Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior smartwatch cinese: guida all’acquisto

di

Girovagando per il Web ti sei imbattuto in degli smartwatch cinesi dal nome sconosciuto ma dal rapporto qualità-prezzo estremamente allettante? Non mi sorprende. Ormai anche nel campo degli orologi smart i produttori cinesi hanno fatto passi da giganti e, come testimonia il successo di aziende come Huawei, Xiaomi e Mobvoi, i loro prodotti non hanno molto da invidiare a quelli di aziende occidentali come Apple o a quelli multinazionali basate in altri paesi asiatici come Samsung.

Certo, nella fascia di mercato più economica, quella al di sotto dei 100 euro, si possono trovare ancora dei “cinesoni” vecchia maniera, cioè dei prodotti di scarsa qualità che non vale la pena acquistare nemmeno per quel poco che costano, ma la qualità delle produzioni tecnologiche made in China nelle fasce intermedie di mercato si è decisamente elevata rispetto a qualche anno fa. Te ne renderai conto molto presto.

Adesso però non dilunghiamoci troppo in chiacchiere e torniamo al motivo per il quale oggi sei qui: gli smartwatch cinesi. Vediamo quali sono le caratteristiche che bisogna prendere in considerazione prima di acquistare un dispositivo del genere e, se ti va, facciamo una lista dei migliori orologi smart che i produttori cinesi hanno attualmente nei loro cataloghi. Scommetto che non faticherai a trovarne qualcuno adatto a te!

Indice

Come scegliere uno smartwatch cinese

Ci sono varie caratteristiche da monitorare quando si acquista uno smartwatch cinese. Per prima cosa starei molto attento alla garanzia (parliamo sempre di prodotti di importazione che potrebbero sottostare a politiche differenti sulla garanzia, quindi offrire un supporto tecnico diverso da quello europeo o italiano). Valuta poi tutte quelle caratteristiche su cui ti concentreresti acquistando un prodotto di marca più blasonata: forma del quadrante (circolare o quadrato), rapporto dimensioni/peso, tipo di display, supporto alla SIM, sistema operativo e così via. Per maggiori dettagli continua a leggere, trovi spiegato tutto qui sotto.

Dimensioni, peso e forma

Miglior smartwatch cinese

Il quadrante di uno smartwatch può essere di varie dimensioni e può essere di forma quadrata o circolare. La scelta, in questo caso, è puramente soggettiva e ha poche ripercussioni sull’uso del dispositivo, ma solitamente i display circolari sono più eleganti mentre i display quadrati privilegiano l’usabilità (in quanto permettono di visualizzare qualche elemento in più sullo schermo).

Tieni poi in considerazione la qualità dei materiali costruttivi dell’orologio, del suo cinturino e, se lo ritieni necessario per il tuo utilizzo, controlla se il dispositivo offre la resistenza ad acqua e polvere. Bada bene che l’impermeabilità non è infinita: ci sono un numero massimo di metri d’acqua e di minuti che lo smartwatch può sopportare in immersione. Superati questi limiti non è più garantita la resistenza del dispositivo al liquido.

Display

Miglior smartwatch cinese

Questa scelta è parecchio delicata, e ovviamente dipende ancora una volta dalle esigenze e dagli ambiti di utilizzo dello smartwatch. Se intendi usarlo solo per il fitness potrebbe bastarti un display piccolo, mentre nel caso degli usi in abbinamento allo smartphone i display da almeno 1,2 pollici sono l’ideale. I produttori di smartwatch equipaggiano questi dispositivi con vari tipi di display: la maggior parte di essi sono di tipo OLED o AMOLED, ma molti altri usano LCD. La prima tipologia assicura autonomia prolungata nel tempo e si rivela molto competitiva nella resa dei neri, sempre molto fedeli e profondi. Gli LCD, invece, risultano solitamente migliori nel livello di visione sotto la luce del sole. In commercio ci sono anche degli smartwatch basati sulla tecnologia ePaper, con display simili a quelli degli ebook reader (i quali assicurano un grado di autonomia della batteria molto elevato e si vedono perfettamente sotto la luce del sole), ma nella produzione attuale degli smartwatch made in China non ce ne sono di questo tipo. Inutile dilungarsi oltre.

