Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare account amministratore Windows 10

di

Hai avuto in regalo un nuovo computer dotato di Windows 10, già completamente configurato per l’utilizzo: dopo aver preso dimestichezza con il sistema operativo, però, vorresti usare un account amministratore personalizzato, abbandonando, dunque, quello che è stato impostato sul computer.

Come dici? Ho centrato perfettamente il tuo problema? Allora questo è proprio il posto giusto da cui iniziare. Di seguito, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come cambiare account amministratore Windows 10, procedendo alla creazione di un nuovo profilo e alla cancellazione di quello già esistente. Inoltre, avrò cura di illustrarti i passaggi necessari per modificare un account già esistente, cambiandone nome e password.

Dunque, senza esitare un secondo in più, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa lettura, avrai acquisito le competenze necessarie per poter riuscire a ottenere il risultato sperato. Detto ciò, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come cambiare amministratore Windows 10

Hai problemi nel gestire il tuo attuale account amministratore su Windows 10, quindi vorresti crearne un altro e disfarti di quello "originale"? Puoi effettuare quest’operazione nel giro di un paio di minuti, direttamente dal pannello di Windows. Affinché la procedura vada a buon fine, devi accedere a Windows con un profilo dotato di privilegi elevati, che dovrà rimanere comunque attivo nel computer (non è possibile usare Windows in assenza di almeno un amministratore configurato).

Creare account amministratore Windows 10

Creare account amministratore Windows 10

Per iniziare, fai clic destro sul tasto Start di Windows (l’icona a forma di bandierina situata in basso a sinistra), scegli la voce Impostazioni dal menu che ti viene proposto, quindi raggiungi le sezioni Account e Famiglia e altri utenti (sulla sinistra).

Ora, fai clic sul pulsante Aggiungi un altro utente a questo PC e, se intendi servirti di un account Microsoft, segui la semplice procedura guidata per effettuare l’accesso a quest’ultimo e configurare l’account nel computer.

Se, invece, vuoi creare un profilo "locale", quindi scollegato da qualsiasi account online, clicca sul link Non ho le informazioni di accesso di questa persona e Aggiungi un utente senza account Microsoft. Successivamente, compila il modulo proposto con le informazioni che ti vengono richieste (nome utente e password), specifica le domande e risposte di sicurezza da usare in caso di perdita della password e clicca sul pulsante Avanti.

Superato lo step relativo alla creazione dell’account, fai clic sull’icona del nuovo profilo, poi sul pulsante Cambia tipo di account, quindi imposta il menu a tendina Tipo di account su Amministratore e il gioco è fatto!

Per accedere all’account appena creato, fai clic destro sul pulsante Start, recati nel menu Chiudi o disconnetti > Esci e, una volta tornato alla schermata di login, clicca sul nome dell’account appena creato (che puoi trovare in basso a sinistra) e immetti la password d’accesso per poterlo usare: al primo accesso, ti sarà chiesto di effettuare la configurazione iniziale del profilo (attivazione o meno di Cortana, del riconoscimento vocale/ortografico e così via).

Eliminare account amministratore Windows 10

Eliminare account amministratore Windows 10

Ora che sei riuscito a creare il nuovo account amministratore, vorresti finalmente liberarti di quello vecchio? Nessun problema: anche in questo caso, si tratta di una procedura semplicissima, eseguibile dall’interno di Windows.

Tanto per cominciare, effettua l’accesso usando l’account amministratore che intendi conservare, quindi fai clic destro sul menu Start, poi sulla voce Impostazioni situata nel menu che compare e recati nelle sezioni Account e Famiglia e altri utenti. Per concludere, individua l’account di cui intendi liberarti, fai clic sul suo nome, premi sul pulsante Rimuovi e specifica se mantenere o meno account e dati utilizzando i pulsanti visualizzati a schermo.

Tieni ben presente che, qualora avessi eliminato un account collegato a Microsoft, la cancellazione sarà limitata al solo utente configurato nel computer (l’account Microsoft in questione, infatti, continuerà a esistere e a poter essere utilizzato). Qualora volessi eliminare anche quello, puoi fare affidamento ai passaggi che ti ho indicato nella mia guida su come eliminare account Microsoft.

