Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare account Windows 10

di

Ultimamente, ti sei reso conto che sul tuo computer sono configurati fin troppi account, molti dei quali appartenenti a persone che non abitano più a casa tua. Per riordinare un po’ la schermata di accesso di Windows, hai dunque pensato di liberarti dei profili non più utili: dopo qualche secondo, però, ti sei reso conto di non avere la più pallida idea di come procedere, pertanto ti sei fiondato su Google alla ricerca di una soluzione al tuo problema e sei finito proprio su questa mia guida.

Come dici? Ho decisamente indovinato? Perfetto, allora devo proprio dirti che ti trovi nel posto giusto, in un momento che non poteva essere migliore: seguendo le istruzioni che mi appresto a fornirti nelle righe seguenti, infatti, imparerai come eliminare account Windows 10 in modo semplice e veloce. Inoltre, avrò cura di spiegarti come cancellare un account email dall’applicazione Posta di Windows 10, così da non ricevere più tutte quelle fastidiose notifiche relative allo stesso.

Dunque, senza attendere oltre, mettiti bello comodo, ritaglia un po’ di tempo libero per te e leggi per filo e per segno tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa guida, sarai perfettamente in grado di portare a termine l’obiettivo che ti sei prefissato, ottenendo quel senso di “ordine” che tanto desideravi. Buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come eliminare account amministratore Windows 10

Come ti ho già accennato all’inizio di questa guida, eliminare un account da Windows 10 è un’operazione estremamente semplice da portare a termine, anche se si tratta di un profilo con privilegi di amministrazione. Prima di continuare, però, devo chiarirti un paio di cose molto importanti: per prima cosa, il profilo da eliminare deve essere stato preventivamente disconnesso dal computer, altrimenti non sarà possibile procedere con la sua cancellazione definitiva.

Inoltre, è necessario che l’operazione di eliminazione di un utente amministratore venga effettuata attraverso un account con privilegi elevati (o previa conoscenza delle credenziali di un altro amministratore del computer). Proprio per questo motivo, Windows 10 permette la cancellazione di un profilo utente di tipo amministratore soltanto se nello stesso computer è configurato almeno un altro account con privilegi elevati. Dunque, se non ne disponi, devi crearne uno seguendo le istruzioni presenti di seguito.

Creare un account utente con privilegi elevati

Creare account utente con privilegi

Per creare un profilo utente in Windows 10, devi innanzitutto aprire il menu Start (cliccando sul pulsante a forma di bandierina collocato nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e pigiare sul pulsante , per poi scegliere la voce Account dalla schermata che va ad aprirsi e selezionare la voce Famiglia e altri utenti, collocata nella sezione laterale della stessa.

A questo punto, pigia sul pulsante [+] corrispondente alla dicitura Aggiungi un altro utente a questo PC, indica un account Microsoft da utilizzare per accedere (puoi crearne uno nuovo seguendo queste istruzioni) e specifica successivamente la password d’accesso all’account per finalizzare il processo.

Se non intendi associare il nuovo utente a un profilo Microsoft e vuoi creare un profilo locale, devi invece cliccare sulla voce Non ho le informazioni di accesso di questa persona e poi sulla voce Aggiungi un utente senza un account Microsoft. Specifica, quindi, un nome per il nuovo profilo, digita la password nei campi preposti e indica tre domande e tre risposte di sicurezza usando i menu e i campi appositi.

Dopo aver creato il nuovo utente, con o senza account Microsoft, devi trasformarlo in un utente di tipo amministratore, andando a modificare il tipo di account: tutto ciò che devi fare è accedere nuovamente alla sezione Impostazioni > Account > Famiglia e altri utenti, cliccare sull’account appena creato e pigiare sul pulsante Cambia tipo di account, per poi impostare la voce su Amministratore e premere sul pulsante OK. Se hai bisogno di una mano per portare a termine quest’operazione, ti consiglio di leggere attentamente la mia guida su come diventare amministratore Windows 10.

Cancellare un account amministratore

Eliminazione account amministratore

Ora che hai finalmente creato il nuovo account amministrativo, puoi procedere con l’eliminazione di quello vecchio. Per prima cosa, dunque, riavvia il computer e accedi con il profilo appena creato, dopodiché apri il menu Start o la barra di ricerca di Cortana e, nel campo di testo, digita le parole Pannello di controllo, per poi cliccare sul risultato più pertinente (quello contrassegnato dalla dicitura App).

Una volta aperta la schermata del Pannello di controllo, fai clic sulle voci Account utente e Rimuovi account utente, seleziona il nome del profilo che intendi cancellare e clicca successivamente sulla voce Elimina account. A questo punto, scegli se salvare i file personali dell’utente (file del Desktop e delle cartelle Documenti, Musica, Video e così via), pigiando sul pulsante Mantieni i file, oppure se cancellarli definitivamente, cliccando sul pulsante Elimina i file. Per concludere e cancellare definitivamente l’account, pigia sul pulsante Elimina account.