Caratteristica che invece bisogna tenere in considerazione anche nell’ambito degli smartwatch cinesi è il supporto alla modalità always-on; modalità mediante la quale lo smartwatch può restare sempre acceso in una modalità che permette di avere l’orario e altri contenuti (es. il contatore con le notifiche da leggere) sempre visualizzati sul quadrante dell’orologio senza consumare molta energia. Negli smartwatch che non supportano la modalità always-on il display si accende solamente nel momento in cui l’utente sposta il braccio verso il viso (grazie all’accelerometro presente all’interno del dispositivo) o quando il display viene sfiorato con un dito.

Valuta, infine, la presenza o meno del sensore di luminosità. Grazie a questo sensore, infatti, lo smartwatch può rendersi conto del livello di luminosità dell’ambiente circostante e impostare automaticamente la luminosità dello schermo in modo che sia adeguata alla situazione. Per me rappresenta una caratteristica estremamente importante!

Componenti e sensori

Miglior smartwatch cinese

Prima di acquistare uno smartwatch, sia esso di produzione cinese o meno, bisogna analizzare con attenzione le sue specifiche tecniche. Bisogna infatti capire che tipo di sensori include e che tipo di prestazioni riesce a garantire. Ecco i componenti e i sensori su cui devi concentrare maggiormente la tua attenzione.

  • Processore – è il “cervello” dello smartwatch. La sua potenza, che si esprime in Hz e può essere suddivisa tra più core, determina la velocità con cui l’orologio riesce a svolgere le operazioni quotidiane.
  • RAM – è la memoria in cui vengono ospitati temporaneamente i dati dei processi e delle app in esecuzione. Più ce n’è (quindi più GB di RAM ci sono) e più rapido è l’orologio nel passaggio da una app all’altra.
  • Memoria interna – la memoria interna degli smartwatch serve per archiviare i dati del sistema operativo, le app e, in molti casi, per conservare della musica da ascoltare poi tramite cuffie wireless (lasciando lo smartphone a casa). Alcuni modelli di smartwatch offrono anche uno slot per le microSD mediante il quale ampliare la memoria disponibile per la musica o altri dati.
  • Speaker e microfono – lo speaker è semplicemente la cassa mediante la quale uno smartwatch può emettere dei suoni. Il microfono serve per rispondere alle chiamate direttamente dall’orologio e/o per interagire con l’assistente vocale dello smartphone. Se hai bisogno di uno smartwatch che consenta di rispondere alle telefonate, acquistane uno munito di speaker e microfono.
  • GPS – se presente, questo componente permette di tracciare le distanze percorse nelle proprie attività sportive senza portarsi dietro lo smartphone. Utilizzare il GPS, però, sappi che influisce in maniera severa sull’autonomia della batteria.
  • Sensore per il rilevamento del battito cardiaco – gli smartwatch dotati di questo sensore permettono di monitorare il battito cardiaco.
  • NFC – si tratta del chip che permette di effettuare micro-pagamenti e di comunicare in maniera istantanea con gli altri dispositivi che supportano la tecnologia NFC.

Connessione e autonomia

Miglior smartwatch cinese

Solitamente questi prodotti funzionano sfruttando il collegamento Bluetooth e WiFi. Grazie a queste tipologie di connessioni si collegano a internet per consentire all’utente di navigare o di scaricare la posta o, ancora, leggere e invidiare i messaggi su WhatsApp o altre app simili. L’accesso alle app, a seconda del tipo di smartwatch acquistato, può essere vincolato allo smartphone o essere indipendente. Alcuni modelli di smartwatch, poi, dispongono di uno slot per l’installazione della SIM che consente di accedere a Internet e di effettuare telefonate in assenza del telefonino.

L’autonomia della batteria è quasi sempre compresa fra 1-2 giorni, ma naturalmente si tratta di un parametro che è soggetto a una serie di varianti e alle abitudini d’utilizzo. Ti consiglio comunque di non scendere sotto dei 100 milliampereora (mAh), che è unità di misura in cui si esprime la capacità della batteria.

