Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come quotare su AutoCAD

di

Da buon esperto di disegno tecnico e architettonico, saprai più di me che la quotatura è una delle parti più importanti di questa tipologia di tecniche. Senza di esso, sarebbe molto difficile definire con certezza le misure da prendere in considerazione durante la compilazione e la lettura di una cianografia.

E se nel caso del disegno fatto a mano il procedimento della quotatura risulti essere pressoché immediato, all’interno di programmi dedicati alla creazione di disegni tecnici digitali, come il celebre AutoCAD, la situazione si fa leggermente più macchinosa, tra tasti da premere, opzioni e tutti quegli elementi dell’interfaccia grafica che potrebbero risultare illeggibili, soprattutto agli studenti o i principianti che prendono per mano questo programma per la prima volta.

Ed è proprio qui che questa guida entra in gioco! Nel giro dei prossimi minuti, ti insegnerò tutto quello che c’è da sapere su come quotare su AutoCAD e soprattutto tutte le sue applicazioni. Per questo tutorial, utilizzerò l’ultima versione del programma disponibile nel momento in cui scrivo, AutoCAD 2022. Se sei sprovvisto di questa versione, sappi comunque che la quotatura è una funzione disponibile nella maggior parte delle edizioni di AutoCAD e che puoi scaricare AutoCAD nella sua versione più aggiornata molto facilmente. Ovviamente, queste indicazioni valgono anche per macOS. Buona lettura!

Indice

Come quotare un angolo su AutoCAD

Quotatura angoli su AutoCAD

Per cominciare, inizia con la creazione di un nuovo progetto, cliccando sul tasto Nuovo subito dopo l’avvio di AutoCAD. Ti troverai davanti a un foglio vuoto da cui partire, permettendoti quindi di creare una figura utilizzando i vari comandi presenti sulla scheda Inizio. Per questo tutorial, utilizza il comando Linea cliccando e disegnando sul foglio per creare i vari punti che costituiranno la figura che andrai a quotare.

Se vuoi ulteriori dettagli su questa funzione, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida generale su AutoCAD, e più nello specifico al capitolo su come creare un tracciato su AutoCAD.

Menu stile quotatura su AutoCAD

A questo punto dovrai impostare una tipologia di quotazione, ovvero il sistema con il quale ti sarà possibile misurare la quotatura di qualsiasi elemento di AutoCAD.

Prima di tutto, clicca sulla scheda Annota e sposta il cursore verso la sezione Quote. Al suo interno avrai già a disposizione tutte le opzioni necessarie per creare una quotatura. Tramite il menu stile di quotatura hai la possibilità di scegliere il modo in cui AutoCAD mostrerà la quotatura. Tra gli stili più utilizzati, vorrei segnalarti la presenza dello ISO-25, in grado di supportare il nostro sistema metrico decimale.

Impostazione quotatura su AutoCAD

Tuttavia, nel caso tu abbia ancora dubbi sull’ISO-25 o abbia delle particolari necessità che non possono essere soddisfatte con gli stili presenti di default, AutoCAD ti offre la possibilità di modificare o creare nuovi stili cliccando sulla voce Gestione stili di quota, presente all’interno dell’apposito menu.

Una volta selezionato lo stile da modificare, clicca sulla voce Modifica e prova a sperimentare tra le varie opzioni disponibili, cambiando magari la presentazione grafica della quotatura, oppure modificandone le unità di misura da impiegare. Ti ricordo però che queste impostazioni richiederebbero una conoscenza abbastanza approfondita dei princìpi base della geometria e del disegno tecnico per essere sfruttati al meglio.

Tornando invece al fulcro del tutorial, una volta selezionato lo stile di quotatura muovi il cursore verso la zona in basso a destra del tuo schermo e clicca sulla voce 1:1 per aprire un menu dedicato alla scalatura delle misure da utilizzare all’interno del tuo disegno. Attivando la spunta alla sinistra di quest’ultimo menu attiverai la scalatura per gli oggetti annotativi, permettendoti quindi di quotare in scala su AutoCAD correttamente e senza incappare in eventuali errori di formattazione.

Fatto questo, torna alla sezione Quote e posiziona il mouse verso la voce Lineare e clicca sulla freccetta presente alla sua destra, selezionando Angolare per specificare la tua intenzione di misurare la quotatura di un angolo. Infine, premi sulla voce Quota per attivare lo strumento.

Per calcolare la quotatura di un angolo, seleziona con il mouse i lati che ne costituiscono l’angolatura (o nel caso di cerchi e archi, seleziona il disegno completo) e premi il tasto Invio. In questo modo, si andrà a creare la rappresentazione del tuo angolo all’interno del foglio da disegno digitale, e che potrai riposizionare muovendo il mouse e cliccando nuovamente sul tasto Invio.

