Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare antenna Linkem

di

Nella tua zona la connessione ADSL e quella in fibra ottica non sono disponibili motivo per cui ha ben pensato di rivolgerti a Linkem ed alle sue offerte per riuscire comunque a navigare in rete da casa. Seguendo le istruzioni contenute nel mio post dedicato all’argomento hai dunque scelto l’offerta più adatta alle tue esigenze e l’hai attivata. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare evidente il fatto che c’è qualcosa che non ti è ancora molto chiaro.

Per la precisione, quello che ti piacerebbe capire è come installare l’antenna Linkem, o per meglio dire l’antenna esterna e l’access point che vengono forniti dal gestore. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti allora sapere se posso darti una mano oppure no sul da farsi? Ma certo che si, ci mancherebbe altro. Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che della tua attenzione posso fornirti tutte le indicazioni di cui hai bisogno.

Nelle righe successive andremo infatti a scoprire come collegare e posizionare al meglio le apparecchiature fornite dal provider e come abilitare l’uso della connessione ad Internet tramite queste ultime oltre che, nel caso in cui lo ritenessi necessario, come accedere alla pagina di configurazione del modem. Sarà altresì mia premura spiegarti come fare per collegare e cominciare ad usare anche il modem interno. Qualora poi dovessi riscontrare dei problemi, sarà mia premura indicarti come fare per metterti in contatto con il servizio clienti Linkem in modo tale da riuscire a far fronte alla cosa nel più breve tempo possibile. Sei pronto? Si? Bene. Mettiamo al bando le ciance e procediamo!

Indice

Alcune precisazioni

Prima di spiegarti come fare per installare l’antenna Linkem al meglio per fruire della connessione del famoso gestore nella tua abitazione mi sembra doveroso fare alcune precisazioni riguardo il tipo di tecnologia usata dal provider ed in merito alla tipologia di modem forniti dallo stesso da cui, per forza di cose, dipende anche la modalità di installazione.

Per quel che concerne la tecnologia usata, il gestore propone una soluzione LTE (come la connessione dati di cui è possibile fruire su tutti i più moderni smartphone e tablet), basata su una rete proprietaria disponibile per tutto il Bel Paese, che non necessita delle infrastrutture richieste dalla ADSL e dalla fibra ottica per poter funzionare.

Tenendo conto di ciò, il modem Linkem va installato senza effettuare alcun collegamento alla presa telefonica, come invece andrebbe fatto con i modem delle “classiche” connessioni ad Internet.

Per quanto riguarda invece la tipologia di modem disponibili, Linkem consente ai suoi clienti di scegliere tra due differenti soluzioni, in base a quelle che sono le singole esigenze e preferenze: il modem da esterno e quello da interno.

Nel primo caso l’installazione viene eseguita da un tecnico dell’azienda e l’antenna viene collocata sul balcone o sul tetto e successivamente collegata ad un access point interno, mentre nel secondo caso il modem va posizionato all’interno dell’abitazione ed è l’utente stesso a provvedere alla sua installazione (che è semplicissima!).

Installare il modem Linkem esterno

Come installare antenna Linkem

Ti interessa capire come installare l’antenna Linkem esterna? In tal caso, come ti dicevo nelle righe precedenti, l’operazione viene svolta da un tecnico specializzato. Vediamo in dettaglio in che modo.

Una volta scelta l’offerta Linkem che preferisci, riceverai tramite corriere il modem da esterno che potrai sfruttare per fruire della connessione ad Internet.

La consegna avviene generalmente entro una settimana dal momento della sottoscrizione dell’offerta, dalle 9.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì. La data esatta ti verrà comunicata tramite e-mail. Riceverai altresì un SMS con il codice di attivazione del servizio. Qualora dovessi essere assente, assicurati che un tuo familiare sia in casa per poter ritirare il pacco per tuo conto.

Tieni presente che nella confezione di vendita sono inclusi l’antenna esterna, il già menzionato access point, un alimentatore, un cavo di rete e delle fascette metalliche, utili per completare la procedura l’installazione.

Nel giro di breve tempo verrai poi contattato da un installatore Linkem per fissare un appuntamento. Quando il tecnico arriverà presso la tua abitazione tu dovrai comunicargli il codice di attivazione del servizio che hai ricevuto tramite messaggio di testo.

Successivamente il tecnico si occuperò di installare il modem da esterno sul balcone di casa tua oppure sul tetto della tua abitazione sfruttando un supporto preesistente (es. un palo), ad effettuare la stesura e la cablatura del cavo in rame per fruire del servizio ed a puntare e configurare il modem con collegamento all’access point dello stesso. Una volta compiute le operazioni in questione, il tecnico provvederà altresì ad abilitare il servizio e tu potrai finalmente collegare i tuoi dispositivi ad Internet, sia tramite Wi-Fi che mediante cavo Ethernet.

L’operazione di installazione è gratuita ma eventuali lavori e/o forniture extra che potrebbero essere richieste sono a pagamento. Qualora necessario, la cosa verrà proposta e quotata dal tecnico specializzato che passerà all’azione solo ed esclusivamente in caso di accettazione del relativo preventivo da parte tua.

Installare il modem Linkem interno

Come installare antenna Linkem

Se invece hai scelto il modem interno, una volta richiesta l’attivazione del servizio per poter installare il dispositivo devi in primo luogo attendere la consegna del modem. Solitamente viene recapitato dal corriere in meno di una settimana.

Anche in tal caso, ti verrà inviato un SMS con il codice di attivazione ed un’e-mail per conoscere la data di consegna esatta dell’apparecchiatura che, generalmente, avviene dalle 9.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì. Nel caso in cui dovessi essere assente, assicurati che un tuo familiare sia in casa per poter ritirare il pacco per tuo conto.