Sistema operativo e compatibilità

Miglior smartwatch cinese

Gli smartwatch cinesi possono essere equipaggiati con dei sistemi operativi proprietari, con delle versioni modificate di Android per smartphone oppure con WearOS che è la versione di Android pensata appositamente per i dispositivi indossabili. In tutti e tre i casi la compatibilità è garantita quasi al 100% con tutti gli smartphone equipaggiati con Android 4.4 e successivi (in modo da poter ricevere le notifiche dal telefono e rispondere alle chiamate). Per quanto riguarda iOS, quindi gli iPhone, la compatibilità è quasi sempre assicurata con gli orologi che montano un sistema operativo proprietario o WearOS di Android ma con delle limitazioni rispetto alle funzioni accessibili sugli smartphone Android. Altra cosa importante da sottolineare è che molti smartwatch dotati di sistema operativo proprietario non interagiscono direttamente con le app installate sullo smartphone (ricevono solo le notifiche da queste ultime) ma includono delle app autonome, le quali permettono di rispondere ai messaggi, gestire le chiamate, monitorare le attività sportive, gestire le comunicazioni su servizi social come Facebook e WhatsApp e molto altro ancora.

Accessori e personalizzazione

Miglior smartwatch cinese

A molti utenti di smartwatch piace poter cambiare il cinturino. In molti casi lo fanno per una questione di moda o di apparenza estetica, in altri per motivi più utilitaristici. I cinturini, infatti, possono usurarsi, oppure quello standard potrebbe non essere adatto per certi tipi di azioni, come andare sotto l’acqua perché non impermeabile. A lungo andare ci si stanca di avere sempre lo stesso cinturino ed è importante poterlo cambiare con uno di stile completamente diverso, possibilmente senza spendere una fortuna.

La personalizzazione è importante anche a livello software, quindi prima di acquistare uno smartwatch assicurati che questo consenta di modificare l’aspetto del quadrante in base ai gusti dell’utente.

Smartwatch, Sportwatch o Smartband?

Miglior smartwatch cinese

Prima di acquistare uno smartwatch devi avere chiara questa distinzione. Sei interessato fondamentalmente a un dispositivo che ti aiuti a gestire meglio il tuo fitness o sei una persona sedentaria, che intende disporre principalmente di un dispositivo che si interfaccia in maniera differente con lo smartphone? Lo smartwatch tradizionale, infatti, ti aiuta soprattutto a visualizzare e rispondere a mail e messaggi, gestire le chiamate e i social network, direttamente dal polso. Se hai bisogno di un dispositivo dedicato alle attività sportive ti consiglio di optare per uno sportwatch, cioè uno smartwatch con funzioni e sensori dedicati esclusivamente allo sport, oppure a uno smartband, cioè un braccialetto fitness con funzioni smart che permette di tenere traccia delle attività fisiche offrendo statistiche sui passi effettuati in una giornata, sulla distanza percorsa, le calorie bruciate e la frequenza del battito cardiaco ecc.

Ci sono braccialetti fitness molto economici, altri più costosi con funzionalità avanzate come il rilevatore del battito cardiaco. Questi ultimi, soprattutto, potrebbero essere più precisi, un elemento che devi tenere in grande considerazione, perché la mancata precisione potrebbe rendere l’allenamento non così tanto efficace. Poi, i braccialetti fitness devono essere comodi, perché in caso contrario disturbano durante l’attività fisica. Di solito i braccialetti fitness superano gli smartwatch in termini di autonomia, ma sono anche più pesanti e ingombranti all’uso. Ma ci sono anche quei dispositivi che fanno bene sia l’una che l’altra cosa, sfumando di molto il confine tra le due categorie.

Quale smartwatch cinese comprare

Se fin qui è tutto chiaro, direi che possiamo mettere da parte le chiacchiere e passare alla parte cloud di questa guida all’acquisto, cioè alla lista con i migliori smartwatch cinesi disponibili attualmente sul mercato.

Mi raccomando, se decidi di acquistare un orologio da uno store che importa direttamente dalla Cina, informati circa i dazi doganali, la garanzia sul prodotto e la lingua del sistema operativo con cui viene fornito il dispositivo. Non vorrei ti ritrovassi con brutte sorprese in tal senso.

