Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori cuffie over ear: guida all’acquisto

di

Nel corso degli ultimi anni, le cuffie over ear stanno andando per la maggiore sia per gli appassionati di musica sia per i videogiocatori, così come anche per chi ama guardare film o serie TV. Offrono, infatti, diversi vantaggi: ad esempio possono integrare speaker di grandi dimensioni che permettono la riproduzione di bassi potenti e al contempo isolano l’ascoltatore dai rumori dell’ambiente esterno. Possono funzionare con cavo o in modalità wireless e garantiscono tutti questi benefici rimanendo comode da indossare.

Non tutti i modelli, però, garantiscono le stesse prestazioni, ed è per questo che gli utenti più esperti preferiscono ascoltare i vari modelli presenti sul mercato prima di compiere la loro scelta. Non preoccuparti se non hai la possibilità di farlo, o se sei poco esperto e non sai bene come valutare un paio di cuffie in vista dell’acquisto: oggi sono qui apposta per aiutarti! A breve, infatti, ti aiuterò a compiere la scelta spiegandoti passo per passo come fare per scegliere le migliori cuffie over ear in base ai tuoi gusti.

Di seguito, ti spiegherò le differenze che ci sono fra i vari formati di cuffie presenti ora in commercio e ti insegnerò a leggere le liste delle specifiche tecniche rilasciate dai vari produttori per ogni modello. Se non conosci termini come “risposta in frequenza”, “impedenza”, “sensibilità”, o banalmente neanche sai in cosa si distinguono le cuffie over ear, on ear o le cuffie aperte e chiuse, mettiti comodo e leggi attentamente i prossimi paragrafi. Alla fine della lettura sarai pronto a scegliere le tue nuove cuffie!

Indice

Significato cuffie over ear

Per prima cosa, è necessario conoscere cosa significa cuffie over ear: in breve si tratta di un particolare fattore di forma che identifica delle cuffie i cui padiglioni racchiudono del tutto le orecchie dell’ascoltatore al loro interno. Si differenziano dalle cuffie on ear proprio per questo aspetto, visto che queste ultime poggiano i loro cuscinetti sulle orecchie dell’utente. Rispetto alle cuffie on ear, le cuffie over ear sono più pesanti e meno comode, ma isolano meglio l’ascolto dai rumori ambientali.

Cuffie over ear

Le cuffie over ear spesso offrono bassi più profondi e gonfi rispetto alla resa tipica delle cuffie on ear o ai modelli di cuffie aperte, tuttavia sacrificano leggermente la resa musicale in termini di spazialità. A loro vantaggio, inoltre, grazie alle dimensioni del padiglione possono integrare speaker di grosse dimensioni, fattore che permette una qualità del suono migliore, soprattutto a volumi sostenuti.

Se le cuffie aperte sono le migliori da usare in casa e le on ear le migliori quando si è in giro, le cuffie over ear possono rappresentare il giusto compromesso da usare in tutte le circostanze. Ci sono anche le cuffie over ear con cancellazione attiva del rumore di cui ti parlerò di seguito, che sono permette per chi viaggia spesso. Le cuffie over ear possono essere chiamate cuffie around ear o, in italiano, anche cuffie circumaurali.

Se hai cambiato idea e sei alla ricerca di un altro tipo di cuffie ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida all’acquisto sulle migliori cuffie.

Cuffie over ear con cavo

La prima distinzione da farsi, per quanto riguarda i tipi di cuffie over ear disponibili sul mercato, è quella relativa al sistema di connessione. Le più tradizionali sono quelle che si collegano alla sorgente via cavo: il sistema più diffuso è attraverso il connettore audio 3.5mm, detto anche jack audio, che è compatibile con smartphone, tablet, lettori MP3, PC desktop, portatili, televisori e molto altro ancora.

Cuffie over ear

Verifica sempre la presenza del connettore jack se vuoi comprare un paio di cuffie over ear con cavo. Ti ricordo inoltre che molti produttori di smartphone hanno iniziato a rimuovere il jack audio da 3.5mm dai dispositivi messi in commercio, a favore di connessioni digitali (Apple usa il connettore Lightning proprietario, gli altri produttori la porta USB Type-C). La connessione via jack audio da 3.5mm, invece, viene detta analogica.

Cuffie over ear wireless

Le cuffie over ear wireless sono ormai molto diffuse in tutte le fasce di mercato, anche le più basse. Di solito dispongono anche di connettore jack per la connessione via cavo, ma la loro peculiarità è la presenza di batterie che consentono di ascoltare la musica senza la scomodità della connessione fisica con la sorgente. Se le batterie si esauriscono naturalmente bisogna passare al cavo – se disponibile – fino alla successiva ricarica: nel caso di cuffie wireless, quindi, un fattore importante d’acquisto è l’autonomia, che tutti i produttori dichiarano in maniera più o meno affidabile.

