Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare un selfie con Huawei

di

Dopo aver acquistato un nuovo smartphone Huawei e averlo configurato, è il momento di vedere come impiegare tutto il suo potenziale. In particolare, dato che sei un amante dei social network, vorresti scattare qualche selfie da postare sui tuoi profili online e ti piacerebbe avere qualche “dritta” sulle impostazioni e le funzioni disponibili nell’app Fotocamera del famoso brand cinese.

Come dici? Le cose stanno effettivamente in questo modo? Allora non preoccuparti, perché ci sono qui io a darti una mano. Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come fare un selfie con Huawei in modo facile e immediato: non dovrai fare altro che prestare la massima attenzione a tutti i suggerimenti e le procedure che ti indicherò nel corso dei prossimi capitoli.

Detto ciò, direi di non perdere altro tempo prezioso e di metterci subito all’opera. Prendi in mano il tuo smartphone Huawei, siediti bello comodo e consulta tutti i consigli che ho scritto per te. Sono sicuro che, alla fine della lettura, avrai tutte le informazioni che ti servono per riuscire a raggiungere il tuo obiettivo. Arrivato a questo punto, non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Smartphone Huawei

Per riuscire a fare un selfie con uno smartphone Huawei, devi innanzitutto sapere quali modalità offre l’app Fotocamera dei dispositivi di questo famoso brand.

Ebbene, l’app Fotocamera degli smartphone Huawei ha a disposizione diverse modalità per fare dei selfie: la scelta di una modalità rispetto a un’altra dipende solo dalle tue necessità. Quando avvii l’app Fotocamera, quest’ultima è impostata nella modalità Foto. A seguire, tramite le diverse schede presenti in basso, potrai accedere a quelle Ritratto, Panorama e Video.

Queste quattro modalità consentono di eseguire dei selfie in specifiche condizioni o con particolari effetti, di cui ti parlerò nel dettaglio nei prossimi capitoli. Oltre a queste modalità, ti segnalo anche Time-Lapse e Immagine in movimento, di cui ti parlerò nel capitolo dedicato alla modalità Video, in quanto si configurano più come dei video, piuttosto che come delle foto.

Configurazione dell’app Fotocamera

Configurazione dell'app Fotocamera Huawei

Prima di iniziare a parlarti nel dettaglio delle modalità di scatto offerte dall’app Fotocamera di Huawei, è importante vedere come configurare quest’ultima nel modo più consono alle tue esigenze.

Puoi trovare il pannello di configurazione nella schermata principale dell’app Fotocamera: non devi fare altro che pigiare sull’icona dell’ingranaggio che vedi nell’angolo in alto a destra. La sezione a cui accederai è costituita da una serie di opzioni che dipendono dalla modalità di scatto attualmente in uso.

Pertanto, per configurare i parametri di registrazione di un video, dovrai prima selezionare la scheda Video in basso. Viceversa, per configurare quelli per la modalità Foto, dovrai prima attivare quest’ultima. Ti avviso, inoltre, che in aggiunta a quanto appena detto, le opzioni di configurazione variano anche se tu voglia scattare una foto con la fotocamera posteriore oppure con quella anteriore.

Prendendo in considerazione anche quest’ultima raccomandazione, oltre a selezionare la scheda relativa alla modalità, dovrai anche premere l’icona della fotocamera con una freccia attorno, in basso a destra, che indica il passaggio alla fotocamera frontale, cioè quello di cui hai bisogno per fare un selfie.

Dopo che avrai impostato sia la modalità che la fotocamera frontale, premi l’icona dell’ingranaggio, in alto, per accedere ai parametri di configurazione della fotocamera. Per quanto riguarda le foto, ti verrà data la possibilità di selezionare la risoluzione e aggiungere i tag della posizione (devi avere il GPS attivo).

Inoltre, puoi impostare lo scatto automatico tramite timer, con rilevazione dei sorrisi oppure manualmente, anche tramite il tasto del volume o con il tocco sul display. Puoi decidere di attivare pure l’effetto specchio, nel caso in cui volessi ottenere foto ribaltate automaticamente sul lato opposto dell’asse orizzontale.

Per i video, invece, le opzioni di configurazione sono ridotte, in quanto puoi controllare soltanto la risoluzione, il tag della posizione, la disattivazione dell’audio e l’attivazione della registrazione tramite il pulsante del volume.

Quando hai finito di configurare l’app Fotocamera per la modalità selezionata, fai tap sulla freccia indietro per iniziare a fare un selfie! A tal proposito, ti consiglio di continuare la lettura di questa mia guida con i prossimi capitoli, in quanto ti fornirò alcune informazioni aggiuntive sulle modalità di cui ti ho parlato nell’introduzione.

