Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Miglior mouse: guida all’acquisto

di

Devi acquistare un mouse per il tuo PC ma non sai verso quale tipo di prodotto orientarti? Non essendo particolarmente ferrato in materia, vorresti dei consigli circa le caratteristiche tecniche da prendere in considerazione prima di comprare un mouse? Nessun problema, sono qui proprio per darti una mano.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, ti spiegherò come scegliere un mouse, ti indicherò le principali caratteristiche che devi tenere in considerazione prima di scegliere il mouse più adatto alle tue necessità e, infine, ti proporrò una selezione di mouse fra i migliori che è possibile trovare attualmente nei negozi. Ti assicuro che troverai sicuramente qualcosa che fa al caso tuo.

Che tu abbia bisogno di un mouse “semplice” da usare per le attività di tutti i giorni (navigazione online, lettura di documenti, lavoro da ufficio ecc.), di un mouse per il gaming (cioè per i videogiochi) o di un mouse portatile da utilizzare in viaggio, segui i miei suggerimenti e troverai sicuramente un prodotto adatto alle tue esigenze, magari da acquistare a prezzi super-convenienti. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scegliere un mouse

Prima di entrare nel vivo di questa guida all’acquisto dei mouse, mi sembra d’obbligo fare un riepilogo delle principali caratteristiche tecniche che bisogna perdere in considerazione prima di comprare un mouse.

Destinazione d’uso

Mouse

Cosa ci devi fare con il mouse che stai per comprare? Rispondi a questa domanda e già avrai fatto una bella scrematura circa i mouse da acquistare. I mouse, infatti, non sono tutti uguali. A seconda della loro destinazione d’uso, hanno caratteristiche e peculiarità differenti.

Ad esempio, ci sono i mouse per il lavoro di tutti i giorni che sono ottimizzati per la navigazione Web, lo scorrimento dei documenti e altre operazioni per così dire comuni; i mouse per il gaming che sono ottimizzati per i giochi, sono molto precisi e hanno un gran numero di tasti (spesso programmabili) e poi ci sono i mouse da viaggio che sono molto compatti, spesso si possono “ripiegare” per essere trasportati agevolmente e sono quasi sempre wireless.

Mouse con cavo o wireless

Mouse

Dopo aver scelto il tipo di mouse da acquistare (standard, per il gaming o per il viaggio), devi capire se per te è meglio un mouse con cavo o un mouse wireless. In linea di massima i mouse con cavo sono più precisi e reattivi di quelli wireless, ma va detto che negli ultimi tempi il gap tra queste due tipologie di mouse si è assottigliato. Probabilmente per il gaming sono più indicati i mouse con cavo (a meno di non voler investire grosse somme per l’acquisto di un mouse wireless ad alta precisione), mentre per il lavoro di tutti i giorni risultano più comodi quelli wireless. I mouse da viaggio devono essere, per definizione, senza fili.

Altra cosa importante da sapere è che i mouse wireless possono essere basati sulla tecnologia Bluetooth o sulla tecnologia wireless a 2.4GHz. La principale differenza fra queste due tipologie di mouse è che i mouse Bluetooth non richiedono l’utilizzo di ricevitori esterni e funzionano con tutti i dispositivi che includono il Bluetooth, mentre i mouse basati sul wireless a 2.4GHz necessitano di un ricevitore USB per funzionare (quindi occupano una porta USB del PC o del dispositivo ai quali si collegano).

Per quanto concerne l’alimentazione e l’autonomia, i mouse con cavo si connettono direttamente alla porta USB del PC e quindi non hanno bisogno di essere ricaricati. I mouse wireless possono essere alimentati con batterie AA o AAA oppure con batterie ricaricabili come quelle degli smartphone. La loro autonomia è variabile, anche se in genere i mouse basati sulla tecnologia wireless a 2.4GHz hanno un’autonomia maggiore di quelli Bluetooth. Il raggio d’azione è altresì variabile, ma generalmente è di 10 metri circa.