Cuffie over ear

Le cuffie over ear wireless utilizzano spesso il protocollo Bluetooth per eseguire l’abbinamento alla sorgente, la cui ultima versione è la 5.1. Alcuni modelli pensati per il gaming o per la connessione con i televisori attraverso una base di ricezione utilizzano invece connessioni wireless a radiofrequenza (RF), spesso con protocolli proprietari, che garantiscono una latenza inferiore, prossima allo zero.

Come scegliere cuffie over ear

Se hai già stabilito quale sarà il tuo prossimo tipo di cuffie over ear possiamo adesso passare nel vivo della parte più tecnica. I produttori di cuffie, infatti, dichiarano dei dati relativi a specifiche come risposta in frequenza, sensibilità, impedenza, e altro, attraverso i quali chi compra può dedurre le qualità del prodotto senza per forza doverlo provare dal vivo. Qui di seguito ti spiego il significato delle specifiche principali che troverai su quasi tutti i modelli presenti sul mercato.

Risposta in frequenza

Uno dei dati più importanti nella lista delle specifiche tecniche è la risposta in frequenza, che viene espressa in Hz. Serve a definire l’intervallo di frequenze che le cuffie riescono a riprodurre rimanendo in un certo gap, ovvero il numero di decibel (dB) entro il quale le cuffie riescono a riprodurre le frequenze indicate. L’orecchio umano riesce a sentire da 20 a 20.000Hz, ed è per questo che i produttori cercano di rimanere spesso entro questo range. Non capita di rado, tuttavia, che le cuffie over ear sforino questi limiti.

Impedenza

Il dato che indica la resistenza posta dalle cuffie sul segnale sonoro viene detto impedenza, e si misura in Ohm o Volt/Ampere. Di norma, più è alta l’impedenza e migliore è la qualità del suono, però c’è da dire che all’aumentare dell’impedenza è necessario abbinare un amplificatore di qualità sempre superiore. Di solito le cuffie over ear immesse sul mercato hanno un amplificatore integrato, tuttavia i modelli di fascia altissima necessitano di un amplificatore esterno e quindi in quei casi è necessario prestare molta attenzione al valore dell’impedenza supportato dalle cuffie per scegliere il modello più adatto.

Per ottenere il massimo dall’accoppiata sorgente/cuffie, è bene che entrambe abbiano lo stesso grado di impedenza, altrimenti si rischia di compromettere la qualità finale del suono riprodotto.

Sensibilità

Un altro dato importantissimo è la sensibilità, che si misura in decibel (dB). Con la sensibilità di indica la pressione acustica garantita dalle cuffie a un metro di distanza con la riproduzione di un segnale di tensione standard pari a 2,83 Volt. Anche in questo caso a un valore superiore corrisponde una resa migliore delle cuffie: spiegato in breve, cuffie dall’alta sensibilità richiederanno meno sforzo, rispetto a cuffie dalla sensibilità bassa, per raggiungere lo stesso volume.

Cancellazione attiva del rumore (ANC)

Come ti ho detto poco sopra, le cuffie over ear con cancellazione attiva del rumore sono le migliori se viaggi spesso in aereo, o con il treno, e nel corso degli anni sono diventate sempre più abbordabili. Ogni produttore ha una sua tecnologia di active noise cancelling, abbreviato con ANC, ma tutti utilizzano lo stesso principio per ridurre i rumori che avvengono nell’ambiente circostante.

Cuffie over ear

Attraverso i microfoni integrati registrano cosa avviene intorno all’utente, riproducendo la registrazione in tempo reale con un’inversione di fase di 180°. In tal modo, viene generata una interferenza distruttiva, che riesce ad eliminare dall’ascolto tutto quello che è esterno alla sorgente in riproduzione. La riduzione attiva del rumore si aggiunge a quella passiva, che è semplicemente l’attenuazione naturale garantita dai padiglioni e dai materiali con cui sono realizzate le cuffie.

Altre caratteristiche

Fra le altre caratteristiche da tenere in considerazione durante l’acquisto di un nuovo paio di cuffie over ear abbiamo il microfono e i controlli per la riproduzione: il microfono è sempre presente nelle cuffie ANC, ma può essere disponibile anche in altri tipi di cuffie. È utile per effettuare chiamate o per usare gli assistenti vocali (Assistente Google, Amazon Alexa e Siri) e i comandi vocali. I produttori offrono talvolta anche i dati sulla risposta in frequenza del microfono nella lista delle specifiche tecniche. Il microfono può trovarsi lungo il cavo, nelle cuffie cablate, o nei padiglioni.

