Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come testare la RAM Mac

di

Hai appena sostituito la RAM nel tuo Mac e vuoi accertarti che la memoria non sia difettosa? Il tuo Mac ogni tanto si blocca e sospetti che possa esserci qualche problema con la RAM? Allora non esitare oltre e fai un test per verificare lo stato della memoria.

Lo so, detta così sembra una cosa da veri esperti e invece posso assicurarti che si tratta di un’operazione semplicissima alla portata di tutti. Non devi far altro che leggere le indicazioni che trovi qui sotto, seguirle attentamente e in men che non si dica imparerai come testare la RAM Mac. Incrocio le dita per te!

Se vuoi imparare come testare la RAM Mac, ti consiglio di affidarti all’Apple Hardware Test, uno strumento diagnostico gratuito incluso “di serie” nei computer di Cupertino che consente di effettuare dei test sullo stato della memoria, della scheda logica e di altri componenti del Mac in modo da rilevare eventuali malfunzionamenti dovuti a componenti difettosi.

Per avviare l’Apple Hardware Test devi rimuovere tutti i dispositivi USB collegati al Mac, riavviare il sistema e tenere premuto il tasto D della tastiera in fase di accensione del computer. Entro qualche secondo comparirà la schermata iniziale del test con il menu di selezione della lingua. Clicca quindi sulla voce Usa l’italiano come lingua principale e premi Invio per andare avanti. A questo punto, aspetta che nel riquadro in basso a destra compaia la voce Pronto per il test e fai click sul pulsante Test per avviare il controllo dello stato della RAM (e degli altri componenti hardware).

L’operazione non dovrebbe durare oltre cinque minuti, i risultati compariranno nel riquadro collocato in basso a destra. Se non verranno rilevati problemi particolari, verrà visualizzata la dicitura Nessun problema rilevato. Alla fine del test, clicca sul pulsante Spegni o sul pulsante Riavvia per spegnere o riavviare il Mac e tornare normalmente a lavorare con OS X.

ram1

Se vuoi testare la RAM Mac in maniera più approfondita rispetto a quanto appena visto, avvia nuovamente l’Apple Hardware Test, metti il segno di spunta accanto alla voce Esegui test completo e clicca sul pulsante Test. In questo modo, verrà avviata un’analisi più approfondita sullo stato della RAM, della scheda logica e degli altri componenti del computer in grado di rilevare problemi che possono essere sfuggiti al controllo rapido.

La procedura può durare anche diverse ore, pertanto ti consiglio di avviarla solo quando sei sicuro di non dover utilizzare il Mac per un lungo lasso di tempo (es. prima di andare a dormire). Qualora l’esito del controllo portasse a galla la presenza di problemi nel tuo computer, contatta l’assistenza Apple o il tuo tecnico di fiducia per mettere a posto la situazione. Se possibile, prima di riparare il computer effettua un backup di sicurezza dei dati contenuti in esso.

ram2

Tenendo premuto il tasto D sulla tastiera del tuo Mac durante l’accensione del computer non si avvia l’Apple Hardware Test? Non temere. Puoi accedere comunque a questo prezioso strumento utilizzando un disco d’installazione di OS X o ricorrendo all’Apple Hardware Test online.

Nel primo caso, se possiedi un disco d’installazione di OS X, inserisci quest’ultimo nel Mac e tieni premuto il tasto D durante l’accensione del computer come visto in precedenza. Per utilizzare l’Apple Hardware Test online, invece, tieni premuti i tasti alt+D durante l’accensione del Mac ed attendi che compaia l’icona del mondo al centro dello schermo.

A questo punto, seleziona il nome della tua connessione Wi-Fi dall’apposito menu a tendina, inserisci la chiave di autenticazione per collegarti ad essa (se richiesta) ed entro qualche secondo dovrebbe partire l’Apple Hardware Test. Qualora dopo la selezione della connessione Wi-Fi il test della RAM non partisse, collega il Mac ad Internet tramite cavo Ethernet, riavvialo ed entra nuovamente nel menu del test online premendo alt+D.