Forma, dimensioni e peso

Mouse

I mouse possono avere forme e dimensioni differenti. Le forme e le dimensioni influiscono sull’usabilità del mouse, sulla possibilità di utilizzarlo con la mano sinistra e sul tipo di impugnatura supportato. I mouse, infatti, possono essere usati con vari tipi di impugnatura: c’è quella denominata palm grip in cui il palmo della mano è appoggiato in maniera completa sulla superficie del mouse (ed è quella più diffusa); la claw grip (presa ad artiglio) in cui il mouse viene usato poggiando solo le dita su di esso e la fingertip grip (presa con la punta delle dita) in cui il mouse viene spostato con la punta delle dita senza poggiare tutta la mano su di esso.

Ci sono, poi, i mouse ergonomici che sono studiati per essere utilizzati con il braccio disteso (in modo da prevenire la sindrome del tunnel carpale) e possono avere una presa orizzontale o verticale. I mouse ergonomici possono essere equipaggiati anche con una trackball, cioè una “pallina” che serve a muovere il puntatore del mouse sullo schermo senza spostare fisicamente il mouse sulla scrivania.

Altra caratteristica di cui bisogna tener conto è il peso del mouse, il quale può influire sul livello di precisione del dispositivo. Come facilmente intuibile, i mouse leggeri sono molto veloci, non stancano la mano dopo utilizzi prolungati ma sono un po’ meno precisi rispetto a quelli più pesanti, che però sono un po’ più lenti e fanno stancare di più la mano dopo gli utilizzi prolungati. Alcuni mouse (specie quelli da gaming) possono essere forniti con dei pesi opzionali da aggiungere a questi ultimi in base alle proprie esigenze.

Se sei mancino, prima di acquistare un mouse informati se questo ha una forma adatta all’utilizzo con la mano sinistra: alcuni mouse sono disegnati per essere usati esclusivamente con la mano destra e quindi non sono adatti per l’utilizzo da parte dei mancini.

Numero di tasti

Mouse

I mouse si differenziano anche per il numero di tasti con cui sono equipaggiati. I tasti che non mancano mai sono: clic destro, clic sinistro e rotellina di scorrimento , ma spesso ci sono anche due tasti laterali con funzioni variabili.

I mouse con più di tre tasti possono avere dei tasti programmabili, ossia dei tasti ai quali l’utente può assegnare delle funzioni specifiche utilizzando un apposito software da installare sul PC. Molti mouse permettono di associare delle macro, cioè delle intere serie di operazioni da compiere in sequenza a un determinato tasto.

In linea di massima, possiamo dire che per l’utilizzo di tutti i giorni 5 tasti sono più che sufficienti, mentre sui mouse da gaming possono far comodo ulteriori tasti da personalizzare.

Altra caratteristica da prendere in considerazione è il sistema di scrolling: tutti i mouse, abbiamo detto, sono equipaggiati con una rotella di scorrimento che permette di scorrere i contenuti su schermo (es. le pagine Web), ma ce ne sono anche alcuni che offrono funzioni aggiuntive come lo scrolling orizzontale, lo scrolling verticale a scattilo scrolling con il pollice (tramite un sensore dedicato).

Un capitolo a parte va poi dedicato ai mouse che supportano le gesture, cioè quei mouse che hanno una superficie touch (simile a quella dei trackpad) che può essere usata per interagire con il PC tramite gesti particolari (es. il pizzico per effettuare lo zoom).

Risoluzione (DPI)

Mouse

La risoluzione di un mouse è un valore che indica il numero di pixel di cui si sposta il puntatore sullo schermo del PC per ogni pollice di spostamento effettuato dal mouse sulla scrivania. Un mouse che ha una risoluzione di 1600 DPI, dunque, si sposta di 1600 pixel sullo schermo del PC per ogni pollice percorso sulla scrivania.

La risoluzione dei mouse viene espressa in DPI (punti per pollice). I produttori puntano tantissimo su questo valore, ma, fai attenzione, perché non si tratta di un parametro che indica direttamente il livello di precisione del mouse. Inoltre molti mouse permettono di regolare il numero di DPI da utilizzare tramite la pressione di un tasto o tramite software.

Insomma: a meno che tu non abbia un display con una risoluzione esageratamente alta, non concentrarti troppo sul numero di DPI del mouse da comprare. Verifica, piuttosto, il suo reale grado di precisione leggendo le recensioni online e informandoti sulla qualità del suo sensore.

