Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale smartwatch comprare

di

Dopo averne visti alcuni messi in bella mostra, nelle vetrine dei negozi, stai vagliando l’ipotesi di acquistare uno smartwatch ma non sai ancora se ne vale realmente la pena o meno? Vorresti qualche informazione in più sulle funzionalità di questi device e delle “dritte” sul miglior smartwatch da comprare nelle varie fasce di mercato? Beh, basta chiedere. Sono qui proprio per aiutarti e fornirti le informazioni di cui hai bisogno.

Qui sotto trovi una lista di orologi hi-tech in grado di accontentare un po’ tutte le esigenze – e tutte le tasche. Prima di leggerla, però, lascia che ti dia qualche “dritta” sulle caratteristiche che devi prendere in considerazione per individuare lo smartwatch più adatto alle tue necessità.

Le caratteristiche che devi prendere in considerazione non sono solo di tipo hardware (dimensioni e forma del quadrante, cinturini, potenza della batteria ecc.) ma anche di tipo software. Devi informarti bene sul sistema operativo con cui sono equipaggiati gli smartwatch, il loro grado di compatibilità con i vari modelli di smartphone presenti sul mercato e così via. Inoltre devi saper distinguere gli smartwatch dagli smartband, un altro tipo di dispositivo indossabile molto popolare oggigiorno. Insomma: informati bene e poi procedi all’acquisto del tuo nuovo orologio “smart”: qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Indice

Come scegliere il miglior smartwatch

Oltre alle considerazioni di tipo tecnico devi comunque considerare che uno smartwatch è un oggetto di moda che va abbinato al tuo abbigliamento in ogni momento. Il miglior smartwatch può avere un aspetto anonimo e non essere adatto per le uscite del sabato sera o nelle cerimonie, proprio come avviene con un orologio tradizionale. Esistono vari tipi di smartwatch: i modelli super economici, quelli invece che si rivolgono agli amanti del fitness e a chi si vuole mantenere in forma, i modelli rivolti agli sportivi, e poi ci sono anche gli smartwatch di design. Queste ultime due categorie, ovvero sportwatch e modelli di design, sono solitamente i più costosi. Qui di seguito ti fornisco le informazioni necessarie per capire su cosa basare l’acquisto di un modello o un altro.

Forma, display e cinturini

Gli smartwatch possono avere dimensioni e formati differenti. Quelli con il quadrante circolare sono molto simili agli orologi tradizionali, risultano molto eleganti ma offrono meno spazio su schermo rispetto a quelli equipaggiati con un display quadrato. Gli smartwatch con il display quadrato sono un po’ meno carini da vedere, ma offrono una maggiore praticità e un po’ di spazio su schermo in più.

Quale smartwatch comprare

I display possono essere basati su varie tecnologie: ci sono i display OLED/AMOLED che la fanno da padroni sugli smartwatch di fascia alta e offrono un ottimo rapporto di contrasto, inoltre garantiscono dei neri profondissimi. I display LCD hanno una resa leggermente migliore sotto la luce diretta del sole ma hanno neri meno profondi. Infine ci sono i display e-Paper che sfruttano una tecnologia simile a quella degli ebook reader, assicurano il 100% di visibilità sotto la luce diretta del sole e garantiscono un’autonomia molto più elevata rispetto agli smartwatch con display LCD e OLED/AMOLED. Purtroppo con la “morte” dei Pebble, che in seguito all’acquisizione da parte di Fitbit non verranno più prodotti né supportati dopo il 2017, gli smartwatch ePaper presenti sul mercato sono veramente pochi.

Alcuni smartwatch hanno la funzione always on che permette di mantenere lo schermo dello smartwatch sempre acceso in modalità a basso consumo (in modo da mostrare sempre l’orario senza prosciugare la batteria). Altri invece hanno uno schermo che si accende solo quando si porta il braccio verso il volto o si fa “tap” sul quadrante.

Anche i cinturini rivestono un ruolo molto importante. Se vuoi uno smartwatch adatto a tutte le occasioni, accertati che abbia i cinturini intercambiabili e che la gamma dei cinturini in commercio sia abbastanza vasta e variegata.

