Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come fare tracce per impianto elettrico

di

Stai ristrutturando casa e stai rifacendo anche l'impianto elettrico. Ad ogni modo, visto che vuoi risparmiare qualche soldino e hai già un po' di esperienza come elettricista, hai deciso di rimboccarti le maniche e fare tutto da solo. Oppure potrebbe darsi che tu debba fare solamente una nuova traccia per posizionare una presa elettrica in un nuovo punto della stanza. Comunque sia, hai cercato su Internet consigli su come fare tracce per impianto elettrico e ora sei finito su questa pagina del mio blog, dico bene?

Se ti ritrovi in una delle situazioni appena descritte, allora lasciami dire che sei finito nel posto giusto al momento giusto, perché in questa mia guida farò del mio meglio per darti delle indicazioni utili su come far passare i cavi della corrente nel muro oppure, se preferisci, sotto al pavimento o sul soffitto. Inoltre, ti mostrerò anche tutti gli strumenti e i materiali di cui avrai bisogno per portare a termine le operazioni con successo.

ATTENZIONE: ti consiglio vivamente di eseguire le operazioni di cui ti sto per parlare solo se sai bene cosa stai facendo o se c'è un'altra persona competente insieme a te. Ti dico ciò perché durante questi lavori avrai a che fare con la corrente e con lavori di muratura. Io non mi ritengo in alcun modo responsabile di eventuali danni provocati da operazioni eseguite da te in modo maldestro. Tutto chiaro? Sì? Benissimo, allora possiamo procedere!

Indice

Operazioni preliminari

tracce

Prima di iniziare a fare i lavori ci sono diversi fattori da considerare. Anzitutto, dovresti individuare dove è posizionata la scatola di derivazione più vicina al punto in cui desideri creare la nuova presa elettrica e farti un'idea del percorso che il cavo corrugato dovrà fare a partire dalla scatola di derivazione fino ad arrivare al nuovo punto. Potresti aiutarti con una matita e fare così dei disegni direttamente sul muro.

Prima di cominciare a spaccare il muro, assicurati che nel percorso non ci sia il passaggio di altri tubi, come ad esempio quelli del gas o dell'acqua, altrimenti potresti ritrovarti con delle brutte sorprese! Inoltre, assicurati di staccare la corrente, in modo da evitare qualsiasi problema coi cavi della corrente.

Ora potresti quindi preparare tutto il materiale necessario per lavorare al meglio. Ti consiglio anzitutto, di prendere dei guanti da lavoro e degli occhialini protettivi: ti torneranno utili per lavorare in sicurezza.
Altri dispositivi di sicurezza importanti potrebbero essere la maschera antipolvere e i tappi per le orecchie, soprattutto quando si usano strumenti come lo scanalatore.

Ogrifox OX-Poliur Bb9 OX.12.442 - Guanti protettivi da lavoro in polie...
Vedi offerta su Amazon
QEAR SAFETY - 3 paia di guanti da lavoro per uso generico, in microfoa...
Vedi offerta su Amazon
OCCHIALI SICUREZZA unisex 3M ART. 71448 VISITOR
Vedi offerta su Amazon
Maschera Antigas Zelbuck 107 Maschera Antipolvere con Filtri Maschera ...
Vedi offerta su Amazon
ZXICH Respiratore semifacciale riutilizzabile Large 6200, respiratore ...
Vedi offerta su Amazon
Alpine WorkSafe - Tappi per le orecchie professionali - Certificati AN...
Vedi offerta su Amazon
Moldex 6810 01 tappi per orecchie WaveBand® 1K 27 dB 1 Pz. 6810 01Wave...
Vedi offerta su Amazon

Ti serviranno poi sicuramente martello e scalpello per spaccare il muro e generare così la nuova traccia. Dopodiché procurati dei cavi elettrici e un cavo corrugato. Per quanto riguarda i cavi elettrici, te ne serviranno sicuramente almeno di tre colori: uno per la fase, uno per il neutro e l'altro per la terra.

