Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come formattare la PS4

di

La tua PlayStation 4 ha dei rallentamenti importanti e vorresti provare a risolverli? Hai deciso di rivendere la tua PS4, magari perché sei passato a un modello Pro della console, ma non hai ben capito come eliminare i tuoi dati da essa prima di cederla? Vorresti effettuare il reset della PS4 ma senza perdere i dati? Nessun problema, sei nel posto giusto da cui iniziare!

Infatti, in questa guida ti spiegherò nel dettaglio come formattare la PS4. Prenderò in esame tutti i possibili casi, dai vari problemi che potrebbero essere sorti durante l’utilizzo della console fino all’eliminazione dei dati, in modo da ripristinare la PlayStation e risolvere eventuali problemi di natura software presenti su di essa.

Coraggio: se hai intenzione di scoprire tutte le possibilità relative alla formattazione della console di Sony non devi far altro che ritagliarti qualche minuto di tempo libero e seguire le rapide istruzioni che trovi di seguito. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Formattare PS4

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come formattare la PS4, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, la formattazione della PlayStation 4, ovvero la cancellazione dei dati contenuti in essa e il ripristino della console allo stato di fabbrica (cioè a come quando è stata accesa la prima volta), può essere utile in diversi contesti. Infatti, una console è un dispositivo complesso e possono sorgere diversi problemi durante il suo utilizzo.

Per farti un esempio concreto, alcuni utenti si sono trovati dinanzi a problemi relativi a file “corrotti” e bug che possono comportare anche l’impossibilità di avviare correttamente la console. Di fronte a problemi “generici” di questo tipo, individuare le cause esatte potrebbe essere complesso e, dunque, una formattazione potrebbe essere la soluzione più rapida ed efficace per risolvere tutto.

Un altro scenario in cui la formattazione della console è molto utile è quando si decide di vendere la PS4. Infatti, lasciare all’interno della console tutti i propri dati non è solamente irresponsabile ma anche un potenziale problema per la privacy, dato che l’utente a cui si vende la console potrebbe accedere ad alcune informazioni sensibili.

Per questo motivo, prima di vendere la console è bene formattarla come si deve. Così facendo, l’altra persona non potrà accedere in alcun modo a informazioni legate al precedente proprietario.

Come si formatta la PS4

Dopo averti spiegato le principali situazioni in cui una formattazione della console può risultare utile, direi che sei pronto per passare all’azione. Di seguito trovi tutte le indicazioni relative alle varie possibilità consentite da Sony per il ripristino di PS4.

Come formattare PS4

Inizializza la PS4

Il metodo di formattazione standard reso disponibile da Sony è sicuramente la via più semplice per effettuare il “reset” della console. Nel caso te lo stessi chiedendo, sì: la procedura che sto per descriverti è valida anche per imparare come formattare la PS4 Pro, la PS4 Slim e tutti gli altri modelli della console.

Per procedere, tutto quello che devi fare è accendere la console, recarti nella barra degli strumenti superiore e premere il pulsante X del pad sull’icona Impostazioni (la cassetta degli attrezzi). Dopodiché, seleziona prima la voce Inizializzazione e poi quella Inizializza la PS4.

Questa procedura elimina tutte le impostazioni e i dati della console, quindi ti invito a utilizzarla solo se vuoi veramente formattare la console. Hard disk e altri dispositivi esterni eventualmente connessi alla PS4 non verranno formattati ma, per sicurezza, ti consiglio di scollegarli.

Per il resto, il sistema ti guiderà passo passo verso il tuo obiettivo con delle chiare indicazioni a schermo. La prima scelta che dovrai effettuare è quella relativa al tipo di formattazione da fare: se Rapida o Completa. La prima impiegherà molto meno tempo della seconda (minuti contro ore), ma se vuoi essere sicuro di rendere irrecuperabili i tuoi dati, anche tramite software di recupero dati, dovresti puntare sull’opzione Completa.

Come formattare la PS4

Successivamente, dovrai premere sui pulsanti Inizializza e , per far partire la formattazione della console. A questo punto, la PS4 si riavvierà e non dovrai far altro che attendere che completi l’operazione. Il sistema mostrerà a schermo una barra di progresso con una stima del tempo richiesto, quindi sarai sempre informato su tutta la procedura.

Una volta terminata la formattazione, sarà necessario effettuare nuovamente la configurazione della PlayStation 4 per poter tornare a utilizzarla. Prendi, dunque, in mano il controller, collegalo via cavo a una delle porte USB della console (ne trovi alcune anteriormente) e premi il tasto PS (quello in basso al centro con il logo PlayStation).

Perfetto, adesso hai una console “come nuova”, dato che è tornata allo stato in cui era quando l’hai portata a casa per la prima volta. Se non ricordi come avevi fatto ad effettuare la configurazione iniziale, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come creare account PS4. Potrebbe inoltre interessarti la guida ufficiale di Sony per i nuovi utenti.

