Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori termocamere: guida all’acquisto (febbraio 2024)

di , 1 Febbraio 2024

Nell'ambito della tua professione, è indispensabile dotarsi di una termocamera professionale, un particolare dispositivo che, catturando le radiazioni infrarosse emesse dagli oggetti a diverse temperature, riesce a creare immagini digitali in grado di evidenziare le diverse aree termiche con colori diversi o variazioni di tonalità.

Data la grande versatilità di questa tipologia di apparecchiatura, la quale può essere applicata a una vasta gamma di settori e con modalità differenti, prima di scegliere fra le migliori termocamere quella più idonea alle tue esigenze, vorresti giustamente approfondire l'argomento e saperne di più sulle varie caratteristiche tecniche e funzionali dei vari prodotti di questo genere disponibili in commercio. Ho indovinato, vero?

Ebbene, credo proprio di poterti dare una grossa mano nel prendere questa importante decisione: nei prossimi capitoli, infatti, oltre a consigliarti alcune termocamere che reputo particolarmente interessanti dal punto di vista del rapporto qualità prezzo, ti fornirò dei consigli in merito a determinati aspetti che è importante tenere bene a mente prima di effettuare l'acquisto. Come dici? È proprio quello di cui avevi bisogno? Allora direi di passare sùbito ai fatti. Ti auguro dunque buona lettura e buon proseguimento!

Indice

Migliori termocamere qualità/prezzo

Come promesso, di seguito trovi una selezione con quelle che a mio avviso sono le migliori termocamere professionali e quelle adatte anche ai non professionisti attualmente disponibili sul mercato.

TOPDON TC001

TOPDON TC001

Vedi su Amazon
HIKMICRO ECO 240

HIKMICRO ECO 240

Vedi su Amazon
HIKMICRO Mini2

HIKMICRO Mini2

Vedi su Amazon
HIKMICRO B10

HIKMICRO B10

Vedi su Amazon
FLIR C5

FLIR C5

Vedi su Amazon
HIKMICRO Pocket2

HIKMICRO Pocket2

Vedi su Amazon
Bosch Professional Termocamera GTC 600 C

Bosch Professional Termocamera GTC 600 C

Vedi su Amazon
FLIR TG267 Termocamera

FLIR TG267 Termocamera

Vedi su Amazon
Termocamera a infrarossi Hti-Xintai

Termocamera a infrarossi Hti-Xintai

Vedi su Amazon
Termocamera compatta HIKMICRO E01 240 x 240/9216 pixel Risoluzione IR, Frequenza di aggiornamento 20Hz compatibile con SuperI

Termocamera compatta HIKMICRO E01 240 x 240/9216 pixel Risoluzione IR, Frequenza di aggiornamento 20Hz compatibile con SuperI

Vedi su Amazon

TOPDON TC001

La Termocamera Professionale TOPDON TC001 è un dispositivo di altissima qualità, caratterizzato da una risoluzione IR ultraelevata di 256x192. Questa specifica permette di visualizzare immagini termiche dell'obiettivo con estrema chiarezza e dettaglio, rilevando anche le più piccole variazioni di temperatura grazie alla sua elevata sensibilità termica di 50mk.

Il campo di misura della temperatura va da -20℃ a 550℃, rendendo la termocamera adatta per la lettura della temperatura di una vasta gamma di oggetti. La precisione del rilevamento è garantita: l'errore è di ±2℃ o del 2% della temperatura massima, mentre la misurazione avviene con una precisione di 0.1℃.

Un'altra caratteristica degna di nota è la possibilità di selezionare manualmente tre dimensioni per rilevare la temperatura: punto, linea (valori massimi e minimi) e superficie (valori massimi e minimi). Questo ti consente di effettuare misurazioni continue delle scene e generare grafici a forma d'onda per determinare se il dispositivo si surriscalda frequentemente.

La Termocamera Professionale TOPDON TC001 si collega a uno smartphone o a un tablet e viene alimentata dal dispositivo stesso. Questo significa che non devi preoccuparti di rimanere senza corrente quando sei all'esterno. Inoltre, con un basso consumo energetico di 0,25 W, la TC001 può funzionare per 4-7 ore con telefoni con batteria da 3000-5000 mAh. Ad esempio, può funzionare ininterrottamente per 220 minuti con un Google Pixel4 e per 313 minuti con un Samsung Galaxy S21.