Sensore ottico o laser

Mouse

Ne abbiamo appena parlato. Il sensore di un mouse è il componente che influisce maggiormente sulla precisione e sull’efficienza di quest’ultimo. Può essere di tipo ottico (a LED) o laser.

I mouse con sensore ottico sono molto precisi e veloci, ma danno problemi sulle superfici troppo lisce e sul vetro. I mouse laser non danno problemi sulle superfici troppo lisce, possono funzionare anche sul vetro (dipende dal tipo di laser utilizzato) e sono generalmente più precisi di quelli ottici, però sono anche più suscettibili alla polvere. Fa’ la tua scelta in base alle tue preferenze e alle recensioni che trovi online.

Altri parametri da prendere in considerazione

Mouse

Altri valori che potresti trovare nelle schede tecniche dei mouse sono quelli relativi al polling rate e alla malfunction speed. Il polline rate è la frequenza con cui il mouse comunica la sua posizione al sistema operativo ed è espressa in Hz (quindi più è alto e meglio è), mentre la malfunction speed indica la velocità superata la quale il sensore del mouse smette di registrare correttamente il movimento e si misura in IPS (pollici per secondo).

Nei mouse da gaming bisogna valutare anche il livello di accelerazione, cioè il grado di velocità che può raggiungere il cursore del mouse in relazione al movimento della mano dell’utente (a parità di distanza). Praticamente, in base al tempo impiegato dall’utente per spostare il mouse, il cursore si sposta in modo diverso. L’accelerazione si misura in “G”, dove ad ogni “G” equivale un movimento di 9.8 metri al secondo.

In ambiti come il gaming e la grafica è molto importante anche il valore del tempo di risposta del mouse, cioè il numero di millisecondi che questo impiega a recepire l’input ricevuto dall’utente. Come facilmente intuibile, minore è il numero di ms dei tempi di risposta e più tempestiva risulta l’esecuzione dei comandi da parte del mouse.

Ricordati, inoltre, di verificare la compatibilità del mouse che acquisterai con il sistema operativo del tuo computer. Alcuni mouse, infatti, hanno bisogno di driver specifici per funzionare e/o vengono forniti con dei software di gestione (attraverso i quali, per esempio, programmare i tasti programmabili) che non sono compatibili con tutti i sistemi operativi.

Infine, vale la pena spendere un paio di parole sull’illuminazione a LED presente su molti mouse da gaming. L’illuminazione a LED serve perlopiù per ornamento (per rendere i mouse più “aggressivi”) ma può avere la sua utilità anche nell’utilizzo del dispositivo in condizioni di scarsa luminosità. Sta a te valutare l’importanza e la comodità di una caratteristica del genere.

Miglior mouse economico (fino a 40€)

A questo punto, dovresti avere le idee abbastanza chiare su quale tipo di mouse acquistare. Direi, dunque, di non perderci ulteriormente in chiacchiere e di scoprire alcuni dei migliori mouse che è possibile comprare in varie fasce di prezzo.

Mouse USB AmazonBasics

Mouse

Un mouse essenziale nel prezzo, nella forma e nella sostanza. Si collega al computer tramite cavo USB, ha 3 tasti (clic sinistro, clic destro e rotellina centrale), un sensore ottico da 1.000 DPI e misura 10.1 x 6 x 3.4 cm. La compatibilità è assicurata con tutte le versioni più recenti di Windows e macOS.

AmazonBasics Mouse USB, 3 pulsanti
Amazon.it: 6,69 €Vedi offerta su Amazon

HP X1000

Mouse

L’HP X1000 è uno dei mouse più venduti su Amazon, e il perché lo si capisce semplicemente guardando il suo prezzo, che è davvero bassissimo. Il prodotto è pensato per l’utilizzo di tutti i giorni, non offre funzioni particolari, ma funziona bene. Ha il classico set di tasti composto da clic sinistro, clic destro e rotellina di scorrimento e funziona esclusivamente via cavo USB. Misura 94,85 x 57 x 39,11 mm per 80 grammi di peso e ha un sensore ottico da 1.000 DPI.

