Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior orologio fitness: guida all’acquisto

di

Grazie agli enormi passi in avanti svolti nel campo della miniaturizzazione, oggi è possibile avere un vero e proprio computer al polso. In alcuni casi, gli smartwatch sono addirittura più potenti dei computer che si potevano trovare in commercio diversi anni fa e possono svolgere attività decisamente più mirate, grazie all’integrazione di sensori di ogni tipo. E se sei alla ricerca di un orologio fitness ho ottime notizie per te: ci sono moltissimi modelli sul mercato progettati per risolvere i tuoi problemi!

Gli orologi fitness possono essere chiamati in una miriade di modi diversi: più genericamente come activity tracker, o ancora sportwatch, e possono assumere diverse forme. Ci sono i modelli che hanno la forma di un orologio classico, altri che somigliano a dei braccialetti un po’ più “panciuti”. Ci sono modelli cinesi molto economici, che puoi acquistare a pochissime decine di euro, ma anche dispositivi potenti e più costosi, capaci di competere con soluzioni professionali in quanto ad affidabilità dei dati raccolti.

Che tu sia alla ricerca di un modello economico o di un modello professionale, sappi che sei nel posto giusto. Oggi, infatti, ti guiderò nella scelta del miglior orologio fitness sulla base delle tue personalissime esigenze, illustrandoti passo per passo tutto quello che devi sapere per orientarti nel tuo prossimo acquisto. Prima di iniziare, ti consiglio di concederti un po’ di tempo e leggere le prossime righe, in modo da capire quali sono le caratteristiche che ti servono in base alle attività quotidiane che svolgi.

Indice

Come scegliere un orologio fitness

Gli orologi fitness hanno letteralmente inondato il mercato, soprattutto grazie all’ingresso di una pletora di brand cinesi. Ci sono diverse considerazioni da fare prima di acquistare uno smartwatch per il fitness, visto che non tutti sono uguali e non tutti dispongono delle funzionalità legate al benessere che possono servirti. Devi badare ad aspetti tecnici – come display, hardware integrato, sensori – e aspetti dettati dal tuo stile di vita, come ad esempio il supporto per le notifiche dello smartphone, la presenza di un “personal trainer” digitale che ti guida nelle attività e così via. Mettiti comodo e scopriamoli insieme.

Smartwatch vs Smartband

Foto di orologio fitness

Credo che tu conosca già la differenza fra smartwatch e smartband, ma ti rinfresco la memoria: uno smartwatch è l’equivalente di un orologio ma, nella sua versione computerizzata, ha spesso un display ampio a colori e dimensioni importanti; smartband, invece, è il termine con cui si indicano i braccialetti con funzionalità informatiche. Di solito, gli smartwatch sono più completi e comodi, hanno un’autonomia inferiore per via dei consumi del display (che è molto più ampio) e sono pensati per essere indossati fino alla fine della giornata, non la notte.

Le smartband, invece, sono più comode da indossare tutto il giorno, sono meno complete ma spesso possono vantare un’autonomia decisamente superiore, grazie a display più piccoli che consumano poco. Grazie all’autonomia di più giorni (alcuni modelli raggiungono anche il mese) possono essere utilizzati anche per il monitoraggio del sonno nelle ore notturne. Di contro, gli smartwatch possono compiere molte operazioni diverse rispetto ai braccialetti fitness: ad esempio, possono riprodurre foto, musica e i modelli con GPS integrato possono essere utilizzati addirittura come navigatori satellitari.

Entrambe le tipologie di orologio fitness consente di riprodurre le notifiche dello smartphone, ma di solito solo gli smartwatch permettono di rispondere senza dover avere accesso fisico al dispositivo abbinato.

Display

Un orologio fitness

Il display di un orologio fitness può avere dimensioni e forme diverse. Ci sono infatti modelli che utilizzano un quadrante circolare, ma ci sono parecchi modelli che adottano un quadrante quadrato, come ad esempio gli Apple Watch di Apple. In ogni caso, la risoluzione del pannello viene indicata con due numeri, ad esempio 240×240 pixel. In questo caso si indica la presenza di 240 pixel (punti) sia per il lato orizzontale che per quello verticale.

Come avviene su smartphone, TV e altri tipi di display, la risoluzione non indica le dimensioni del pannello (che vengono dichiarate in pollici o millimetri), né la sua definizione, ma solo il computo di pixel presenti all’interno del display. I modelli più avanzati possono disporre inoltre di un touch-screen, ovvero un pannello sensibile al tocco come modalità di immissione dei comandi, altri hanno tasti fisici o capacitivi, rotelle e altre modalità di input.