Infine, la termocamera a infrarossi TC001 ha una vasta gamma di applicazioni. Può misurare con precisione le differenze di temperatura da una distanza di sicurezza, il che è utile per identificare le fonti di calore. Questo la rende uno strumento prezioso non solo per le riparazioni domestiche, ma anche per i servizi automobilistici professionali, la protezione delle colture e del bestiame e molto altro ancora.

TOPDON TC001 Termocamera Professionale,256x192 ad Altissima Risoluzion...
Vedi offerta su Amazon

HIKMICRO ECO 240

La Termocamera compatta HIKMICRO ECO è un dispositivo di altissima qualità, progettato per offrire un'esperienza di misurazione termica precisa e affidabile. La sua principale caratteristica distintiva è la Risoluzione termica potenziata, grazie alla tecnologia di miglioramento dell'immagine HIKMICRO SuperIR. Questa innovativa funzionalità converte le immagini termiche da 96 x 96 (9.216 pixel) a 240 x 240 (57.600 pixel), sia durante la visualizzazione dal vivo con un frame rate di 25 Hz, che nell'acquisizione di foto. Ciò permette una visione dettagliata e nitida, rendendo questo strumento ideale per un'ampia gamma di applicazioni.

Il suo utilizzo è particolarmente indicato come strumento di ispezione termica. È perfetto per ispezioni domestiche, per individuare anomalie di isolamento, perdite d'aria, danni causati dall'acqua, manutenzione della struttura, risoluzione dei problemi HVAC e per ispezioni professionali di sistemi elettrici e meccanici. Inoltre, la termocamera offre più punti di lettura (Centro, Punto Caldo, Punto Freddo) per misurazioni rapide, e una varietà di tavolozze di colori che ti permettono di scegliere la scala di colori ideale per il tuo lavoro.

Nonostante le sue numerose funzionalità avanzate, la Termocamera compatta HIKMICRO ECO mantiene un design compatto. Questo la rende facilmente trasportabile e adatta a qualsiasi borsa degli attrezzi. La memoria flash 4G eMMC garantisce spazio per oltre 30.000 immagini, mentre la batteria ricaricabile integrata agli ioni di litio può supportare fino a 8 ore di funzionamento continuo. Inoltre, il dispositivo include un puntatore laser che aiuta a determinare con precisione l'area su cui intervenire.

Infine, la Termocamera compatta HIKMICRO ECO offre una garanzia senza problemi. Questo è un ulteriore segno dell'impegno del produttore nel fornire un prodotto di alta qualità e duraturo.

Termocamera compatta HIKMICRO ECO 240 x 240/9216 pixel Risoluzione IR ...
Vedi offerta su Amazon

HIKMICRO Mini2

La Termocamera HIKMICRO Mini2 per Android è un dispositivo di alta qualità che offre una risoluzione IR di 256x192, garantendo immagini termiche di eccezionale chiarezza. Questo strumento professionale dispone di un sensore termico con una sensibilità inferiore a 0,04 °C, offrendo una precisione impressionante nella rilevazione delle temperature.

Un altro punto di forza della Termocamera HIKMICRO Mini2 è la sua frequenza di immagine di 25Hz. Questa caratteristica permette di ottenere video fluidi durante il passaggio da una scena all'altra, rendendo l'esperienza d'uso estremamente confortevole e intuitiva.

Ma non finisce qui. La Termocamera HIKMICRO Mini2 si distingue anche per la sua potente applicazione gratuita HIKMICRO Viewer. Questa interfaccia user-friendly consente di esplorare, catturare immagini e video e misurare le temperature di potenziali problemi. Inoltre, grazie alla misurazione della temperatura a schermo intero, sarà possibile individuare facilmente i punti più caldi o più freddi dell'immagine.

In termini di praticità d'uso, la Termocamera HIKMICRO Mini2 non delude. Basta collegarla al tuo smartphone o tablet per iniziare ad utilizzarla in pochi secondi. Il design senza batteria elimina la necessità di ricarica, mentre la bassa consumazione energetica garantisce ore di funzionamento senza scaricare la batteria del dispositivo.

