Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Aggiornamento Java

di

Come sottolineato più volte nel corso delle mie guide, Java è ancora indispensabile per il funzionamento di diversi programmi. Non se ne può fare a meno nemmeno per certi giochi per PC o se si vuole sviluppare un’applicazione per smartphone e tablet Android. Tuttavia bisogna maneggiarlo con estrema cura e, soprattutto, bisogna provvedere ad aggiornarlo con costanza.

Il problema è che Java, vista la sua enorme diffusione su scala globale e la sua compatibilità con tutte le piattaforme software (Windows, macOS, Linux ecc.), viene usato spesso dai criminali informatici per veicolare degli attacchi verso i computer. Aggiornarlo all’ultima versione disponibile è l’unica soluzione per dormire sonni relativamente tranquilli (la soluzione migliore, in realtà, sarebbe disinstallarlo e non utilizzarlo affatto ma, come già detto, questo non è sempre possibile).

Con la guida di oggi, vedremo, dunque, come effettuare l’aggiornamento di Java su Windows e macOS, come impostare il download automatico delle ultime versioni del software e – cosa altrettanto importante – come rimuovere tutte le versioni obsolete dello stesso che possono essere state installate in passato sul computer: si tratta di operazioni estremamente semplici da portare a termine, non temere!

Indice

Aggiornamento Java Windows

Stai usando un PC Windows e ti piacerebbe sapere come effettuare l’aggiornamento di Java? Allora leggi le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito. Posso assicurarti che, al contrario delle apparenze e al di là di quel che tu possa pensare, si tratta di un’operazione estremamente semplice da compiere. Provare per credere!

Verificare la disponibilità di aggiornamenti

Aggiornamento Java

Se stai utilizzando Windows e vuoi verificare la presenza di un nuovo aggiornamento per Java, il primo passo che devi compiere è aprire il Pannello di controllo, cercando quest’ultimo nel menu Start (puoi richiamarlo facendo clic sul pulsante con la bandierina di Windows sulla barra delle applicazioni), e digitare il termine Java nel campo di ricerca visualizzato nella parte in alto a destra della finestra comparsa sul desktop. Dopodiché, fai clic sull’icona di Java presente nei risultati della ricerca.

Nella finestra del pannello di controllo di Java che a questo punto ti viene mostrata su schermo, seleziona la scheda Aggiorna. Clicca poi sul pulsante Aggiorna ora situato in basso e attendi che il software controlli la presenza di nuove versioni online. Se non è disponibile alcun aggiornamento e, quindi, la versione di Java in uso sul tuo PC è la più recente, vedrai comparire il messaggio Su questo sistema è già installata la piattaforma Java più recente: in tal caso, clicca sul pulsante OK per chiuderlo.

Se, invece, è disponibile un aggiornamento, partirà automaticamente il setup per installarlo sul computer. Per completare l’installazione, clicca prima sul pulsante Aggiorna presente nella finestra che si apre e poi sui bottoni InstallaOK. Attendi, dunque, che vengano scaricati da Internet tutti i file necessari all’aggiornamento di Java e pigia sul pulsante Chiudi per concludere la procedura. Tutto qui.

Qualora la cosa dovesse tornarti utile, ti segnalo anche come scoprire la versione esatta di Java attualmente in uso sul computer: recati nella scheda Generale del pannello di controllo di Java e pigia sul pulsante Informazioni su. Nella finestra che andrà ad aprirsi, troverai riportate tutte le informazioni del caso.

Impostare i download automatici

Aggiornamento Java

Se vuoi, puoi anche fare in modo che il tuo computer controlli in maniera automatica la disponibilità di nuovi aggiornamenti per Java. Per riuscirci, apponi il segno di spunta sulla casella accanto alla voce Controlla automaticamente la presenza di aggiornamenti (o verifica che ci sia già e, in caso contraro, rimedia), presente sempre nella scheda Aggiorna del pannello di controllo di Java.

A partire da questo momento, il tuo PC controllerà automaticamente la disponibilità di eventuali update per Java a intervalli di tempo regolari. Per cambiare la periodicità con la quale viene verificato il rilascio degli aggiornamenti, clicca sul pulsante Avanzate.

Nella finestra che si apre, scegli se effettuare un controllo degli aggiornamenti giornaliero, settimanale o mensile (mettendo il segno di spunta accanto all’apposita opzione), specifica i giorni e gli orari in cui dev’essere eseguita la verifica (tramite gli appositi menu a tendina) e clicca sul pulsante OK per salvare le impostazioni.

Chiaramente, ogni volta che verranno scaricati nuovi aggiornamenti di Java la cosa ti verrà notificata. A questo proposito, ti segnalo che puoi scegliere se visualizzare la relativa notifica prima del download o prima dell’installazione, selezionando l’opzione che preferisci dal menu a tendina Notifica.

Ad ogni modo, nella parte in basso della finestra troverai riportata data e ora di quando è stato eseguito l’ultima volta l’aggiornamento.

Rimuovere le versioni obsolete

Aggiornamento Java

Dopo aver installato l’aggiornamento Java più recente, ti consiglio di “bonificare” il tuo PC controllando che nel sistema non siano presenti vecchie versioni del software, le quali, come già accennato in precedenza, potrebbero presentare gravi falle di sicurezza.

Per verificare la presenza di versioni obsolete di Java sul tuo PC (ed eventualmente rimuoverle), collegati a questa pagina Web utilizzando Internet Explorer (l’unico browser per Windows che, allo stato attuale, supporta Java) e fai clic sui pulsanti Accetto tutti i cookieAccetto i termini e le condizioni e desidero continuare.