Se non ti interessa salvare i file dell’utente che ti appresti a cancellare, puoi effettuare la rimozione del profilo anche tramite le Impostazioni di Windows 10: dopo aver aperto il menu Start, premi il pulsante in esso residente, accedi alla sezione Account e spostati nella scheda Famiglia e altri utenti, selezionandola dalla barra di sinistra.

Per concludere, premi sull’account che intendi cancellare e concludi l’operazione cliccando sui pulsanti Rimuovi ed Elimina account e dati: dopo qualche secondo, l’account e i relativi file personali dell’utente verranno cancellati dal sistema.

Come disattivare account Administrator in Windows 10

Disattivare account Administrator

Per qualche motivo, hai avuto la necessità di attivare l’account Administrator (cioè l’account “super-admin” che può agire indisturbato nel sistema operativo, senza ricevere le continue richieste di autorizzazione generate dal controllo account utente) e ora, per motivi di sicurezza, desideri disattivarlo? Allora questa è la sezione più adatta a te!

Prima di procedere, accertati di aver disconnesso l’account in questione dal sistema e di aver effettuato l’accesso da un profilo con privilegi amministrativi (oppure di conoscere il nome utente e la password di un amministratore, se intendi agire da un profilo con permessi limitati).

Ad ogni modo, puoi disattivare l’account Administrator in modo semplicissimo: per prima cosa, fai clic destro sul pulsante Start di Windows, seleziona la voce Windows PowerShell (Amministratore) dal menu contestuale proposto e pigia sul pulsante (indicando inoltre, se necessario, le credenziali di un amministratore del computer).

Fatto ciò, digita il comando net user administrator /active:no nella finestra che compare a schermo, seguito dalla pressione del tasto Invio: se tutto è filato liscio, dovresti ricevere come risposta la frase Operazione comando riuscita. Per finalizzare la disattivazione dell’account super-admin, devi semplicemente riavviare il computer.

In alternativa, se possiedi una versione “professionale” di Windows 10 (e non una versione di base come la Home, per intenderci), puoi effettuare la medesima operazione agendo tramite l’Editor dei criteri di sicurezza, il pannello gestionale di Windows che permette di specificare il comportamento del sistema nelle situazioni più delicate.

Per farlo, digita la combinazione di tasti Win+R e, nella finestra che si apre, specifica il comando secpol.msc, seguito dalla pressione del tasto Invio. Una volta aperta la schermata di configurazione dei criteri di sicurezza, espandi le voci Criteri locali e Opzioni di sicurezza, fai doppio clic sulla chiave Account: stato account administrator e, nella piccola schermata che si apre, imposta il valore Disattivato e pigia sul pulsante OK per finalizzare il tutto. Per rendere attiva la modifica, effettua un riavvio del computer.

Come eliminare account Microsoft Windows 10

Eliminare account Microsoft

Vuoi eliminare un account Microsoft presente sul tuo PC Windows? In tal caso puoi seguire le stesse istruzioni che ti ho fornito in precedenza usando il Pannello di controllo, se desideri salvare i dati presenti nell’account, oppure tramite le Impostazioni di Windows 10 nel caso in cui, invece, non avessi intenzione di salvare alcun dato proveniente dall’account.

Tieni sempre presente che, in qualsiasi caso, vigono anche le regole specificate a inizio tutorial: gli account devono essere disconnessi per poter essere eliminati (per disconnetterne uno o più basta eseguire un riavvio di Windows) e l’account che si presta a compiere tale operazione — se quello da eliminare è un account amministrativo — deve possedere diritti di alto livello (quindi essere amministratore anch’esso), altrimenti non è possibile eliminare un account Microsoft.

Come eliminare account locale Windows 10

Anche per quanto riguarda gli account locali presenti su Windows 10 puoi seguire gli stessi suggerimenti forniti precedentemente per quanto riguarda gli account Microsoft e gli account amministratori.

Tra le varie tipologie, infatti, non c’è nessuna differenza per quanto riguarda le procedure di eliminazione o le regole di funzionamento. Comodo, no?

Come eliminare account limitato Windows 10

Eliminare account limitato

Contrariamente a quanto visto in precedenza per gli account amministrativi, puoi liberarti in qualsiasi momento di un account limitato (che cioè non dispone di privilegi elevati sul sistema), senza la necessità di crearne uno “sostitutivo”.

Tieni ben presente che quest’operazione deve essere effettuata da un profilo utente diverso da quello da cancellare e che, per riuscire con successo, tale profilo deve disporre di privilegi amministrativi (oppure bisogna conoscere la password di un amministratore del computer). Inoltre, l’account da cancellare deve essere stato preventivamente disconnesso dal sistema.

Tutto chiaro? OK, procediamo. Per prima cosa, apri il menu Start di Windows 10, digita le parole “panello di controllo” nell’apposita area di ricerca e seleziona il risultato omonimo, contrassegnato dalla dicitura App.