La robustezza e la durabilità sono altri aspetti che rendono la Termocamera HIKMICRO Mini2 un prodotto di eccellenza. Il suo alloggiamento in lega di alluminio, con grado di protezione IP40, è resistente agli urti e alle cadute fino a 1 metro. Inoltre, il cavo di prolunga incluso e l'estensione USB-C offrono una grande flessibilità d'uso, permettendo di utilizzare la fotocamera anche con custodie protettive spesse e di raggiungere spazi di visualizzazione ristretti.

Termocamera HIKMICRO Mini2 per Android, risoluzione IR 256 x 192, freq...
Vedi offerta su Amazon

HIKMICRO B10

La HIKMICRO B10 è una telecamera termica di alta qualità, dotata di una risoluzione IR 256x192/49.152 pixel e una sensibilità termica inferiore a 0,04°C. Questa termocamera offre un'immagine ad alta definizione con misurazione della temperatura a schermo intero (massimo, minimo, punti centrali), frame rate di 25Hz e un range di temperatura che va da -4°F a 1022°F.

Una delle caratteristiche più notevoli della HIKMICRO B10 è la sua capacità di offrire quattro diverse modalità di immagine: termica, ottica, fusione e PIP (immagine nell'immagine). Questa versatilità rende la termocamera ideale per una vasta gamma di scenari di utilizzo. Inoltre, dispone di cinque tavolozze di colori, permettendo all'utente di scegliere la scala di colori più adatta al proprio lavoro.

La HIKMICRO B10 si rivela uno strumento di ispezione termica perfetto per vari ambiti, come le ispezioni domestiche, l'individuazione di isolamenti mancanti o perdite d'aria, la valutazione dei danni causati dall'acqua, la manutenzione degli impianti, la risoluzione dei problemi HVAC e le ispezioni professionali di sistemi elettrici e meccanici.

Il design compatto della HIKMICRO B10 non compromette le sue funzionalità. Infatti, questa termocamera include un allarme acustico e una spia di avvertimento che segnalano quando la temperatura è fuori range. Inoltre, è dotata di una luce LED per il lavoro che permette di raggiungere aree scure e difficili da raggiungere. La memoria flash eMMC da 16GB offre ampio spazio per più di 90.000 immagini, mentre la batteria ricaricabile agli ioni di litio integrata può supportare fino a 6 ore di funzionamento continuo.

La HIKMICRO B10 viene fornita con una garanzia di tre anni per l'intero dispositivo e di dieci anni per il sensore, assicurando così un acquisto senza problemi. Sono inclusi anche aggiornamenti firmware a vita e supporto tecnico, rendendo questa termocamera un investimento sicuro e duraturo.

HIKMICRO B10 Telecamera termica con risoluzione 256 x 192 IR con telec...
Vedi offerta su Amazon

FLIR C5

La FLIR C5 è una termocamera professionale di alta qualità, compatta e potente, ideale per una vasta gamma di applicazioni. Questo strumento diagnostico d'elezione si distingue per la sua versatilità, essendo perfetto per ispezioni edili, manutenzione di impianti, sistemi di climatizzazione e altri interventi diagnostici.

Il punto di forza della FLIR C5 è senza dubbio la sua capacità di integrare una termocamera, una videocamera per l'ispezione visiva e un illuminatore LED in un unico dispositivo. Questa combinazione di funzionalità rende la FLIR C5 uno strumento estremamente utile per l'identificazione di problemi nascosti, consentendo agli utenti di risparmiare tempo e risorse.

Un altro aspetto notevole della FLIR C5 è la sua connettività cloud FLIR Ignite. Questa caratteristica consente il trasferimento diretto, l'archiviazione e il backup dei dati, garantendo che le immagini siano sempre disponibili su tutti i dispositivi. Questa funzionalità è particolarmente utile per gli utenti che necessitano di accesso immediato ai dati da qualsiasi luogo.

La FLIR C5 dispone anche di un touchscreen integrato da 3,5 pollici, intuitivo e semplice da usare. Questo display consente agli utenti di ispezionare, documentare le riparazioni e condividere rapidamente i rilievi con i clienti. Il design compatto della FLIR C5, insieme alla sua leggerezza, la rende facilmente trasportabile in tasca, pronta per individuare fusibili surriscaldati, fughe d'aria, problemi nell'impianto idraulico e numerose altre problematiche.