È comunque più interessante, su uno smartwatch o su una smartband, parlare di tipo di pannello integrato: molti modelli fanno uso di display OLED, che consumano meno rispetto ai tradizionali LCD (a cristalli liquidi) e che riescono a spegnere i pixel per riprodurre il nero (sono molto luminosi e al buio possono riprodurre un nero perfetto). Purtroppo sono molto pochi gli orologi fitness con display e-Paper, un particolare tipo di tecnologia simile a quella presente sugli e-book reader, che offrono una visibilità perfetta sotto al sole e al contempo consumano energia solo al cambio di stato.

Presta attenzione ai modelli con la funzione always on. Ti stai chiedendo cosa significa? Te lo spiego sùbito: si tratta di una modalità che consente di avere le informazioni di base sempre attive sullo schermo. I display always on rimangono infatti sempre accesi grazie a una modalità avanzata di risparmio energetico, che viene disattivata quando si porta il braccio verso l’alto come se volessimo leggere l’ora o facendo un “tap” sul quadrante. Gli smartwatch o le smartband che non hanno questa funzione di solito mostrano il quadrante nero quando non sono in uso. Verifica, infine, i dati sulla visibilità sotto la luce del sole, caratteristica importantissima su un orologio fitness visto che lo utilizzerai spesso anche all’aperto.

Resistenza all’acqua

Un orologio fitness in acqua

Non è raro utilizzare un orologio fitness all’aperto o in condizioni non proprio ottimali, come ad esempio quando piove. Sono presenti sul mercato anche modelli con possibilità di analizzare le attività di nuoto, ed è chiaro che debbano poter funzionare anche quando immersi sott’acqua senza rischi di rottura.

A tal scopo, esistono diversi standard che definiscono la capacità di resistere in determinate circostanze: abbiamo ad esempio la certificazione IP, comune anche agli smartphone, ma spesso sugli smartwatch, sugli sportwatch e sulle smartband si legge la scritta 3 ATM o 5 ATM. La prima dichiara che il dispositivo può essere utilizzato entro certi limiti di tempo a una profondità massima di 30 metri, la seconda, invece, che può raggiungere anche un massimo di 50 metri di profondità.

Cinturino

Cinturini per Apple Watch

Il cinturino è una componente molto importante di un orologio fitness, dal momento che stabilisce quanto è comodo e quanto è facile o difficile che si slacci nei momenti meno opportuni. Puoi farti un’idea in tal senso leggendo le recensioni online sui siti più affidabili, tuttavia a oggi quasi tutti gli orologi fitness sul mercato offrono la possibilità di cambiare il proprio cinturino con modelli universali o dedicati per ogni specifico modello. Di norma i modelli più celebri offrono una possibilità vastissima nel cambio del cinturino, con forme, materiali e colori che si adattano ad ogni esigenza.

I cinturini possono avere più misure: quella relativa alla taglia del polso dell’indossatore, spesso indicata con le lettere S (Small), M (Medium), L (Large), oppure quella relativa alla larghezza del cinturino (spesso in millimetri), che può essere utile qualora tu voglia cambiare cinturino e voglia comprarne uno compatibile con il tuo smartwatch.

Sistemi operativi e compatibilità

Sistema operativo di un orologio fitness

Un’altra parte fondamentale di un orologio fitness è il sistema operativo, ovvero il software di base che si interfaccia con le componenti e, soprattutto, il software con cui è possibile impartire i comandi. Ogni sistema operativo è compatibile con determinati dispositivi, quindi verifica sempre se puoi abbinare il tuo smartphone con l’orologio che vuoi acquistare (ad esempio per leggerne le notifiche, per gestire alcune funzionalità o anche per sincronizzarne i dati di fitness raccolti per una più comoda lettura).

Gli sportwatch professionali spesso usano un sistema operativo proprietario, che spesso vantano la possibilità di collegarsi con molti smartphone diversi senza, però, scendere in profondità.