Migliori smartwatch cinesi economici (max 50 euro)

Smartwatch Willful

Miglior smartwatch cinese
Iniziamo la lista degli smartwatch cinese con il Willful che è senza dubbio tra i più economici. Quali sono le sue caratteristiche? Intanto ha uno schermo bello ampio da 1.54″ di tipo touch e quadrato. Questo ti permetterà di avere tutte le informazioni migliori per quanto riguarda le notifiche ma anche gli allenamenti che potrai fare con esso. Possiede il supporto alla rete 2G anche se in questo caso solo per le chiamate e per ricevere o inviare SMS. Ci sono poi tantissime funzionalità come il conteggio dei passi, le calorie ma anche il monitoraggio del sonno, la riproduzione musicale e anche una particolare funzionalità che permette di non smarrirlo. Il cinturino in questo caso è in silicone.

Xiaomi Mi Band 4 (smartband)

“Miglior
Caratterizzata da un rapporto qualità-prezzo eccezionale, la Xiaomi Mi Band 4 è una smartband che ti consiglio se vuoi spendere pochissimo e al contempo non vuoi rimanere deluso. Utilizza un display AMOLED a colori abbastanza luminoso e usabile anche in ambienti esterni con tanta luce, dispone di un cardiofrequenzimetro per il monitoraggio del battito cardiaco, anche di notte, e supporta le attività sportive. In più resiste fino a 50 metri di profondità immerso in un liquido e permette di controllare la riproduzione musicale. La compatibilità è prevista con dispositivi Android e iOS, e per la sincronizzazione usa la tecnologia Bluetooth 5.0.

Xiaomi Mi Band 5 (smartband)

Miglior smartwatch cinese
È l’ultima versione della smartband di Xiaomi. Parliamo chiaramente della Xiaomi Mi Band 5 ossia il fitness band capace di monitorare davvero tantissimi sport ma anche il battito del cuore oltre allo stress e al sonno. Piccola e leggera, possiede un bracciale in silicone che potrà essere cambiato facilmente estraendo il corpo della Mi Band. Il display in questo caso è allungato in verticale ma risulta comunque da 1.1″ di diagonale completamente colorato e soprattutto AMOLED. Qui potrai leggere messaggi, notifiche e osservare anche le calorie consumate o le ore di sonno dormite. E poi potrai anche attivare i vari allenamenti predefiniti proposti. Con una ricarica riuscirai a fare almeno 20 giorni e la ricarica sarà di tipo magnetico, veloce e comoda.

Xiaomi Mi Band 5 Activity Braccialetto Smart, Activity Monitor, Nero
Vedi offerta su Amazon

Honor Band 5 (smartband)

Miglior smartwatch cinese
Honor Band 5 è una smartband davvero interessante se si vuole spendere poco e andare sul sicuro per monitoraggio delle attività o anche dei parametri vitali. Qui la forma estetica è sempre simile a quella di Xiaomi con un display allungato in verticale ma più piccolo ossia da 0,95″ anche se di tipo AMOLED e dunque visibile all’esterno ma bello da vedere per via dei neri profondi. Come per gli altri anche qui c’è la possibilità di misurare tutti i parametri come il battito del cuore, ma anche il sonno e soprattutto la percentuale di ossigeno nel sangue. E poi? C’è il riconoscimento degli allenamenti come la corsa, il nuoto, la camminata e anche tantissimi altri tipi. L’autonomia però è in questo caso davvero una peculiarità della Honor Band 5 oltre alla compatibilità con iOS o Android e poi la certificazione per andare sotto acqua fino a 50 metri.

docooler Honor Band 5 Activity Tracker 0,95" Schermo AMOLED a Colori 5...
Vedi offerta su Amazon

YAMAY Smartwatch

Miglior smartwatch cinese
YAMAY è uno smartwatch davvero interessante soprattutto per quel suo aspetto moderno e giovanile grazie anche al cinturino colorato. LE sue caratteristiche vedono la possibilità di connetterlo via Bluetooth a qualsiasi tipo di smartphone che sia esso Android o anche iOS. Grazie a questa connessione sarà possibile ricevere ogni tipo di notifica che sia essa un SMS o una chiamata o ancora un messaggio su Facebook, Messenger, WhatsApp o ancora altro. Oltre a questo potrai usarlo senza paura anche quando piove o addirittura in acqua e questo perché possiede la certificazione IP68. Ci sono chiaramente cardiofrequenzimetro per monitorare il battito cardiaco ma anche le calorie bruciate e molto altro ancora. E poi è un Fitness Tracker ossia conta i passi, le calorie e le distanze oltre a monitorare il sonno o anche ad avere ogni tipo di applicazione come quella per non perderlo.