Funzionalità e sensori

Per scegliere lo smartwatch più adatto alle tue esigenze devi analizzare con attenzione le funzionalità e i sensori con cui è equipaggiato il dispositivo. Ad esempio, se sei un tipo sportivo potresti trovare inutile uno smartwatch privo di contapassi, barometro o sensore per il rilevamento del battito cardiaco.

Quale smartwatch comprare

Se sei una persona che lavora all’aperto potresti trovare inutile uno smartwatch che non è abbastanza resistente alla pioggia o alla polvere (gli smartwatch, così come gli smartphone, sono dotati di una certificazione che ne indica la resistenza ad acqua e polvere) e così via. Inoltre, tieni in considerazione la presenza del sensore di luminosità che permette agli smartwatch di regolare automaticamente il livello di luminosità dello schermo a seconda del grado di luminosità dell’ambiente circostante.

Per quanto riguarda le funzioni, quasi tutti gli smartwatch si collegano al cellulare tramite Bluetooth e permettono di visualizzare le notifiche, ma non tutti sono dotati di microfono e speaker per le chiamate. Alcuni modelli sono dotati perfino di uno slot per la SIM che consente di effettuare chiamate e messaggi anche se l’orologio non è accoppiato a un telefono. L’autonomia della batteria è quasi sempre di 1 o 2 giorni. Solo gli smartwatch con schermo e-Paper (simile agli ebook reader) riescono a garantire di più.

Non dimenticare, poi, di prendere in considerazione componenti come il processore e la RAM: più il processore è potente, più è alto il quantitativo di RAM installato nell’orologio e più reattiva sarà l’esecuzione delle app. La memoria interna, invece, può essere utile per archiviare la musica e usare lo smartwatch a mo’ di player portatile lasciando lo smartphone a casa.

Sistemi operativi e compatibilità

Gli smartwatch non sono “universali”. Sono equipaggiati con sistemi operativi differenti e ciascun sistema operativo supporta dei tipi di smartphone differenti.

Quale smartwatch comprare

  • Wear OS – è il sistema operativo di casa Google ed è compatibile con tutti gli smartphone Android equipaggiati e in molti casi anche con iOS, quindi con iPhone, ma in tali circostanze le sue funzioni risultano più limitate rispetto a quelle offerte da Apple Watch. Gli orologi con Android Wear sono prodotti da varie aziende, come Huawei, Motorola o LG. Le prime versioni di questo sistema operativo venivano chiamate Android Wear.
  • WatchOS – è il sistema operativo di Apple Watch ed è compatibile esclusivamente con iPhone 5 e successivi. Quasi inutile dire che si tratta della scelta migliore per chi ha un telefonino marchiato Apple.
  • Tizen OS e altri sistemi operativi – aziende come Samsung hanno realizzato smartwatch dotati di sistemi operativi proprietari. Tali sistemi operativi offrono livelli di compatibilità variegati. Il Tizen OS di Samsung, ad esempio, è compatibile con Android 4.4 o superiori (con alcune funzioni, come ad esempio la sincronizzazione delle email, accessibili solo sui terminali del colosso coreano) e con iOS (solo per alcuni modelli di smartwatch). Poi ci sono i sistemi operativi proprietari di alcuni smartwatch economici che sono compatibili un po’ con tutti gli smartphone, compreso iPhone, ma offrono un set di funzioni piuttosto limitato rispetto ad Android Wear o WatchOS.

Smartwatch vs Smartband

Gli smartwatch non sono gli unici dispositivi indossabili disponibili in commercio. Esistono anche gli smartband, braccialetti “intelligenti” che sono incentrati sul monitoraggio delle attività sportive e in alcuni casi offrono le stesse funzioni degli a un prezzo mediamente inferiore: mostrano l’ora, permettono di visualizzare le notifiche dallo smartphone e altro ancora.

Quale smartwatch comprare

Puoi prendere in seria considerazione gli smartband se hai bisogno di un device che provveda innanzitutto a monitorare le tue attività sportive (o più semplicemente i passi che effettui durante il giorno). Nel post te ne segnalerò più d’uno.

Quale smartwatch comprare

A questo punto dovresti avere le idee abbastanza chiare su quale smartwatch comprare, quindi mettiamo al bando le ciance e vediamo alcuni dei device che attualmente offrono il miglior rapporto qualità-prezzo.