  • Apple watchOS – è il sistema operativo di tutti gli Apple Watch, ed è il migliore se vuoi abbinare un iPhone grazie a un ecosistema solido e perfettamente funzionante senza aver la necessità di perdere troppo tempo nella configurazione. Non si abbina con alcun smartphone Android.
  • Google Wear OS – noto in passato come Android Wear, Wear OS è un sistema operativo che è maturato molto nel corso del tempo. Si collega in maniera ottimale con tutti gli smartphone Android e anche con iPhone, seppur con qualche restrizione, e può essere trovato su orologi di molti brand.
  • Samsung TizenOS – questo sistema operativo è stato sviluppato da Samsung e può essere utilizzato con tutti gli smartphone del colosso sudcoreano. Si può abbinare anche con altri smartphone Android, ma non tutte le funzioni sono sincronizzabili, e anche con iPhone (con qualche restrizione).
  • Fitbit OS – un altro sistema operativo per smartwatch, che tuttavia troviamo installato solo sui dispositivi Fitbit. Si sincronizza sia con smartphone iOS sia con device Android e alcune funzionalità più profonde sono disponibili solo in quest’ultimo caso (ad esempio le risposte rapide alle notifiche arrivate sull’orologio).

Batteria

Batteria di un orologio fitness

La batteria è una componente delicatissima in uno smartwatch, dal momento che solitamente è molto piccola e dovrebbe garantire giorni di autonomia. Spesso, inutile dirlo, non è così e molti smartwatch – anche di ultima generazione – faticano anche ad arrivare a sera. La capacità della batteria viene indicata in milliampereora (mAh), tuttavia sono talmente tante le variabili che possono inficiare sull’autonomia di un orologio fitness che il numero dichiarato non dice poi molto.

Ampiezza del display e risoluzione giocano un ruolo importante nei consumi energetici, e anche la modalità always on è molto “pesante” da gestire in tal senso. Fra le funzioni che compromettono maggiormente la durata della batteria c’è anche l’uso del modulo GPS, capace di ridurla addirittura a poche ore.

Funzionalità fitness

Adesso che conosci i rudimenti tecnici, passiamo ai fattori più pratici. Un orologio fitness si fonda sulle funzionalità fitness che include al suo interno e spesso non c’è la possibilità di introdurre nuove funzioni con app dedicate. Su moltissimi modelli, infatti, le funzioni legate al fitness che potrai usare saranno solo ed esclusivamente quelle disponibili all’acquisto senza possibilità di espansione.

Contapassi e consumo di calorie

Orologio con contapassi

Il contapassi è probabilmente la funzione più utilizzata all’interno dell’orologio fitness e consente – come puoi dedurre facilmente dal nome – di tenere traccia di tutti i passi che vengono compiuti durante le giornate.

Quasi tutti i modelli danno la possibilità di monitorare lo storico dei passi compiuti giornalmente, settimanalmente o mensilmente e al contempo indicano la distanza percorsa o il conteggio dei piani scalati durante le giornate. Unendo questi dati a quelli delle attività svolte, molti orologi fitness consentono di ottenere anche un’analisi sulle calorie bruciate in un dato periodo di tempo.

Cardiofrequenzimetro

Orologio fitness con cardiofrequenzimetro

Altro aspetto importante in un orologio fitness che si rispetti è il cardiofrequenzimetro, ovvero un tipo di sensore – spesso di tipo ottico – che consente di rilevare in ogni momento della giornata il battito cardiaco dell’indossatore. Alcuni modelli danno la possibilità di monitorare la frequenza cardiaca 24 ore su 24, in modo da avvertire l’utente quando vengono riscontrati valori oltre la norma.

I modelli di smartwatch più avanzati dispongono anche dell’elettrocardiogramma (non sempre di livello medico, però), che consente di registrare frequenza e intensità degli impulsi elettrici che producono il battito cardiaco, verificando la presenza di aritmie cardiache potenzialmente pericolose.

Supporto GPS

Orologio con GPS

Se compi spesso sport all’aria aperta, il supporto GPS è una delle componenti più importante dello smartwatch che vorrai tenere al polso. Questa componente consente di geolocalizzare la posizione delle proprie attività outdoor e, a posteriori, di verificare (attraverso vari servizi) l’andamento dell’allenamento su una mappa al computer o sullo smartphone.

Inoltre, nei modelli più avanzati è possibile sfruttare la funzione di navigazione satellitare, proprio come avviene su smartphone e tablet.

Analisi dell’attività

Analisi attività orologio

Gli orologi fitness sono spesso degli activity tracker veri e propri e consentono all’utente non solo di analizzare i dati raccolti durante le attività quotidiane e quelle di ginnastica, ma anche e soprattutto di ricevere consigli su come migliorare il benessere personale, le condizioni di salute e le prestazioni nelle attività ginniche, partendo dagli stessi dati raccolti.

Molti modelli si sincronizzano con servizi esterni o con app su smartphone che racchiudono una sorta di personal trainer digitale in grado di suggerire i migliori piani da seguire per migliorare la forma fisica sulla base di quanto rilevato nelle attività di sonno e di veglia dell’indossatore.

