Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file CCD

di

I file CCD sono creati dal software di masterizzazione CloneCD per istruire il computer sulla maniera corretta di masterizzare i file immagine in formato IMG a cui sono associati (insieme ad un altro file di piccole dimensioni in formato SUB).

Si tratta, dunque, di file immagine usati per archiviare e condividere facilmente tutti i dati contenuti all’interno di un CD: un po’ come i famosissimi file ISO, tanto per intenderci.

Se vuoi saperne di più, di seguito trovi una guida molto semplice su come aprire file CCD, come masterizzarli in maniera corretta e come consultare il loro contenuto senza consumare dischetti.

Il miglior software per aprire file CCD è, come appena accennato, CloneCD il quale costa all’incirca 30 euro ma è disponibile in una versione di prova gratuita che consente di testarne tutte le funzionalità per un periodo di 21 giorni.

Per scaricare la trial di CloneCD sul tuo computer, collegati al sito Web del programma e clicca sul pulsante con la freccia verde che si trova di fronte alla voce Clone CD. A download completato, avvia il pacchetto d’installazione del software (es. SetupCloneCD5314.exe) e clicca prima sul pulsante e poi su Concordo, Avanti, Installa, Chiudi e per concludere il setup e riavviare il PC.

Per masterizzare un file CCD con CloneCD, avvia il programma, apponi il segno di spunta accanto alla voce Non chiederlo nuovamente (in modo da accettarne le condizioni d’uso) e clicca su Accetto e Prova per accedere alla sua schermata principale.

A questo punto, pigia sul pulsante Scrivi da file immagine (l’icona con il dischetto e la matita), fai click su Sfoglia e seleziona il file CCD da masterizzare (accertati che si trovi nella stessa cartella dei file IMG e SUB che hanno lo stesso nome).

In conclusione, clicca sul bottone Avanti per due volte consecutive, imposta la velocità di scrittura che desideri utilizzare e scegli il tipo di dischetto da masterizzare dal riquadro in basso a sinistra: puoi optare per un semplice disco dati (Data CD), un CD musicale (Audio CD/Multimedia Audio CD) o un videogame (Game CD o Protected PC Game per i videogame con protezioni anticopia). Dai OK e aspetta che la masterizzazione giunga al termine.

Come aprire file CCD

Se vuoi aprire file CCD per consultarne il contenuto e non per masterizzarlo su un dischetto, puoi affidarti al software gratuito Daemon Tools Lite che permette di “montare” tutti i principali formati di file immagine come unità virtuali. Questo, tradotto in parole povere, significa che simula la presenza di un dischetto all’interno del PC consentendo di visualizzarne il contenuto (cioè il contenuto del file immagine) da Esplora Risorse o qualsiasi altra applicazione. 

Per scaricare Daemon Tools Lite sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante verde Download. A download completato, apri il pacchetto d’installazione del software (es. DTLite4491–0356.exe) e clicca prima su  e poi su Avanti e Acconsento.

Apponi dunque il segno di spunta accanto alla voce Licenza gratuitaper scegliere di installare la versione free del programma (ce n’è anche una a pagamento con funzionalità aggiuntive) e prosegui con il setup premendo Avanti per due volte consecutive.

A questo punto, clicca su Decline/Skip per evitare il download di software promozionali aggiuntivi e concludi il processo d’installazione del programma facendo click prima su Installa e poi su Termina .

Per “montare” un file CCD con Daemon Tools devi cliccare sul pulsante Aggiungi immagine collocato in basso a sinistra (l’icona del CD con il simbolo “+” accanto) e selezionare l’immagine da caricare. Premi quindi il pulsante play e il gioco è fatto.

Daemon Tools è disponibile anche per Mac OS X, lo puoi trovare in una versione di prova gratuita della durata di 20 giorni su questa pagina Web. La versione completa costa 22,90 euro.

Come aprire file CCD

Con alcuni file CCD più complessi, Daemon Tools Lite può dare problemi. In tal caso ti invito a provare e PowerISO che è a pagamento (costa all’incirca 25 euro) ma è disponibile in una versione di prova gratuita che non ha limiti di tempo ma consente di modificare e creare file immagini di massimo 300MB. Non ci sono invece limiti per la funzione che permette di “montare” i file immagine.

Per scaricare PowerISO sul tuo PC, collegati al suo sito Web ufficiale e clicca sulla voce Download PowerISO v6.1 (32-bit) se utilizzi un sistema operativo a 32 bit oppure sulla voce Download PowerISO v6.1 (64-bit) se ne utilizzi uno a 64 bit. Successivamente, apri il pacchetto d’installazione del software (es. PowerISO6-x64.exe) e fai click prima su  e poi su  Accetto e Skip.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Installazione personalizzata, deseleziona la voce relativa a SpeedUpMyPC per evitare il download di software promozionali aggiuntivi e clicca su Avanti.  Seleziona, infine, la voce Non accetto e porta a termine l’installazione del programma cliccando prima su Avanti e poi su InstallaAvanti e Fine.

Come aprire file CCD

A installazione terminata, puoi aprire file CCD con PowerISO facendo click destro sull’icona del programma nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e selezionando la voce Monta l’immagine nell’unità dal menu che compare.

Se invece cerchi un’alternativa completamente gratuita a CloneCD per masterizzare le immagini CCD puoi provare ImgBurn, eccellente software di masterizzazione di cui ti ho parlato nel mio post sui programmi per masterizzare, però ti avverto: può dare problemi con i file CCD più complessi.