Una volta fatto ciò, pigia sul pulsante Consenti nella nuova finestra visualizzata sul desktop, poi su quello Esegui e attendi qualche secondo affinché ti venga mostrato il risultato del controllo con tutte le versioni di Java installate sul PC. Nel caso in cui venissero rilevate delle vecchie release di Java, clicca prima sul bottone Disinstalla le versioni selezionate, poi su quello Continua la disinstallazione e, infine, sul pulsante  per eliminarle tutte in un solo colpo.

Se, invece, non vengono rilevate versioni obsolete di Java, la cosa ti verrà segnalata su schermo mediante il messaggio Congratulazioni. La versione di Java installata è quella consigliata. accompagnato dal simbolo di una spunta verde.

Nota: alcuni software, come per esempio quelli rilasciati dall’Agenzia delle Entrate, potrebbero necessitare di vecchie versioni di Java per funzionare. Prima di eliminare le versioni obsolete di Java dal tuo PC, dunque, verifica che queste ultime non ti servano per eseguire delle applicazioni di cui intendi ancora servirti.

Aggiornamento Java Mac

Stai usando un Mac e ti piacerebbe capire in che modo procedere per poter effettuare l’aggiornamento di Java? Allora metti in pratica le istruzioni sul da farsi che trovi nelle righe successive. Non dovrai fare nulla di complicato, hai la mia parola.

Verificare la disponibilità di aggiornamenti

Se utilizzi un Mac e vuoi verificare la disponibilità di un aggiornamento Java, la prima cosa che devi fare è quella di recati in Preferenze di sistema, facendo clic sulla relativa icona (quella con l’ingranaggio) che si trova sulla barra Dock. Nella finestra che si apre, fai quindi clic sull’icona Java che si trova in basso a sinistra e attendi qualche istante affinché si apra il pannello di controllo di Java.

A questo punto, seleziona la scheda Aggiorna e ti verrà indicato se stai utilizzando già la versione di Java consigliata (ossia la più recente) o se è disponibile una build più recente del software. Nel primo caso, vedrai comparire il messaggio Sul sistema è installata la versione consigliata di Java. Nel secondo caso, invece, per aggiornare, fai clic sui pulsanti Aggiorna adesso e Installa.

Dopodiché attendi che venga portato a termine il download dell’aggiornamento, clicca sul pulsante Installa e riavvia e digita la password del tuo account utente su macOS (quella che usi normalmente per accedere al sistema). Per concludere, fai clic sui pulsanti Installa assistente e OK e il gioco è fatto. Tieni però presente che per iniziare a utilizzare la nuova versione di Java potrebbe essere necessario riavviare il computer.

Se la cosa può esserti utile, ti segnalo anche come fare a scoprire la versione esatta di Java che stai usando attualmente sul tuo computer: clicca sulla scheda Generale del pannello di controllo di Java e fai clic sul bottone Informazioni su. Troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno nell’ulteriore finestra che andrà ad aprirsi sulla scrivania.

Impostare i download automatici

Aggiornamento Java

Se non ti va di controllare “manualmente” la disponibilità di nuovi aggiornamento di Java per il tuo Mac, puoi anche fare in modo che questi vengano cercati e scaricati (se disponibili) in modo automatico. Per riuscirci, spunta la casella Controlla automaticamente la presenza degli aggiornamenti (o verifica che il segno di spunta sia già presente e, in caso contrario, rimedia) sempre annessa alla scheda Aggiorna del pannello di controllo di Java ed è fatta.

In ogni caso, nella parte in basso della finestra troverai riportata data e ora di quando è stato eseguito l’ultima volta l’aggiornamento.

Rimuovere le versioni obsolete

Aggiornamento Java

Se sul tuo computer sono presenti vecchie versioni di Java, prima di procedere con l’installazione dell’aggiornamento ti consiglio di rimuovere queste ultime, le quali, come detto anche in apertura del post, potrebbero presentare gravi falle di sicurezza capaci di mettere a repentaglio la salute del sistema (e la tua privacy).

Mi chiedi come fare per verificare la presenza di versioni datate di Java sul tuo Mac e per sbarazzartene? Semplice: collegati a questa pagina Web utilizzando il browser che in genere impieghi per navigare in Rete (es. Safari), pigia sui pulsanti Accetto tutti i cookieAccetto i termini e le condizioni e desidero continuare e attendi qualche istante affinché venga scaricato sul tuo computer lo strumento per eseguire la rimozione delle versioni meno aggiornate di Java.

A download ultimato, apri il pacchetto .dmg ricavato, fai doppio clic sul logo di Java nella finestra che vedi comparire sulla scrivania e clicca sui pulsanti Apri e Accetto. Se Java è presente sul tuo computer, pigia sul pulsante Disinstalla, digita la password del tuo account utente su macOS (quella che usi normalmente per accedere al sistema) e pigia sul bottone Fine. Se, invece, non ci sono altre versioni di Java installate su Mac, la cosa ti verrà segnalata e potrai chiudere la finestra.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi disinstallare Java agendo dal Terminale. Per riuscirci, richiama quest’ultimo facendo clic sulla relativa icona (quella con la finestra nera e la riga di codice) presente nella cartella Altro del Launchpad. Successivamente, digita i seguenti comandi, schiaccia il tasto Invio sulla tastiera e digita la password del tuo account utente su macOS.

sudo rm -fr /Library/Internet\ Plug-Ins/JavaAppletPlugin.plugin

sudo rm -fr /Library/PreferencePanes/JavaControlPanel.prefPane

sudo rm -fr ~/Library/Application\ Support/Java

Nota: alcune applicazioni potrebbero necessitare di vecchie versioni di Java per funzionare. Di conseguenza, prima di disinstallare le versioni più datate di Java eventualmente presenti sul tu Mac verifica che queste non ti servano per eseguire dei programmi che intendi ancora utilizzare.