Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori cuffie Sennheiser: guida all’acquisto (maggio 2024)

di , 1 Maggio 2024

Ti piacerebbe acquistare un paio di cuffie Sennheiser ma sei ancora indeciso tra alcuni modelli? Vorresti qualche “dritta” su come individuare delle cuffie adatte alle tue necessità senza spendere cifre esorbitanti? Credo di poterti dare una mano.

Sennheiser è, come noto, una delle aziende più importanti del settore audio, il suo catalogo è pieno zeppo di prodotti validissimi ma, se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso aiutarti a focalizzare l’attenzione su alcune cuffie che attualmente offrono il rapporto qualità-prezzo più convincente. Ti assicuro che ce ne sono davvero per tutti i gusti: aperte, chiuse, on-ear, over-ear, per la musica, per il gaming… devi solo individuare con esattezza le tue necessità e scegliere le cuffie Sennheiser in grado di soddisfarle al meglio.

Nella guida mi occuperò anche degli auricolari prodotti dall’azienda tedesca, ma in maniera più marginale. Diciamo che oggi voglio concentrarmi principalmente sulle cuffie “vere e proprie”. Ora, però, basta chiacchierare e passiamo all’azione. Ti auguro, come mio solito, buona lettura, oltre che, ovviamente, di riuscire a trovare il prima possibile un paio di cuffie del noto marchio che possa soddisfarti.

Indice

Migliori cuffie Sennheiser qualità prezzo

Sennheiser HD 599

Sennheiser HD 599

Vedi su Amazon
Sennheiser MOMENTUM 4

Sennheiser MOMENTUM 4

Vedi su Amazon
Sennheiser HD 450BT

Sennheiser HD 450BT

Vedi su Amazon

Sennheiser HD 599

Le Sennheiser HD 599 sono cuffie aperte sul retro di alta qualità, ideali per gli appassionati di musica che cercano un'esperienza di ascolto superiore. Questa edizione speciale in esclusiva per Amazon presenta un elegante design nero e una serie di caratteristiche avanzate che le rendono perfette per l'uso quotidiano.

Una delle principali innovazioni delle Sennheiser HD 599 è il loro design Ergonomic Acoustic Raffinement (E.A.R.), che incanala il segnale audio direttamente nelle orecchie dell'ascoltatore. Questo sistema garantisce un suono naturale e coinvolgente, permettendo di percepire ogni dettaglio della tua musica preferita.

Le cuffie sono dotate di una comoda fascia imbottita e di auricolari rivestiti in morbido materiale, ideali per lunghe sessioni di ascolto. Grazie alla loro forma on-ear, le Sennheiser HD 599 offrono un eccellente isolamento acustico, consentendo di immergersi completamente nella propria musica senza disturbare chi ti circonda.

Le Sennheiser HD 599 sono fornite con due cavi di diverse lunghezze: un cavo da 3 metri con jack dritto da 6,3 mm e un cavo da 1,2 metri con jack dritto da 3,5 mm. Inoltre, è incluso un adattatore da 6,3 mm a 3,5 mm, permettendo di utilizzare le cuffie con una vasta gamma di dispositivi audio. Il cavo riavvolgibile garantisce una maggiore praticità e facilità d'uso.

Le cuffie Sennheiser HD 599 sono realizzate con materiali di alta qualità e presentano un design robusto e duraturo. Nonostante le loro prestazioni elevate, pesano solo 255 grammi, garantendo un comfort ottimale anche durante lunghi periodi di utilizzo.

Una caratteristica interessante delle Sennheiser HD 599 è il loro packaging eco-compatibile Frustration-Free Certificato Amazon. Questo imballaggio riduce al minimo gli sprechi e contribuisce a ridurre l'impatto ambientale del prodotto.

Sennheiser HD 599 Cuffie Aperte sul Retro, Edizione Speciale, Nero [Es...
Vedi offerta su Amazon

Sennheiser MOMENTUM 4

Il prodotto in questione è il Sennheiser MOMENTUM 4 Wireless Special Edition, un paio di cuffie over-ear di alta qualità, dal design elegante e raffinato in nero e rame. Questo modello si distingue per la sua tecnologia avanzata e le sue caratteristiche premium.

Le cuffie Sennheiser MOMENTUM 4 offrono una massima risoluzione audio grazie al suono caratteristico Sennheiser. Il sistema di trasduttori da 42 mm di ispirazione audiofila garantisce una qualità musicale di livello superiore che ti accompagnerà per tutto il giorno. Inoltre, queste cuffie supportano aptX Adaptive, una tecnologia che migliora la qualità del suono Bluetooth.

