Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come smussare gli angoli con AutoCAD

di

Per motivi di studio, hai appena iniziato ad usare il programma di disegno tecnico AutoCAD. Il tuo primo impatto con questo strumento così avanzato e professionale non è stato dei peggiori ma ci sono ancora molte circostanze in cui non sai “dove mettere le mani”. Ad esempio, ora avresti bisogno di rendere leggermente ricurvo il punto di congiunzione fra due linee ma non sai ancora come smussare gli angoli con AutoCAD.

E se ti dicessi che posso darti una mano io? No, non sono un utilizzatore esperto di questo programma ma vista la semplicità dell’operazione che mi stai chiedendo, posso riuscire ad aiutarti lo stesso. Coraggio, segui le mie indicazioni e risolverai in un batter di ciglia il problema che ti sta bloccando nel tuo lavoro al PC.

Se vuoi imparare come smussare gli angoli con AutoCAD, devi avere un disegno in cui ci sono due linee che si intersecano in maniera tale da formare un angolo di 90 gradi (circa). Una volta individuato l’angolo da smussare, recati quindi nel campo di testo Comando che si trova in fondo alla finestra del programma, digita il comando RACCORDO e premi il tasto Invio della tastiera del tuo PC per attivare lo strumento raccordo che permette di unire due linee creando, all’occorrenza, degli angoli smussati.

Adesso, torna nel campo di testo in fondo alla finestra e dai il comando RA 10 per impostare un angolo di 10 gradi nello strumento raccordo. Dopodiché clicca sulle due linee a cui vuoi smussare gli angoli (una alla volta) e queste, quasi come per magia, presenteranno una lieve curva nel punto di congiunzione.

Puoi anche smussare gli angoli con AutoCAD creando più raccordi di un solo angolo. In questo caso, devi ricorrere al campo di testo comando collocato in fondo alla finestra di lavoro ed aggiungere il comando m (che sta per multiplo) alla serie di comandi che abbiamo appena visto per rendere più morbidi gli angoli dei disegni di AutoCAD.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, puoi salvare il tuo progetto di AutoCAD cliccando prima sull’icona del programma in alto a sinistra e poi sulla voce Salva con nome dal menu che si apre (puoi selezionare il formato di destinazione del disegno dalle voci che compaiono nella parte destra del menu).

Come vedi, tutto molto semplice ed immediato anche per chi ha iniziato ad usare AutoCAD da poco e non si è ancora ambientato benissimo con i comandi e le funzioni di questo potentissimo software tecnico. Ammettilo, credevi che la soluzione al tuo problema fosse molto più complicata di questa!