In termini di prestazioni, la FLIR C5 non delude. La termocamera è in grado di misurare temperature fino a 400°C (752°F), offrendo una risoluzione termica di 160 × 120. Questa elevata precisione consente agli utenti di identificare con facilità anche i problemi più piccoli e nascosti.

FLIR C5 Termocamera professionale potente e compatta con Wi-Fi, misura...
Vedi offerta su Amazon

HIKMICRO Pocket2

La termocamera HIKMICRO Pocket2 si distingue per la sua straordinaria risoluzione IR di 256x192/49,152 pixel e una sensibilità termica inferiore a 0,04°C. Questo dispositivo offre un'immagine ad alta definizione con misurazione della temperatura a schermo intero, inclusi punti massimi, minimi e centrali. La frequenza dei fotogrammi è di 25Hz e l'intervallo di temperatura va da -4°F a 752°F.

Una delle caratteristiche più notevoli di questa termocamera è la sua potente luce di lavoro a LED, che permette di raggiungere le aree più buie e difficili da raggiungere. Inoltre, l'allarme audio e la luce di avviso ricordano quando la temperatura è fuori portata. La registrazione video soddisfa le esigenze di registrazione degli scenari di anomalia, mentre lo zoom digitale continuo da 1,0x a 4,0x fornisce maggiori dettagli all'immagine.

La termocamera HIKMICRO Pocket2 è estremamente facile da usare grazie al suo touchscreen da 3,5", che consente di distinguere facilmente i dettagli. L'opzione 1-Tap level & span aiuta a migliorare istantaneamente il contrasto dell'immagine e ad evidenziare potenziali problemi. Il trasferimento dell'immagine in tempo reale e la generazione di report tramite Wi-Fi collegando lo smartphone con Pocket2 rendono questo dispositivo ancora più comodo e funzionale.

Dal punto di vista della robustezza e durata, la termocamera HIKMICRO Pocket2 non delude. La memoria flash eMMC da 16 G può memorizzare circa 60.000 immagini termiche/visive standard o 10 ore di registrazione video. La batteria ricaricabile agli ioni di litio incorporata, leader del settore, può supportare fino a 4 ore di funzionamento continuo. Il test di caduta da 2 metri e il grado di protezione IP54 consentono di lavorare in tutta tranquillità nella maggior parte degli ambienti di lavoro.

Infine, HIKMICRO offre una garanzia senza problemi: 2 anni per la batteria, 3 anni per l'intero dispositivo e addirittura 10 anni per il sensore. Sono inclusi aggiornamenti del firmware e assistenza tecnica a vita. In conclusione, la termocamera HIKMICRO Pocket2 rappresenta un investimento sicuro per chi necessita di uno strumento professionale, potente, facile da usare e durevole.

HIKMICRO Pocket2 256 x 192 IR risoluzione termocamera con 8MP fotocame...
Vedi offerta su Amazon

Bosch Professional Termocamera GTC 600 C

La Bosch Professional Termocamera GTC 600 C è un dispositivo di alta qualità progettato per rilevare e visualizzare le differenze di temperatura in una varietà di ambienti. Questo strumento, prodotto dal rinomato marchio Bosch Professional, è dotato di numerose funzionalità avanzate che lo rendono un'opzione eccellente per i professionisti del settore.

Una delle caratteristiche più impressionanti della termocamera GTC 600 C è la sua robustezza. Dotata di un involucro in gomma che assorbe gli urti e di una chiusura magnetica per proteggere il sensore, questo dispositivo può resistere a condizioni di lavoro difficili. La sua classificazione IP54 indica inoltre che è protetto contro la polvere e gli spruzzi d'acqua, rendendolo adatto per l'uso sia in interni che in esterni.

Un altro punto forte di questo strumento è la sua alta qualità delle immagini. Con una risoluzione di 256 x 192 pixel, offre immagini termiche nitide che semplificano la visualizzazione delle differenze di temperatura. Il suo NETD (Noise Equivalent Temperature Difference) inferiore o uguale a 50 mK garantisce immagini termiche di alta precisione, consentendo di identificare facilmente aree problematiche.