Altre funzioni fitness

Orologio fitness al polso

Molti orologi fitness consentono di sfruttare delle modalità d’uso pensate per sport specifici, come ad esempio corsa, ciclismo, nuoto, escursioni outdoor e molto altro. Gli sportwatch dedicati possono anche offrire la capacità di collegare una fascia cardio, in modo da rilevare letture più affidabili relativamente al battito cardiaco, e ci sono anche modelli che consentono il riconoscimento automatico dell’attività sportiva, attivando intelligentemente il tipo di attività rilevata.

Fra le funzioni fitness più interessanti e utili abbiamo il monitoraggio del sonno – presente soprattutto sulle smartband – o la possibilità di inserire gli obiettivi quotidiani e seguire l’andamento in ogni momento della giornata. Ultime, ma non per importanza, le funzioni classiche: un orologio fitness non può non avere la lettura dell’ora, mentre non tutti i modelli dispongono purtroppo di cronometro o timer.

Quale orologio fitness comprare

Ti senti pronto, adesso, per acquistare il tuo prossimo orologio fitness? Se sì, qui di seguito troverai le migliori soluzioni oggi presenti sul mercato fra modelli con diversi form factor suddivisi fra economici, di fascia media e di fascia alta.

Miglior orologio fitness economico (meno di 100€)

Xiaomi Mi Band 5 (smartband)

Xiaomi Mi Band 5

La Xiaomi Mi Band 5 è un punto di riferimento nel settore degli orologi fitness economici, il punto di partenza perfetto per chi non ha esigenze “pro”. Abbiamo touch-screen AMOLED da 1.1 pollici, autonomia da 14 giorni, 10 grammi di peso e grande comodità d’uso. Può mostrare diverse informazioni in tempo reale, fra cui frequenza cardiaca, conteggio dei passi, distanza percorsa e naturalmente anche data e ora. Inoltre, dispone di diverse funzionalità, come cronometro, sveglia, timer, meteo e la possibilità di monitorare la propria attività fisica durante diverse discipline sportive (camminata, nuoto, ciclismo, corsa ecc.). Monitora il sonno ed è impermeabile fino a 5 ATM. Può abbinarsi a smartphone Android e iPhone via Bluetooth 5.0 sia per ricevere notifiche (compresa la possibilità di visualizzare e rifiutare chiamate in entrata) che per gestire la riproduzione musicale.

Xiaomi Band 5 Orologio Fitness Tracker Uomo Donna Cardiofrequenzimetro...
Vedi offerta su Amazon

Honor Band 5 (smartband)

HONOR Band 5

La Honor Band 5 è tra le più vendute e apprezzate smartband su Amazon. Ha un display touch-screen AMOLED da 0.95 pollici e integra una batteria al litio che garantisce un’autonomia fino a 20 giorni. Monitora il sonno, è impermeabile fino a 50 ATM e consente anche di analizzare la combinazione di sangue e ossigeno dopo un’allenamento. Monitora la frequenza cardiaca con la tecnologia Huawei TruSeen 3.0 e offre suggerimenti per condurre una vita sana. Si collega a dispositivi Android e iPhone e consente di visualizzare e gestire notifiche e rifiutare le chiamate.

HONOR Band 5 Smartwatch Orologio Fitness Tracker Uomo Donna Smart Watc...
Vedi offerta su Amazon

LATEC Fitness Tracker (smartband)

LaTEC Fitness Tracker

Con un display a colori da 0.96 pollici di diagonale, questa smartband prodotta da LATEC offre il supporto di 14 modalità di sport, fra cui passeggiata, corsa, ciclismo, trekking, tennis, arrampicata, ballo e molto altro. Questo modello a buon mercato dispone di monitoraggio dell’analisi cardiaca per 24 ore su 24, supporto all’analisi del sonno, conteggio dei passi e della distanza, analisi delle calorie bruciate durante la giornata e supporto alle notifiche dello smartphone abbinato. Si sincronizza via Bluetooth 4.0 con dispositivi Android e iOS. La ricarica completa richiede circa 1-2 ore, mentre l’autonomia della batteria in modalità standby è di 5-7 giorni.