Cuffie over ear

I controlli per la riproduzione possono anch’essi trovarsi in posti diversi, in base al tipo di cuffie, sia lungo il cavo che in uno dei due padiglioni. A volte i controlli usano tasti fisici, altre tasti a sfioramento con gesture diverse per impartire comandi differenti.

Le cuffie over ear possono usare speaker di dimensioni più o meno generose, e materiali più o meno nobili: fra i più diffusi, per gli speaker, troviamo driver al neodimio con dimensioni mediamente di 40mm. Sono importanti anche i materiali usati nella struttura e nell’archetto: meglio ovviamente l’alluminio o le leghe metalliche in generale in fatto di resistenza, ma possono aumentare il peso.

Cuffie over ear

Nelle cuffie Bluetooth o wireless in generale verifica, inoltre, il supporto dello standard Hi-Res Audio, che definisce una risoluzione audio superiore allo standard 16-bit e 44kHz. Alcune cuffie usano inoltre il codec audio aptX, di Qualcomm, che definisce invece una riproduzione sonora di qualità a bassa latenza, grazie a un bitrate supportato superiore.

Quali cuffie over ear comprare

Adesso che hai le idee ben chiare su come scegliere le migliori cuffie over ear per i tuoi gusti passiamo al vivo dell’azione. Qui di seguito ti proporrò tutti i modelli migliori presenti in questo modello sul mercato, fra quelli con formato circumaurale, suddividendoli per fasce di prezzo.

Migliori cuffie over ear economiche (fino a 100€)

Sennheiser HD 206

Cuffie over ear
Le Sennheiser HD 206 sono cuffie circumaurali di buon livello, soprattutto in relazione al prezzo di listino. Sennheiser è uno dei produttori più interessanti in fatto di audio e, nello specifico, di cuffie, e con questo modello di fascia economica non si smentisce. La qualità audio è buona, con bassi ben calibrati e una struttura confortevole durante l’uso. Hanno un’impedenza di 24 Ohm, e supportano smartphone, tablet, computer, e molti altri tipi di sorgente.

Sennheiser HD 206 Cuffia Stereo
Vedi offerta su Amazon

AKG K92

Cuffie over ear
Cuffie via cavo di ottima qualità: le AKG K92 utilizzano uno stile inconfondibile, driver da 40mm e riproducono le frequenze all’interno di un range compreso fra 16Hz e 20kHz. Hanno un’impedenza di 32 Ohm e una sensibilità di 112dB, e vengono proposte con un cavo dalla lunghezza di ben 3 metri. Questo modello è di tipo “monitor”, quindi pensato per riprodurre la musica così come registrata alla fonte, quindi senza enfatizzare alcun tipo di frequenza.

AKG K92 Closed Back Cuffie di Monitoraggio ad Alte Prestazioni a Fasci...
Vedi offerta su Amazon

Sony MDR-RF855RK

Cuffie over ear

Le Sony MDR-RF895RK sono delle ottime cuffie a radiofrequenza, pensate per essere utilizzate a casa con TV o PC. Come altre cuffie di questa categoria hanno un range d’uso di 100 metri dalla basetta e una risposta in frequenza dichiarata da 10Hz a 20kHz. L’autonomia è di 18 ore da una carica all’altra, mentre i due speaker sono da 40mm e realizzati al neodimio.

Sony MDR-RF855RK - Cuffie TV wireless over-ear, Base di ricarica, Port...
Vedi offerta su Amazon

Sennheiser HD 350BT


Con le Sennheiser HD 350BT si inizia a fare sul serio. Queste cuffie utilizzano un fattore di forma chiuso per ridurre il rumore esterno, ma non hanno una tecnologia di cancellazione del rumore di tipo attivo. Si collegano via wireless alla sorgente con supporto ai codec AAC e aptX, adottando come design una struttura pieghevole per facilitarne il trasporto. La ricarica avviene rapidamente tramite il connettore USB Type-C (il cavo è incluso), mentre per il collegamento si fa affidamento al recente protocollo Bluetooth 5.0.

Sennheiser HD 350BT Cuffia Wireless Pieghevole, Bianco
Vedi offerta su Amazon

HyperX Cloud II

Cuffie over ear
Le HyperX Cloud II sono cuffie per i videogiochi con padiglioni in similpelle e memory foam e supporto all’audio 7.1 surround virtualizzato. Fanno inoltre uso di un microfono con cancellazione del rumore integrata, controlli multimediali lungo il cavo e piena compatibilità con qualsiasi macchina da gioco di ultima generazione, inclusi i PC. I driver sono da 53mm.