Un altro aspetto notevole di questo modello è la possibilità di personalizzare il suono tramite l'app Sennheiser Smart Control. Puoi regolare il suono in base alle tue preferenze di ascolto personali attraverso l'equalizzatore integrato, le impostazioni predefinite e le modalità audio. Questa funzionalità ti permette di avere un'esperienza audio unica e completamente personalizzata.

Le cuffie Sennheiser MOMENTUM 4 sono dotate di cancellazione adattiva del rumore, che ti permette di immergerti completamente nella tua musica senza distrazioni. La modalità trasparenza regolabile, invece, ti consente di rimanere in contatto con l'ambiente circostante quando ne hai bisogno.

Il comfort è un altro punto forte di queste cuffie. Il loro design leggero e pieghevole, con un archetto e cuscinetti auricolari comodamente imbottiti, offre un comfort duraturo. Inoltre, la batteria ha una durata impressionante di 60 ore, con la possibilità di ricarica rapida.

Infine, le cuffie Sennheiser MOMENTUM 4 sono dotate di quattro microfoni digitali con beamforming che garantiscono una ricezione della voce di alta qualità. Questa caratteristica sopprime automaticamente il rumore del vento, rendendo le tue telefonate cristalline e ottimizzando l'accesso all'assistente vocale.

Sennheiser MOMENTUM 4 Wireless Special Edition: Bluetooth per telefona...
Vedi offerta su Amazon

Sennheiser HD 450BT

Le Sennheiser HD 450BT sono cuffie wireless over-ear di alta qualità che offrono un'esperienza di ascolto superiore grazie alla loro tecnologia di cancellazione attiva del rumore. Questa caratteristica permette di immergersi completamente nella musica, eliminando i rumori esterni e garantendo un piacere di ascolto senza interruzioni.

Le cuffie sono dotate di bassi dinamici profondi e supportano codec ad alta qualità come AAC e aptX a bassa latenza, assicurando un suono chiaro e dettagliato. La durata della batteria è notevole, con ben 30 ore di autonomia, permettendoti di goderti la tua musica per lunghi periodi senza preoccuparti di ricaricare le cuffie.

Un altro punto di forza delle Sennheiser HD 450BT è l'App Sennheiser Smart Control, che consente di personalizzare l'esperienza di ascolto attraverso l'accesso all'equalizzazione, alla modalità podcast e agli aggiornamenti firmware. Inoltre, le cuffie sono dotate di controlli intuitivi, tra cui il pulsante Virtual Assistant per interagire facilmente con Siri e Google Assistant.

Le Sennheiser HD 450BT sono anche molto pratiche e comode da utilizzare. Il design pieghevole rende queste cuffie facilmente trasportabili e compatte, mentre la forma over-ear garantisce un comfort ottimale durante l'utilizzo prolungato. Le cuffie includono anche un cavo audio, un cavo di ricarica USB-C, una custodia, una guida rapida e una guida alla sicurezza.

La qualità del suono offerta dalle Sennheiser HD 450BT è indubbiamente eccellente, tuttavia, è importante sottolineare che la cancellazione attiva del rumore potrebbe non essere efficace al 100% in ambienti particolarmente rumorosi. Tuttavia, questa limitazione è comune a molte cuffie con questa tecnologia e non compromette l'esperienza complessiva di ascolto.

Sennheiser Hd 450Bt Cuffie Wireless/Bluetooth Con Cancellazione Attiva...
Vedi offerta su Amazon

Cuffie Sennheiser: guida alla scelta

Prima di entrare nel vivo di questa guida all’acquisto e vedere quali sono le cuffie Sennheiser che attualmente offrono il miglior rapporto qualità-prezzo, lascia che ti illustri alcune delle caratteristiche più importanti che devi prendere in considerazione per individuare il prodotto più adatto a te.

Formato delle cuffie

Cuffie Sennheiser

Le cuffie possono avere forme e caratteristiche differenti. La prima, importante distinzione da fare è quella tra cuffie on-ear (sovraurali) e cuffie over-ear (circumaurali). Le cuffie on-ear sono quelle con i cuscinetti che si appoggiano direttamente sulle orecchie, sono generalmente leggere e compatte ma non offrono un grande isolamento dai rumori esterni. Le cuffie over-ear, invece, sono quelle con i cuscinetti che avvolgono completamente le orecchie. Come facilmente intuibile, assicurano un maggior isolamento acustico ma risultano spesso pesanti e ingombranti.