La connettività è un'altra caratteristica notevole della termocamera GTC 600 C. Grazie all'app Bosch Thermal, è possibile trasferire immagini termiche su smartphone, prendere appunti e personalizzare le immagini. Inoltre, l'app consente di modificare le immagini termiche e creare report dettagliati sul PC, facilitando la documentazione e l'analisi dei dati.

La termocamera ha un ampio intervallo di temperatura, da -20 °C a 600 °C, con una precisione di 2 °C. Questo rende lo strumento estremamente versatile, in grado di adattarsi a una vasta gamma di applicazioni.

Infine, la dotazione della versione Amazon Edition include due batterie al litio da 12 V, un caricabatteria, un cavo USB-C e una borsa protettiva, oltre all'app Bosch Thermal. Questo set completo offre tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a utilizzare la termocamera immediatamente.

Bosch Professional Termocamera GTC 600 C (2 Batterie 12 V, Con Funzion...
Vedi offerta su Amazon

FLIR TG267 Termocamera

La FLIR TG267 Termocamera è un dispositivo di alta qualità, progettato per misurare con precisione un ampio intervallo di temperature. Questo strumento tecnologico, prodotto dal rinomato brand FLIR, si distingue per la sua risoluzione termica di 160 × 120, che permette di visualizzare e registrare immagini termiche potenziate MSX o immagini visive con letture della temperatura.

Il vero imager pixel 160 × 120 IR (19.200 pixel) consente alla termocamera di misurare temperature da -25 ° c fino a 380 ° c (da -13 ° f fino a 716 ° f). Questa caratteristica rende la FLIR TG267 estremamente versatile, in grado di adattarsi a una vasta gamma di applicazioni e ambienti di lavoro.

Un altro aspetto degno di nota è l'inviluppo IP54 del dispositivo. Questo rivestimento robusto garantisce che la termocamera possa resistere a una caduta di 2 metri e proteggere da polvere e acqua. In questo modo, puoi lavorare in modo sicuro e senza preoccupazioni, sapendo che il tuo strumento di misurazione è costruito per durare.

La FLIR TG267 è anche dotata di un connettore della sonda per termocoppia e una sonda per termocoppia di tipo K per uso generico. Questi componenti supportano un'ampia gamma di processi di misurazione della temperatura, aumentando ulteriormente la versatilità dell'apparecchio.

In termini di alimentazione, la termocamera utilizza una batteria agli ioni di litio, inclusa nella confezione. Questo tipo di batteria è noto per la sua lunga durata e affidabilità, garantendo che il dispositivo sia sempre pronto all'uso quando ne hai bisogno.

Per quanto riguarda le dimensioni, la FLIR TG267 misura 21 x 6,4 x 8,1 cm e pesa 742,3 grammi. Queste dimensioni compatte e il peso leggero rendono la termocamera facile da maneggiare e trasportare, un vantaggio significativo per i professionisti che necessitano di uno strumento portatile.

Infine, la termocamera viene fornita con una serie di accessori utili, tra cui un cordino da polso, una custodia e un cavo USB di tipo C. Questi elementi aggiungono valore al prodotto, offrendo tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a utilizzare la termocamera subito dopo l'acquisto.

FLIR TG267 Termocamera
Vedi offerta su Amazon

Termocamera a infrarossi Hti-Xintai

La termocamera a infrarossi Hti-Xintai è un dispositivo di alta qualità che offre una risoluzione impressionante di 220 x 160, rendendola ideale per una vasta gamma di applicazioni professionali. La risoluzione è uno dei punti forti di questo prodotto, consentendo all'utente di vedere l'intera gamma di immagini a infrarossi con chiarezza e precisione.

Una delle caratteristiche distintive di questa termocamera è la sua capacità di scegliere tra cinque diverse tavolozze di colori: arcobaleno, rosso ferro, colore freddo, bianco e nero o bianco e nero. Questa funzionalità consente all'utente di selezionare la scala di colori più adatta al proprio lavoro, migliorando ulteriormente la versatilità del dispositivo.

