perché, per quanto impeccabili possano essere, anche i migliori antivirus hanno dei margini d’errore e possono indicare come malevoli dei file che in realtà non lo sono.

Ma come fare a riconoscere un file effettivamente sicuro da un virus? Partendo dal presupposto che nel caso dei file provenienti da fonti dubbie (es. l’eseguibile di un programma scaricato da un sito Internet di cui non avevi mai sentito parlare) sarebbe bene fidarsi del parere dell’antivirus, per fare la cosiddetta “prova del nove” ti consiglio di rivolgerti al sito Internet Virustotal.

Nel caso in cui non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un rinomato servizio Web gratuito che consente di verificare il grado di sicurezza di qualsiasi file sfruttando il motore di oltre 70 tra gli antivirus più affidabili presenti sul mercato. Funziona direttamente dalla finestra del browser, senza scaricare assolutamente nulla sul PC e senza effettuare registrazioni.

Per usarlo, recati sulla sua home page, clicca sul bottone Scegli file e seleziona il file da esaminare (deve pesare al massimo 128 MB). Successivamente, premi sul pulsante Scansiona e attendi che il file venga prima caricato online (se necessario, molti file sono stati già scansionati da altri utenti e quindi è possibile visualizzarne direttamente il rapporto) e poi elaborato dal sistema e che ti venga fornito il responso. Per ulteriori informazioni, ti rimando alla lettura della mia guida specifica sulla scansione antivirus online.

Come escludere un file dall’antivirus Microsoft

Fatte le premesse di cui sopra, veniamo al dunque. Per cui, se per proteggere il tuo PC usi l’antivirus MicrosoftWindows Defender oppure Security Essentials (la versione meno avanzata di Windows Defender), e ti piacerebbe capire come escludere un file dall’antivirus in questo caso specifico, leggi le indicazioni sul da farsi relative a Windows 10, 8/8.x, 7, Vista e XP che trovi qui sotto.

Windows 10

Windows Defender su Windows 10

Se stai usando Windows Defender su Windows 10 , tutto quello che devi fare per riuscire nel tuo intento è digitare “sicurezza di Windows” nel campo di ricerca posto nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e selezionare il risultato pertinente.

Nella finestra che si apre sul desktop, seleziona la voce Protezione da virus e minacce posta nella barra laterale di sinistra, clicca sul collegamento Gestisci impostazioni che trovi in corrispondenza della sezione Impostazioni di Protezione da virus e minacce situata a destra e seleziona il collegamento Aggiungi o rimuovi esclusioni che trovi sotto la dicitura Esclusioni (sempre a destra) nella nuova schermata visualizzata. 

A questo punto, clicca sulla voce Aggiungi un’esclusione, seleziona la voce File (oppure quella Cartella o Tipo file) dal menu che si apre, seleziona l’elemento da escludere dal processo d’analisi dell’antivirus e il gioco è fatto. 

Windows 8/8.x

Windows Defender su Windows 8.1

Se stai usando Windows 8/8.x, clicca sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) collocato nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, digita i termini “Windows Defender” nel campo di ricerca e seleziona il risultato pertinente.

Nella schermata che a questo punto ti viene mostrata, clicca sulla scheda Impostazioni, seleziona la voce File e percorsi esclusi che si trova sulla sinistra, premi sul bottone Sfoglia collocato a destra, seleziona il file da escludere mediante l’ulteriore finestra visualizzata e fai clic sul bottone OK. Per confermare le modifiche apportate, premi poi sul pulsante Salva modifiche.

Windows 7 e Vista e XP

Windows Defender su Windows 7

Se su Windows 7, Vista oppure XP usi l’antivirus di Microsoft, per escludere un file da quest’ultimo procedi nel seguente modo: clicca sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) collocato nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e seleziona il collegamento relativo a Windows Defender oppure a Security Essentials dal menu che si apre.

Nella finestra che a questo punto visualizzi sul desktop, fai clic sulla voce Strumenti situata in alto a destra, poi sul collegamento Opzioni e, in seguito, sulla dicitura Cartelle e file esclusi posta nella colonna sinistra.

Premi poi sul bottone Aggiungi collocato a destra, seleziona il file da escludere mediante l’ulteriore finestra che si apre, clicca sul bottone OK e, per concludere, salva i cambiamenti apportati, premendo sul pulsante Salva.