A questo punto, clicca sulla voce Account utente, poi sull’opzione Rimuovi account utente e, se necessario, specifica un nome utente e una password da amministratore e premi sul pulsante . Chiaramente, quest’ultimo passaggio non è necessario se stai agendo da un account con privilegi elevati.

Successivamente, fai clic sul nome dell’account da cancellare, poi sulla voce Elimina account, indica se eliminare o mantenere in una cartella sul desktop i file personali dell’utente che ti appresti a cancellare (Documenti, Musica, Video e così via) e conferma infine la volontà di procedere premendo sul pulsante Elimina account.

Se hai intenzione di effettuare quest’operazione tramite un account di tipo amministratore, puoi seguire una strada alternativa, altrettanto valida: apri il menu Start, clicca sull’icona dell’ingranaggio collocata sulla barra laterale, per accedere alle impostazioni di sistema, e fai clic prima sul pulsante Account e poi sulla voce Famiglia e altri utenti collocata a sinistra.

A questo punto, non devi fare altro che cliccare sul profilo da cancellare, poi sul pulsante Rimuovi e, consapevole che quest’operazione cancellerà i file personali dell’utente (quelli contenuti sul Desktop, nelle cartelle Documenti, Musica, Video e così via), concludi l’operazione premendo sul pulsante Elimina account e dati.

Come eliminare account famiglia Windows 10

Eliminazione account famiglia Microsoft

Gli account Microsoft possono unirsi per generare una famiglia contente vari membri. Se per qualsiasi ragione desideri eliminare un account dal gruppo famiglia devi sapere che è necessario agire tramite Internet sfruttando questa pagina Web relativa all’account FamilySafety di Microsoft. Tieni anche presente che, prima di cancellare un account, è necessario controllare che almeno un altro membro sia in possesso di un account amministratore in grado di prendere decisioni per l’intero gruppo.

Per procedere collegati quindi al link che ti ho fornito, accedi al tuo account Microsoft utilizzando le credenziali che gli sono proprie e, tramite la schermata principale, premi sull’icona dei tre puntini verticali posti in corrispondenza dell’account che desideri eliminare dal gruppo famiglia.

Fatto ciò, fai clic sull’opzione Rimuovi dal gruppo di account della famiglia e successivamente sul tasto Rimuovi, presente nel riquadro a schermo che si è aperto. Fatto!

Nel caso degli account per minori, invece, premi sulla voce Gestisci le info del profilo del mio bambino, individua l’account corretto e seleziona la voce Rimuovi il consenso per questo account per bambini, per poi fare clic sul pulsante Rimuovi al fine di portare a termine la procedura.

Come eliminare account Guest Windows 10

Eliminazione account ospite

Hai abilitato un account Guest con funzioni molto limitate e adesso non hai la minima idea di come eliminarlo? É più che normale: questo tipo di account non compare normalmente né nelle Impostazioni, né nel Pannello di controllo e neanche nella schermata di login di Windows 10 (a meno che non si sia dato uno specifico comando), ma solo nel menu Start.

Per procedere e disattivarlo definitivamente, nella barra di ricerca posta accanto all’icona Start, digita “Prompt dei comandi” e premi sull’opzione Esegui come amministratore, quindi fai clic sul pulsante nel piccolo messaggio comparso a schermo.

Ora, all’interno del Prompt dei comandi, digita la stringa net user guest /active:no e premi sul tasto Invio della tastiera per eseguirlo. Se tutto è andato per il meglio vedrai comparire il messaggio Esecuzione comando riuscita. Nel caso in cui visualizzassi, invece, il codice errore 5 significa che l’account utilizzato non possiede i permessi necessari di amministratore per compiere tale operazione.

Come rimuovere account dall’app Posta di Windows 10

Come eliminare account Windows 10

Dopo aver installato Windows 10, hai voluto dare un’opportunità all’applicazione Posta, configurando al suo interno il tuo account email. Dopo qualche tempo, però, hai deciso di optare per un programma che reputi più adatto alle tue esigenze e hai lentamente “abbandonato” il client predefinito di Windows 10.

Ciononostante, quest’ultimo continua a inviarti delle notifiche per ogni messaggio ricevuto e, per evitare questo comportamento “fastidioso”, ora vorresti rimuovere da essa il profilo di posta elettronica precedentemente configurato.

Ebbene, puoi effettuare quest’operazione in modo estremamente semplice: tanto per cominciare, avvia l’applicazione Posta richiamandola dal menu Start di Windows 10, pigia sul pulsante ☰ per richiamare il menu di configurazione e clicca sulla voce Account che compare al suo interno.

A questo punto, fai clic sull’indirizzo email che intendi cancellare e premi sull’opzione Elimina account da questo dispositivo. Per confermare la volontà di procedere, pigia poi sui pulsanti Elimina e Fatto in fondo alla schermata relativa alle impostazioni del profilo e il gioco è fatto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.