Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ruotare lo schermo del PC

di

Vuoi leggere in maniera più comoda i documenti e le pagine Web sul piccolo schermo del tuo notebook? Vuoi far impazzire un tuo amico che non è molto avvezzo al mondo dei computer facendogli uno scherzetto simpatico ed originale? Allora il miglior consiglio che mi sento di darti è quello di provare a ruotare lo schermo del PC.

Probabilmente non ne eri a conoscenza ma devi sapere che i PC basati sulle più recenti edizioni di Windows integrano una funzionalità apposita grazie alla quale è appunto possibile ruotare lo schermo in maniera per certi versi simile a quanto è possibile fare con smartphone e tablet. Qualora poi la funzionalità “di serie” non dovesse soddisfarti o nel caso in cui utilizzassi una versione del sistema operativo di Microsoft più datata, potrai sempre e comunque affidarti all’uso di risorse di terze parti, come il programmino ad hoc di cui ho deciso di parlarti in questo tutorial.

Come dici? Possiedi anche un Mac ed un computer con Ubuntu e ti piacerebbe capire se anche in tal caso è possibile compiere l’operazione in oggetto? Ma certo che si, ci mancherebbe altro. Se la cosa ti interessa, leggi pure i passi ad hoc che ho provveduto ad inserire nella parte finale del tutorial e scoprirai immediatamente come riuscirci. Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per tutto.

Indice

Ruotare lo schermo su Windows

Come ti dicevo in apertura, ruotare lo schermo del PC è cosa fattibilissima grazie all’uso delle funzionalità ad hoc incluse in Windows oltre che mediante l’impiego di programmi appositi di terze parti.

Per quel che concerne l’uso delle features di serie, occorre tener conto del fatto che il procedimento da intavolare risulta essere leggermente differente a seconda della versione di Windows impiegata. Vediamo dunque come procedere su Windows 10, 8/8.x, 7, Vista e versioni precedenti. Trovi spiegato tutto in dettagli proprio qui sotto.

Windows 10

Come girare lo schermo del PC Windows 10

Se sei interessato a capire come poter ruotare lo schermo del PC con su installato Windows 10, il primo passo che devi compiere è quello di cliccare sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) presente nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e fare clic sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) nel menu che si apre.

Nella finestra che a questo punto vedrai apparire sul desktop, clicca sull’icona Sistema e, nella schermata successiva, seleziona la voce Schermo collocata sulla sinistra. Se desideri velocizzare l’esecuzione di questi passaggi, puoi anche fare clic destro in un qualsiasi punto del desktop in cui non ci sono icone e selezionare Impostazioni schermo dal menu che si apre.

Adesso, individua la dicitura Orientamento e fai clic sul menu a tendina sottostante in modo tale da poter selezionare il tipo di orientamento che vuoi impostare per lo schermo. Puoi scegliere tra: Orizzontale (è l’impostazione predefinita, consente di girare lo schermo in orizzontale), Verticale (per girare lo schermo in verticale), Orizzontale (capovolto) (per girare lo schermo in orizzontale ma capovolto) oppure Verticale (capovolto) (per girare lo schermo in verticale ma capovolto).

Dopo aver selezionato l’opzione desiderata, pigia sul pulsante Mantieni modifiche nella finestra che compare sullo schermo, in modo tale da confermare ed applicare la scelta fatta. Se invece ci hai ripensato e vuoi ripristinare l’impostazione precedente, pigia su Ripristina.

Windows 8/8.x

Screenshot di Windows 8

Utilizzi un computer con su installato Windows 8/8.x e ti piacerebbe capire come ruotare lo schermo del PC? Te lo spiego subito! Innanzitutto, fai clic sul pulsante Start (la bandierina di Windows) che sta nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, cerca il Pannello di controllo nella Start Screen ed aprilo.

Nella finestra comparsa sul desktop, fai clic sulla voce Aspetto e personalizzazione e/o sulla voce Schermo (dipende dal tipo di visualizzazione impostata) dopodiché pigia su Risoluzione dello schermo. Se vuoi velocizzare l’esecuzione di questi passaggi, fai clic in un qualsiasi punto senza icone del desktop e scegli l’opzione Risoluzione dello schermo dal menu che compare.

