Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come sfruttare al meglio Cydia

di

Dopo aver visto quello che i tuoi amici riescono a fare con i propri iPhone e iPad sbloccati, hai deciso di mettere da parte tutte le tue remore e di eseguire il jailbreak sul tuo dispositivo mobile Apple preferito. L’operazione è stata molto più “indolore” di quello che immaginavi ma ora vorresti qualche consiglio su come godere appieno dei benefici di un iPhone o un iPad jailbroken. Benissimo, non ci crederai ma sono qui proprio per questo!

Nella guida di oggi ti parlerò di Cydia, l’App Store alternativo nel quale i possessori di dispositivi Apple bloccati possono trovare tantissimi tweak, ossia delle applicazioni (gratis o a pagamento) che permettono di estendere le funzioni standard di iPhone e iPad oltre i limiti previsti dalla Casa di Cupertino. Se vuoi qualche consiglio su quali installare e come sfruttare al meglio Cydia, dunque, non ti rimane che continuare a leggere.

Per imparare come sfruttare al meglio Cydia, ti consiglio di avviare immediatamente lo store tramite la sua icona presente nella home screen di iOS e di dare un’occhiata alla sezione Featured, all’interno della quale sono segnalati tutti i tweak più popolari e quelli consigliati per muovere i primi passi nel mondo del jailbreak. Sono suddivisi per categorie: Tool to start with con tutte le utility più interessanti, Interface customization con i tweak per personalizzare l’interfaccia utente di iOS, Annoyance fixes con alcuni strumenti per rimediare alle “noie” più diffuse di iPhone/iPad e così via.

Come anticipato prima, non tutti i twek sono gratuiti. Anzi, quelli più interessanti sono spesso a pagamento e per acquistarli devi associare il tuo account Cydia a Google e Facebook e pagare con il tuo conto Paypal o i dati inseriti in Amazon. Per configurare il tuo account, pigia su Manage account e segui la procedura guidata che ti viene proposta.

Se hai qualche dubbio o vuoi qualche informazione in più su come muovere i primi passi in Cydia, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come usare Cydia, all’interno della quale ci sono spiegate un po’ di cose che ti torneranno utili nei primi approcci con questo App Store alternativo.

A questo punto, direi che è arrivato il momento di sfruttare al meglio Cydia installando sul tuo iPhone o iPad qualche tweak in grado di rendere più vivace e interessante l’esperienza utente su iOS. Qui sotto c’è una lista di quelli che ti consiglio di provare subito, per installarli basta recarsi nella sezione Cerca di Cydia, selezionare il loro nome nei risultati della ricerca e pigiare sul pulsante Installa collocato in alto a destra (oppure su Purchase, nel caso di app a pagamento).

  • iBlacklist – una delle limitazioni più “sentite” dagli utenti di iPhone è quella di non poter creare una lista nera di numeri di telefono per i quali risultare sempre irraggiungibili. iBlacklist è una app a pagamento disponibile su Cydia che colma in maniera eccellente questa lacuna consentendo di bloccare telefonate ed SMS da tutti i mittenti che si desidera tenere alla lontana dalla propria linea telefonica. Costa 12$ ma è disponibile in una versione di prova gratuita che consente di testarne tutte le funzioni per un periodo di 10 giorni. Ti ho spiegato come utilizzarla nella mia guida su come filtrare le chiamate su iPhone.
  • Volume Amplifier – come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, questo tweak permette di aumentare il volume delle chiamate degli ultimi modelli di iPhone portandolo fino al 200%. Come si usa? Nulla di più semplice. Una volta installato, basta usare il tasto volume + dell’iPhone e portare il volume delle chiamate oltre il canonico 100%. Costa 1,99$.
  • SBSettings – un’altra delle “noie” lamentate spesso dagli utenti di iPhone e iPad è l’impossibilità di attivare/disattivare velocemente Wi-Fi, Bluetooth e altre reti come si fa su Android. Questo tweak gratuito rimedia a ciò aggiungendo un pratico riquadro al centro notifiche di iOS, all’interno del quale è possibile trovare dei pulsanti per attivare/disattivare le reti, regolare la luminosità dello schermo e molto altro ancora. Per attivarlo, basta scorrere il dito orizzontalmente sulla barra di stato di iOS (quella con l’orario e il nome dell’operatore telefonico).
  • Zephyr – aggiunge ad iPhone numerose gesture interessanti, come la possibilità di scorrere le applicazioni facendo uno swipe come su iPad e l’accesso alla barra del multitasking con uno swipe dal basso verso l’alto (senza dunque la necessità di usare il tasto Home). Costa 4,99$.
  • MiniPlayer – al prezzo di 1,99$, è possibile avere il mini player di iTunes per Windows e Mac su iPhone e iPad. Simpatico e pratico per ascoltare la musica “al volo”.
  • App Activate – altro ottimo tweak che amplia le caratteristiche base di iOS aggiungendo la possibilità di accedere alle funzioni di varie app con un semplice doppio tap sulla loro icona. Utilizzandola, è possibile avviare la composizione di un messaggio facendo doppio tap sull’icona di Mail, pubblicare un post su Facebook o Twitter facendo un doppio tap sull’icona delle loro app e così via. È gratis.
  • Winterboard – popolarissimo tweak gratuito che permette di personalizzare in maniera profonda l’interfaccia utente di iOS utilizzando temi preconfezionati che cambiano l’aspetto delle icone, lo sfondo e la barra dock del sistema operativo. Consente anche di nascondere i nomi delle icone e personalizzare in maniera originale altri aspetti della home screen di iOS. Ti ho accennato il suo funzionamento nella mia guida su come abbellire l’iPhone.

Con questo, direi che puoi cominciare davvero alla grande! Divertiti a configurare questi tweak come più preferisci e vedrai che nel giro di poco tempo tutte le altre personalizzazioni disponibili su Cydia diverranno facilissime da utilizzare per te.