HP X1000 Mouse USB con cavo, sensore ottico
Amazon.it: 7,99 €Vedi offerta su Amazon

Mouse Wireless JETech

Mouse

JETech è un’azienda produttrice di gadget tecnologici (es. cover per smartphone, mouse, tastiere ecc.) che si è fatta apprezzare per i suoi prodotti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Fra questi c’è anche un ottimo mouse wireless basato sulla tecnologia a 2.4GHz (quindi con ricevitore USB da collegare al PC) con sensore a infrarossi, tre tasti e sensibilità regolabile di 800/1200/1600 DPI. Funziona con due batterie AA (non incluse nel prezzo) che assicurano un’autonomia massima di 6 mesi.

Mouse Wireless, JETech Mouse senza fili 2.4Ghz Wireless Mobile Mouse O...
Amazon.it: 7,99 €Vedi offerta su Amazon

Mouse Wireless Topop

Mouse

Un altro mouse wireless che assicura un ottimo rapporto qualità-prezzo. Funziona tramite ricevitore USB, ha un sensore ottico con sensibilità regolabile di 800/1200/1600/2000/2400 DPI e un’autonomia di 15 mesi (è alimentato da una batteria AA, non inclusa nel prezzo). Dispone di ben 6 tasti: clic sinistro, clic destro, rotella centrale, due tasti laterali e un tasto sotto la rotellina centrale per regolare i DPI. La rotellina non è precisissima nello scrolling, ma per questo prezzo difficile chiedere di più.

Mouse Wireless, TopElek 2.4G Mouse Senza Fili con Ricevitore USB, 6 Pu...
Amazon.it: 19,99 € 9,99 €Vedi offerta su Amazon

Daffodil WMS500L

Mouse

Se cerchi un mouse wireless estremamente sottile ed estremamente economico, ti consiglio di prendere in considerazione il Daffodil WMS500L che funziona tramite ricevitore USB a 2.4GHz e ha una risoluzione regolabile di max 1.600 DPI. Misura : 112 x 57 x 18 mm per 64 grammi di peso ed è alimentato con 2 batterie AAA che assicurano fino a 3 mesi di autonomia in standby. Come facilmente intuibile, non è adatto al gaming ma è più che sufficiente per il lavoro di tutti i giorni.

Daffodil WMS500L 2.4GHz Mouse Wireless Nano con DPI regolabile, alimen...
Amazon.it: 8,45 €Vedi offerta su Amazon

Logitech M185

Mouse

Logitech non ha bisogno di troppe presentazioni, è uno dei produttori di mouse e tastiere più famosi al mondo. Tra i suoi prodotti più economici c’è il Logitech M185, un mouse wireless basato sulla tecnologia a 2.4GHz con sensore ottico da 1.000 DPI e 1 anno di autonomia (è alimentato da 1 batteria AA). Può essere utilizzato anche dai mancini.

Logitech M185 Wireless Mouse, Nero/Grigio
Amazon.it: 17,99 € 13,99 €Vedi offerta su Amazon

Mouse Bluetooth Tonor

Mouse

Come si intuisce anche dalla foto qui sopra, il mouse Bluetooth Tonor è un mouse low-cost in stile Apple, con profilo molto sottile e linee eleganti. Funziona in modalità wireless tramite Bluetooth, ha quattro tasti (clic destro, clic sinistro, rotellina centrale e tasto di regolazione dei DPI) e un sensore ottico da 800/1200/1600 DPI. È alimentato da una batteria ricaricabile con un’autonomia di circa 1 mese e mezzo.

Tonor Mouse Wireless Ottico Bluetooth Ricaricabile Silenzioso Ultra So...
Amazon.it: 15,99 €Vedi offerta su Amazon

Mouse ergonomico AUKEY

Mouse

Un’ottima soluzione per chi cerca un mouse ergonomico low-cost. È prodotto da AUKEY, azienda asiatica che si sta facendo apprezzare tantissimo per i suoi gadget tecnologici (es. power bank, caricatori, lampade ecc.) dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Ha una forma verticale che previene la sindrome del tunnel carpale, è wireless (funziona tramite sistema a 2.4GHz con ricevitore USB) e ha un sensore ottico con DPI regolabili a 800, 1200 o 1600. Dispone di 6 tasti ed è alimentato da due batterie AAA non incluse nel prezzo.