Migliore smartwatch economico (meno di 50€)

Smartwatch Willful


Lo smartwatch Willful è tra i più economici della lista che ti propongo ma non disdegna un design accattivante e moderno aggiungendo numerose funzioni per accompagnarti nella vita di tutti i giorni. È dotato chiaramente di contapassi, misuratore di calorie bruciate ma anche della distanza percorsa. Il cardiofrequenzimetro risulta preciso nella misurazione e ti consentirà di monitorare costantemente i battiti cardiaci, sia durante lo svolgimento dell’attività fisica sia quando sei a riposo. Oltre a questo, l’orologio possiede il GPS per verificare il percorso di allenamento svolto, il cronometro per misurare i tempi durante l’attività fisica, il timer, la sveglia e molte altre funzionalità che potranno servirti durante tutto il giorno. Ci sono le notifiche agli SMS, alle app di messaggistica e anche alle telefonate. Se non bastasse è anche impermeabile e questo ti permetterà di usarlo senza problemi anche in piscina fino a profondità di 5 metri. La batteria ha un’autonomia di 10 giorni.

Willful Smartwatch Orologio Fitness Uomo Donna Fitness Tracker Contapa...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi Band 4 (smartband)


Xiaomi Mi Band 4 è la smartband più economica del produttore cinese. Pesa in totale 22,1 grammi, quindi si può considerare un dispositivo leggero e una volta che lo avrai indossato al polso non ti darà alcun fastidio e quasi ti dimenticherai di averlo. Il cinturino in silicone si può sostituire facilmente con uno di un altro colore e, dettaglio importante, i cinturini sono intercambiabili anche con quelli della versione precedente. Il corpo centrale della smartband anche se in policarbonato risulta ben costruito. Lo schermo è di 0.95 pollici, AMOLED a colori, luminosità regolabile e con un pulsante al di sotto del display completamente touch come anche il resto del dispositivo. Potrai conteggiare i passi, le distanze, le calorie ma è dotato anche di cronometro, conto alla rovescia e sveglie configurabili. Monitorerai anche il sonno e potrai anche utilizzarlo per gli allenamenti sportivi sia a terra che in acqua durante le nuotate visto che la Mi Band 4 è impermeabile. La batteria di polimero di litio è della capacità di 135 mAh ma permette di raggiungere anche i 20 giorni di autonomia, in base all’utilizzo che ne farai.

Xiaomi MI Smart Band 4, Schermo 0.95" AMOLED, Touchscreen, con Monitor...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Mi Band 5 (smartband)


È l’ultima generazione e la più evoluta tra le smartband economiche di Xiaomi. La Mi Band 5 vede ampliarsi rispetto alla precedente il display che ora, sempre a colori, possiede una diagonale da 1.1″. Questo ti permetterà di avere tutte le informazioni sulle chiamate, con le notifiche, per i messaggi ma anche i promemoria e quant’altro direttamente su di un unico schermo. Potrai trovare anche tantissimi bracciali colorati in silicone che lo renderanno simpatico ma anche comodo e leggero. A livello tecnico supporta fino a 11 modalità sportive professionali e per la prima volta anche lo yoga, il vogatore, salto con la corda e tante altre pronte per essere monitorate analizzando il tuo movimento. Tantissimi sensori presenti nel piccolo corpo in policarbonato che ti permetteranno di monitorare non solo il battito cardiaco ma anche il sonno, lo stress e potrai anche fare esercizi per la respirazione. Nuova la ricarica magnetica che permetterà di ricaricarlo velocemente anche se l’autonomia si aggirerà (in base all’uso che ne farai) tra i 14 e i 20 giorni.

Xiaomi Mi Band 5 Smart Activity Bracelet, Activity Monitor, Fitness Tr...
Vedi offerta su Amazon

Honor Band 5 (smartband)


Honor Band 5 è una smartband dal prezzo simile a quella di Xiaomi ma con alcune differenze. Partiamo dal display che è AMOLED da 0.95″ con una densità di 282 pixel per pollice e rivestimento in vetro curvo 2,5D. Quello che lascia piacevolmente colpiti è la luminosità soprattutto con luce diretta del sole. Tantissime le interfacce che sarà possibile caricare direttamente dall’applicazione proprietaria di Honor e questo rende piacevole la smartband soprattutto tra i più giovani. A livello tecnico c’è la misurazione dell’ossigeno nel sangue, non sempre presente in altri prodotti, ogni tipo di notifica sui messaggi, chiamate o altro e poi la possibilità di avere ogni dettaglio sul sonno, sulle camminate, sui passi e su quello che riguarda l’attività fisica. Cosa preferisco di questa smartband? Sicuramente l’autonomia migliore di molte altre ma anche la sua costruzione perfetta e la compatibilità con smartphone Android e iOS. E non dimenticare che è anche impermeabile fino a 50 metri di profondità.