Come fare un selfie con Huawei

Adesso che sei a conoscenza delle diverse modalità presenti nell’app Fotocamera e come configurare quest’ultima, è il momento di vedere come fare un selfie con Huawei adoperando al meglio tutte le funzionalità e le modalità di scatto disponibili.

Modalità Foto

Modalità Foto Huawei

La modalità Foto è quella impostata di default all’apertura dell’app Fotocamera di Huawei. Attivando la fotocamera frontale, tramite l’icona della fotocamera con una freccia attorno (in basso a destra) potrai impostare alcuni effetti sui selfie da scattare.

Innanzitutto, il livello di zoom, che puoi regolare sulla destra, tramite un’apposita barra impostata di default sul valore 1x e che può arrivare a un valore massimo specifico che varia in base al modello di smartphone utilizzato.

Nella sezione in alto, poi, sono disponibili altri pulsanti, come il flash (è generalmente simulato rendendo lo schermo completamente bianco e molto luminoso durante lo scatto) e gli effetti di colorazione. Tramite quest’ultimo pulsante, puoi cambiare le tonalità di colorazione dello scatto che farai, impostandone uno in bianco e nero oppure con colori vivaci, giusto per farti qualche esempio.

Quando sei pronto per scattare il selfie, fai tap sul pulsante rotondo in basso al centro (oppure usa il tasto volume adibito allo scatto), per acquisire la foto. Quest’ultima sarà poi disponibile nell’app Galleria oppure potrai visualizzarla facilmente tramite la miniatura che compare in basso a sinistra e che richiama, appunto, la foto dalla galleria multimediale del device.

Modalità Ritratto

Modalità Ritratto Huawei

La modalità Ritratto è quella più indicata per i selfie. Consente, infatti, di abilitare una serie di opzioni aggiuntive per il miglioramento degli scatti rispetto a quelle presenti nella modalità Foto, di cui ti ho parlato nel capitolo precedente.

Tramite l’icona Effetti, in basso, si ad esempio possono applicare degli effetti sullo sfondo che consentono di far risaltare il soggetto della foto sfocando lo sfondo. Oltre a questo, è presente la modalità Bellezza che ha lo scopo di attenuare i segni del tempo presenti sul viso del soggetto, in modo da provare a “ringiovanirlo”. È costituito da una barra con valori che vanno da 1 a 10 e che ne impostano esattamente l’attenuazione più marcata a livelli più alti.

Anche in questo caso, così come visto per la modalità Foto, non devi fare altro che acquisire lo scatto e questo sarà disponibile nella galleria multimediale di Huawei, accessibile rapidamente tramite la miniatura della foto appena scattata, nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

Modalità Panorama

Modalità Panoramica Huawei

La modalità Panorama è accessibile nell’app Fotocamera tramite la scheda Altro. Così come il nome stesso di questa modalità suggerisce, essa consente di effettuare una composizione di tre scatti: uno frontale, che rappresenta il classico selfie, e due laterali.

A livello software, l’app Fotocamera elaborerà le immagini assemblandole in un’unica foto più estesa che comprenderà anche gli elementi del background solitamente messi in secondo piano o parzialmente visibili con un selfie semplice.

L’unico effetto attivabile nella modalità Panoramica con l’otturatore frontale attivo è quello Bellezza, di cui ti ho già parlato nel dettaglio nel capitolo precedente. Non sono disponibili altri effetti o filtri, né tantomeno il regolatore dello zoom.

Una volta eseguito il primo scatto, ti verrà richiesto di posizionare l’inquadratura nei rettangoli laterali che ti verranno mostrati sullo schermo, in modo da acquisire gli elementi ambientali presenti sia alla destra che alla sinistra del soggetto.

Modalità Video

Modalità Video Huawei

Oltre che delle foto, con la fotocamera frontale del tuo dispositivo Huawei puoi registrare anche dei video. Per riuscirci, seleziona la modalità Video dal menu in basso e, selezionando la fotocamera frontale, avrai la possibilità di regolare lo zoom, applicare effetti di colorazione e abilitare la modalità Bellezza.

In questo caso, dopo aver premuto il tasto rotondo di registrazione, in basso, verrà avviata l’acquisizione del video. Durante la registrazione avrai a disposizione diversi controlli: la regolazione dello zoom, il tasto di pausa, il tasto d’interruzione e quello di scatto d’istantanee.

Oltre alla modalità Video, sono disponibili altre due modalità per fare selfie in movimento, che puoi trovare nella scheda Altro: Time-Lapse e Immagine in movimento. Il Time-Lapse è una modalità che consente di registrare video velocizzati, mentre Immagine in movimento è essenzialmente una foto sulla quale vengono acquisiti anche successivi fotogrammi, in modo da poter poi esportare il tutto in una GIF o in un breve video.

Direi che per ora è tutto. Nel caso in cui, però, volessi ulteriori consigli su come fare dei selfie perfetti, puoi consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.