Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come numerare le pagine con Open Office

di

Hai deciso di sostituire Office con OpenOffice, nota suite gratuita e open source alternativa a quella di Microsoft, ma non riesci a trovare la funzione per numerare le pagine dei documenti. Dopo diversi tentativi, hai quasi deciso di mollare la presa ma, come ultima spiaggia, vuoi comunque fare una ricerca sul Web per vedere se trovi le informazioni che stai cercando. Per tua fortuna, sei capitato in questo mio tutorial, dove ti fornirò tutto ciò di cui hai bisogno per riuscire nel tuo intento!

OpenOffice infatti integra tutte le principali funzioni di Microsoft Office e la numerazione delle pagine non fa sicuramente eccezione. Con un paio di clic nei posti giusti – vedremo a breve quali – potrai numerare le pagine con OpenOffice in maniera completamente automatica donando un tocco professionale a tutti i documenti realizzati con questa suite di produttività. Vuoi saperne di più? Bene, allora continua a leggere, trovi spiegato tutto qui sotto.

La procedura che stiamo per vedere insieme è valida anche per LibreOffice, un’altra suite di programmi per l’ufficio nata da una “costola” di OpenOffice, ma di questo parleremo meglio nella seconda parte del tutorial. Per il momento concentriamoci sulla versione di Writer inclusa in OpenOffice e scopriamo come numerare le pagine in quest’ultima. I passaggi da compiere sono gli stessi su tutte le piattaforme software: Windows, macOS e Linux. Allora, si può sapere che aspetti per metterti all’opera? Non mi resta intanto che augurarti una buona lettura!

Indice

Come numerare le pagine in OpenOffice

Numerazione di pagina OpenOffice

La prima cosa che devi fare per riuscire a numerare le pagine con OpenOffice è avviare OpenOffice Writer tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows o nel Launchpad di macOS. Fatto ciò, se devi creare un nuovo documento, nella schermata principale premi sulla voce Documento di testo; se vuoi aprire invece un file di testo già presente sul tuo PC, fai clic sul tasto Apri al centro dello schermo e scegli il documento da aprire.

Adesso, per riuscire a numerare le pagine in OpenOffice, quello che devi fare è abilitare l’area d’inserimento della numerazione di pagina: nell’intestazione o nel piè di pagina. Vediamo come procedere all’attivazione di queste aree. Innanzitutto, premi sulla voce Formato del menu in alto e seleziona la dicitura Pagina.

Nella schermata che ti viene mostrata, premi sulla scheda Piè di pagina e poi attiva la casella Attiva piè di pagina, per abilitare l’area piè di pagina nel documento. Per attivare invece l’intestazione, seleziona la scheda Riga d’intestazione e poi attiva la casella Attiva riga d’intestazione. In entrambi i casi, premi il tasto OK per confermare le modifiche.

Adesso che hai attivato queste aree nel documento, passiamo all’inserimento delle numerazioni di pagina. Ti avviso che la procedura è identica sia che tu voglia agire nell’intestazione che nel piè di pagina. Prendiamo in esame quest’ultima area, che è quella dove solitamente vengono inseriti i numeri di pagina.

Vai sulla prima pagina del documento e fai clic nel campo rettangolare comparso nell’area in basso. Fatto ciò, dal menu Inserisci in alto, seleziona la voce Comando di campo > Numero di pagina. Così facendo, i numeri di pagina verranno aggiunti automaticamente a tutte le pagine del documento.

Per impostazione predefinita, OpenOffice inserisce il numero delle pagine sul margine sinistro del foglio. Per spostare il testo a destra o al centro, seleziona con il mouse il numero presente in una qualsiasi pagina e fai clic sul pulsante di orientamento del testo che trovi nella barra degli strumenti di Writer in alto o a destra. Allo stesso modo puoi cambiare il font del carattere e la formattazione dei numeri di pagina tramite le apposite funzionalità nella barra degli strumenti. Tutte le modifiche vengono apportate automaticamente ai numeri di tutte le pagine del documento.

Se volessi invece aggiungere a fianco della numerazione di pagina anche il totale delle pagine presenti nel documento, dal menu in alto Inserisci seleziona le voci Comando di campo > Numero di pagine. Ti conviene inserire questo tag alla destra del numero di pagina, magari separandoli con un simbolo, come lo slash (/) oppure un trattino ().