Honor Band 5 Activity Tracker 0,95" Schermo AMOLED a Colori 50M Waterp...
Vedi offerta su Amazon

AmazFit Verge


Aamzfit Verge non è probabilmente il più bello in assoluto ma sicuramente un ottimo compromesso per il prezzo a cui viene venduto. Questo Verge resta comunque ben realizzato con una scocca in plastica rigida con una finitura che potrei definire soft touch, che gli conferisce una buona resistenza all’usura oltre che a graffi e urti di vario genere. Forma circolare che richiama quella degli orologi da polso più classici e il diametro del quadrante non esagerato per dimensioni. L’orologio è certificato IP68 ed è quindi possibile immergerlo in acqua senza rischiare di rovinarlo oltretutto il peso di soli 46 grammi è contenuto da farlo praticamente sparire una volta indossato. Il display è un OLED da 1.3″ con una modalità always on che a display spento permette di leggere l’orario ma anche la presenza di un sensore per la luminosità ben fatto. Navigare nell’interfaccia è davvero semplice ed intuitivo soprattutto grazie al touch dello schermo. Chiaramente oltre che smartwatch è anche sportwatch e questo significa che potrai usarlo per tracciare ogni tipo di attività con monitoraggio di frequenza cardiaca e altro. Sull’autonomia possiamo parlarne bene visto che i 390 mAh, ti permetteranno di usarlo con una sola ricarica per almeno 6 giorni pieni.

AMAZFIT Verge Lite, Smartwatch Men's, Grigio
Vedi offerta su Amazon

Migliore smartwatch di fascia media (da 50 a 200€)

Huawei Watch GT 2


Se vuoi salire di prezzo ed avere più prestazioni e anche una qualità superiore ecco che il Huawei Watch GT 2 potrebbe rispecchiare proprio questi requisiti. Ispirato a linee estetiche minimaliste l’orologio integra un quadrante in vetro 3D di alta qualità per offrirti una visione senza cornici con uno stile quanto mai classico nel suo design. Se ti piace il classico orologio qui troverai un display circolare AMOLED da 1.39″ ad alta risoluzione con cassa da 46mm. C’è il processore Kirin A1 che svolge bene il suo lavoro e tiene a bada i consumi. Lato autonomia la batteria è davvero buona con un utilizzo fino a 14 giorni continuativi. E per il fitness e le notifiche? Nessun problema perché il sistema operativo che possiede ti permetterà di leggere ogni messaggio arrivato mentre lato fitness addirittura potrai essere seguito dallo smartwatch per il monitoraggio di oltre 15 modalità di allenamento diverse. E se vorrai potrai anche caricare fino a 500 brani musicali per ascoltarli con le tue cuffie.

HUAWEI Watch GT 2 Smartwatch 46 mm, Durata Batteria fino a 2 Settimane...
Vedi offerta su Amazon

Huawei Band 4 Pro (smartband)


La Huawei Band 4 Pro si caratterizza per un display AMOLED a colori di ottima qualità abbinato ad un form factor di piccole dimensioni e un modulo GPS. La diagonale è di 0,95″ e facilmente leggibile anche sotto una forte luce solare. Questo perché il prodotto è progettato verso un’utenza appassionata allo sport, ma non in senso agonistico. Dispone di diverse tecnologie per migliorare l’affidabilità dei sensori e dei dati raccolti, come ad esempio di Huawei TruSeen 3.0 che serve a monitorare la frequenza cardiaca per tutto l’arco della giornata. Fra le funzioni più legate allo sport troviamo valutazione del VO2 massimo e dei tempi di recupero. Sulla resistenza all’acqua potrai spingerti fino a profondità di 50 metri e il sensore di movimento a 6 assi riconosce e registra la distanza nuotata, i giri, le calorie bruciate e molto altro ancora. Il collegamento ad uno smartphone esterno avviene via Bluetooth 4.2 sia con telefoni Android che iOS. L’autonomia è di circa 20 giorni continui con un uso moderato.