Microsoft Designer Bluetooth

Mouse

Microsoft è un’azienda che non ha bisogno di presentazioni, però forse non tutti sanno che produce anche mouse e tastiera. Fra i suoi mouse più economici c’è il Microsoft Designer Bluetooth che, come suggerisce il nome, è wireless, funziona tramite Bluetooth ed è contraddistinto da un design molto sottile ed elegante. Dispone di un sensore ottico BlueTrack che garantisce una precisione simile a quella dei sensori laser ma non funziona né sul vetro né sulle superfici a specchio. Ha tre tasti ed è alimentato da 2 batterie AAA che garantiscono fino a 6 mesi di autonomia. Non permette di regolare i DPI.

CLS TM137U

Mouse

Un altro mouse verticale di tipo ergonomico. Ha 5 tasti più la rotellina di scorrimento, un sensore ottico con sensibilità regolabile di 1000/1600 DPI e funziona tramite wireless a 2.4GHz mediante l’utilizzo di un ricevitore USB.

Logitech M280

Mouse

Il Logitech M280 è un altro mouse economico di casa Logitech. Ha una forma anatomica disegnata per l’utilizzo con la mano destra (quindi non è adatto ai mancini) e dispone di una rotellina centrale molto ampia, oltre che dei classici tasti con clic sinistro e clic destro. È equipaggiato con un sensore ottico da 1.000 DPI e funziona in modalità wireless tramite un ricevitore USB da collegare al computer. È alimentato da una batteria AA (in dotazione) che assicura fino a 18 mesi di autonomia.

Logitech M280 Mouse Wireless, Forma Anatomica per Mano Destra, Nero
Amazon.it: 29,99 € 23,00 €Vedi offerta su Amazon

Microsoft Bluetooth Mobile Mouse 3600

Mouse

Il Bluetooth Mobile Mouse 3600 di Microsoft è un mouse wireless estremamente compatto pensato per essere utilizzato in mobilità. Ha tre tasti: clic sinistro, clic destro e rotellina di scorrimento del mouse con supporto a 4 direzioni. Funziona tramite Bluetooth e ha un’autonomia di 12 mesi (è alimentato da una sola batteria AA). Utilizza un sensore ottico Bluetrack ad alta precisione che consente di utilizzare il mouse su tutte le superfici, eccetto il vetro trasparente e le superfici a specchio. È adatto anche ai mancini.

Microsoft PN7-00024 Mobile 3600 Mouse, Bluetooth, Blu
Amazon.it: 34,90 € 23,99 €Vedi offerta su Amazon

Logitech Marathon M705

Mouse

Un altro mouse Logitech dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Il Logitech Marathon M705 è un mouse wireless per “tutti i giorni” che funziona tramite ricevitore USB Logitech Unifying, il quale permette di collegare fino a 6 dispositivi al computer senza usare altri ricevitori. Dispone di 8 tasti, di un’autonomia fino a 3 anni (è alimentato con due batterie AA) e ha una sensibilità di 1.000 DPI. Supporta anche lo scorrimento iperveloce delle pagine. Non è adatto ai mancini.

Logitech Marathon M705 wireless, laser, unifying mouse per laptop co...
Amazon.it: 50,40 € 29,90 €Vedi offerta su Amazon

Logitech M570

Mouse

Un mouse ergonomico dotato di trackball, cioè di una “pallina” che permette di muovere il cursore del mouse senza spostare fisicamente il mouse sulla scrivania. È wireless, funziona tramite il ricevitore USB Logitech Unifying e ha un’autonomia di 18 mesi (è alimentato con una batteria AA). Dispone di cinque tasti, compresa la rotella di scorrimento.

Logitech M570 Mouse Wireless con Trackball, Versione Italiana, Grigio ...
Amazon.it: 70,57 € 39,99 €Vedi offerta su Amazon

Microsoft Sculpt Comfort

Mouse

Il Microsoft Sculpt Comfort è un mouse Bluetooth disegnato per utenti destrorsi. La sua principale caratteristica è la presenza di una striscia touch laterale che permette di accedere al menu Start di Windows, a Cortana, a OneNote o ad altre attività in maniera personalizzata. Dispone poi dei tre tasti standard e di una funzione di scorrimento in quattro direzioni differenti. È alimentato da 2 batterie AA che assicurano una lunga autonomia e ha un sensore ottico BlueTrack ad alta precisione (che non funziona né sul vetro né sulle superfici a specchio). Non permette di regolare i DPI.


