Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come modificare la voce su PC

di

Hai intenzione di realizzare una “lettera audio” da indirizzare a un familiare, a un amico oppure al tuo partner, e vorresti alterare il tono della tua voce per renderla più simpatica? Ti piacerebbe effettuare una chiamata, una videochiamata o una chat di gioco modificando la tonalità del tuo parlato, per fare uno scherzetto a chi ti ascolta? Se le cose stanno in questo modo, direi che ti trovi proprio nel posto giusto, al momento giusto!

Nel corso di questo tutorial, infatti, avrò cura di spiegarti per filo e per segno come modificare la voce su PC, sia applicando degli effetti a seguito della registrazione vocale, sia applicando una distorsione in tempo reale. Non preoccuparti se non sei molto ferrato con la tecnologia, non ce ne è motivo: tutti i programmi di cui ti parlerò sono di semplice uso e adatti proprio a tutti.

Prima di continuare, però, devo farti una raccomandazione: utilizza le indicazioni che mi appresto a fornirti soltanto per fini ludici, che non ledano in alcun modo la sensibilità o l’etica altrui e, soprattutto, che non infrangano la legge. Personalmente non mi riterrò responsabile dell’uso errato che potresti fare delle istruzioni esposte qui di seguito. Chiaro? Bene, allora procediamo. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come modificare la voce su PC: Windows

Iniziamo questa guida analizzando quelli che sono i migliori software per cambiare la voce su Windows.

Audacity (voce registrata)

Come modificare la voce su PC: Windows

Uno dei migliori programmi per alterare la propria voce, dopo averla registrata, è Audacity: se non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un software open source e gratuito, disponibile per Windows (ma anche per macOS e Linux), in grado di manipolare audio applicandovi effetti, ritagli, sovrapposizioni e molto altro.

Per scaricare il programma, collegati a questo sito Web e clicca sul box Audacity for Windows, per scaricare il file .exe dedicato al setup del software. A download ultimato, apri il file ottenuto e clicca sui pulsanti , OK, Avanti per quattro volte consecutive e Installa, in modo da avviare l’installazione vera e propria del programma, che verrà completata in modo automatico.

Al termine della procedura, premi sui pulsanti Avanti e Fine, per uscire dal setup e avviare il programma; qualora questo non dovesse aprirsi in automatico, puoi servirti dell’icona che è stata aggiunta al desktop di Windows, oppure al menu Start.

Giunto alla schermata iniziale del programma, assicurati che il menu a tendina situato a destra dell’icona del microfono sia impostato sul nome del dispositivo installato (ad es. Microfono (High Definition Audio Device)) e, per avviare la registrazione della voce, clicca sul pulsante Rec visibile nella barra degli strumenti superiore, a forma di pallino rosso.

Quando hai finito, clicca sul pulsante Stop per terminare la registrazione (oppure sul pulsante Pausa, se intendi riprenderla in un secondo momento) e schiaccia poi il bottone Play, per riascoltarla.

Ora, per applicare un effetto alla registrazione, procedi in questo modo: per prima cosa, utilizza il menu Seleziona > Tutto per selezionare l’intera traccia, oppure clicca prima sul simbolo a forma di cursore (in alto) e seleziona la parte di audio da modificare.

Fatto ciò, apri il menu Effetti, scegli la distorsione da applicare (ad es. Cambia intonazione) e serviti dei pulsanti, delle barre di regolazione e delle caselle situate nella finestra che compare, per definire le impostazioni. Quando hai finito, clicca sul pulsante OK per applicare la modifica, e poi sul bottone Play per ascoltare il risultato.

Qualora non fossi soddisfatto del risultato, puoi annullare l’effetto applicato usando il menu Modifica > Annulla oppure premendo la combinazione di tasti Ctrl+Z. Se, invece, ritieni che il lavoro sia concluso, apri il menu File > Esporta, scegli il formato in cui salvare il file (ad es. Esporta come MP3) e, dopo aver assegnato un nome alla traccia, aver selezionato la cartella di salvataggio e aver scelto, se necessario, bitrate, qualità e compressione del file risultante, premi sul bottone Salva per salvare il file.

Per maggiori informazioni in merito le modalità d’impiego di Audacity, ti invito a prendere visione del tutorial d’approfondimento che ho dedicato al programma.

Clownfish Voice Changer (voce in tempo reale)

Come modificare la voce su PC

Se, invece, vuoi modificare la tua voce “in tempo reale”, nel corso di una chiamata, di una videochiamata oppure di una sessione di gioco, puoi rivolgerti a Clownfish Voice Changer, un programma completamente gratuito e di semplice utilizzo.