HUAWEI Band 4 Pro Smart Band Fitness Tracker, Touchscreen AMOLED 0.95”...
Vedi offerta su Amazon

Fitbit Versa 2


Il Fitbit Versa 2 è una versione davvero interessante degli smartwatch dell’azienda americana. Leggero e comodo da indossare grazie al peso di soli 38 grammi permette di dimenticarlo al polso anche durante le attività più estreme. Cinturino in silicone ma con la possibilità di scegliere tantissimi colori e anche materiali diversi con la rimozione di questi semplice e veloce.
A livello tecnico ci sono l’immancabile accelerometro a 3 assi, l’altimetro, il sensore ottico per il rilevamento del battito cardiaco e persino un pulsossimetro relativo. La combinazione di questi sensori ti consentirà di stimare i passi fatti, i piani saliti, la distanza percorsa, il battito cardiaco, le calorie bruciate, le ore di sonno e molto altro. L’applicazione è senza dubbio tra le migliori presenti sul mercato. Puoi interfacciarla sia con smartphone Android che iOS e ti permetterà di avere ogni dettaglio sulle attività o anche sul sonno. C’è anche Alexa, l’assistente vocale, che ti aiuterà nel quotidiano e anche l’app di Spotify per ascoltare la musica. Per l’autonomia nessun problema: arriverai a più di 7 giorni senza troppi sforzi e anche con l’always on per vedere l’orario anche da display spento.

Fitbit Versa 2 Smartwatch per Benessere e Forma Fisica con Controllo V...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Venu Sq (smartband)


Quando si parla di smartwatch e di fitness non si può non prendere in considerazione quelli di Garmin ed in particolare il Garmin Venu Sq. Utilizzandolo troverai subito confortevole il suo ampio display rettangolare da 1.3″ con vetro Gorilla Glass resistente ai graffi e alle cadute. La cassa è in alluminio anodizzato mentre il cinturino in silicone di vari colori. Cosa ti permetterà di fare lo smartwatch? Praticamente tutto. Monitoraggio del benessere con frequenza cardiaca, livello di stress e qualità del riposo notturno. Corsa, camminata, bici, attività in palestra, golf e ancora altri 20 profili sport precaricati con allenamenti anche per lo yoga e pilates. Potrai chiaramente visualizzare ogni tipo di notifica dalle chiamate agli SMS passando per le notifiche dei social media e potrai anche pagare facilmente con il contactless Garmin Pay. Chiaramente c’è anche il sensore per la saturazione del sangue, lo stress, il monitoraggio del ciclo femminile, il livello di idratazione e se non bastasse anche la frequenza respiratoria. Insomma uno smartwatch davvero completo con un sistema operativo dettagliato e fortemente personalizzabile. E non dimenticare la batteria di 6 giorni in modalità smartwatch e di 14 ore con GPS acceso.

Garmin Venu Sq, Smartwatch GPS Sport con monitoraggio della salute e G...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Amazfit GTS


Uno smartwatch di qualità dell’azienda cinese Xiaomi. È lo Xiaomi Amazfit GTS a metà strada tra un orologio sportivo ed uno smartwatch e capace di basare la sua buona reputazione ed i suoi risultati su tre aspetti principali: un design molto attraente, uno schermo ben fatto (da 1.65″ AMOLED) ed un ottimo rapporto qualità-prezzo. La cassa dell’orologio è quadrata, con angoli arrotondati, e presenta un solo pulsante sulla destra per complementare lo schermo touch, il tutto con uno spessore di soli 9,4 mm. La cassa è in alluminio di qualità aeronautica, mentre il cinturino standard è in silicone ipoallergenico, intercambiabile e disponibile in molti colori e materiali diversi. L’orologio pesa solo 24,8 grammi senza cinturino e possiede anche la resistenza in acqua fino a 50 metri di profondità. Come gli altri c’è il monitoraggio dell’attività giornaliera (con GPS integrato), controllo del sonno e sensore ottico per registrare la frequenza cardiaca oltre a 12 modalità sportive pre-configurate. L’Amazfit GTS è dotato di una batteria da 220 mAh che ti durerà fino a 14 giorni in modalità d’uso normale e fino a 30 giorni con tutto disattivato.