S&R Mazzetta da Muratore Peso Testina 1000 G – Acciaio Forgiato C50. M...
Vedi offerta su Amazon
BLOSTM Mazzetta Muratore con Manico in Fibra di Vetro - 1100g Martello...
Vedi offerta su Amazon
Gunpla Scalpello da Muratore Piatto con Paracolpo 300 x 18mm, Scalpell...
Vedi offerta su Amazon
Draper, 68639, Redline 68639 19 x 250 millimetri scalpello piatto
Vedi offerta su Amazon
Electraline 25148 N07V-K Cavo Unipolare Unipolare, Sezione 1x2.5 mm, 5...
Vedi offerta su Amazon
Electraline 25151 Cavo Unipolare N07V-K, Sezione 1x2.5 mm, 25 mt. La c...
Vedi offerta su Amazon
Mintice Tubo Flessibile Corrugato per Auto Tubo Flessibile Protettivo ...
Vedi offerta su Amazon
DMiotech 7,2 mmx5,2 mmx5 m PP Diviso Tubo Corrugato Tubo Interno Ester...
Vedi offerta su Amazon

Un altro strumento di cui avrai bisogno è anche una sonda passacavi che ti servirà per far passare i cavi elettrici all'interno del corrugato. Inoltre, potrebbero esserti utili anche dei morsetti che dovrai inserire per unire i cavi all'interno della scatola di derivazione.

Sonda Passacavi 15m, RISVOWO 4.5mm Sonda Elettricista con 2 Molla di G...
Vedi offerta su Amazon
ZIOYA 30M Sonda Elettricista Passacavi Professionale Aacciaio con 2 Mo...
Vedi offerta su Amazon
AUKENIEN 3A Morsetti Elettrici a Doppia Fila Terminale Vite 12 Vie Mam...
Vedi offerta su Amazon
Arnocanali - 100 Morsetti unipolari in stecche da 10 poli , 4mmq
Vedi offerta su Amazon

Naturalmente, una volta finito il lavoro, ci vorranno anche altri strumenti per chiudere le tracce e riparare così il muro spaccato. Di questo, comunque, te ne parlerò nell'ultimo capitolo di questa mia stessa guida.

Come fare le tracce per l'impianto elettrico

scanalatore

Ora che hai tutto ciò che serve per fare le tracce nel muro e hai anche le idee più chiare su come procedere, direi che possiamo cominciare ad andare a vedere come fare le tracce per l'impianto elettrico.

Come prima cosa, potresti prendere il martello da muratore e lo scalpello e procedere generando così la traccia nel muro. Prima di cominciare assicurati di avere dei guanti e degli occhiali protettivi. In genere lo spessore della spaccatura da fare nel muro dovrà essere poco più grande della circonferenza del cavo corrugato, mentre la spaccatura da fare nel punto in cui dovrai installare la presa, dovrà essere leggermente più grande della scatola della presa elettrica. Mi raccomando, non andare comunque troppo in profondità, altrimenti potresti finire dall'altra parte della parete!

Mentre esegui la spaccatura del muro con martello e scalpello, ti consiglio di tenere lo scalpello inclinato rispetto alla superficie del muro e di fare dei brevi e decisi colpi con il martello nella parte posteriore dello scalpello.

Un'altra cosa che dovrai tenere a mente è quella di non fare curve di 90 gradi se devi far passare un cavo corrugato. Benché il cavo sia flessibile, non riesce a effettuare curve così brusche. Ti consiglio infatti di fare delle curve “più dolci”, in modo che il cavo possa riuscire a passare senza troppi problemi.

In alternativa a martello e scalpello potresti usare lo scanalatore (o scanalatrice), tuttavia, si tratta di uno strumento professionale che viene in genere utilizzato per fare le tracce di un intero appartamento da zero. Inoltre, è uno strumento che genera tantissima polvere ed è molto rumoroso e va dunque usato con maschera antipolvere e con dei tappi per le orecchie.