Huawei Band 4 Pro Smart (smartband)

Huawei Band 4 Pro

Questo modello ha un cinturino miglior rispetto alle Xiaomi Mi Band, forse un po’ più scomodo ma più resistente e affidabile. La Huawei Band 4 Pro si caratterizza per la presenza di un modulo GPS integrato che consente di ottenere diversi dati di geolocalizzazione dai propri esercizi all’aria aperta. Anche in questo caso abbiamo resistenza all’acqua fino a 50 metri, una funzionalità di personal trainer nell’app che può essere installata sullo smartphone, mentre il display AMOLED è da 0.95 pollici a colori e touch-screen. È disponibile anche la Huawei Band 4, una versione più economica senza GPS che monta un display TFT a colori da 0.96 pollici.

HUAWEI Band 4 Pro Smart Band Fitness Tracker, Touchscreen AMOLED 0.95”...
Vedi offerta su Amazon
HUAWEI Band 4 Fitness Tracker, Schermo TFT a Colori da 0.96 ", Monitor...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Vivofit 4 (smartband)

Garmin Vivofit 4
Con un display always-on a colori, il Garmin Vivofit 4 è un braccialetto con chiara vocazione sportiva, pensato per chi ama il proprio benessere. Dispone di diverse funzioni, fra conteggio dei passi, calcolo della distanza percorsa e delle calorie bruciate, possibilità di impostare obiettivi giornalieri ed è impermeabile fino a 5 ATM. Abbiamo, poi, il supporto al Bluetooth e una tecnologia proprietaria, Garmin Move IQ 2.0, per rilevare automaticamente la modalità sportiva da attivare. L’estetica sobria lo rende ottimo sia per uomini che per donne.

Garmin Vivofit 4, Orologio Fitness Unisex – Adulto, Nero, S/M
Vedi offerta su Amazon

Amazfit Bip S di Xiaomi (smartwatch)

Amazfit Bip S

È un orologio fitness dal grande rapporto qualità-prezzo. Amazfit Bip S è realizzato in collaborazione con Xiaomi e utilizza un display a bassissimo consumo energetico che consente di avere un’autonomia operativa davvero fuori scala. Questo modello, infatti, può raggiungere 30 giorni di autonomia operativa con una sola carica. Anche in questo caso troviamo il GPS integrato ma, a differenza del modello precedente Amazfit Bip, monta un chip Sony. Si collega allo smartphone Android e all’iPhone attraverso la tecnologia Bluetooth 5.0, ha un sensore per il monitoraggio del battito cardiaco in continuo ed è resistente all’acqua fino a 5 ATM.

Amazfit Bip S - Red Orange
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Fit2 (smartband)

Samsung Galaxy Fit2

La Samsung Galaxy Fit2 è una piccola smartband per il fitness del celebre produttore di prodotti di elettronica di consumo. Dispone di un pannello touch-screen AMOLED a colori con diagonale di 1.1 pollici e implementa diversi sensori. Consente di ricevere le notifiche dallo smartphone abbinato e dispone di certificazione di impermeabilità fino a 5 ATM. Abbiamo poi, monitoraggio della frequenza cardiaca e del sonno e tracciamento di diverse attività fisiche. Fra le funzionalità fitness presenti abbiamo anche la stima di livelli di stress con consigli utili per ridurli. La batteria da 159 mAh consente un’autonomia che varia da 15 a 21 giorni a seconda delle funzioni attive.

Samsung Galaxy Fit2 Nero con Accelerometro, Giroscopio, Monitoraggio F...
Vedi offerta su Amazon

Fitbit Inspire 2 (smartband)

Fitbit Inspire 2

Fitbit è una delle aziende più quotate nella categoria degli orologi fitness e Fitbit Inspire 2 è uno dei suoi modelli più economici. Questo dispositivo fa uso di un display touch-screen di piccole dimensioni, presenta un cardiofrequenzimetro con rilevazione continua del battito cardiaco e offre diverse funzioni, come conteggio dei passi, della distanza e delle calorie bruciate. L’autonomia è di 10 giorni ed è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità. Non manca il monitoraggio del sonno con dati statistici sulle fasi di sonno leggero, profondo e REM. È disponibile in diverse colorazioni.

Fitbit Inspire 2 - Tracker per Fitness e Benessere con Un Anno di Prov...
Vedi offerta su Amazon

Miglior orologio fitness di fascia media (da 100€ a 200€)

Fitbit Charge 4 (smartband)

Fitbit Charge 4

Fitbit Charge 4 è l’ultimo modello introdotto sul mercato delle smartband della famiglia Charge di Fitbit. Offre un’autonomia dichiarata pari a 7 giorni, resiste all’acqua fino a 50 metri di profondità e ha il GPS integrato. Si rivolge agli appassionati di fitness e di sport, ed è compatibile con diverse attività: corsa, ellittica, nuoto, bici, yoga, allenamento a circuito e molto altro (sono 15 le modalità presenti). Inoltre, è in grado di monitorare il battito cardiaco e il sonno. Come molti altri dispositivi di questa categoria è compatibile con smartphone Android e iPhone e permette il controllo e la gestione delle notifiche.

