Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come attivare il Bluetooth sul joystick PS4

di

Vedendo un amico che giocava con il controller di PS4 sul suo smartphone, ti sei incuriosito e gli hai chiesto come avesse fatto a ottenere un risultato simili. Lui ti ha risposto dicendoti che ha semplicemente sfruttato la connettività Bluetooth del telefono per collegare il pad della PlayStation 4 e utilizzarlo così per giocare a tutti i titoli supportati.

Appena venuto a conoscenza di questa possibilità, ti sei fiondato sul Web alla ricerca di una guida che ti insegnasse come attivare il Bluetooth sul joystick PS4 per poterlo collegare al tuo smartphone, il tuo tablet e il tuo computer, e così sei finito qui, su questo mio tutorial. Le cose stanno così, dico bene? Allora sappi che sei proprio nel posto giusto!

Qui di seguito, infatti, trovi spiegato come attivare il Bluetooth sul controller di PS4, o meglio, come mettere il pad in modalità di pairing (abbinamento) e connetterlo con successo a tutti i dispositivi supportati. Inoltre, accennerò al discorso cuffie, ma lì, te lo dico sùbito, le cose si fanno meno semplici. Ora però basta chiacchiere e mettiamoci all’opera!

Indice

Come attivare il Bluetooth sul controller PS4

DS4

Attivare il Bluetooth sul joystick PS4 è di una facilità disarmante: basta tenere premuti i tasti SHARE (quello sopra l’analogico sinistro) e PS (quello centrale con il logo PlayStation) finché il LED luminoso posto sulla parte superiore del pad non comincia ad accendersi e spegnersi a intermittenza.

Per il resto, basta seguire pochi e semplici passaggi e il controller si può abbinare pressoché istantaneamente a tutti i dispositivi compatibili. Trovi tutti i dettagli qui di seguito.

Collegamento al PC

Windows 10

Se vuoi collegare il DualShock 4 (è questo il nome ufficiale del controller di PS4) a un PC con Windows 10, devi cliccare sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e accedere al pannello Impostazioni di Windows, selezionando l’icona dell’ingranaggio presente sulla sinistra nel menu appena apertosi.

Nella schermata successiva, spostati su Dispositivi, quindi su Bluetooth e altri dispositivi e, se necessario, attiva la levetta del Bluetooth. Chiaramente, per attivare il Bluetooth il tuo computer deve disporre del supporto per questa tecnologia di comunicazione wireless. Qualora così non fosse, puoi risolvere acquistando un semplice adattatore Bluetooth USB da collegare a una delle porte del PC: te ne segnalo alcuni economici ma di buona qualità qui sotto.

TP-Link UB400 Adattatore Bluetooth USB 2.0 Dongle Bluetooth 4.0 Wirele...
Vedi offerta su Amazon
Maxesla Adattatore Bluetooth USB Bluetooth 4.0 Adattatore Plug And Pla...
Vedi offerta su Amazon

Per concludere l’associazione tra il pad di PS4 e il computer, assicurati che il controller sia in modalità di abbinamento (il LED superiore deve lampeggiare) e clicca prima sulla voce Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo e poi su Bluetooth. Attendi, quindi, che il nome del Wireless Controller compaia a schermo e cliccaci sopra, per confermare l’abbinamento.

Successivamente, in caso di ripensamenti, potrai rimuovere l’associazione tra computer e controller tornando nel menu Dispositivi > Bluetooth e altri dispositivi delle impostazioni di Windows e cliccando prima sul nome del Wireless Controller e poi sul pulsante Rimuovi.

Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o vuoi maggiori informazioni su come usare il controller PS4 su PC, leggi il mio tutorial dedicato all’argomento, in cui ti ho spiegato anche come sfruttare il Remote Play per giocare in streaming dalla tua console.

Collegamento al Mac

Mac

Anche macOS supporta il DualShock 4. Per procedere con l’abbinamento del controller di PS4 al Mac, apri dunque Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio che si trova sulla barra Dock) e vai su Bluetooth.

A questo punto, se necessario, premi sul pulsante per attivare il Bluetooth (nella barra laterale di sinistra), assicurati che il pad sia in modalità di abbinamento (il LED superiore deve lampeggiare), scorri la lista dei dispositivi rilevati e clicca sul pulsante Connetti relativo al DUALSHOCK 4 Wireless Controller, per associare controller e computer.

In caso di ripensamenti, per dissociare il pad di PS4 dal Mac non dovrai far altro che tornare nel menu Preferenze di sistema > Bluetooth di macOS, selezionare il nome DUALSHOCK 4 Wireless Controller, quindi la (x) posta in sua corrispondenza e dare conferma.

Maggiori dettagli sono disponibili nel mio tutorial su come usare il controller PS4 su computer, in cui ti ho parlato anche della funzione di controllo remoto della PS4 da macOS e Windows.

Collegamento ad Android

Android

Se hai uno smartphone o un tablet Android, puoi collegare il controller di PS4 a quest’ultimo andando nel menu delle Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in Home screen o nel drawer delle app) e spostandoti su Bluetooth: se non vedi questa voce specifica, cercala usando l’apposita barra di ricerca posta in alto.