Una volta ricevuto il modem, per poterne effettuare l’installazione non dovrai far altro che collegarlo alla presa di corrente tramite l’apposito alimentatore ed attendere che il LED Internet (quello con il simbolo dell’antenna) diventi fisso. Successivamente potrai procedere con il collegamento dei tuoi dispositivi, sia tramite Wi-Fi che mediante cavo Ethernet.

Avvia poi il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet dal tuo computer (es. Chrome) e sarai indirizzato automaticamente nella pagina di benvenuto di Linkem. Dopodiché inserisci il tuo codice fiscale e il codice di attivazione che hai ricevuto via messaggio nei campi appositi ed è fatta.

Se vuoi un consiglio, al fine di ottenere le migliori prestazioni possibili del servizio Linkem posiziona il modem vicino ad una finestra, in modo tale che possa ricevere meglio il segnale dall’antenna, e lontano da fonti di calore o da altri apparati wireless con cui si potrebbero verificare fenomeni di interferenza.

Personalizzare il funzionamento del modem

Come qualsiasi altro modem, anche quello fornito da Linkem dispone di un pannello di controllo tramite cui è possibile accedere alle impostazioni del dispositivo e regolare queste ultime in base alle singole esigenze e preferenze. Se ritieni sia il caso di accedervi, ad esempio perché vuoi aprire le porte per i programmi per il P2P oppure vuoi modificare la password della rete wireless, ti basta procedere così come indicato qui di seguito.

Innanzitutto, avvia sul tuo computer il browser che generalmente usi per navigare in rete (es. Chrome), digita l’indirizzo 192.168.1.1 nella barra degli indirizzi e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera.

Nella nuova pagina visualizzata, inserisci le credenziali di accesso al modem. Se questo è il tuo primo accesso o comunque se non hai mai modificato le credenziali standard, inserisci guest nel campo Username e digita linkem123 in corrispondenza del campo Password dopodiché fai clic sul pulsante Login.

Una volta fatto ciò ti ritroverai al cospetto della schermata principale del pannello di gestione del modem. Da qui puoi accedere, in base all’azione che desideri intraprendere, alle varie sezioni disponibili, quelle che trovi indicante ed esplicate di seguito.

  • Wi-Fi – È la sezione dedicata alla gestione di tutte le impostazioni riguardanti la rete wireless, come la modifica della password e del nome della rete, la scelta dei canali Wi-Fi e la gestione gli standard di connettività.
  • Management – È la sezione dedicata alla gestione del dispositivo. Da qui puoi cambiare i dati di accesso al modem, impostarne la lingua ed effettuare un reset per riportarlo allo stato di fabbrica.
  • Network – È la sezione del modem che consente di visualizzare lo stato della rete, recuperare info come l’indirizzo IP del network, gestire le impostazioni della rete LAN ed per aprire le porte per eMule, uTorrent ed altri programmi e servizi.
  • Firewall – Come intuibile dal nome stesso, è la sezione da cui è possibile abilitare o disattivare il firewall del dispositivo e gestire funzioni come l’indirizzo IP DMZ che consente abilitare un segmento della rete da e verso il quale è consentito il traffico su tutte le porte senza restrizioni.
  • Monitoring – È la sezione da cui è possibile visualizzare dati vari in tempo reale, come la banda trasmissiva in ricezione e trasmissione (downlink e uplink). Da qui è altresì possibile avviare una diagnosi del modem per verificare la velocità di connessione ed ed individuare eventuali problemi di rete.

Se pensi di aver bisogno di ulteriori informazioni al riguardo, ti invito a leggere il mio articolo su come entrare nel modem Linkem dedicato in via specifica all’argomento.

In caso di dubbi o problemi

Come installare antenna Linkem

Nel cercare di installare l’antenna Linkem è sorto qualche problema o hai ulteriori dubbi al riguardo? Allora da’ subito un’occhiata alla sezione dedicata al supporto del sito Internet dell’azienda. Ci trovi numerosi quesiti con risposta pronta che possono aiutarti a risolvere la questione ed a fugare i tuoi dubbi, il tutto in maniera tanto semplice quanto rapida.

Puoi consultare i vari argomenti disponibili sia previo accesso diretto alla sezione di tuo interesse, portandoci sopra il puntatore e cliccando sul bottone Entra che compare, che effettuando una ricerca per parola chiave, digitando la keyword di riferimento nella barra apposita che trovi nella parte in alto della pagina e pigiando poi sul bottone con la lente di ingrandimento che sta a destra.

Se invece ritieni sia necessario metterti in contatto diretto con il servizio clienti del gestore, puoi affidarti al social care di Linkem e fare tutto tramite social network.

Per essere più precisi, puoi metterti in contatto con il servizio clienti del gestore tramite Facebook oppure mediante Twitter. In entrambi i casi, invia un messaggio al provider in cui spieghi quelli che sono i problemi o i tuoi dubbi ed attendi una risposta che, vedrai, non tarderà troppo ad arrivare.

Se poi preferisci un approccio, per così dire, più tradizionale, contatta il servizio clienti di Linkem via telefono. Puoi farlo componendo il numero 800 546 536 (la chiamata è gratuita) sul tastierino ed avviando la chiamata. Se vuoi telefonare da mobile il numero al quale devi rivolgerti è invece 06 94444 (la chiamata è a pagamento, in base alla tariffa attiva sulla numerazione impiegata).

Ulteriori numerazioni e contatti, utili ad esempio per segnalazioni e reclami e per variazioni contrattuali, sono riportati sulla pagina dedicata annessa al sito Internet ufficiale di Linkem.