Altra distinzione da fare è quella tra cuffie chiuse, cuffie semiaperte e cuffie aperte. Le cuffie chiuse sono quelle che assicurano un maggiore isolamento acustico ma possono risultare particolarmente ingombranti e scomode per utilizzi prolungati (almeno da parte di chi non è abituato ad usarle), mentre quelle aperte sono generalmente più comode, offrono un suono con una maggiore “spazialità” rispetto a quelle chiuse ma isolano meno dai suoni esterni.

La maggior parte delle cuffie Sennheiser è destinata all’ascolto di musica, ma ci sono anche delle cuffie destinate al gaming che hanno un microfono ad archetto esterno, spesso offrono controlli dedicati per le chat e dispongono di un ottimo grado di isolamento acustico. Alcune cuffie da gaming sono anche caratterizzate dalla presenza di un surround virtuale, cioè dall’emulazione dell’audio a 5.1, 7.1 o 9.1 canali tramite software (in realtà sono stereo come le normali cuffie per la musica).

Per quanto concerne gli auricolari, la principale differenza di cui bisogna tener conto è quella tra auricolari in-ear ed earbuds. Gli auricolari in-ear (che ormai rappresentano la maggioranza del mercato) sono caratterizzati dalla presenza di gommini intercambiabili di varie dimensioni che si introducono direttamente nel condotto uditivo. Gli earbuds, invece, sono i classici auricolari che si “affacciano” solo nel condotto uditivo senza entrarci dentro completamente. Gli in-ear sono generalmente più stabili e offrono un maggior isolamento acustico rispetto agli earbuds, ma non tutti amano indossarli.

Una menzione particolare va fatta per gli auricolari destinati allo sport, i quali sono generalmente resistenti ad acqua, sudore e polvere e possono avere delle forme particolari (es. ad archetto) per risultare più resistenti durante l’attività fisica.

Cuffie con cavo o cuffie wireless

Cuffie Sennheiser

Dopo aver scelto il formato delle cuffie da acquistare, bisogna decidersi fra una soluzione con cavo e una wireless. Le cuffie con cavo assicurano una qualità del suono tendenzialmente maggiore rispetto a quelle wireless, ma bisogna dire che ormai il gap si è assottigliato di molto rispetto a qualche anno fa. Oggi la principale differenza tra cuffie con cavo e cuffie wireless è che queste ultime vanno a batteria e, dunque, vanno ricaricate di tanto in tanto (a tal proposito, se decidi di acquistare delle cuffie wireless, controlla sempre la loro autonomia e i loro tempi di ricarica).

Le cuffie wireless si dividono a loro volta in cuffie Bluetooth e cuffie a radiofrequenza. Le prime hanno il vantaggio di potersi collegare a smartphone, tablet, computer e altri device che supportano il Bluetooth senza necessitare di ricevitori esterni, inoltre offrono la possibilità di comandare la riproduzione musicale e di interagire con servizi quali gli assistenti vocali degli smartphone. Le cuffie a radiofrequenza, invece, necessitano sempre di un ricevitore esterno per funzionare (una base da collegare a televisore, impianto stereo ecc.) e non permettono di interagire a fondo con i dispositivi sorgente dell’audio. Le cuffie a radiofrequenza sfruttano una tecnologia wireless a 2.4GHz con trasmissione digitale del suono e hanno un raggio d’azione maggiore di quelle Bluetooth: fino a 100 metri (se non ci sono ostacoli per lo mezzo, altrimenti 30 metri) contro i 10 metri del Bluetooth, cosa che però le rende anche un po’ più suscettibili alle interferenze esterne. Le cuffie Bluetooth possono essere dotate anche di supporto NFC: una tecnologia che permette l’abbinamento a smartphone, tablet e altri dispositivi compatibili semplicemente avvicinandole a questi ultimi.

Un ristretto novero di cuffie Sennheiser, poi, utilizza una tecnologia alternativa al Bluetooth e alla radiofrequenza denominata Kleer, la quale è in grado di assicurare una qualità audio maggiore rispetto a quella delle cuffie Bluetooth (44,1 kHz a 16 bit, quindi come i CD audio) e ha un raggio d’azione fino a 15 metri (contro i 10 metri del Bluetooth).