Fitbit Charge 4: fitness tracker con GPS integrato, rilevazione del nu...
Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch Fit (smartwatch)

Huawei Watch Fit

Il Huawei Watch Fit è un orologio a metà strada tra smartwatch e smartband. Propone un display AMOLED always-on a colori da 1.64 pollici con risoluzione 280×456 pixel. È dotato di un’architettura a doppio processore e di algoritmi di risparmio energetico che permettono un’autonomia fino a 10 giorni, con supporto alla ricarica rapida: in solo 5 minuti è in grado di durare per tutta la giornata. Oltre a ben 96 modalità di allenamento diverse, propone 12 sessioni di allenamento veloce con video animati e 44 dimostrazioni di movimenti standard. Integra un sensore GPS ed è impermeabile fino a 5 ATM.

HUAWEI WATCH FIT Smartwatch, Display AMOLED da 1.64", Animazioni Quick...
Vedi offerta su Amazon

Amazfit GTS di Xiaomi (smartwatch)

Amazfit GTS

L’Amazfit GTS è un altro ottimo smartwatch di questa società. Supporta ben 12 diverse modalità di sport, implementa un modulo GPS ed è impermeabile fino a 50 metri di profondità. Il display è AMOLED da 1.65 pollici con densità di pixel pari 341 PPI e 348×442 pixel di risoluzione. Amazfit GTS combina software e hardware per ottimizzare profondamente il consumo di energia del sistema e dei componenti, al fine di garantire una durata di 14 giorni. Utilizzando questo modello in modalità orologio di base, però, può funzionare ininterrottamente per circa 45 giorni. Integra il BioTracker PPG di Huami, un sensore ottico di tracciamento biologico che può eseguire un monitoraggio costante della frequenza cardiaca ad alta precisione e un monitoraggio dell’intervallo di frequenza cardiaca durante gli allenamenti.

Amazfit Smartwatch GTS Orologio da Polso Display del Quadrante in Vetr...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Forerunner 45 (smartwatch)

Garmin Forerunner 45
Se sei interessato principalmente alla corsa e non al fitness ti posso suggerire questo modello pensato per i cosiddetti runner, i corridori. Garmin Forerunner 45 offre infatti un modulo GPS e un cardiofrequenzimetro integrato, un display a colori circolare, e diverse funzionalità smart utili non solo per la corsa, ma anche per il fitness in generale ed altre attività (ciclismo, ginnastica, camminata). La società dichiara un’autonomia fino a 7 giorni e di 13 ore di durata invece con modulo GPS attivo. Può ricevere notifiche dallo smartphone abbinato e può gestire la musica dello smartphone attraverso il suo display. È disponibile in diverse colorazioni.

Garmin Forerunner 45, Orologio Smart GPS per la Corsa e Altri Sport Un...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Vivoactive 3 (smartwatch)

Garmin Vivoactive 3
In questa fascia di prezzo, poco prima dei 200 euro, ti suggerisco anche il Garmin Vivoactive 3. Si tratta di un modello con scopi più generici rispetto a quelli della famiglia Forerunner. Dispone comunque di modulo GPS integrato, schermo touch-screen a colori di ampie dimensioni, circolare, e cardiofrequenzimetro al polso. Inoltre, è compatibile con i pagamenti via NFC attraverso la tecnologia GarminPay, mentre fra i profili sport presenti abbiamo yoga, cardio, palestra, nuoto in piscina e corsa. Monitora stato di forma, VO2 max, età biologica e stress dell’indossatore e può gestire le notifiche in arrivo dallo smartphone.

Garmin Vivoactive 3 Smartwatch con GPS, Unisex adulto, Nero/Argento
Vedi offerta su Amazon

Huawei Watch GT 2 (smartwatch)

Huawei Watch GT 2

Un altro smartwatch di casa Huawei molto apprezzato è il Watch GT 2. Questo modello propone un display da 1.39 pollici AMOLED da 454×454 pixel di risoluzione con sensibilità al tocco di alta precisione. Al suo interno troviamo il processore Kirin A1 con doppio chip e tecnologia di risparmio energetico con la possibilità di utilizzare l’orologio per ben due settimane fra una ricarica e l’altra. Per quanto riguarda l’attività sportiva, propone 15 modalità di allenamento e numerosi corsi preinstallati per l’allenamento professionale, da livello base ad avanzato, che forniscono all’utente una guida professionale ed efficace. Dispone di GPS e connettività Bluetooth, tramite la quale è possibile anche effettuare telefonate.