Tuttavia, come forse già sai, alcuni preferiscono fare le tracce impianto elettrico pavimento e far passare così i cavi sotto al pavimento. Ovviamente, questo è un lavoro da fare prima della posa del pavimento e quindi durante la fase di ristrutturazione dell'abitazione. Altri, invece, optano per le tracce impianto elettrico soffitto, ma in genere questo è più utilizzato in grandi stabilimenti o al massimo in alcuni uffici dove bisogna utilizzare molti strumenti elettrici che sono appesi al soffitto.

Ci tengo però ora a informarti che esiste anche la possibilità di fare delle tracce per l'impianto elettrico senza spaccare il muro. Questo in genere è l'ideale per l'installazione di nuove prese che non devono fare molta strada rispetto alla scatola di derivazione. Per fare ciò, potresti acquistare delle canaline esterne da posizionare sopra il battiscopa e far passare il cavo corrugato all'interno. È sicuramente una soluzione più facile ed economica, ma non è adatta a tutte le esigenze.

D-Line Nascondi Cavi, Canaline Per Impianti Elettrici, Passacavi Tv, C...
Vedi offerta su Amazon
Cablefix Inofix canalina autoadesiva kit 3 x 1 m), bianco, 2202-20
Vedi offerta su Amazon

Sono sicuro che un ausilio visivo potrebbe tornarti molto utile nello svolgimento di questi lavori. Proprio per questa ragione, ci tengo a segnalarti questo video su YouTube del canale Il tubo di Beppe nel quale ti viene mostrato come realizzare una nuova traccia nel muro usando martello e scalpello.

Come chiudere le tracce per impianto elettrico

presaelettrica

Una volta che hai realizzato le tracce e hai fatto passare il cavo corrugato, è sicuramente arrivato il momento di riparare il muro. Andiamo, quindi, a vedere come chiudere le tracce per impianto elettrico.

Come prima cosa, posiziona per bene la scatola della presa elettrica nel vano che hai creato nel muro e poi procurati della malta a presa rapida o del cemento rapido che dovrai utilizzare assieme a una cazzuola per coprire tutte le parti di muro spaccate. Dopo questa fase, lascia asciugare la malta e poi dovrai passare anche uno strato di intonaco. Anche per quanto riguarda l'intonaco, usa una cazzuola per lisciare bene il tutto e cercare così di livellare bene il muro senza creare delle parti più sporgenti di altre.

PLANITOP RASA E RIPARA DA 5KG, malta cementizia tissotropica di classe...
Vedi offerta su Amazon
CEMENTO RAPIDO LAMPOCEM MAPEI, CONFEZIONE 5 KG
Vedi offerta su Amazon
Silverline CB47, Cazzuola 180 mm
Vedi offerta su Amazon
Nespoli Cazzuola Leggera Punta Quadra Manico Gomma 20cm
Vedi offerta su Amazon
ParexGroup 2794 - Intonaco riempitivo per riparazioni, 2,5 kg
Vedi offerta su Amazon
Intonaco di finitura per interni/esterni 30Kg IG21 Fassa - Colore: BIA...
Vedi offerta su Amazon

Adesso lascia asciugare l'intonaco e poi potresti posizionare il coperchio della presa elettrica sulla scatolina. Ora dovrai procurarti della vernice per uniformare per bene tutta la parete. Molto probabilmente dovrai riverniciare tutta la parete o addirittura la stanza, dato che potrebbero vedersi delle notevoli differenze tra il colore presente sulle tracce e il resto della parete.

Finita la fase di verniciatura, togli il coperchietto della presa elettrica e puoi ora fissare i cavi elettrici alla sonda e farli passare all'interno del cavo corrugato. A questo punto, inserisci i frutti nella placca, effettua i collegamenti dei cavi elettrici e poi chiudi la placca stringendo le apposite viti. In queste ultime fasi potrebbero tornarti utili le mie due guide su come giuntare cavi elettrici e su come collegare un pulsante.

Ancora una volta, penso che un video potrebbe aiutarti notevolmente al fine di comprendere al meglio come agire. A tal proposito ci tengo a segnalarti quest'altro video su YouTube sempre del canale Il tubo di Beppe nel quale ti viene mostrato come chiudere una traccia nel muro.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.