Hyperx Cloud Ii Red Cuffie Gaming Per Pc/Ps4/Mac/Mobile, Rosso
Vedi offerta su Amazon

Migliori cuffie over ear di fascia media (da 100€ a 200€)

Audio Technica Pro ATH-M50X

cuffie
Se cerchi un sistema audio di tipo semi-professionale e non vuoi spendere un capitale, le Audio Technica Pro ATH-M50X sono le cuffie over-ear fatte apposta per te. Il design non è il massimo, tuttavia la struttura ha padiglioni rotabili di 90° per abilitare l’ascolto da un solo speaker e i materiali sono durevoli. Lato audio abbiamo una risposta in frequenza da 15Hz a 28kHz, sensibilità di 99dB e impedenza di 38 Ohm.

Audio-Technica ATH-M50X Cuffie Monitor Professionali - Nero
Vedi offerta su Amazon

Logitech G935 RGB Wireless


Torniamo al gaming con le cuffie over ear Logitech G935 RGB Wireless, compatibili con una connessione wireless su banda 2.4GHz quasi priva di latenza. Si collegano al PC via adattatore USB e usano driver Pro-G proprietari da 50mm con supporto all’audio virtuale 7.1. Integrato nella struttura c’è un microfono, luci LED e possono essere utilizzate anche via cavo. Con queste cuffie abbiamo un’autonomia di 12 ore e risposta in frequenza estesa soprattutto sulle basse frequenze.

Logitech G935 Cuffie Gaming RGB Wireless, Audio Surround 7.1, Cuffie D...
Vedi offerta su Amazon

Sennheiser HD 450BT


Offrono un’ottima qualità anche le Sennheiser HD 450BT, cuffie wireless che utilizzano il protocollo Bluetooth 5.0 per agganciarsi alla sorgente. Sul piano della qualità audio abbiamo: supporto aptX, range di frequenze da 18Hz a 22kHz, pressione sonora pari a 108dB e supporto ai profili AVRCP, A2DP e molto altro. Pesano 238 grammi e la batteria da 600mAh offre un’autonomia di ben 30 ore in ascolto musicale via Bluetooth con la cancellazione del rumore (di tipo attivo) abilitata.

Sennheiser HD 450BT Cuffie Wireless/Bluetooth con Cancellazione Attiva...
Vedi offerta su Amazon

Bose SoundLink Around-Ear II

Cuffie over ear
Ottime cuffie wireless, dall’inconfondibile suono Bose. Le Bose SoundLink Around-Ear II si collegano via Bluetooth e resistono fino a 15 ore con una singola carica. Si possono collegare a due device contemporaneamente e utilizzano una struttura dal peso compatto, comoda anche dopo diverse ore di ascolto. Dispongono di un telecomando su uno dei padiglioni, implementano un microfono per le chiamate e con alimentazione a batteria sfruttano un DSP per migliorare l’audio in riproduzione.

Bose SoundLink 741158-0010 Cuffie Around-Ear II Wireless, Nero
Vedi offerta su Amazon

Sony WH-XB900


Un ottimo modello per quanto riguarda le cuffie over-ear con cancellazione attiva del rumore. Le Sony WH-XB900 offrono una modalità Extra Bass che manipola il suone per enfatizzare basse e medio-basse frequenze e supportano gli assistenti Google e Siri. L’autonomia dichiarata è di circa 30 ore, e non manca la possibilità di eseguire l’abbinamento rapido via NFC con tutte le sorgenti compatibili. Sony dichiara per questo modello una risposta in frequenza da 20Hz fino a 40000Hz e supporto al campionamento LDAC fino a 990kbps di bitrate.

Sony Wh-Xb900N - Cuffie Wireless Over-Ear con Noise Cancellig Ed Extra...
Vedi offerta su Amazon

Migliori cuffie over ear di fascia alta (da 200€)

Bose QuietComfort 35 II

Cuffie over ear
Le Bose QuietComfort 35 II sono cuffie over ear quasi leggendarie, fra le migliori e le più conosciute che puoi trovare in commercio. Adottano una tecnologia proprietaria per la cancellazione del rumore, si collegano alla sorgente via Bluetooth con pairing anche via NFC o con il cavo e supportano Alexa come assistente virtuale. L’autonomia è di 20 ore, il suono quello tipico di Bose, quindi equilibrato e con una tenuta in potenza elevatissima.