Crea profilo PS4

Giusto per darti delle indicazioni che potrebbero tornarti utili, ti ricordo che, una volta creato il tuo profilo utente e aver effettuato nuovamente l’accesso all’account PSN, potrai scaricare i giochi digitali ad esso associati tramite la Raccolta (trovi l’apposita icona nella schermata principale della console).

Come formattare la PS4 per venderla

Come formattare la PS4 per venderla

Nel caso tu voglia vendere la console potresti chiederti se ci sono accortezze particolari da avere nel processo di formattazione. Ebbene, in realtà no: la procedura è essenzialmente identica a quella che ho descritto nel capitolo precedente.

Infatti, la formattazione avviene nello stesso modo, ma potresti voler prendere una precauzione affinché i dati non siano recuperabili nemmeno con procedure “avanzate”. Per questo motivo, nel momento in cui la console te lo chiede, ti consiglio di selezionare l’opzione di formattazione completa.

Inoltre, se proprio vuoi essere sicuro di tutto, ti consiglio, prima di effettuare la formattazione, di togliere lo status di “primaria” alla console, nel caso tu lo abbia abilitato in precedenza. Per verificare questo aspetto, ti basta recarti nel percorso Impostazioni > Gestione account > Attiva come PS4 principale e premere sul riquadro Disattiva.

Nel caso quest’ultimo non sia selezionabile, premi su Attiva e poi su Disattiva. Per ulteriori dettagli su questa procedura, ti invito a consultare la mia guida su come mettere l’account principale su PS4.

Dopodiché, recati nel percorso Impostazioni > Gestione account e premi il pulsante X del controller sulla voce Esci. In questo modo, sarai sicuro che il tuo account PlayStation Network non sarà accessibile tramite la console che hai deciso di vendere.

Per il resto, ricordati semplicemente di non configurare nuovamente il tuo profilo personale e il tuo account PSN, in modo che l’acquirente della PS4 si trovi dinanzi a un sistema da configurare da zero.

Come formattare la PS4 in modalità provvisoria

Come formattare la PS4 in modalita provvisoria

Come dici? Per qualche motivo la tua console si avvia solamente in modalità provvisoria? Hai qualche dubbio in merito al fatto che ci siano dei file corrotti? Non preoccuparti, adesso ti illustro le possibilità che hai a disposizione.

Innanzitutto, devi sapere che la modalità provvisoria è pensata proprio per risolvere gli inconvenienti del sistema, quindi se la console si avvia solamente in questa schermata significa che probabilmente ci sono problemi software.

Per completezza di informazione, devi sapere che la modalità provvisoria può essere “avviata” anche manualmente: tenendo premuto il tasto d’accensione della console per circa 7 secondi, ovvero fino al secondo “bip” che viene emesso dalla PS4.

In ogni caso, per navigare i menu di questa modalità è necessario connettere il controller tramite cavo a una porta USB della console e premere il pulsante PS. Una volta fatto questo, vedrai comparire a schermo tutte le varie opzioni disponibili.

Puoi avviare l’inizializzazione del sistema tramite l’opzione numero 6 e, sempre seguendo le indicazioni che compariranno a schermo, riuscirai a formattare la console. Nel caso la formattazione non funzionasse e la console continui ad avviarsi in modalità provvisoria, potresti provare ad avviare la reinstallazione del software di sistema (opzione numero 7).

Per maggiori dettagli in merito a queste possibilità, ti consiglio di consultare la mia guida su come uscire dalla modalità provvisoria della PS4.

Come formattare la PS4 senza perdere i dati

Ricostruisci database PS4

Ovviamente, una formattazione vera e propria comporta necessariamente la perdita di dati. Tuttavia, esistono delle possibilità che consentono, in determinati casi, di riuscire a risolvere i problemi della PS4 senza cancellare i dati.

In particolare, la possibilità più interessante è quella relativa alla ricostruzione del database, accessibile tramite la modalità provvisoria che ti ho spiegato come utilizzare nel capitolo precedente.

In questo caso, selezionando l’opzione numero 5, ovvero Ricostruisci database, è possibile effettuare lanciare una sorta di scansione e correzione del database, che cercherà di risolvere i problemi della console senza cancellarne i dati.

Per il resto, potrebbe esserti utile dare un’occhiata al mio tutorial su come effettuare un backup della PS4, in cui ho spiegato anche come ripristinare i dati copiati. Tuttavia, chiaramente questo metodo prevede che la console non abbia particolari problemi, in quanto ovviamente potresti trascinarteli dietro con il backup.

Perfetto, adesso conosci tutte le possibilità relative alla formattazione della PS4. Visto che sei interessato alla console di Sony, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata alla PlayStation 4, in cui puoi trovare parecchi tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.