La termocamera Hti-Xintai dispone anche di una scheda di memoria integrata da 3 GB, eliminando la necessità di acquistare una scheda SD aggiuntiva. Questo offre un ampio spazio di archiviazione per le registrazioni, permettendo all'utente di rivedere i dati su un laptop o un altro dispositivo.

Un altro aspetto degno di nota è l'impugnatura leggera e confortevole della termocamera. Pesando solo 0,4 kg, il dispositivo è estremamente portatile e viene fornito con una custodia da viaggio, rendendolo perfetto per l'uso in movimento. La forma a "pistola" con manico ergonomico garantisce comfort e facilità d'uso in qualsiasi angolazione.

La termocamera a infrarossi Hti-Xintai è ideale per i professionisti in vari settori, tra cui l'ispezione domestica, l'antincendio, l'archeologia, il traffico, l'agricoltura e la produzione elettronica. La sua capacità di fornire letture accurate della temperatura (accurate entro -16 °C) la rende uno strumento prezioso per qualsiasi lavoro che richieda misurazioni precise della temperatura.

Termocamera a infrarossi Hti-Xintai con risoluzione 220 x 160, termoca...
Vedi offerta su Amazon

Termocamera compatta HIKMICRO E01 240 x 240/9216 pixel Risoluzione IR, Frequenza di aggiornamento 20Hz compatibile con SuperI

La Termocamera compatta HIKMICRO E01 è un dispositivo di alta qualità, dotato di una risoluzione IR di 240 x 240/9216 pixel e compatibile con la tecnologia SuperIR. Questo strumento si distingue per la sua capacità di rilevare variazioni di temperatura in un range che va da -20°C a 400°C, rendendolo estremamente versatile.

Uno dei punti di forza di questa termocamera è la sua Risoluzione termica potenziata. Grazie alla tecnologia di miglioramento dell'immagine HIKMICRO SuperIR, le immagini termiche vengono convertite da 96 x 96 (9.216 pixel) a 240 x 240 (57.600 pixel), sia durante la visualizzazione dal vivo, con un frame rate di 20 Hz, che nell'acquisizione di foto. Questa caratteristica permette di ottenere immagini dettagliate e precise, fondamentali per individuare anomalie o problemi.

La E01 Thermal Imager si rivela lo strumento ideale per ispezioni domestiche, per individuare anomalie di isolamento, perdite d'aria, danni causati dall'acqua, manutenzione della struttura, risoluzione dei problemi HVAC e per ispezioni professionali di sistemi elettrici e meccanici. La sua versatilità la rende adatta a un'ampia gamma di applicazioni, soddisfacendo le esigenze di professionisti e appassionati del fai-da-te.

Le caratteristiche professionali di questa termocamera includono più punti di lettura (Centro, Punto Caldo, Punto Freddo) per misurazioni rapide e precise. Inoltre, le diverse tavolozze di colori disponibili permettono di scegliere la scala di colori ideale per il tuo lavoro, con la possibilità di archiviare oltre 30.000 immagini radiometriche.

Nonostante le sue funzionalità avanzate, la E01 si distingue per il suo design compatto, che la rende facilmente trasportabile in qualsiasi borsa degli attrezzi. La memoria flash 4G eMMC garantisce spazio per oltre 30.000 immagini, mentre la batteria ricaricabile integrata agli ioni di litio può supportare fino a 8 ore di funzionamento continuo. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dal puntatore laser incluso, che aiuta a determinare con precisione l'area su cui intervenire.

Termocamera compatta HIKMICRO E01 240 x 240/9216 pixel Risoluzione IR,...
Vedi offerta su Amazon

Come scegliere le migliori termocamere

Hai ancora dei dubbi su quale sia il prodotto più confacente alle tue specifiche necessità, ad esempio perché sei ancora un po' a digiuno per quanto riguarda alcuni aspetti più tecnici? Allora ti consiglio di proseguire con la lettura di questa sezione della guida, dove ti spiego meglio come scegliere le migliori termocamere.

Tipologia e destinazione d'uso

termocamera radiometrica

Per cominciare, è essenziale effettuare una prima categorizzazione delle termocamere in base alla tipologia: sotto questo aspetto, possiamo dunque distinguere fra dispositivi radiometrici e non radiometrici. In sintesi, la loro principale differenza consiste nella capacità di misurare temperature specifiche.

