Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come usare PagoLight Compass

di

Quella del “compra ora, paga dopo (BNPL)” è una modalità d'acquisto che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. D'altronde grazie a questo sistema è possibile effettuare acquisti sia nei negozi fisici che online pagando un po' alla volta senza i costi aggiuntivi tipici delle classiche rateizzazioni: un bel vantaggio sia per l'acquirente, che può così suddividere le spese per i beni o servizi acquistati, sia per l'esercente, che offrendo questa formula può aumentare il volume d'affari.

Compass, azienda leader del credito al consumo con oltre 2.5 milioni di clienti, 44.000 esercenti convenzionati e quasi 300 punti vendita sul territorio, ha lanciato la sua soluzione innovativa di “compra ora, pago dopo” denominata PagoLight: grazie ad essa, gli esercenti possono concedere ai propri clienti una dilazione di pagamento dei beni o dei servizi acquistati cedendo il credito derivante a Compass (sulla base di un accordo di factoring sottoscritto con Compass stessa); in questo modo l'esercente incassa subito, senza incombenze amministrative o rischio di gestione del credito, mentre il cliente può pagare un po' alla volta senza costi aggiuntivi.

PagoLight è utilizzabile sia nei negozi fisici, tramite un comodo SmartPOS dotato di touch-screen e fotocamera fornito da Compass, sia online, grazie al plug-in di PagoLight compatibile con le principali piattaforme di mercato (MagentoWooCommerceSalesforce). L'attivazione per l'esercente è semplicissima e Compass fornisce un'assistenza completa in tutto il processo. Interessante, vero? Allora continua a leggere e scopri più da vicino come usare PagoLight Compass: che tu sia un esercente che vuole aumentare il proprio volume d'affari e la fidelizzazione dei clienti o un acquirente alla ricerca di un modo per suddividere le spese senza costi aggiuntivi credo potresti trovare proprio ciò di cui hai bisogno!

Indice

Cos'è PagoLight Compass e come funziona

PagoLight Compass

Cominciamo dalle basi, e cioè da cos'è PagoLight Compass e come funziona. Ebbene, PagoLight è una soluzione innovativa “compra ora, paga dopo” che permette agli esercenti di concedere ai propri clienti una dilazione di pagamento di beni e servizi acquistati per somme da 60 a 3.000 euro suddividendole in piccole quote mensili, fino a un massimo di 12 mesi; il tutto con la massima trasparenza e senza le spese aggiuntive tipiche dei classici meccanismi di rateizzazione.

Si tratta di una soluzione “win-win” in quanto l'esercente incassa subito, aumenta sia il volume che la frequenza delle vendite e riduce la necessità di praticare sconti; il tutto senza incombenze amministrative o rischio di gestione del credito (il credito derivante viene concesso a Compass sulla base di un accordo di factoring sottoscritto con Compass stessa). Il cliente, invece, può pagare un po' alla volta e senza costi aggiuntivi beni o servizi per i quali, altrimenti, avrebbe dovuto sostenere esborsi immediati per il totale dello scontrino o del carrello.

PagoLight Compass si può usare sia nei negozi fisici sia online e il tutto funziona in maniera molto semplice, senza lunghe procedure burocratiche né per l'esercente né per l'acquirente.

Il processo di vendita tramite PagoLight Compass in negozio viene gestito tramite uno SmartPOS con touch-screen e app dedicata fornito da Compass (una volta firmato l'accordo per aderire al servizio). Il dispositivo in questione consente di gestire la dilazione in modo semplicissimo. L'esercente acquisisce, infatti, i dati del cliente inserendo carta di debito (Bancomat o Postamat) oppure carta di credito o debito internazionale e tessera sanitaria nello SmartPOS (che catturerà l'immagine del documento d'identità tramite la fotocamera integrata) e da lì può impostare il tipo di dilazione desiderato in tempi ultra-rapidi, perché la firma del cliente viene inserita tramite un PIN di conferma inviato sul suo cellulare (senza utilizzo carta, nel rispetto dell’ambiente). 

PagoLight

Online è possibile integrare PagoLight Compass nel proprio e-commerce grazie a un plugin compatibile con tutte le principali piattaforme di mercato (MagentoWooCommerceSalesforce): l'integrazione è molto semplice e si ha il supporto diretto di Compass per riuscire rapidamente nell'operazione. I clienti potranno così acquistare online scegliendo combinazione di durata e importo delle rate della dilazione: basterà selezionare PagoLight come sistema di pagamento, creare un account (inserendo i dati della propria tessera sanitaria e di una carta di pagamento solo la prima volta che si usa PagoLight) e il gioco sarà fatto; tutto in pochi clic e comodamente da casa.

Il pagamento della prima rata, nella soluzione fisica con SmartPOS avviene ad almeno 30 giorni, mentre nella soluzione online avviene istantaneamente. Le rate successive, indipendentemente dalla modalità di acquisto (in negozio fisico oppure online), avranno scadenza mensile in base alle preferenze impostate in fase di check-out.