Nella finestra che ora visualizzi, espandi il menu a tendina Orientamento ed indica il grado di rotazione che intendi applicare allo schermo Puoi scegliere tra: Orizzontale (è l’impostazione predefinita, consente di girare lo schermo in orizzontale), Verticale (per girare lo schermo in verticale), Orizzontale (capovolto) (per girare lo schermo in orizzontale ma capovolto) oppure Verticale (capovolto) (per girare lo schermo in verticale ma capovolto).

Una volta fatta la tua scelta, clicca sul bottone Applica che sta in basso e su quello OK così che le modifiche apportate vengano prima applicate e poi mantenute sul computer in uso.

Se poi quello che stai usando è un tablet o un dispositivo ibrido, per riuscire a ruotare lo schermo ti basta, molto banalmente, ruotare il dispositivo in orizzontale e in verticale. Procedendo in tal modo, l’orientamento del desktop verrà adattato automaticamente alla posizione del dispositivo.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze, puoi altresì bloccare o sbloccare la summenzionata funzionalità in maniera istantanea, servendoti della combinazione di tasti Win+O. In alternativa, richiama la Charms Bar posizionando il puntatore (o il dito) nell’angolo alto o basso a destra dello schermo, recarti in Impostazioni, seleziona la voce Luminosità ed attiva oppure disattiva la rotazione automatica del desktop usando l’icona dello schermo annessa al menu che compare.

Windows 7 e Vista

Screenshot Windows 7

Per ruotare lo schermo del PC con su installato Windows 7 oppure Vista, fai clic sul pulsante Start (sempre quello con la bandierina di Windows) che sta nella parte in fondo a sinistra della taskbar e clicca su Pannello di controllo nel menu Start che si apre.

Nella finestra visualizzata sul desktop, fai clic su Aspetto e personalizzazione e/o sulla voce Schermo (dipende dal tipo di visualizzazione impostata) e pigia su Risoluzione dello schermo. In alternativa, fai clic destro in un punto qualsiasi del desktop senza icona e seleziona l’opzione Risoluzione dello schermo dal menu che visualizzi.

Adesso, in base a quelle che sono le tue necessità, seleziona dal menu a tendina Orientamento una delle opzioni disponibili per definire, appunto, l’orientamento dello schermo. Puoi scegliere tra: Orizzontale (è l’impostazione predefinita, consente di girare lo schermo in orizzontale), Verticale (per girare lo schermo in verticale), Orizzontale (capovolto) (per girare lo schermo in orizzontale ma capovolto) oppure Verticale (capovolto) (per girare lo schermo in verticale ma capovolto).

Dopo aver fatto la tua scelta, clicca prima sul pulsante Applica e successivamente sul bottone Ok che si trovano in basso per fare in modo che le modifiche apportate vengano effettivamente applicate sul PC.

Scorciatoie da tastiera

Se sei amante delle scorciatoie da tastiera, sono ben felice di comunicarti che puoi ruotare lo schermo del PC anche in tal modo. Esistono infatti delle speciali combinazioni di tasti, identiche per tutte le versioni di Windows, grazie alle quali puoi girare in orizzontale ed in verticale il desktop senza dover per forza di cose metter mano alle impostazioni del sistema.

Mi chiedi quali sono queste shortcuts? Semplice: quelle che trovi indicate qui di seguito. Funzionano con qualsiasi marca di tastiera e con qualsiasi layout.

  • Usa Ctrl + Alt + Freccia su  per ruotare lo schermo in orizzontale (vale a dire l’orientamento predefinito).
  • Usa Ctrl + Alt + Freccia destra per ruotare lo schermo in verticale.
  • Usa Ctrl + Alt + Freccia verso il basso per ruotare lo schermo in modalità orizzontale capovolta.
  • Usa Ctrl + Alt + Freccia sinistra per ruotare lo schermo in modalità verticale capovolta.