TagoBee TB11

Miglior smartwatch cinese
TagoBee TB11 ha dalla sua un aspetto davvero affascinante per quel suo display circolare e quella sua cassa in alluminio che lo rende senza dubbio simile ad un classico orologio. Ma non è così visto che è un vero e proprio smartwatch che ti permetterà di avere funzionalità tipiche di questo device come il monitoraggio della frequenza cardiaca per tutto il giorno, i passi, la distanza e le calorie bruciate, ecc. Puoi anche visualizzare i dati relativi al monitoraggio della salute e dello sport nell’app “H Band”, che ti aiuterà a prestare maggiore attenzione alla tua salute e a fare un ulteriore piano di fitness. Possiede certificazione IP68, è completamente resistente alla polvere e all’acqua. Potrà connettersi sia con smartphone Android che iOS e tramite l’app potrai trovare ogni tipo di dato rilevato. Infine una batteria incorporata da 200 mAh, che ti permetterà di fare almeno 3-5 giorni di uso con una carica e il tempo di standby potrà essere di 15 giorni.

TagoBee Orologio Fitness Uomo Donna, TB11 Smartwatch IP68 Impermeabile...
Vedi offerta su Amazon

Huawei Band 4 Pro (smartband)

Miglior smartwatch cinese
Ottima anche la Huawei Band 4 Pro che si caratterizza intanto per la presenza di un display allungato ma ampio da 0,95″ di tipo AMOLED e chiaramente a colori. In questo caso la leggerezza e la dimensione del bracciale non fanno che renderlo comodo per la vita di tutti i giorni ma anche per un utilizzo per lo sport. Proprio da questo punto di vista, Huawei, pone una serie di allenamenti preimpostati che permettono di aiutarti nell’attività fisica quotidiana grazie anche ad un controllo efficace dei parametri vitali. Qui infatti potrai monitorare battito del cuore ma anche calorie, passi, distanza, sonno e la presenza dell’ossigeno nel sangue. Potrai collegare la fitness band allo smartphone, sia Android che iOS, e potrai anche usare lo smartwatch per oltre 20 giorni con una carica.

HUAWEI Band 4 Pro Smart Band Fitness Tracker, Touchscreen AMOLED 0.95”...
Vedi offerta su Amazon

Migliori smartwatch cinesi di fascia media (50-150 euro)

Xiaomi Amazfit Bip Lite

Miglior smartwatch cinese
Iniziamo la fascia di prezzo superiore considerando in primis lo smartwatch di Xiaomi Amazfit Lite che dalla sua possiede sì, un design minimale e con materiali plastici, ma che comunque non si esime dall’essere bello da vedere e soprattutto molto giovanile. In questo caso le caratteristiche vedono un display rettangolare di tipo LCD transflettivo da 1.28 pollici (176×176 pixel). Non c’è qui il modulo GPS e lo spazio viene sfruttato per ampliare la batteria che raggiunge una capacità di 200 mAh. E in questo caso potrai arrivare addirittura fino a 45 con notifiche e sveglie attive. Bip Lite è resistente fino a 3 ATM all’acqua ed è anche certificato IP68. Tutte le notifiche possono essere viste sul grande schermo e soprattutto è comoda l’applicazione di Xiaomi che permette di avere il resoconto di ogni tipo di attività dalla semplice camminata fino alla corsa e al nuoto. Non solo perché è possibile anche monitorare tutte le notifiche provenienti dallo smartphone.