Miglior mouse di fascia media (40-75€)

Microsoft Sculpt Ergonomic Mouse

Mouse

Il mouse Sculpt di Microsoft è disponibile anche in una versione ergonomics caratterizzata da una forma semi-circolare che agevola il comfort di polso e avambraccio. È wireless, funziona tramite ricevitore USB, e ha una serie di tasti composta da clic sinistro, clic destro e rotellina centrale più una striscia touch che permette di richiamare il menu Start di Windows. È equipaggiato con il sensore BlueTrack che funziona su tutte le superfici, eccetto il vetro, ed è alimentato da una sola batteria AA che assicura fino a 12 mesi di autonomia. Non è adatto ai mancini.

Microsoft L6V-00004 Sculpt Ergonomic Mouse, Nero
Amazon.it: 64,90 € 54,99 €Vedi offerta su Amazon

ROCCAT Kova Pure

Mouse

Il ROCCAT Kova Pure è un mouse da gaming con cavo che assicura un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. È equipaggiato con un sensore Pro-Optic R6 con una sensibilità di 3500 DPI (regolabili fino a 7000 DPI grazie alla modalità Overdrive), un polling rate di 1000Hz, un tempo di risposta di 1ms e un’accelerazione di 20G. Dispone di 12 tasti programmabili con supporto alle macro e di un sistema di illuminazione a due livelli personalizzabile. Misura 6.6 x 3.8 x 13.1 cm per 99g di peso.

PC: Kova Pure Performance Gaming Mouse, 3.500 dpi, Nero
Amazon.it: 60,19 € 59,90 €Vedi offerta su Amazon

Logitech G403 Prodigy

Mouse

Il Logitech G403 Prodigy è un altro mouse da gaming di fascia media. È equipaggiato con un sensore ottico PMW3366 ad alta precisione con una sensibilità di 200-12.000 DPI regolabile su 5 livelli, 6 tasti programmabili e un sistema di illuminazione RGB programmabile. È disponibile in due versioni: una con cavo più economica e una wireless (2.4GHz) più costosa. Personalmente propenderei per la prima.

Logitech G403 Prodigy Mouse per Giochi Ottico con Cavo, 12.000 DPI, Co...
Amazon.it: 71,99 € 56,84 €Vedi offerta su Amazon

Microsoft Arc Touch

Mouse

Il Microsoft Arc Touch è un mouse da viaggio caratterizzato da un design curvo che lo rende molto comodo da utilizzare in qualsiasi circostanza e sulle superfici più disparate. È equipaggiato con il sensore ottico BlueTrack che assicura una precisione simile a quella dei sensori laser ma non funziona sul vetro o sulle superfici a specchio, ha i tasti per il clic sinistro e destro e una superficie centrale per lo scorrimento che supporta clic, tocco e gesti rapidi. Ha un’autonomia di 6 mesi (è alimentato da due batterie AAA incluse nella confezione di vendita), una risoluzione di 1000 DPI e può essere usato agevolmente anche dai mancini. Funziona tramite Bluetooth e ha un raggio d’azione di 9 metri.

Microsoft 7Mp-00014 Mouse
Amazon.it: 69,90 € 59,90 €Vedi offerta su Amazon

Logitech G502 Proteus Spectrum

Mouse

Come lascia intuire abbastanza facilmente il suo design, il Logitech G502 Proteus Spectrum  è un altro mouse da gaming. Funziona tramite cavo, è equipaggiato con un sensore ottico Logitech G Delta Zero con una sensibilità di 200-12.000 DPI regolabile su 5 livelli, 11 tasti programmabili e uno scroller con velocità regolabile. Dispone inoltre di illuminazione RGB e di uno sportello magnetico in cui si possono inserire dei pesi. Viene infatti fornito con cinque pesi da 3,6 grammi l’uno.