Amazfit Smartwatch GTS Orologio da Polso Display del Quadrante in Vetr...
Vedi offerta su Amazon

Migliore smartwatch di fascia alta (più di 200€)

Huawei Watch 2 Classic


Huawei Watch 2 Classic utilizza un display AMOLED da 1,2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel e implementa tutte le funzionalità tipiche della categoria di prodotto: controlla le attività svolte durante la giornata, conta i passi e la distanza percorsa, ed è resistente alle intrusioni di liquidi e polveri con certificazione IP-68. Sono tanti i sensori integrati all’interno dell’orologio smart più moderno di Huawei, fra cui accelerometro, giroscopio, bussola elettronica, barometro, per il rilevamento della luminosità ambientale, infrarossi, cardiofrequenzimetro e sensore GPS. Il cinturino offerto in dotazione è per polsi dalla circonferenza variabile da 140 a 210 centimetri, con l’orologio che può connettersi ad altri dispositivi e periferiche via reti Wi-Fi o Bluetooth.

Huawei Watch 2 Classic Smartwatch, 4 GB ROM, Android Wear, Bluetooth, ...
Vedi offerta su Amazon

Garmin Forerunner 935 HR


Fra i modelli più costosi non può mancare il Garmin Forerunner 935 HR che per gli amanti della corsa e dello sport è senza dubbio un eccellenza. Se lo sceglierai ti ritroverai un orologio capace di rilevare la frequenza cardiaca dal polso tramite tecnologia Garmin Elevate. Questo sensore a triplo LED misura il battito cardiaco 24/7 senza bisogno di indossare una fascia toracica. Se poi vorrai potrai anche associarlo ad una fascia cardio compatibile e l’orologio ti fornirà dati per un’analisi dettagliata della tua forma fisica. Forerunner 935 dispone di un modulo Wi-Fi integrato che ti permette di scaricare automaticamente gli allenamenti su Garmin Connect per poi visualizzarli su smartphone o computer.

Garmin Forerunner 935 - Smartwatch Black
Vedi offerta su Amazon

Garmin Fenix 3 HR

Quale smartwatch comprare
Se vuoi investire un po’ di più per il tuo nuovo smartwatch e sei un amante dello sport allora per te c’è il Garmin Fenix 3 HR. In realtà definirlo smartwatch è riduttivo, visto che ci troviamo di fronte ad uno sportwatch estremamente affidabile con cardiofrequenzimetro integrato, display LCD circolare da 1,2″ visibile anche sotto al sole, cassa in metallo, quadrante in zaffiro e cinturino comodo in silicone. Non è un modello modernissimo ma ancora si difende molto bene al suo prezzo. Include: GPS, altimetro, barometro, bussola a 3 assi, e poi ci sono profili personalizzati per sport specifici e un’antenna EXO per ricevere il segnale GPS in maniera rapida e affidabile. Fra le funzioni abbiamo inoltre contapassi, calcolo della distanza, calorie bruciate, e analisi della frequenza cardiaca per tutto il giorno. Può ricevere le notifiche dallo smartphone abbinato, sia iOS, sia Android.

Garmin Fenix 3 HR Smartwatch GPS Multisport, Sensore Cardio al Polso, ...
Vedi offerta su Amazon

Fitbit Sense


Fitbit Sense è un prodotto pensato principalmente per gli amanti del fitness, a metà strada fra l’amatore e il professionista. Il display rettangolare si vede bene sotto la luce del sole ed il movimento di attivazione con la rotazione del polso funziona bene. Troverai chiaramente il GPS che devo dire essere abbastanza rapido con una ricerca leggermente più lunga al primo utilizzo. Presente anche il barometro e anche l’impermeabilità fino a 50 metri. Come ogni Fitbit che si rispetti offre un’interfaccia creata ad hoc per i monitoraggi. C’è il sensore del battito cardiaco che funziona molto bene, calcola anche la temperatura e la saturazione dell’ossigeno nel sangue. Alle notifiche potrai rispondere con un emoticon o con un comodissimo messaggio di testo scritto tramite dettatura vocale che funziona bene. Buona anche la vibrazione. La ricarica della batteria è abbastanza veloce, ti permetterà di averlo carico in circa un’ora e mezza e con una ricarica completa riuscirai ad avere fino a 5 giorni con display attivo.