Strumenti di terze parti

Come girare lo schermo del PC Windows 10

Puoi altresì ruotare lo schermo del PC ricorrendo all’uso di programmi di terze parti, come nel caso del software gratuito iRotate che, appunto, consente di girare il desktop di Windows (qualsiasi edizione, anche XP) in qualunque direzione: 90, 180 o 270 gradi. Basta installarlo, selezionare le opzione apposite ed il gioco è fatto.

Per usarlo, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet di iRotate e cliccare sulla voce Download iRotate collocata sulla sinistra, in modo tale da scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e nella finestra che si apre metti il segno di spunta accanto alla voce I agree with the above terms and conditions, per accettare le condizioni di utilizzo del programma. Clicca quindi sul pulsante Next e completa la procedura d’installazione del programma facendo clic prima su Start e poi su OK per due volte consecutive.

Al termine dell’installazione, iRotate sarà già in funzione. Fai clic destro sull’icona del programma presente nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e seleziona l’orientamento che vuoi far assumere al desktop dal menu che si apre.

Selezionando la voce 90 gradi lo schermo si ruoterà verso sinistra, cliccando su 170 gradi il desktop si ruoterà verso destra, mentre selezionando la voce 270 gradi vedrai lo schermo del tuo PC sottosopra. Per ripristinare la visualizzazione standard del desktop, clicca sulla voce Normale orizzonte.

Ti faccio notare che iRotate supporta anche l’uso delle combinazioni di tasti. Premi dunque la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Freccia sinistra per ruotare lo schermo di 90 gradi, Ctrl + Alt + Freccia giù per ruotare lo schermo di 180 gradi o Ctrl + Alt + Freccia destra per ruotare lo schermo di 270 gradi.

Chiaramente, in qualsiasi momento puoi annullare gli effetti di iRotate e far tornare lo schermo nella classica posizione orizzontale. Per riuscirci, usa la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Freccia su.

Ruotare lo schermo su Mac

Come ruotare lo schermo

Utilizzi un Mac? Anche in tal caso, come anticipato ad inizio guida, puoi ruotare lo schermo del computer in maniera pressoché simile a quanto avviene su Windows. Per riuscirci, provvedi in primo luogo a fare clic sull’icona di Preferenze di sistema (quella a forma di ingranaggio) che trovi sulla barra Dock.

Adesso, schiaccia i tasti sulla tastiera cmd + alt e, continuando a termali premuti, fai clic sull’icona Schermo nella finestra apparsa sulla scrivania. Tramite il menu a tendina Rotazione:, seleziona quindi l’orientamento che vuoi assegnare allo schermo del tuo Mac. Puoi scegliere tra: Standard (è l’impostazione predefinita, consente di girare lo schermo in orizzontale), 90° (consente di girare lo schermo in verticale), 180° (consente di girare lo schermo in orizzontale ma capovolto) oppure 270° (consente di girare lo schermo in verticale ma capovolto).

Una volta fatta la tua scelta, clicca sul bottone Conferma per confermare oppure su quello Ripristina per ripristinare la configurazione precedente.

Ruotare lo schermo su Ubuntu

Come ruotare lo schermo del PC

Anche se stai impiegando Ubuntu puoi ruotare lo schermo del PC. Al pari di quanto visto insieme nelle righe precedenti per Windows e Mac, l’operazione è davvero molto semplice. Per riuscirci, fai innanzitutto clic sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e, nella finestra che vedi apparire, clicca sulla voce Dispositivi collocata a sinistra.

Adesso, verifica che sulla sinistra risulti selezionata la voce Schermi (ed in caso contrario provvedi tu) dopodiché clicca sulla voce Orientamento posta a destra e seleziona l’opzione che preferisci dal menu che si apre.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze puoi scegliere tra: Orizzontale (è l’impostazione predefinita, consente di girare lo schermo in orizzontale), Verticale destro (per girare lo schermo in verticale a destra), Verticale sinistro (per girare lo schermo in verticale a sinistra) oppure Orizzontale (capovolto) (per girare lo schermo in orizzontale ma in maniera capovolta).

Una volta fatta la tua scelta, per confermare ed applicare le modifiche apportate fai clic sul bottone Applica che sta in alto a destra ed è fatta.