Microfono e controlli

Cuffie Sennheiser

Molte cuffie dispongono di microfono per le chiamate e controlli per musica e volume. Il microfono è quello che permette di rispondere alle chiamate e interagire con gli assistenti virtuali degli smartphone (es. Siri). La sua qualità e la sua efficacia nella riduzione dei rumori hanno effetti sulla qualità del suono restituita nelle chiamate in uscita.

I controlli, invece, sono i tasti che permettono di controllare volume, riproduzione musicale e chiamate. Possono essere situati sul cavo o direttamente sul padiglione (nel caso delle cuffie wireless) ma non sono sempre presenti al completo. Alcune cuffie, ad esempio, possono offrire il controllo del volume ma non quello per le chiamate o viceversa. In alcuni casi, poi, sono del tutto assenti sia il microfono che i controlli.

Prima di acquistare un paio di cuffie assicurati, dunque, che i controlli siano presenti e siano compatibili con il tuo smartphone. Alcuni modelli di cuffie, infatti, presentano controlli pensati per Android che non funzionano su iOS o viceversa.

Qualità del suono

Cuffie Sennheiser

Prima di acquistare un paio di cuffie è sempre bene informarsi sul tipo di suono garantito da quest’ultimo (se premia una frequenza piuttosto che un’altra, se è equilibrato ecc.) e leggere un po’ di recensioni online.

La qualità del suono varia da cuffia a cuffia e bisogna valutarla anche in base ai propri gusti musicali, ma ci sono dei parametri tecnici che sono oggettivi e permettono di farsi un’idea del tipo di suono riprodotto: ecco quelli più importanti.

  • Dimensioni dei driver – i driver sono i trasduttori che convertono il segnale elettrico in onde sonore e possono avere varie dimensioni. Le cuffie con driver più grandi solitamente offrono una riproduzione dei bassi migliore.
  • Risposta in frequenza – si tratta di un valore che indica l’intervallo di frequenze coperto dalle cuffie, viene espresso in Hz. Tenendo in considerazione il fatto che l’orecchio umano percepisce le frequenze che vanno da 20 a 20.000 Hz, le cuffie che assicurano un suono più fedele e più “completo” sono quelle che coprono un range di frequenze maggiore.
  • Impedenza – si tratta di un valore che indica la resistenza esercitata dalle cuffie sul segnale audio e viene misurato in Ohm (Ω). Un’alta impedenza corrisponde a un’alta qualità del suono, ma anche a un volume massimo più basso. Per avere un ascolto ottimale bisogna usare cuffie e dispositivi sorgenti del suono (es. lo smartphone) con un grado di impedenza simile.
  • Sensibilità (o pressione acustica) – si tratta di un valore che indica la pressione acustica espressa dalle cuffie in relazione alla tensione applicata (2,83 volt ascoltando a 1 metro di distanza), viene espresso in dB. A una maggiore sensibilità equivale un maggiore volume del suono senza che si abbiano distorsioni.
  • Hi-Res – le cuffie Hi-Res sono in grado di riprodurre la musica a 24 bit/96 kHz contro i 16 bit/44,1 kHz dei CD audio, questo significa che assicurano un suono più “puro” di quello dei CD audio (se utilizzate con fonti adeguate).
  • aptX – si tratta di un codec audio che permette di trasmettere l’audio in alta qualità tramite Bluetooth. Nelle sue implementazioni più avanzate, quelle lossless, consente di trasmettere audio a 24 bit, quindi con una qualità superiore a quella dei CD audio.
  • Riduzione del rumore – prima abbiamo detto che alcune cuffie isolano dai rumori esterni meglio di altre, ma per chi vuole il massimo isolamento anche in situazioni di particolare trambusto è possibile acquistare delle cuffie con riduzione del rumore attiva. La riduzione del rumore attiva fa lievitare il prezzo delle cuffie, necessita di alimentazione a batteria (anche per l’utilizzo delle cuffie via cavo) ma permette di isolarsi completamente dai rumori esterni (o di isolarsi in maniera “controllata” scegliendo il grado di rumore da far passare attraverso le cuffie).
  • Surround virtuale – ne abbiamo parlato prima a proposito delle cuffie da gaming. Le cuffie con surround virtuale sono quelle che, pur essendo tecnicamente stereo, grazie al lavoro del software, riescono a simulare un suono a 5.1, 7.1 o 9.1 canali. Sono perfette per i giochi e la visione di film, mentre sono sconsigliate per la musica (in tal caso è sempre meglio optare per le cuffie stereo).

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.