Fitbit Sense - Smartwatch Evoluto con Strumenti per la Salute del Cuor...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Watch 3


Samsung Galaxy Watch 3 è uno dei modelli migliori fra quelli disponibili sul mercato soprattutto se non badi a spese. A livello estetico è sportivo ma allo stesso tempo anche elegante. Sul piano tecnico ci sono tante novità: ritorna la ghiera rotante per navigare più facilmente tra i menu e le applicazioni. C’è la misurazione dell’ossigenazione del sangue oltre al rilevamento delle cadute e ad un punteggio del sonno per migliorarlo. Il display è davvero grande, da 1,2 pollici ma con un peso di soli 53 grammi. Ci sono die dimensioni della cassa da 41 e 45 mm. Supporta una moltitudine di attività sportive e non manca la resistenza ai liquidi, mentre l’autonomia è da 5 a 7 giorni. Il sistema operativo è ovviamente Tizen OS.

Samsung Galaxy Watch3 Smartwatch Bluetooth, cassa 45mm acciaio, cintur...
Vedi offerta su Amazon

Apple Watch

Orologio cellulare

C’è poi l’Apple Watch che risulta uno smartwatch ideale se sei in possesso di un iPhone. Aumenta il prezzo ma aumenta anche la qualità in tutto. In questo caso tante le versioni che si sono succedute nel tempo anche se preferisco suggerirti quelle di ultimissima generazione e quelle che rispecchiano il miglior rapporto qualità prezzo. In questo caso parlo di Apple Watch Series 3 e Serie 6, nonché la versione più economica, che prende invece il nome di Apple Watch Series SE. Se sei un vero sportivo ci sono anche alcune varianti esclusive, come la Apple Watch Nike+.

Apple Watch Series 3 cosa possiede? Vede la presenza di un GPS e altimetro barometrico integrati, può essere utilizzato da te anche in acqua per le nuotate perché resistente fino a una profondità di 50 metri. È disponibile anche in versione LTE (anche se solo con Vodafone ed eSIM), cioè che lo rende del tutto usabile anche senza smartphone. Lunga la lista dei sensori presenti mentre come display ci si deve concentrare su di un OLED di due diverse dimensioni (con cassa da 40 o 44 mm) ad alta risoluzioni. Il sistema operativo è il proprietario watchOS e l’autonomia si aggira al massimo ad un giorno e mezzo.


Apple Watch Series 3 (GPS) con cassa 38 mm in alluminio color argento ...
Vedi offerta su Amazon

Presentato da poco è poi l’Apple Watch Series 6 che, come il predecessore (Series 5), presenta un display a tutto schermo e con cornici ridotte al minimo e nelle versioni disponibili con quadranti da 40 e 44 mm. Cosa differenzia questa generazione dalla precedente? La nuova Series 6 ha un processore di ultima generazione (chip S6), un cardiofrequenzimetro migliorato e preciso con sensore elettrico e ottico di seconda generazione e poi c’è l’introduzione del sensore per il monitoraggio della quantità di ossigeno nel sangue oltre chiaramente al già presente sensore per l’elettrocardiogramma che però diviene più preciso e veloce. Infine troverai anche l’always-on sul display che ti permetterà di vedere sempre l’orario anche a display spento e la bussola.


Novità Apple Watch Series 6 (GPS + Cellular, 44 mm) Cassa in alluminio...
Vedi offerta su Amazon

Da non sottovalutare anche l’Apple Watch Serie SE che l’azienda di Cupertino ha introdotto cercando di limare qualche caratteristica a discapito del prezzo che si abbassa rispetto alle altre versioni di Apple Watch. La qualità però persiste e questo grazie alla presenza di un processore potente come l’Apple S5, un display AMOLED con elevati standard di visualizzazione e luminosità. L’interfaccia grafica è la stessa delle altre versioni anche se manca di sistema ECG per la misurazione dell’elettrocardiogramma e i rilevamenti delle cadute. Autonomia sempre capace di arrivare a sera senza problemi e di garantire anche qualche ora in più nel giorno successivo. Tantissimi e colorati i cinturini tutti intercambiabili velocemente e facilmente.

Trovi ulteriori informazioni su Apple Watch all’interno del sito ufficiale Apple.


Novità Apple Watch SE (GPS, 44 mm) Cassa in alluminio color argento co...
Vedi offerta su Amazon

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.