Per scaricare il programma, apri il suo sito Web e clicca sul pulsante più adatto alla versione di Windows in tua dotazione (ad es. Download 64bit (64bit VST)); a download ultimato, apri il file eseguibile ottenuto e clicca sui pulsanti , Next per tre volte consecutive, Install, Next e Finish, per concludere il setup.

A questo punto, sei pronto per aprire il programma: dopo aver fatto doppio clic sulla sua icona, esso si avvierà automaticamente in background (senza dunque “generare” alcuna finestra sullo schermo) e potrà essere controllato direttamente dall’icona raffigurante una piccola girandola collocata nei pressi dell’orologio di Windows, in basso a destra. Se non la vedi, clicca prima sulla freccetta verso l’alto, per mostrare le icone nascoste per impostazione predefinita.

Inizialmente, l’icona di Clownfish è di colore grigio: ciò significa che il programma non è attivo e che non applicherà distorsione alcuna; la girandola, invece, diventa multicolore quando il programma è attivo e la distorsione vocale è abilitata.

Ora, per impostare un effetto alla voce, fai clic destro sull’icona menzionata poc’anzi e poi sull’opzione Imposta Voice Changer, situata nel menu che compare. Se tutto è filato liscio, dovresti visualizzare la finestra delle impostazioni del programma: utilizza le icone che vedi per scegliere l’effetto che preferisci e, se vuoi applicare una distorsione ulteriore, premi il bottone Vocoder e seleziona il segnale che preferisci.

Per minimizzare l’effetto eco, sposta l’indicatore sottostante la dicitura Microphone sensitivity verso destra e accertati che la casella Append original voice non sia selezionata. Quando hai finito, clicca sul pulsante Close, per chiudere la finestra delle impostazioni, e attiva Clownfish, cliccando sull’icona della girandola situata nei pressi dell’orologio, in modo da colorarla e attivare il programma.

Finito! Adesso, non ti resta che aprire l’applicazione, il programma di chat, il gioco o qualsiasi cosa tu preferisca e iniziare a parlare: la voce verrà modificata in tempo reale. In qualsiasi momento, puoi applicare un effetto diverso, richiamando le impostazioni del programma come ti ho mostrato in precedenza; per disattivarlo e ricominciare ad acquisire audio con la tua voce “normale”, clicca sull’icona di Clownfish e accertati che la stessa si colori di grigio.

Altri programmi per modificare la voce su PC

Altri programmi per modificare la voce su PC

Oltre alle soluzioni di cui ti ho parlato poco fa, esistono molti altri programmi in grado di applicare, in tempo reale, effetti e distorsioni alla propria voce. Eccone alcuni.

  • VoiceMod: si tratta di un programma che, nella sua versione gratuita, include 7 effetti (che cambiano settimanalmente) e consente di modificare “al volo” la propria voce. La variante a pagamento di Voicemod, invece, include 77 effetti e consente di crearne di propri.
  • MorphVOX Free Voice Changer: si tratta di un software in grado di cambiare la voce al volo, trasformandola in quella di un ragazzo, di una ragazza oppure di un bambino. È gratuito, ma ne esiste una versione a pagamento (che costa circa 40$) dotata di funzionalità aggiuntive.
  • AV Voice Changer: è uno dei software più usati e personalizzabili, in grado di applicare effetti e distorsioni alla propria voce, sia essa registrata o acquisita in tempo reale, nel giro di un paio di clic. È a pagamento (costa 99,95$) ma è possibile usufruire di un periodo di prova gratuito di 14 giorni.

Come modificare la voce su Mac

Se possiedi un Mac, questo è il capitolo che fa al caso tuo: nelle sezioni successive mi appresto a illustrarti il funzionamento di alcuni software in grado di alterare una voce registrata, oppure in tempo reale.

Garageband (voce registrata)

Come modificare la voce su PC

Garageband, il celebre programma di manipolazione audio distribuito da Apple, consente, tra le altre cose, di applicare filtri ed effetti a una voce registrata. Se il programma risulta essere già installato sul Mac, avvialo, avvalendoti dell’icona residente nel Launchpad oppure nella cartella Applicazioni del computer.

In caso contrario, collegati alla pagina del Mac App Store relativa al software, clicca sul pulsante Vedi in Mac App Store (se necessario) e, quando la finestra del market di macOS si apre, premi il pulsante Ottieni/Installa, per scaricare il software.

Dopo aver aperto il programma, clicca prima sul pulsante Progetto vuoto, poi sul pulsante Scegli e, in seguito, sull’icona del microfono, in modo tale da specificare la tua intenzione di partire da una registrazione vocale. Verifica dunque che nel menu a tendina Ingresso sia specificato il microfono del Mac (altrimenti fallo tu) e clicca sul pulsante Crea, per creare il nuovo progetto.