Logitech G502 Mouse da Gioco Proteus Spectrum, Regolazione RGB, 11 Pul...
Amazon.it: 91,99 € 62,49 €Vedi offerta su Amazon

Logitech MX Anywhere 2S

Mouse

Logitech MX Anywhere 2S è uno dei migliori mouse di fascia media che Logitech ha pensato per le attività di tutti i giorni. Funziona in modalità wireless sia tramite Bluetooth che tramite ricevitore USB (con supporto a tre dispositivi in contemporanea e condivisione della clipboard, previa installazione di un apposito software sul PC. Ha una forma molto compatta adatta all’uso anche da parte dei mancini ed è equipaggiato con un sensore laser da 4.000 DPI utilizzabili anche sulle superfici in vetro spesse almeno 4mm. Ha clic destro, clic sinistro, rotellina di scorrimento e supporta anche la funzione di scorrimento iperveloce delle pagine.

Logitech MX Anywhere 2S Mouse Wireless, Bluetooth per Mac e Windows, G...
Amazon.it: 92,99 € 66,42 €Vedi offerta su Amazon

Logitech G Pro

Mouse

Il Logitech G Pro è un mouse da gaming pensato in maniera specifica per gli eSport. Ha un design di stampo classico che ricalca lo stile di Logitech G100 e G100s con luci RGB e cavo. È equipaggiato con 6 tasti programmabili e un sensore ottico a 200-12000 DPI. Ha una frequenza di aggiornamento di 1ms e un’accelerazione massima di 40G.

Logitech G Pro Mouse di Gioco Edizione Torneo Usato da Esport Players,...
Amazon.it: 81,99 € 49,90 €Vedi offerta su Amazon

Corsair M65 Pro RGB

Mouse

Il Corsair M65 Pro RGB è un mouse da gaming con cavo e telaio in alluminio che ha dalla sua un buonissimo rapporto qualità-prezzo. È equipaggiato con un sensore ottico che permette di regolare i DPI fino a un massimo di 12.000, otto tasti programmabili con switch garantiti per 20 milioni di clic, rotella di scorrimento a massa elevata e luci a LED.

Corsair M65 PRO RGB Mouse Ottico da Gioco, RGB Multicolore Retroillumi...
Amazon.it: 69,90 € 62,00 €Vedi offerta su Amazon

Logitech MX Master

Mouse

Il Logitech MX Master è un ottimo mouse adatto all’utilizzo di tutti i giorni, anche in mobilità. È wireless, funziona sia tramite Bluetooth sia tramite ricevitore USB Logitech Unifying, ha 7 tasti programmabili, uno scroller azionabile con il pollice ed è equipaggiato con un sensore laser Darkfield ad alta precisione con 1.600 DPI che consente anche l’utilizzo sul vetro. È alimentato da una batteria ricaricabile e ha un’autonomia di circa 40 giorni. È pensato principalmente per utenti destrorsi.

Logitech MX Master Mouse Wireless per Windows e Mac con Bluetooth e Un...
Amazon.it: 84,90 €Vedi offerta su Amazon

Miglior mouse di fascia alta (oltre 75€)

Razer DeathAdder Elite

Mouse

Il  Razer DeathAdder Elite è uno dei migliori mouse da gaming che si possono acquistare sotto la soglia degli 80 euro. È equipaggiato con un sensore ottico da 16.000 DPI (con 5 livelli di regolazione) e tracciamento a 450 pollici al secondo (IPS), 7 tasti Hyperesponse meccanici programmabili in maniera indipendente, rotellina tattile da gioco e un sistema di illuminazione Razer Chroma con 16,8 milioni di opzioni di colore personalizzabili. Ha un ultrapolling di 1000 Hz funziona esclusivamente via cavo. Misura 127 x 70 x 44 mm e pesa 105 grammi.

Razer DeathAdder Elite Gaming Mouse ergonomico con illuminazione RGB, ...
Amazon.it: 79,99 € 71,50 €Vedi offerta su Amazon

Asus ROG Gladius II

Mouse

Asus ROG Gladius II è un mouse da gaming caratterizzato da un design che permette di sfruttare tutti i tipi di grip. Dispone di tasti ultra-resistenti garantiti per 50 milioni di clic e innesti che permettono di cambiarli facilmente in caso di problemi. I tasti sono sette: i classici clic destro, clic sinistro e rotellina di scorrimento più tre tasti programmabili laterali e un tasto centrale per la regolazione dei DPI (da 3.360 a 12.000 grazie al sensore ottico PixArt). Ha luci a LED regolabili tramite software, un’accelerazione di 50G a 1000 Hz e la funzione USB polling per un rilevamento rapido e preciso dei movimenti.