Xiaomi Amazfit GTS

Miglior smartwatch cinese
C’è anche lui sempre di Xiaomi ossia lo Xiaomi Amazfit GTS a metà strada tra un orologio sportivo ed uno smartwatch. Le sue caratteristiche potrebbero fartelo amare davvero tanto sia perché è in possesso di uno schermo AMOLED da 1,65″ ma anche per quella cassa in alluminio di qualità aeronautica molto resistente dalla forma rettangolare e comoda per la visualizzazione dei contenuti ma anche per stare al polso senza pesare. E poi potrai monitorare davvero di tutto dalle classiche notifiche provenienti dallo smartphone che collegherai (sia Android che iOS) agli allenamenti per lo sport passando anche per il controllo del sonno e il cardiofrequenzimetro. E la batteria? È da 220 mAh e permetterà di usarlo per oltre 14 giorni con tutto attivato.

Amazfit Smartwatch GTS Orologio da Polso Display del Quadrante in Vetr...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi Watch Lite

Miglior smartwatch cinese
Xiaomi Mi Watch Lite è uno dei più nuovi smartwatch dell’azienda cinese. L’orologio è molto semplice nel suo stile e nel suo design. È realizzato interamente in plastica, ha gli angoli arrotondati ma un profilo netto che potrebbe piacerti. È relativamente leggero con i suoi 32 grammi e tutto sommato è anche abbastanza comodo. Il cinturino è in silicone molto comodo e ben fatto anche se non è in formato standard e quindi può essere sostituito solo con altri cinturini fatti apposta. A livello hardware possiede il Bluetooth 5.0 e soprattutto il GPS per il recupero della posizione in tempo reale. Non è presente invece il Wi-Fi o l’NFC e non sono neanche presenti speaker e microfono, ma è ovviamente immancabile il sensore di battito cardiaco sul retro. Display da 1,4 pollici e risoluzione di 320 x 320 pixel. La tecnologia utilizzata è quella LCD ed è buona la sua luminosità. Mi Watch Lite ha una batteria da 230 mAh che gli garantisce circa 9 giorni con una singola carica senza utilizzare il GPS. In questo caso c’è l’applicazione Xiaomi Wear appositamente creata per il monitoraggio di qualsiasi tipo di parametro.

Xiaomi Mi Watch Lite - Smartwatch Black Touch screen da 1,4 pollici, 5...
Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch GT 2

Miglior smartwatch cinese
Con Huawei Watch GT 2 saliamo di prezzo ma saliamo anche sulla qualità tecnica e stilistica dello smartwatch. Qui sei di fronte ad un orologio smart che possiede un aspetto davvero tanto simile a quello visto con un orologio normale. Cassa in alluminio circolare con un quadrante in vetro 3D di alta qualità per resistenza e per visibilità. Il pannello è un AMOLED da 1.39″ con cassa da 46mm. E poi? C’è il processore che è il Kirin A1 che gestisce il tutto in modo sempre perfetto con velocità e leggerezza permettendoti però di monitorare ogni tipo di parametro che sia fisico o anche di informazione come per le notifiche. Addirittura, lato sport, avrai la possibilità di oltre 15 modalitò di allenamento diverse. E poi anche la batteria non ti lascerà mai a piedi con addirittura oltre 14 giorni di autonomia.

HUAWEI Watch GT 2 Smartwatch 46 mm, Durata Batteria fino a 2 Settimane...
Vedi offerta su Amazon

Honor Magic Watch 2

Miglior smartwatch cinese
C’è anche Honor Magic Watch 2 simile al fratello di Huawei sia per caratteristiche che per prezzo e design. Anche qui cassa da 46 mm in alluminio con cinturino in pelle. L’orologio ti permette di misurare i livelli di saturazione di ossigeno nel flusso sanguigno in modo da poter valutare come il tuo corpo si sta adattando durante gli allenamenti o ad alta quota. Non solo perché a livello tecnico è presente un processore Kirin A1 che permette di elaborare i dati più velocemente, consumando meno energia per gli stessi risultati. Supporta audio BT-UHD e Bluetooth 5.0. Chiaramente permette di monitorare ogni tipo di attività ma soprattutto anche il battito cardiaco tramite algoritmo intelligente e poi anche il sonno, le calorie, i passi, le distanze e il livello di ossigenazione del sangue. Tramite l’applicazione può essere collegato allo smartphone che sia esso Android o iOS.

