Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come puntare la parabola satellitare

di

Hai deciso di montare una parabola satellitare sul tetto o sul balcone di casa tua ma non hai capito ancora come puntarla bene per ricevere i canali italiani? Non ti preoccupare. Puoi sistemare la questione in quattro e quattr’otto senza ricorrere all’intervento di un antennista.

Gli unici strumenti di cui hai bisogno sono un Sat Finder, ovvero un apparecchio che serve a rilevare il segnale satellitare (costa 10 euro e lo puoi comprare su Amazon), e una bussola per puntare la parabola satellitare in maniera corretta.

Per conoscere la posizione esatta del satellite verso cui orientare l’antenna, invece, puoi affidarti a un servizio online di cui ti parlerò a breve. Ma andiamo un passo alla volta.

Come primo step devi utilizzare la bussola per puntare la parabola verso sud. Magari aiutati guardando il posizionamento delle parabole dei vicini, in modo da essere sicuro di regolare la parabola in modo corretto. Dopodiché provvedi a collegare il cavo proveniente dal decoder all’entrata To REC del Sat Finder, l’illuminatore della parabola all’entrata To LNB del Sat Finder e comincerai a sentire un fischio.

Adesso, porta la leva del potenziometro del Sat Finder verso il centro e quando non senti più il fischio inizia a sollevare in maniera molto delicata la parabola. Appena senti nuovamente il fischio e la lancetta del Sat Finder va verso destra, ruota leggermente il potenziometro verso sinistra fino a che il fischio non si attenua.

Successivamente, alza di un altro po’ la parabola e aspetta di sentire il fischio nuovamente più forte. Porta dunque verso sinistra il potenziometro del Sat Finder e alza ancora leggermente la parabola. Se il fischio a questo punto non si sente bene, abbassa di un po’ la parabola e fermala al punto in cui il fischio si sente di media potenza.

Ora devi regolare la parabola orizzontalmente. Riporta quindi il potenziometro del Sat Finder sul centro e sposta la parabola verso sinistra fino a che non senti un fischio. Sposta il potenziometro verso sinistra, in modo da abbassare il fischio. Ripeti l’operazione e ferma i lavori quando il fischio si attesta su un livello di media intensità.

Adesso torna in casa, accendi il televisore e sintonizzati su un canale della Rai sul satellite. Se si vede, tutto è andato per il verso giusto e puoi goderti la tua TV satellitare come prevenitivato.

Se non sei riuscito a puntare la parabola satellitare correttamente, significa che l’antenna non è riuscita a captare il segnale di HOT BIRD 13° est, il satellite italiano su cui si trovano i canali della Rai, quelli di Mediaset, SKY e molte altre emittenti.

Per aiutarti a rintracciarlo, puoi usare il servizio online DishPointer che consente di sfruttare le mappe di Google Maps per capire la direzione in cui orientare la parabola dalla propria abitazione. Come si usa? Nulla di più facile.

Collegati alla pagina principale di DishPointer, digita l’indirizzo di casa tua nel campo Your location, seleziona 13E Eutelsat Hot Bird dal menu a tendina All satellites e clicca sul pulsante Go per visualizzare sulla mappa le indicazioni relative al posizionamento della parabola che devi utilizzare. Buona visione!