HUAWEI Watch GT 2 Smartwatch 46 mm, Durata Batteria fino a 2 Settimane...
Vedi offerta su Amazon

Honor Watch GS Pro (smartwatch)

HONOR Watch GS Pro

Honor Watch GS Pro è uno smartwatch sportivo di fascia medio-alta. Propone un display AMOLED da 1.39 pollici e una batteria che garantisce un’autonomia fino a 25 giorni. È in grado di resistere a condizioni estreme e ha ben 14 certificazioni di tipo militare: per questo motivo e alla disponibilità di oltre 100 modalità di allenamento, si adatta alla perfezione anche agli sport più estremi. Integra il GPS e permette il monitoraggio della forma fisica, del sonno e della frequenza cardiaca. Può collegarsi a smartphone Android e iPhone e consente di visualizzare le notifiche senza prendere il telefono in mano.

Miglior orologio fitness di fascia alta (da 200€ in su)

Garmin Forerunner 245 (smartwatch)

Garmin Forerunner 245

Il Garmin Forerunner 245 è un altro apprezzatissimo orologio per la corsa, che può comunque essere utilizzato tranquillamente anche per altre attività sportive e di fitness. Infatti, offre dati di analisi avanzata relativi al VO2Max e alle dinamiche di corsa evolute, come il tempo di contatto col suolo, bilanciamento piede destro-sinistro e la lunghezza del passo. Inoltre, tramite la funzionalità Garmin Coach, consente di avere un piano di allenamenti guidato. Monta un display LCD circolare a colori da 1.2 pollici, è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità e dispone di GPS integrato.

Garmin Forerunner 245, Orologio Smart GPS Multisport, Nero/Grigio
Vedi offerta su Amazon

Ticwatch Pro 3 (smartwatch)

Ticwatch Pro 3

Ticwatch Pro 3 è un ottimo modello in questa fascia di prezzo e unisce la versatilità di Wear OS di Google a funzionalità tipiche della fascia alta. Abbiamo, quindi, la possibilità di installare app, il modulo NFC per eseguire pagamenti contactless, 3 giorni di autonomia sotto uso normale (la batteria è da 577 mAh), ma c’è anche la possibilità di attivare la modalità “Essenziale” con funzioni fitness che offre una durata di massimo 45 giorni. Grazie al microfono è possibile interagire con Google Assistant e fra le funzioni fitness abbiamo GPS integrato, cardiofrequenzimetro, contatore di calorie bruciate, tachimetro e anche il conteggio della cadenza.

TicWatch Pro 3 GPS Smartwatch Unisex, Wear OS by Google, Display a dop...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Vivoactive 4

Garmin Vivoactive 4
Garmin Vivoactive 4 è uno smartwatch che consente di monitorare lo stato di salute per tutto l’arco della giornata e offre varie modalità di analisi su respirazione, stress, sonno, frequenza cardiaca, idratazione e ciclo mestruale. Consente la riproduzione di brani musicali presenti in locali e dispone di supporto ad app di streaming come Spotify, 20 profili sport integrati e possibilità di accedere a consigli e istruzioni su schermo. C’è anche il GPS integrato: utilizzando questa funzione lo smartphone ha una durata della batteria di 6 ore, mentre in modalità smartwatch tradizionale offre un’autonomia di circa 8 giorni.

Garmin Vívoactive 4S - Smartwatch fitness GPS sottile e impermeabile c...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Watch Active2

Samsung Galaxy Watch Active2

Anche Samsung, con il Galaxy Watch Active2, propone uno smartwatch sportivo. Questo modello ha un display circolare AMOLED a 360×360 pixel di risoluzione ed è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità. Offre informazioni precise sulla salute grazie a 8 fotodiodi posti sul retro della cassa che permettono di monitorare la frequenza cardiaca e di ottenere avvisi quando va sopra o sotto i livelli normali. Inoltre, dispone di un rilevatore di stress: quando rileva una situazione di stress elevato, suggerisce alcuni esercizi di respirazione guidati per ottenere un po’ di tranquillità.