HONOR Smartwatch Magic Watch 2 46mm, 14 Giorni In Standby, con Cardiof...
Vedi offerta su Amazon

Migliori smartwatch cinesi di fascia alta (oltre 150 euro)

TicWatch Pro 4G/LTE

Miglior smartwatch cinese
Inizio con questo smartwatch la sezione più costosa. È il TicWatch Pro 4G/LTE che dalla sua possiede un design allo stesso tempo elegante ma anche sportivo. Il quadrante è di tipo circolare con la presenza di una finta ghiera capace di rendere più massiccio l’orologio alla vista. Possiede 1GB di RAM ma anche 4GB di memoria interna per l’archiviazione. È certificato USA 810G e questo significa che potrai usarlo ovunque perché è certificato per lo standard militare e dunque difficile che si rompa facilmente. L’autonomia è dichiarata di almeno 5 giorni con una sola carica e l’orologio ti permetterà di monitorare qualsiasi cosa dalle notifiche al battito del cuore o anche ad altri parametri fisici. Il sistema operativo è WearOS ossia quello di Android ma lo smartwatch potrà essere abbinato sia ad uno smartphone con iOS che Android. E non dimenticare il supporto alla rete 4G.

TicWatch Pro 4G/LTE Smartwatch, 1G RAM + 4GB Memoria, Monitoraggio son...
Vedi offerta su Amazon

Amazfit Stratos 3

Miglior smartwatch cinese
Possente e resistente è anche lo Xiaomi Amazfit Stratos 3 caratterizzato da un display MIP circolare transflettivo da 1,34 pollici con un campo visivo più ampio e buona leggibilità anche alla luce diretta del sole. Perfetto per chi chiede di più a livello di tecnicismo visto che consente tre combinazioni di sistemi di posizionamento globale (GPS + Beidou, GPS + GLONASS, GPS + Galileo) migliorando così la velocità di posizionamento e la precisione di tracciamento. Molto interessante la dotazione che vede algoritmi ufficiali Firstbeat, utilizzati dalle squadre sportive professionistiche. Questi forniscono dati professionali che ti consentono di migliorare notevolmente la tua capacità di esercizio evitando il rischio di lesioni causate da allenamenti eccessivi. Con Amazfit Stratos 3 potrai anche passare in qualsiasi momento alla modalità Ultra endurance per una straordinaria durata della batteria di 14 giorni, pur mantenendo varie funzioni come il monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24, le notifiche e 19 modalità sportive.

Amazfit Stratos 3 Smartwatch con GPS e Memoria Musicale, Orologio Spor...
Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch GT 2 Pro

Miglior smartwatch cinese
Il nuovo Huawei Watch GT 2 Pro è senza dubbio uno degli smartwatch cinesi più performanti ma anche più belli esteticamente. Il suo quadrante circolare è resistente all’usura grazie alla presenza del vetro zaffiro e al telaio in titanio per un design leggero e solido. La cassa posteriore in ceramica lucida è non solo gradevole ma anche di lusso. Chiaramente c’è il massimo dell’efficienza e della potenza con un processore di ultima generazione ma anche ogni tipo di sensore per il monitoraggio dei parametri come frequenza cardiaca, velocità media, massima pendenza, pista e distanza per lo sci di fondo, sci e snowboard su pista. C’è anche il supporto al monitoraggio preciso dei dati per oltre 100 modalità di allenamento, tra cui 17 modalità professionali e 85 modalità personalizzate. Presente addirittura la nuova modalità Golf Driving Range in grado di analizzare la postura dell’oscillazione in modo intelligente e fornire dati di riferimento per migliorare. Come sempre ottima anche l’autonomia che permette di far durare fino a 2 settimane la batteria con una singola carica. Con 5 minuti di ricarica rapida wireless, si ha un utilizzo di 10 ore. E in mancanza di batteria supporta anche la ricarica inversa dal telefono.

HUAWEI WATCH GT 2 Pro Smartwatch, Touchscreen 1.39" AMOLED HD, 2 setti...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.