Le termocamere radiometriche, infatti, sono in grado di determinare la temperatura superficiale di ogni pixel rilevato dal sensore e di attribuirgli un valore numerico. Spesso, questi dispositivi possono essere calibrati per garantire una precisione accurata nelle misurazioni termiche in differenti scenari di utilizzo.

Si tratta di strumenti adatti a effettuare un'analisi quantitativa dell'area di interesse, e sono dunque molto diffusi nel settore elettrico, meccanico e industriale e, in generale, in tutti gli ambiti nei quali è necessario avvalersi di misurazioni scientifiche precise, ivi compreso quello medico e sanitario.

Le termocamere non radiometriche, invece, non forniscono misurazioni specifiche, ma solo informazioni grafiche sulla distribuzione delle temperature. Tali prodotti, in sostanza, consentono di individuare aree più calde o più fredde tramite una rappresentazione cromatica di facile interpretazione, e risultano per questo motivo più idonei in tutte quelle applicazioni per le quali non è necessaria una misurazione esatta.

In questo caso parliamo quindi di analisi qualitativa, che si svolge principalmente nel settore dell'edilizia, della sicurezza e dell'ambiente. Non è raro che le termocamere non radiometriche vengano utilizzate anche in altri ambiti non professionali.

Di norma, le termocamere hanno un'apposita struttura a pistola che ne rende particolarmente agevole l'utilizzo, caratterizzata, oltre che dalla presenza di un sensore ottico che va puntato verso la superficie da analizzare e di un display tramite il quale visualizzare le immagini, anche di un'impugnatura ergonomica dotata di un pulsante di attivazione che ne aumenta la maneggevolezza.

Tuttavia, in commercio è possibile trovare anche modelli compatti o tascabili, alcuni dei quali possono essere all'occorrenza collegati a un dispositivo mobile tramite USB.

Vi sono poi anche termocamere in formato smartphone, da collegare al telefono. Si tratta in molti casi di una soluzione adatta a fini hobbistici, dal costo decisamente più contenuto, ma non mancano anche in questo ambito soluzioni più professionali e performanti.

Caratteristiche termiche

termocamera con termografia pura

Oltre a determinare la tipologia di termocamera e di analisi che questa è in grado di eseguire, è essenziale verificare anche la sua sensibilità termica entro il quale lo strumento può operare: è un importante parametro del sensore che serve a definire la capacità dell'apparecchio di discriminare le differenze di temperatura, anche minime, della superficie esaminata.

È riportata in milliKelvin (mK), e valori più bassi indicano una capacità maggiore di rilevare piccole differenze e fornire di conseguenza immagini più dettagliate. Spesso questa viene indicata con la sigla NETD (Noise Equivalent Temperature Difference).

Anche l'intervallo di temperature che una termocamera può rilevare è un altro aspetto da non trascurare. Una volta superato tale range, infatti, può verificarsi il fenomeno della saturazione, con il dispositivo che, non essendo in grado di associare i valori a un colore, produce immagini termiche piatte e prive di informazioni.

Per le applicazioni più comuni, dovrebbe bastare un intervallo compreso fra -20°C e 400°C, più che sufficiente per effettuare indagini standard. Vi sono però anche modelli avanzati con range esteso, destinati a settori più specializzati, che possono coprire temperature fino a 600°C o anche di più. Questa fascia di prodotti è caratterizzata però da un costo decisamente elevato.

È altresì importante valutare anche la tecnologia utilizzata per produrre le immagini. Una delle soluzioni migliori è quella che prevede la possibilità di selezionare, oltre alla termografia pura, anche l'opzione di fusione termica, che sovrappone le immagini termiche a quelle reali. La maggior parte dei prodotti dispone però di una modalità standard, che permette di visualizzare semplicemente le differenze di temperatura tra le superfici.

In alcuni casi è possibile impostare i valori di riferimento (isoterme) per fare in modo che gli oggetti all'interno di uno specifico range vengano mostrati con colori più caldi, mantenendo tutto il resto con una colorazione neutra e uniforme.