Altra modifica che puoi effettuare riguarda lo stile dei numeri delle pagine. Ad esempio, se volessi sapere come numerare le pagine della tesi con OpenOffice con uno stile particolare, fai doppio clic sul numero di una pagina presente nell’intestazione o nel piè di pagina per visualizzare la schermata di modifica del tipo di numerazione per le pagine: al posto dei classici numeri puoi usare quelli romani o le lettere, giusto per farti qualche esempio.

Come numerare le pagine con OpenOffice non dalla prima

Come numerare le pagine in OpenOffice saltando le prime

Vuoi sapere come numerare le pagine in OpenOffice saltando le prime? Nulla di più facile. Innanzitutto quello che devi fare è posizionare la numerazione di pagina nell’intestazione o nel piè di pagina. A tal proposito segui le stesse indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente, avendo cura anche di modificare eventualmente la posizione, lo stile del carattere e la formattazione in generale della numerazione di pagina.

Fatto ciò, fai doppio clic sul numero della prima pagina, così da visualizzare la schermata relativa alla modifica del campo della numerazione. Nell’area in basso, individua la casella Correzione e digita un valore numero preceduto dal segno (il trattino): se vuoi numerare le pagine su OpenOffice partendo dalla seconda, digita il valore -1 e premi poi sul tasto OK per confermare.

Nel caso in cui volessi partire invece dalla terza pagina, immetti il valore-2. Nel caso della quarta pagina invece andrai a inserire il valore -3. Insomma, il valore da digitare corrisponde al numero di pagine da saltare, partendo dalla prima.

Come numerare le pagine in LibreOffice

Numerazione di pagina LibreOffice

Se invece di scaricare OpenOffice sul tuo PC, hai preferito utilizzare LibreOffice, è possibile procedere alla numerazione delle pagine di un documento con una procedura molto simile a quella vista nel capitolo precedente. Se dovessi chiederti quale sia la differenza tra le due suite, devi sapere che sono molto simili, in quanto LibreOffice è nata come una “costola” (gratuita e open source) di OpenOffice.

Personalmente preferisco LibreOffice piuttosto che OpenOffice e so che molte persone sono del mio stesso avviso, anche grazie alla maggiore cura nel supporto di questa suite e alle numerose funzionalità aggiuntive, oltre alla compatibilità con i progetti realizzati con Microsoft Office. Detto ciò, veniamo però al nocciolo della questione e vediamo insieme come eseguire la numerazione delle pagine.

Entrando maggiormente nel dettaglio, per numerare le pagine con LibreOffice devi aprire un documento di testo in quest’ultimo: nella schermata principale premi il tasto Apri file, per cercare un documento di lavoro già presente nel PC, oppure fai clic sulla voce Documento Writer, per creare un nuovo spazio di lavoro.

Fatto ciò, devi modificare il piè di pagina o l’intestazione. Per fare ciò, fai clic nell’area in basso del documento (l’area oltre i segni grigi laterali) per accedere al piè di pagina. Per agire invece sull’intestazione, fai clic nell’area in alto del documento. Se hai seguito correttamente questa procedura, verrà evidenziata l’area con la denominazione Piè di pagina o Intestazione: fai clic su queste etichette per accedere alla modifica dell’area.

Adesso, tramite il menu in alto Inserisci, seleziona la voce Numero di pagina oppure fai clic sulle voci Comando di campo > Numero di pagina. Nel caso in cui volessi aggiungere a fianco del numero di pagina anche il totale delle pagine del documento, seleziona le voci Comando di campo > Conteggio pagine. Utilizza dei simboli a tua scelta per separare il numero delle singole pagine con il loro totale.

Per cambiare lo stile della numerazione, fai doppio clic sul numero di qualsiasi pagina e scegli lo stile che preferisci dalla schermata che si apre: puoi utilizzare lettere, numeri romani ecc. Dalla medesima schermata puoi indicare anche la pagina dalla quale deve cominciare la numerazione, basta digitare un valore negativo nel campo Correzione (es. -1 per far cominciare la numerazione dalla seconda pagina, -2 per farla cominciare dalla terza pagina e così via).

Se vuoi cambiare l’allineamento o il font dei numeri di pagina, seleziona uno qualsiasi di essi e utilizza i comandi per l’allineamento del testo o il cambio di font presenti nella barra degli strumenti di Writer. Tutte le modifiche verranno riportate automaticamente in tutte le pagine del documento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.