Garmin Instinct (smartwatch)

Garmin Instinct

Il Garmin Instinct è un altro validissimo sportwatch. È progettato su standard militare USA810 per la resistenza termica, agli urti e all’acqua, integra GPS e una batteria interna ricaricabile che garantisce una durata fino a 14 giorni in modalità smartwatch, fino a 16 ore in modalità GPS e fino a 40 ore in modalità di risparmio energetico UltraTrac. I sensori ABC consentono di avere un altimetro per i dati di quota, un barometro per monitorare il meteo e una bussola elettronica a tre assi. Offre diverse funzionalità interessanti, come rilevazione del battito cardiaco per tutta la giornata e supporto allo stress score. È disponibile in diverse colorazioni ed è compatibile anche con dispositivi di tracciamento cinofilo.

Garmin Instinct Graphite Sportwatch GPS, Regular, Grigio
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Watch3 (smartwatch)

Samsung Galaxy Watch3

Il Galaxy Watch3 è un altro smartwatch prodotto da Samsung che propone un cinturino in pelle e cassa in acciaio, disponibile in dimensioni da 41 mm e 45 mm. Nonostante un design classico ed elegante, questo orologio è adatto a tutti gli sportivi: consente, infatti, di monitorare l’attività fisica e in 40 diverse discipline sportive. Inoltre, permette di misurare la frequenza cardiaca, rilevare i battiti irregolari, monitorare l’ossigenazione del sangue e anche di rilevare automaticamente eventuali cadute, con la possibilità di inviare la posizione ai contatti di emergenza. Dispone di connettività Bluetooth e, collegando il proprio smartphone, permette di rispondere alle chiamate, vedere immagini, sfogliare le chat e molto altro ancora. È disponibile in diverse colorazioni e anche in una versione con il cinturino in titanio.

Samsung Galaxy Watch3 Smartwatch Bluetooth, Cassa 41mm acciaio, cintur...
Vedi offerta su Amazon

Apple Watch (smartwatch)

Apple Watch
Apple Watch è un orologio generico, ma può essere utilizzato come orologio fitness con grande soddisfazione. A oggi troviamo tre modelli in commercio: Apple Watch Series 6, Apple Watch SE e Apple Watch Series 3, ma è possibile trovare in giro anche buone offerte su Apple Watch Series 5 e Apple Watch Series 4. Ci sono anche varie versioni speciali, su cui non mi soffermerò molto, come Apple Watch Nike, Hermès ed Edition. Apple Watch Series 6 ha un display retina OLED LTPO always-on e le funzioni per la salute e il benessere più evolute di sempre. Infatti, può misurare i livelli di ossigeno nel sangue, fare un ECG dal polso, avvisare se la frequenza cardiaca è più alta o più bassa della norma o se il ritmo è irregolare e anche misurare, in ogni momento, il battito cardiaco. Anche Apple Watch SE ha un display retina OLED LTPO, può monitorare il battito cardiaco e consente di ricevere notifiche se la frequenza cardiaca è più alta o più bassa della norma o se il ritmo è irregolare. In entrambi i casi, abbiamo casse da 40mm e 44mm e display con superfici da 759-977mm² e modelli con solo GPS o anche con GPS + Cellular attraverso eSIM (l’unico operatore italiano compatibile è Vodafone). Apple Watch Series 3, invece, dispone di casse da 38mm e 42mm con schermi dalle superfici di 563-740mm². Tutti gli Apple Watch utilizzano watchOS e dispongono di possibilità di risposta alle chiamate, conteggio dei passi, delle distanze percorse, delle calorie bruciate e controllo remoto della fotocamera dello smartphone integrato. Sul mercato sono disponibili tantissimi cinturini che permettono di personalizzarne l’estetica, mentre l’autonomia è più o meno per tutti i modelli di una giornata di uso completo. Stai attento, però, visto che Apple Watch può interfacciarsi solo con gli iPhone!

Apple Watch Series 6 (GPS, 44 mm) Cassa in alluminio grigio siderale c...
Vedi offerta su Amazon
2020 Apple Watch SE (GPS, 40 mm) Cassa in alluminio color argento con ...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Fenix 6 (smartwatch)

Garmin Fenix 6
Se sei alla ricerca di un modello estremo, del meglio che il mercato possa offrirti in questo momento, e ovviamente non hai limiti di spesa, allora non posso che suggerirti Garmin Fenix 6. Questo smartwatch ha tutto quello che ti può servire per il fitness, e anche molto di più, disponendo di sensori che consentono di ottimizzare le prestazioni nelle attività sportive e di palestra. Abbiamo anche la lettura del battito cardiaco in acqua e un’autonomia con GPS e cardiofrequenzimetro attivi di circa 25 ore.

Garmin Fenix 6 - GPS Smartwatch Multisport 47mm, Display 1,3”, HR e sa...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.