Come escludere un file dall’antivirus Avast

Utilizzi Avast e ti piacerebbe capire come escludere un file dall’antivirus in tal caso? Allora prosegui pure nella lettura. Trovi spiegato come riuscirci sia su Windows che su macOS proprio qui sotto.

Windows

Avast antivirus Windows

Se sul tuo PC Windows hai installato Avast e vorresti capire come escludere un file dalla scansione dell’antivirus, provvedi in primo luogo a richiamare la finestra del programma, facendo clic destro sulla relativa icona che trovi nell’area di notifica di Windows (quella accanto all’orologio di sistema) e scegliendo la voce Apri l’interfaccia utente di Avast dal menu che compare.

Nella finestra che ti viene poi mostrata sul desktop, premi il bottone Menu (in alto a destra) e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. A questo punto, scegli la voce Generali nel menu laterale di sinistra e clicca sulla dicitura Eccezioni nell’ulteriore menu visualizzato (sempre a sinistra).

Per concludere, premi sul bottone Aggiungi eccezione che si trova a destra, clicca sul pulsante Sfoglia, seleziona il file di tuo interesse dall’ulteriore finestra visualizzata e, per concludere, premi sui bottoni OK e Aggiungi eccezione.

macOS

Avast macOS

Se stai usando Avast su macOS, per escludere un file dalla protezione antivirus, procedi nel seguente modo: richiama la finestra di Avast facendo clic sulla sua icona posta nella parte in alto a destra del menu di stato e seleziona la voce Apri Avast dal menu che compare.

A questo punto, clicca sulla voce Preferenze nel menu collocato in alto a sinistra nella schermata dell’antivirus, seleziona la dicitura Protezione posta sulla sinistra nell’ulteriore finestra visualizzata e clicca sul collegamento Impostazioni, in corrispondenza della dicitura Protezione file.

Adesso, premi sul bottone [+] che si trova in basso a sinistra, seleziona il file presente sul tuo Mac che vuoi escludere dalla scansione antivirus, clicca sul bottone Scegli e, per concludere, premi su Fine.

Se, invece, vuoi escludere un file dall’antivirus quando viene eseguita una scansione del sistema, quello che devi fare è selezionare la voce Scansiona nella barra laterale sinistra della finestra principale di Avast, individuare il tipo di scansione relativamente al quale ti interessa andare ad agire dall’elenco sulla destra, cliccare sulla relativa voce Impostazioni e, mediante la nuova finestra visualizzata, procedere in maniera analoga a come ti ho indicato poc’anzi.

Come escludere un file dall’antivirus Kaspersky

Ti interessa capire come escludere un file dall’antivirus e utilizzi Kaspersky? Allora attieniti alle indicazioni che trovi qui di seguito.

Windows

Kaspersky antivirus Windows

Se stai usando Kaspersky su Windows, per poter escludere un file dall’antivirus, richiama in primo luogo la finestra del software facendo doppio clic sulla relativa icona presente nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows). A questo punto, clicca sull’icona dell’ingranaggio posta in basso e seleziona la voce Avanzate dal menu laterale di sinistra.

A questo punto, seleziona la voce Minacce ed esclusioni presente sulla destra nella finestra che si è aperta, premi sulla voce Gestisci esclusioni che trovi in corrispondenza della sezione Esclusioni e clicca sul bottone Aggiungi.

In seguito, seleziona il file che vuoi escludere dall’azione dell’antivirus, facendo clic sul bottone Sfoglia posto accanto alla dicitura File o cartella e assegna (se vuoi) un nome a piacere al file digitandolo nel campo Oggetto.

Per concludere, indica i componenti della protezione per i quali vuoi che venga tenuta conto dell’esclusione in corrispondenza della dicitura Componenti della protezione, assicurati che in corrispondenza della voce Stato risulti spuntata l’opzione Attivo (altrimenti provvedi tu) e clicca sul bottone Aggiungi.

macOS

Kaspersky macOS

Se, invece, stai usando Kaspersky su macOS, richiama la finestra relativa alle impostazioni del programma facendo clic sulla sua icona collocata nella parte in alto a destra dello schermo e selezionando la voce Preferenze dal menu che si apre.