Bose QuietComfort 35 II Noise Cancelling Bluetooth Headphones - Cuffie...
Vedi offerta su Amazon

Microsoft Surface 2 Headphones


Altre cuffie di grande qualità, pensate per i dispositivi Microsoft e non solo. Le Microsoft Surface 2 Headphones si rivolgono al manager che viaggia spesso e dispongono di una tecnologia di cancellazione attiva dei rumori (utilissima ad esempio quando si è nei mezzi di trasporto). Il design e i materiali sono molto curati, mentre sul fronte sonoro abbiamo la possibilità di gestire la modalità ANC con 13 livelli di regolazione. La ricarica è garantita via porta USB Type-C, mentre per quanto concerne l’autonomia abbiamo un ascolto musicale garantito per 18 ore e mezza.

Srfc Cuffie 2 Nero opaco. One Nero opaco
Vedi offerta su Amazon

Sony WH-1000XM3

Cuffie over ear
Le Sony WH-1000XM3 si contendono la piazza con le Bose QuietComfort 35 II in questa fascia di mercato. Supportano il Bluetooth e la cancellazione del rumore, fra le migliori della categoria. L’autonomia è di circa 30 ore, e il supporto alla ricarica rapida garantisce 5 ore di autonomia con soli 10 minuti di ricarica: la risposta in frequenza è da 4 a 40.000Hz (in modalità wireless scende a da 20Hz a 20.000Hz) e abbiamo supporto a un bitrate massimo di 990 kbps grazie all’uso di un codec proprietario.

Sony WH-1000XM3 Cuffie Wireless, Over-Ear con HD Noise Cancelling, Mic...
Vedi offerta su Amazon

Bowers & Wilkins PX

Cuffie over ear
Le Bowers & Wilkins PX si distinguono per un suono caldo in puro stile “british”. Supportano il codec aptX HD con risoluzione 48 kHz/24-bit, hanno una risposta in frequenza da 10Hz fino a 22kHz, sensibilità di 111dB e impedenza di 22 Ohm. L’autonomia in riproduzione musicale è di 22 ore con cancellazione del suono ambientale attiva, mentre senza si possono raggiungere le 30 ore.

Bowers & Wilkins PX - Cuffie wireless con cancellazione del rumore, Bl...
Vedi offerta su Amazon

Bose Noise Cancelling Headphones 700

Cuffie over ear
Queste sono fra le migliori cuffie over ear che puoi trovare in questo momento sul mercato. Bose non offre molti dettagli in termini di specifiche tecniche, ma dispongono di cancellazione di tipo attivo del rumore configurabile su 11 livelli, struttura pieghevole in acciaio inossidabile, e l’inconfondibile suono Bose. Implementano supporto nativo ad Alexa e quattro microfoni per la cancellazione del rumore.

Bose Noise Cancelling Headphones 700 – Cuffie Over-Ear Bluetooth Wirel...
Vedi offerta su Amazon

Beats by Dr. Dre Studio3

Cuffie over ear
Le Beats by Dr. Dre Studio3 sono cuffie di grande qualità, con la timbrica tipica del produttore di proprietà Apple. Implementano il chip W1 con cui gestiscono la compatibilità Bluetooth, dispongono di riduzione attiva del rumore e di ricarica rapida. Questo modello, inoltre, offre un’autonomia di massimo 40 ore con cancellazione attiva del rumore spenta.

Beats Studio3 Wireless Cuffie con cancellazione del rumore – Chip per ...
Vedi offerta su Amazon

Apple AirPods Max


Le Apple AirPods Max sono cuffie di qualità altissima, sia se tu disponga di un device Apple (con cui puoi sfruttare al meglio il chip Apple H1 integrato) sia se tu abbia a disposizione dispositivi di altri brand. Offrono una qualità elevatissima del suono (ma anche il prezzo è decisamente elevato), grazie ai 20 core integrati nei due chip Apple H1 presenti dentro i padiglioni. I due chip consentono di elaborare l’audio in maniera avanzata, sia attraverso la cancellazione dei rumori di tipo attivo (ANC), sia con la modulazione di frequenze ed effetti spaziali su determinati contenuti (come film e serie TV). Le cuffie top di gamma di Apple sono realizzate in alluminio anodizzato per quanto riguarda i padiglioni e vantano una struttura robusta in acciaio. Archetto e cuscinetti sono invece coperti con una trama a rete traspirante, mentre sono cinque i colori disponibili: Grigio siderale, Argento, Verde, Celeste e Rosa.

Nuovo Apple AirPods Max - Argento
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.