Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ovviare ai problemi di RAM

di

La RAM (Random Access Memory oppure memoria ad accesso casuale) è un componente fondamentale del computer. Si tratta infatti della memoria in cui vengono conservati momentaneamente tutti i dati relativi ai processi che vengono eseguiti sul PC e quando si danneggia o è troppo piccola (ad esempio nei computer più datati) compromette la stabilità e il funzionamento dell’intero sistema.

Se anche tu hai qualche problema con la RAM (o almeno pensi di averlo) e non sai come risolverlo, prova a seguire qualcuno dei consigli su come ovviare ai problemi di RAM che sto per darti. Non ti prometto miracoli (una RAM rotta va sostituita e basta), ma forse posso darti una mano a risolvere alcuni dei problemi che hai attualmente sul computer.

Vediamo innanzitutto come ovviare ai problemi di RAM sui computer più datati, quelli in cui spesso il vero problema non è lo stato di salute dei banchi di memoria ma la loro capacità. Come ben saprai, più andiamo avanti e più i programmi (nonché i sistemi operativi) diventano avidi di memoria. Questo significa che se non si cambia PC o non si aumenta la RAM, si fa sempre più difficoltà ad eseguire più programmi contemporaneamente sul computer andando incontro ad insopportabili rallentamenti.

Per mitigare questi problemi senza mettere mano al portafogli, puoi fare fondamentalmente tre cose: ridurre il numero di processi che si avviano automaticamente ad ogni accensione del computer (occupando RAM), usare un programma che libera automaticamente la RAM dalle informazioni obsolete lasciate in essa dai programmi non più in esecuzione e trovare delle alternative meno avide di memoria ai tuoi programmi preferiti.

Per ridurre il numero dei programmi all’avvio, non devi faticare molto. Ti basterà digitare msconfig nel menu Start > Esegui di Windows, dirigerti nella scheda Avvio della finestra che si apre e togliere la spunta da tutte le voci tranne quelle fondamentali (es. antivirus o programmi che ritieni necessario si avviino in contemporanea con Windows). Trovi una spiegazione dettagliata su come compiere quest’operazione nella mia guida su come velocizzare il PC.

Ora passiamo al programma per ottimizzare la RAM. Se vuoi scoprire come ovviare ai problemi di RAM con un programmino gratuito che provvede automaticamente a liberare la memoria dalle informazioni non più utili, rivolgiti senza remore ad Extra RAM. Collegati quindi al sito Internet del software e scaricalo sul tuo PC cliccando sulla voce Click here to download EXTRA RAM 1.7 Setup File.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (extraramsetup.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Esegui (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Next per due volte consecutive, Install e Finish per terminare il processo d’installazione ed avviare Extra RAM. Nella finestra che si apre, puoi ottimizzare subito la RAM cliccando sul pulsante Optimize Now oppure impostare l’ottimizzazione automatica cliccando sul pulsante Settings menu e mettendo il segno di spunta accanto alla voce Automatic RAM Optimization when reach. In questo caso, dovrai specificare il numero di MB minimo oltre il quale il programma deve liberare la RAM automaticamente.

Infine, veniamo alle alternative ai programmi famosi. Come ti ho detto, usare dei software alternativi più leggeri a quelli più blasonati può giovare molto alla RAM e alla velocità complessiva del sistema. Puoi trovare una lista di programmi alternativi a tutti i software più famosi sul sito Internet AlternativeTo. Basta usare il motore di ricerca del sito e si possono trovare programmi davvero interessanti.

I problemi della tua RAM non sono relativi alla sua capacità ma temi che possano essersi danneggiati proprio i banchi di memoria? Prova a fare un test della memoria con Windows e scopri se c’è davvero qualcosa che non va. Se utilizzi Windows 7, clicca sul pulsante Start, digita il termine RAM nella barra di ricerca veloce e seleziona la voce Esegui la diagnosi dei problemi di memoria del computer dal menu. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Riavvia ora e attendi che il PC venga riavviato.

Al nuovo avvio, non partirà normalmente Windows ma un test della RAM che durerà diversi minuti. Se il test dovesse rilevare dei problemi nella memoria, devi provvedere a chiamare un tecnico e/o sostituire la memoria RAM del tuo PC. In alternativa, i problemi che riscontri potrebbero essere imputabili ad altri motivi.