Risoluzione e campo visivo

termocamera campo visivo ravvicinato

Anche la risoluzione della termocamera riveste una certa importanza. Come puoi facilmente intuire, un numero maggiore di pixel corrisponde a una qualità delle immagini e dei dettagli termici più elevata, e assume particolare rilevanza laddove sia necessario inquadrare superfici di grandi dimensioni, come edifici o impianti.

Tale valore, infatti, incide anche sulla capacità di rilevamento del campo visivo (o FOVField of View) e sulla corrispondente precisione di misura a una certa distanza (in questo caso si parla di IFOVInstantaneous Field of View). Ti consiglio, quindi, di considerare con la dovuta attenzione le varie condizioni nelle quali andrai a utilizzare il dispositivo.

Un altro parametro da analizzare con cura è quello relativo alla frequenza di aggiornamento, ovvero il numero di frame che il device è in grado di catturare in un secondo. È riportata in Hertz (Hz) e, di base, valori più elevati permettono di acquisire immagini di qualità migliore, più stabili e fluide.

Questa caratteristica si rivela ancora più importante quando si ha a che fare con la rilevazione della temperatura di oggetti in movimento. In questo caso, infatti, una frequenza troppo bassa potrebbe causare il cosiddetto fenomeno dello “smearing”: in sostanza, il dispositivo non è in grado di catturare con sufficiente prontezza lo spostamento, con conseguente dispersione delle informazioni relative al calore e la produzione di immagini sfocate.

Per questi contesti, ti consiglio di preferire un prodotto dotato di frequenza di aggiornamento di almeno 30 Hz o 50 Hz. Diversamente, è sufficiente una termocamera standard con valori inferiori.

Per concludere, presta anche attenzione alle dimensioni del display, cercando di trovare un buon compromesso fra maneggevolezza e ampiezza. Lo schermo deve possibilmente essere dotato di funzioni per la regolazione delle immagini (luminosità, contrasto, colore) e la personalizzazione della modalità visiva: queste possono essere disponibili sotto forma di comandi touch-screen e/o pulsantiera.

A seconda della tipologia di utilizzo, valuta infine anche il livello di resistenza e impermeabilità dello strumento, solitamente certificato con la sigla IP seguita da un valore numerico.

Connettività

termocamera da smartphone

Se hai necessità di effettuare un'analisi offline delle tue rilevazioni, non sottovalutare la disponibilità di diverse opzioni di connettività nella termocamera che andrai ad acquistare.

Sotto questo aspetto, la possibilità di registrare video e acquisire informazioni, per poi eventualmente collegare il dispositivo al computer tramite un cavo USB e adoperare un apposito software di elaborazione dei dati, rappresenta senza ombra di dubbio un importante valore aggiunto. In alternativa, vi sono prodotti dotati di alloggiamento per una scheda SD che consentono di trasferire facilmente i dati su un altro dispositivo.

Anche la presenza di un modulo per il collegamento Wi-Fi potrebbe risultare pratico per condividere velocemente foto o video con colleghi o clienti, eventualmente anche in streaming.

Qualora volessi adoperare lo strumento in associazione al tuo dispositivo mobile, valuta la disponibilità di un'app sviluppata dal produttore che ti consenta di accedere tramite Bluetooth a funzionalità aggiuntive di analisi e condivisione.

Altre caratteristiche

termocamera a pistola

Se hai in previsione di fare un utilizzo continuativo della termocamera per il tuo lavoro, ci sono altre caratteristiche importanti che ti consiglio di analizzare: per cominciare, accertati che questa integri una batteria in grado di garantire una lunga autonomia, compatibile con le tue esigenze.

In alternativa, valuta la presenza di un alloggiamento per pile intercambiabili. Potresti anche essere interessato alla disponibilità di funzioni di risparmio energetico: ad esempio quella per lo spegnimento automatico in caso di mancato utilizzo risulta alquanto utile in diverse circostanze.

A seconda della tipologia di utilizzo, valuta anche il livello di resistenza e impermeabilità globale dello strumento, solitamente certificato con la sigla IP seguita da un valore numerico.

Considera, infine, anche la presenza di eventuali accessori, come cavi di collegamento e una custodia per riporre il dispositivo in sicurezza quando non viene adoperato.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.