Nella schermata successiva, se necessario, sposta su ON l’opzione relativa all’attivazione del Bluetooth, assicurati che il DualShock 4 sia in modalità di abbinamento (il LED superiore deve lampeggiare), attendi che compaia Wireless Controller nella lista dei dispositivi associabili e premici sopra, per stabilire il collegamento.

Ad operazione completata, in caso di ripensamenti, potrai dissociare il controller di PS4 tornando nel menu Impostazioni > Bluetooth di Android, selezionando il Wireless Controller, premendo sul pulsante Dissocia e dando conferma.

Per maggiori informazioni, ti invito a leggere il mio tutorial su come collegare il pad di PS4 al telefono. Ti segnalo che puoi anche sfruttare l’app di riproduzione remota per giocare a PS4 su Android in streaming tramite la tua console.

Collegamento a iPhone e iPad

iOS

Se hai un iPhone o un iPad aggiornati a iOS/iPadOS 13 o successivi, puoi abbinare il controller di PS4 a questi ultimi in un modo semplicissimo: tanto per iniziare, apri il menu delle Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in Home screen), vai su Bluetooth e, se necessario, attiva la levetta relativa alla voce Bluetooth.

Assicurati, dunque, che il controller della PlayStation 4 sia in modalità di abbinamento (il LED superiore deve lampeggiare) e seleziona DUALSHOCK 4 Wireless Controller dalla lista dei dispositivi disponibili. Il gioco è fatto!

Successivamente, nel caso in cui avessi dei ripensamenti, potrai dissociare il DS4 dall’iPhone o dall’iPad tornando nel menu Impostazioni > Bluetooth, selezionando la (i) posta in corrispondenza del DUALSHOCK 4 Wireless Controller e sfiorando le voci Dissocia questo dispositivo e Dissocia dispositivo.

Per maggiori informazioni su come collegare il pad di PS4 al telefono e usarlo per giocare con i titoli supportati o con l’app per il remote play di PS4, leggi la mia guida dedicata all’argomento.

Collegamento a PS4

PS4

Se vuoi ‌abbinare il DualShock 4 a una PS4, non devi usare direttamente il Bluetooth: devi collegare fisicamente il controller alla console. Ciò permetterà di stabilire il collegamento tra i due dispositivi e sfruttare, successivamente, la tecnologia Bluetooth per usare il pad in modalità wireless con la PlayStation.

Per procedere, dunque, accendi la PS4 usando l’apposito tasto presente sulla stessa, collega il controller a una delle porte USB disponibili sulla console (puoi usare qualsiasi cavo microUSB/USB) e premi il tasto PS.

Missione compiuta! Ora puoi staccare il cavo e usare il controller in modalità wireless con la PlayStation alla quale l’hai collegato. Dovrai ripetere quest’operazione ogni volta che collegherai il pad a un dispositivo diverso dalla console.

Come attivare il Bluetooth sul controller PS4 per le cuffie

Cuffie PS4

Stavi cercando un modo per attivare il Bluetooth sul pad di PS4 per poter collegare un paio di cuffie o auricolari wireless a quest’ultimo? Allora temo di non avere buone notizie.

La PS4, infatti, non consente di usare le classiche cuffie Bluetooth. Esistono delle cuffie wireless per PS4, ma sono progettate in maniera specifica per la console di Sony e funzionano mediante un ricevitore da connettere alla porta USB della PlayStation.

Ci sono tante cuffie di questo tipo in commercio, compresi alcuni modelli ufficiali prodotti da Sony: te ne ho parlato in maniera super-dettagliata nella mia guida all’acquisto dedicata proprio alle cuffie per PS4.

Sony PlayStation 4: Platinum Wireless Headset - Platinum
Vedi offerta su Amazon

In realtà ci sarebbe anche un modo per collegare le comuni cuffie e i comuni auricolari Bluetooth alla PS4, ma i risultati non sono sempre garantiti: mi riferisco alla possibilità di acquistare un adattatore Bluetooth USB e di collegarlo alla console per poi connettere le cuffie a quest’ultimo.

Avantree Leaf Adattatore Bluetooth 4.1 USB Chiavetta Trasmettitore per...
Vedi offerta su Amazon

In linea generale, la procedura da seguire è questa: si collega l’adattatore Bluetooth a una delle porte USB della PS4 (il dispositivo, a quel punto, dovrebbe comparire nel menu Impostazioni > Dispositivi > Dispositivi audio della console), si attiva la modalità di pairing sia sull’adattatore che sulle cuffie e il gioco dovrebbe essere fatto.

Occhio però: ribadisco che non tutti gli adattatori sono di uguale qualità e possono esserci problemi di ritardo, funzionamento del microfono ecc. Se vuoi approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata a questa discussione di Reddit (in lingua inglese) nella quale si parla di come collegare gli AirPods a PS4.

Personalmente, però, ti consiglio di rivolgerti a un buon paio di cuffie wireless studiato appositamente per la console Sony e di leggere sempre i commenti degli altri utenti prima di acquistare qualsivoglia tipo di adattatore o di cuffie. Poi non dirmi che non ti avevo avvisato!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.