Come quotare un disegno su AutoCAD

Quotatura disegno su AutoCAD

Per quanto riguarda la quotatura di un disegno su AutoCAD, la procedura segue lo stesso canovaccio dell’esempio precedente anche se, a seconda della complessità del disegno tecnico stesso, potrebbe richiedere dei passaggi in più rispetto alla quotatura di un angolo.

Prima di tutto, utilizza gli strumenti presenti all’interno del menu Inizio per creare il tuo disegno. Dai libero sfogo alla tua idea, magari creando delle forme come quadrati e triangoli con Linea, altri tipi di forme geometriche con i comandi Rettangolo o Poligono, oppure Archi e Polilinee bidimensionali. Insomma, qualsiasi figura realizzabile su AutoCAD andrà bene.

Una volta disegnata la figura da quotare, ritorna sul menu Annota e, dopo aver selezionato lo stile di quotatura più adatto alle tue esigenze, scegli come fatto in precedenza la tipologia di quotatura da adottare. Ed è qui che, a seconda della forma da misurare, esistono diversi tipi di quotatura.

Con Lineare e Allineata, ad esempio, ti basta cliccare su due vertici di uno dei lati della figura per ottenere la quotatura desiderata; Raggio e Diametro permettono di ottenere l’esatta misurazione dell’ampiezza di un cerchio cliccando su quest’ultimo; infine Lunghezza Arco gestisce la quotatura di un arco. Una volta ottenuta la quotatura desiderata, muovi il mouse per posizionarla e premi Invio per confermare.

Come quotare in 3D su AutoCAD

Quotatura in 3D su AutoCAD

Come di certo saprai, AutoCAD non è soltanto un ottimo programma per la creazione di disegni tecnici, ma è anche in grado di progettazione 3D la creazione di piante e planimetrie di oggetti tridimensionali. Quindi è perfettamente logico che, arrivato a questo punto della guida tu ti ponga la seguente domanda: “è possibile quotare in 3D su AutoCAD?”. Ebbene sì, e ti dirò di più: la procedura da utilizzare non è tanto diversa da quelle illustrate fino a ora. Prima di tutto, però, assicurati di avere a disposizione un file DWG con al suo interno un oggetto 3D, oppure puoi tranquillamente seguire la mia guida su come fare un blocco su AutoCAD e creare un oggetto 3D in pochi e semplici passi.

Una volta creato il tuo disegno tridimensionale, apri nuovamente il menu Annota e dirigiti verso il menu Quota. Da lì, imposta lo stile di quotatura più adatto alle tue esigenze ed la tipologia di quotatura (Lineare, Angolare, Arco, etc.) ideale. Prendendo per esempio una quotatura Lineare, clicca sui vertici da prendere in esame per selezionarli e posiziona il risultato ottenuto muovendo il cursore del mouse per riposizionarlo. Fatto questo, premi Invio per confermare.

Nota bene: utilizza la quotatura degli oggetti 3D con attenzione, in quanto a volte (soprattutto nel caso di disegni più complessi con multipli vertici) lo strumento tende a commettere delle imprecisioni. Ma niente panico, puoi sempre cliccare sulla telecamera del programma, visibile in alto alla destra del foglio, e muovere il puntatore del mouse per orientarti meglio.

Come inserire note su AutoCAD

Note su AutoCAD

Nei capitoli precedenti ti ho mostrato le diverse tecniche di quotatura permesse all’interno di AutoCAD e come applicarle all’interno del foglio digitale. Allo stesso tempo, il termine quotare può essere utilizzato anche per descrivere altri tipi di annotazioni, ovvero le note verbali. Per non farti mancare niente, quindi, eccoti una breve spiegazione su come inserire note su AutoCAD.

Per inserire una nota su AutoCAD, raggiungi il menu Annota menzionato già in precedenza, porta il puntatore del mouse verso la sezione Testo e clicca sul tasto Testo multilinea per attivare lo strumento. Fatto questo, sposta il cursore del mouse verso il foglio da disegno digitale, clicca con il tasto destro del mouse e trascinalo per indicare la grandezza della nota da inserire. Clicca nuovamente per confermare.

Ti apparirà davanti un box di testo dedicato all’inserimento della nota tramite i tasti della tua tastiera. Ovviamente, come in qualsiasi altro programma che prevede la scrittura di note e appunti, la sezione testo ti offre la possibilità di cambiare l’estetica dei caratteri modificandone lo stile e la grandezza. Una volta digitato il testo desiderato, clicca su una qualsiasi parte del foglio. Et voilà, ecco a te una bella nota scritta su AutoCAD!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.