Come modificare account amministratore Windows 10

Non hai trovato molto utili le informazioni che ti ho fornito finora, poiché non è tua intenzione cambiare account amministratore Windows 10, sostituendolo con uno nuovo, ma modificare alcuni aspetti di quello che già hai? Allora leggi con molta attenzione i paragrafi successivi, in cui mi appresto a spiegarti come modificare il nome dell’account amministratore (sia Microsoft che locale) e la password.

Cambiare nome amministratore Windows 10

Cambiare nome amministratore Windows 10

Se effettui l’accesso a Windows con un account Microsoft, il nome visualizzato sul computer è lo stesso che compare sul tuo account online. Di conseguenza, per cambiarlo, devi agire nelle impostazioni del profilo Microsoft: collegati, dunque, a questa pagina Web, effettua l’accesso con le credenziali del tuo account Microsoft e fai clic sulla voce Modifica il nome situata subito sotto il tuo nome.

Per concludere, immetti il nuovo nome nei campi di testo visualizzati nella finestra successiva, supera il controllo captcha inserendo i caratteri richiesti nell’apposito modulo e clicca sul pulsante Salva, per rendere effettiva la modifica. Il nuovo nome sarà visualizzato nel computer a partire dal prossimo accesso (a patto che il PC sia collegato a Internet).

Cambiare nome account locale amministratore Windows 10

Cambiare nome account locale amministratore Windows 10

Se non hai associato il tuo account a Microsoft, puoi procedere alla modifica del nome utente utilizzando il pannello di controllo "classico". Per procedere in tal senso, clicca sul pulsante Start, apri la cartella Sistema Windows e fai clic sull’icona del Pannello di controllo che trovi in essa.

Nella nuova finestra che si apre, clicca per due volte consecutive sulla voce Account utente (se non la vedi, fai clic sul menu a tendina Visualizza per, situato in alto a destra, e impostalo sulla voce Categoria), scegli l’opzione Modifica nome account situata nella schermata successiva, digita il nome che intendi assegnare all’account nell’apposito campo di testo e premi il pulsante Modifica nome. La modifica sarà applicata a partire dal login successivo.

Cambiare password amministratore Windows 10

Se è tua intenzione modificare la password del tuo account amministrativo di Windows 10, perché temi che qualcuno sia riuscito a risalire a quella che usi attualmente, puoi farlo con facilità dal pannello delle impostazioni di Windows.

Dunque, per prima cosa, effettua l’accesso al sistema usando l’account di tuo interesse, fai clic destro sul pulsante Start di Windows, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e recati nella sezione Account.

In seguito, clicca sulla voce Opzioni di accesso, poi sulla voce Password e, in seguito, sul pulsante Modifica che compare nell’omonimo riquadro per avviare la procedura di modifica della password. Superato questo step, segui la procedura più adatta al tipo di account su cui intendi agire.

  • Account Microsoft: clicca sul pulsante Avanti annesso alla finestra che compare a schermo, digita la password corrente e la nuova password negli appositi campi, dunque, fai clic sul pulsante Avanti per portare a termine la procedura. Se non ricordi più la password attuale, clicca, invece, sulla voce Ho dimenticato la password corrente e segui la procedura che ti viene proposta per ripristinarla con facilità. In alternativa, puoi far riferimento alle istruzioni che ti ho fornito nella mia guida al recupero di un account Microsoft.
  • Account locale: digita la password attualmente in uso, clicca sul pulsante Avanti, immetti la nuova password nei primi due campi della finestra successiva, digita un suggerimento che ti aiuti a ricordarla, quindi clicca sui pulsanti Avanti e Fine per finalizzare il tutto. Se necessario, puoi inoltre cambiare le domande di sicurezza cliccando nuovamente sulla voce Password e poi sul link Aggiorna le domande di sicurezza.

Se disponi di un account locale e non ricordi più la password di accesso a Windows, puoi bypassarla provvisoriamente servendoti di un software come KON-BOOT, del quale ti ho parlato in questa guida.