Ora, fai clic prima sull’icona 1234 e poi su quella del metronomo, per disattivare il monitoraggio attivo del ritmo, quindi fai clic sull’icona del cerchio rosso situata in alto a sinistra, per avviare la registrazione. Quando hai finito, premi sul pulsante Stop (il quadrato), per interrompere l’acquisizione audio; se necessario, puoi riascoltare la voce registrata, premendo sul pulsante Play.

Finalmente sei pronto ad applicare la distorsione vocale: premi sulla dicitura Voice situata nella sezione libreria (a sinistra), scegli l’effetto da applicare tra quelli disponibili e riascolta nuovamente la registrazione, premendo sul pulsante Play. Se lo ritieni opportuno, puoi intervenire ulteriormente sugli effetti applicati, servendoti dell’equalizzatore e dei pulsanti di controllo che si trovano in basso.

Quando sei soddisfatto del risultato, fai clic sulla voce Condividi situata sulla barra dei menu, scegli l’opzione Esporta brano su disco… e serviti del pannello visualizzato in seguito per definire il nome, la posizione, il formato e la qualità del file risultante. Per concludere, premi sul pulsante Esporta e il gioco è fatto!

In caso non fossi soddisfatto del programma, sappi che puoi rivolgerti anche ad Audacity, di cui ti ho parlato prima: il programma, come detto, è multi-piattaforma e compatibile anche con macOS e Linux.

Voxal Voice Changer (voce in tempo reale)

Voxal Voice Changer (voce in tempo reale)

Se, invece, ti interessa modificare la voce in tempo reale, in modo da rendere divertenti le chat vocali, puoi utilizzare Voxal Voice Changer, un software gratuito per uso privato o non commerciale (per altri scopi, bisogna acquistare una licenza d’uso con prezzi a partire da 1,11$/mese) che include oltre 50 effetti diversi.

Per prima cosa, collegati alla sua home page, premi sul bottone Download Mac e attendi che il pacchetto d’installazione del programma venga scaricato sul Mac. A download completato, apri il pacchetto .dmg ottenuto in precedenza e fai clic sul bottone Agree.

Ora, utilizza la finestra che si apre sullo schermo per trascinare l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac; per aprirlo, puoi usare l’icona appena copiata oppure quella che nel frattempo è stata aggiunta al Launchpad. Per autorizzare l’avvio del programma, premi sul pulsante Apri e, quando richiesto, inserisci la password del Mac per consentire l’installazione di un nuovo assistente (devi farlo soltanto la prima volta).

Il programma si compone di due sezioni principali: quella di sinistra, che contiene gli effetti disponibili; e quella di destra, nella quale sono presenti i dettagli tecnici della distorsione scelta. Per provare un effetto, clicca prima sul suo nome, poi sul pulsante Preview e autorizza l’uso del microfono, cliccando sul bottone apposito.

Se tutto è filato liscio, dovresti essere in grado di ascoltare la tua voce, unitamente alla distorsione applicata. Per disabilitare l’anteprima audio, premi nuovamente sul pulsante Anteprima.

Per applicare l’effetto scelto, clicca nuovamente sul suo nome e, lasciando aperto Voxal Voice Changer, apri il programma per chiamate/videochiamate oppure il gioco di tuo interesse inizia a parlare: l’effetto dovrebbe essere subito attivo. Per accertartene, controlla che, nella parte bassa della finestra di Voxal, compaiano le diciture An application is using the Voxal Virtual Device e Voxal is successfully applying the [nome effetto] voice effect to the audio stream. Per tornare alla tua voce normale, chiudi semplicemente il programma.

Come cambiare voce su Fortnite PC

Come cambiare voce su Fortnite PC

Ti piacerebbe cambiare voce su Fortnite PC per fare uno scherzo ai tuoi compagni di gioco? Nessun problema: tutto ciò che devi fare è servirti dei programmi per cambiare la voce in tempo reale di cui ti ho parlato nel corso di questa guida (Clownfish Voice Changer e Voxal Voice Changer, per l’esattezza) e accertarti che Fortnite sia impostato per l’uso del dispositivo d’ingresso predefinito.

Per farlo, dopo aver scelto la modalità di gioco di tuo interesse, clicca sul pulsante ☰ situato in alto a sinistra, premi sul simbolo dell’ingranaggio e, giunto alla schermata delle impostazioni, sull’icona dell’altoparlante. Verifica dunque che, in corrispondenza della voce Dispositivo in ingresso chat vocale sia specificata la voce Default (oppure Voxal, se impieghi un Mac) e clicca eventuali modifiche apportate, cliccando sul pulsante Applica. Gli effetti saranno applicati in modo automatico, sia in modalità chat, che in modalità PTT. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.