Come fare acquisti con PagoLight Compass

L'idea di fare acquisti pagando un po' alla volta e senza spese aggiuntive ti stuzzica parecchio, dunque vorresti sapere più in dettaglio come fare acquisti con PagoLight Compass sia nei negozi fisici che online? Ti accontento immediatamente.

Negozi fisici

PagoLight Compass

Per quanto riguarda gli acquisti nei negozi fisici, si fa tutto in pochissimi minuti: l'esercente avvia una nuova pratica sul suo SmartPOS e seleziona l'opzione relativa alla carta di pagamento del cliente. A quel punto l'acquirente deve fornire carta di debito (Bancomat o Postamat) o carta di credito o debito internazionale con cui pagare, tessera sanitaria e documento d'identità, il proprio numero di cellulare e il proprio indirizzo email.

Una volta letta e accettata l'informativa sulla privacy sullo SmartPOS, bisogna inserire la carta di pagamento in quest'ultimo, digitare il relativo PIN e attendere la risposta del servizio (che arriva in pochissimo tempo). Occorre poi digitare l'importo del pagamento, scegliere una delle opzioni di dilazione disponibili (fino a 12 rate), inserire la tessera sanitaria nello SmartPOS, compilare i campi su schermo con numero di cellulare e indirizzo email e dare conferma.

Dopo aver verificato i dati inseriti e aver dato conferma, l'acquirente deve visualizzare il contratto di dilazione sullo SmartPOS e accettarlo inserendo, infine, il codice di conferma ricevuto sul cellulare (il quale rappresenta la “firma digitale” del contratto, che poi viene inviato anche via email). A quel punto con la foto del documento di identità… l’operazione sarà conclusa.

Acquisti online

PagoLight

La procedura relativa agli acquisti online con PagoLight Compass è altrettanto semplice. Il tutto, infatti, avviene tramite un processo 100% digitale basato sulla firma elettronica (tramite codice OTP ricevuto dal cliente via SMS), con una customer experience molto scorrevole e gratificante che richiede solo una carta di credito o debito internazionale (no Pagobancomat) e la tessera sanitaria. Non è necessario il documento di reddito. Da sottolineare che il processo diventa ancora più rapido dal secondo utilizzo, in quanto non è più necessario inserire i propri dati, né quelli della carta di pagamento.

In sostanza, dopo aver scelto i prodotti da acquistare, bisogna selezionare PagoLight come metodo di pagamento nella fase di check-out sull'e-commerce, dunque scegliere la combinazione di durata della dilazione e importo delle rate in cui suddividere la spesa.

Fatto ciò, bisogna inserire un numero di cellulare valido (da verificare poi tramite il codice apposito che arriva via SMS), dare i consensi per la privacy e creare un account (operazione necessaria solo al primo utilizzo). Per creare l'account basta compilare il modulo con i dati personali richiesti, allegare foto e dati della tessera sanitaria e aggiungere una carta di pagamento.

Per concludere, si sottoscrive la richiesta di dilazione tramite codice OTP ricevuto via SMS (il quale vale come “firma elettronica”) e, in caso di approvazione, si riceve il contratto tramite e-mail con addebito immediato della 1ª rata.

Nella schermata finale con la conferma dell'ordine ci sono anche le date di pagamento e l'ammontare delle rate successive da pagare. Comodo, vero?

Come richiedere PagoLight

PagoLight

Se sei un esercente e vuoi richiedere PagoLight per il tuo negozio e/o il tuo e-commerce, offrendo così ai tuoi clienti la possibilità di fare acquisti da 60 a 3.000 euro pagando un po' alla volta, non devi far altro che accedere alla sezione “Per chi vende” del sito di PagoLight Compass e cliccare sul pulsante VAI AL FORM.

Ti verrà così proposto un modulo da compilare con nome, cognome, indirizzo, comune, provincia, CAP, ragione sociale, indirizzo email, numero di telefono, Partita IVA, settore di riferimento e sito dell'attività. In alternativa, puoi anche contattare il numero verde 800.263.264.

Una volta inviata la richiesta, in caso di esito positivo della pratica, l'ufficio di competenza Compass ti contatterà per la trattativa commerciale, la firma del contratto e l'invio dello SmartPOS (se si tratta di negozio fisico) e/o valutazione tecnica, integrazione IT, sviluppi e personalizzazione dell'e-commerce (se si tratta di un negozio online).

Per maggiori informazioni su PagoLight Compass e il suo funzionamento, ti rimando al sito ufficiale, dove potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno.

Articolo realizzato in collaborazione con Compass.

INFORMAZIONI TRASPARENTI

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali relative al contratto di factoring (accordo per la cessione e gestione di crediti pro-soluto) si rinvia ai fogli informativi disponibili sul sito www.compass.it, www.pagolight.eu, presso le Filiali Compass Banca S.p.A. o presso gli agenti in attività finanziaria di Compass Banca S.p.A. (Agenzie Autorizzate Compass) che operano in qualità di intermediari del credito monomandatari o in esclusiva di prodotto di Compass Banca S.p.A.. Salvo approvazione di Compass Banca S.p.A. alla richiesta di factoring e di acquisto del credito derivante dalla dilazione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.