Asus ROG Gladius II Mouse da Gaming Ottico, 12000 DPI, Design Ergonomi...
Amazon.it: 99,90 € 82,13 €Vedi offerta su Amazon

Creative Sound BlasterX Siege M04

Mouse

Anche Creative propone dei mouse da gaming di fascia alta estremamente interessanti. Uno di questi è il Creative Sound BlasterX Siege M04 che funziona tramite cavo, ha un sensore ottico da 2000-12000 DPI regolabile su tre livelli e un tracciamento di 250 IPS, un’accelerazione da 50G, un polling rate di 1000 Hz e 7 tasti programmabili singolarmente. È ottimizzato per le impugnature palm e grip, è resistente alle impronte e dispone di un sistema di illuminazione a LED con 16.8 milioni di colori e 6 different preset.

Creative Sound BlasterX Siege M04 Mouse da Gioco di Precisione con Ill...
Amazon.it: 79,99 € 48,57 €Vedi offerta su Amazon

Logitech MX Master 2S

Mouse

Come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, il Logitech MX Master 2S è il successore del mouse MX Master di cui ti ho parlato poco fa. È wireless, funziona sia tramite Bluetooth che tramite ricevitore USB (con supporto all’utilizzo di tre device in contemporanea) e dispone di numerosi tasti: clic destro, clic sinistro, rotellina di scorrimento, scroller per il pollice con supporto allo scrolling orizzontale e tasti laterali “avanti” e “indietro”. Non è compatto come altri mouse analizzati in precedenza, ma si tiene molto bene in mano (a patto di non essere mancini, in quel caso non è adatto). Dispone di un sensore laser Darkfield da 4.000 DPI ad alta precisione che funziona anche sulle superfici in vetro spesse almeno 4 mm e si ricarica via USB. Ha un’autonomia di circa 70 giorni per carica. Non è particolarmente adatto al gaming.

Logitech MX Master 2S Mouse Wireless, Bluetooth per Mac e Windows, Gra...
Amazon.it: 114,99 € 78,31 €Vedi offerta su Amazon

Apple Magic Mouse 2

Mouse

Il Magic Mouse 2 di Apple è il mouse ideale per chi ha un Mac e vuole sfruttare al massimo le gesture di macOS. Difatti ha una comoda superficie multi-touch tramite la quale è possibile interagire con macOS e le applicazioni eseguite sul computer tramite gesture, un po’ come si fa con il trackpad dei MacBook o con il Magic Trackpad della stessa Apple. È leggerissimo, sottilissimo (misura 2.16 x 5.71 x 11.35 cm per 99 grammi di peso) e ha una batteria ricaricabile che assicura una lunghissima autonomia. Funziona in modalità wireless tramite Bluetooth.

Apple Magic Mouse 2
Amazon.it: 80,98 €Vedi offerta su Amazon

Logitech G900 Chaos Spectrum

Mouse

Il Logitech G900 Chaos Spectrum è uno dei mouse da gaming più avanzati di casa Logitech. È wireless (2.4GHz) ma può funzionare anche via cavo. Ha 11 tasti meccanici programmabili singolarmente, un sensore ottico PMW3366 con una sensibilità di 200-12.000 DPI regolabile, un’accelerazione di 40G, un tracciamento di 300 IPS e un sistema di illuminazione RGB personalizzabile dall’utente. Ha un’autonomia fino a 32 ore.

Logitech G900 Mouse da Gioco Wireless, Chaos Spectrum, Nero
Amazon.it: 184,99 € 118,60 €Vedi offerta su Amazon

Razer Mamba

Mouse

Il Razer Mamba è uno dei mouse da gaming wireless più avanzati al mondo. È equipaggiato con un sensore laser 5G ad altissima precisione, ha una sensibilità di 16.000 DPI regolabile (anche al volo), un tracciamento di 210 pollici al secondo e un’accelerazione fino a 50G. Dispone di 9 tasti programmabili singolarmente, una rotella tilt-click e un sistema di illuminazione Chroma con 16,8 milioni di opzioni di colore personalizzabili. Non è adatto ai mancini.

Razer Mamba Wireless – Gaming Mouse Ergonomico Professionale con Ill...
Amazon.it: 179,99 € 153,16 €Vedi offerta su Amazon