Nella nuova finestra visualizzata, seleziona quindi la scheda Minacce e fai clic sul bottone Area attendibile che si trova in basso, in corrispondenza della dicitura Esclusioni. Nel pannello che ti viene mostrato, clicca poi sul bottone [+], seleziona il file che vuoi escludere dall’antivirus e premi sul bottone OK.

Come escludere un file dall’antivirus Bitdefender

Vediamo ora come escludere un file dalla scansione di Bitdefender per Windows e macOS.

Windows

Bitdefender Free

Se stai usando la versione Free di Bitdefender per Windows, richiama in primo luogo la finestra dell’antivirus facendo doppio clic sulla sua icona situata nell’area di notifica (accanto all’orologio di sistema). Dopodiché, nella schermata che compare sul desktop, fai clic sull’icona dell’ingranaggio posta in alto e scegli la voce Exclusion dal menu visualizzato.

Nella nuova finestra che si apre, fai clic sul bottone Add Exclusion (in alto a destra), clicca sul pulsante Browse situato in corrispondenza della dicitura Add file, seleziona il file che vuoi aggiungere all’elenco delle esclusioni e clicca sui pulsanti Apri e Add.

Se, invece, stai usando una delle varianti a pagamento del software, per poter escludere un file dall’azione di quest’ultimo, fai doppio clic sull’icona del programma presente nell’area di notifica di Windows (per aprire la relativa finestra), clicca sulla voce Protezione nella barra laterale di sinistra e premi sulla dicitura Impostazioni che trovi in corrispondenza della sezione Antivirus (sulla destra).

A questo punto, seleziona la scheda Eccezioni, premi sul pulsante Aggiungi, poi sul bottone Sfoglia e seleziona il file da escludere dalla scansione. Fatto ciò, scegli se escludere il file solo dalla scansione all’accesso, solo dalla scansione su richiesta o in entrambi i casi, selezionando l’opzione che preferisci tra quelle in elenco. Clicca sul pulsante Aggiungi per salvare i cambiamenti e il gioco è fatto.

macOS

Bitdefender macOS

Su macOS, per escludere un file dalla scansione di Bitdefender, devi richiamare la finestra principale dell’antivirus cliccando sulla sua icona posta nella parte in alto a destra dello schermo. Dopodiché devi scegliere la voce Apri finestra principale dal menu che si apre, selezionare la voce Protezione dal menu laterale e cliccare sul bottone Apri, in corrispondenza del box Eccezioni posto a destra.

Nell’ulteriore finestra visualizzata, premi sul bottone [+] collocato in basso a sinistra, seleziona il file che vuoi escludere dall’azione del programma e poi fai clic sul bottone Chiudi. Ecco fatto!

Come escludere un file dall’antivirus AVG

AVG Windows

Vediamo adesso come procedere nel caso dell’antivirus AVG. Qui sotto trovi spiegato come escludere un file usando il famoso antivirus su Windows. Per quel che concerne la variante per macOS, purtroppo non viene offerta questa possibilità.

Ciò detto, richiama la finestra del programma, facendo doppio clic sulla sua icona posta nell’area di notifica (accanto all’orologio di sistema), clicca sulla voce Menu che si trova in alto a destra nella nuova finestra apertasi e seleziona la dicitura Impostazioni.

Adesso, scegli la voce Generali dal menu sulla sinistra, clicca sulla dicitura Eccezioni dall’ulteriore menu visualizzato (sempre a sinistra), premi sul pulsante Aggiungi eccezione e seleziona il file che vuoi aggiungere alle eccezioni del programma, facendo clic prima sul pulsante Sfoglia, poi su quello OK e, infine, su Aggiungi eccezione.

Come escludere un file dall’antivirus Avira

Avira Windows

Se utilizzi l’antivirus Avira per Windows (la versione per macOS non offre questa possibilità), richiama la finestra del programma facendo doppio clic sulla relativa icona che trovi nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows), dopodiché seleziona la voce Apri che trovi in corrispondenza della dicitura Antivirus nella schermata visualizzata.

Clicca poi sul pulsante con l’ingranaggio che si trova in basso a sinistra, seleziona la voce Eccezioni dal menu collocato a sinistra nell’ulteriore finestra che si è aperta e clicca sul bottone […] situato in corrispondenza della sezione I file e le cartelle dovrebbero essere ignorati da System Scanner e Protezione in tempo reale.

Per concludere, seleziona il file di tuo interesse e fai clic sui bottoni OK, Applica e OK. Più facile di così?