Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare il trasferimento di chiamata

di

Ti trovi fuori casa, l'autonomia del tuo cellulare inizia a scarseggiare e sai già che, prima o poi, quest'ultimo finirà per spegnersi. Per evitare di perdere telefonate importanti, vorresti abilitare il trasferimento delle chiamate sul numero dell'amico che resterà con te per l'intera giornata: il problema, però, è che non hai mai effettuato quest'operazione prima d'ora e, di conseguenza, non hai la più pallida idea sul da farsi.

Come dici? Ti trovi proprio in una situazione del genere? Niente paura, se vuoi, ci sono qui io ad aiutarti: nelle righe di seguito, infatti, ti mostrerò proprio come attivare il trasferimento di chiamata. In questo modo, avrai la possibilità di “dirottare” le chiamate dirette al tuo numero di telefono verso un'altra numerazione a scelta, così da poter risultare raggiungibile anche qualora il tuo smartphone o il cordless di casa, di fatto, smettessero di funzionare.

Devi sapere che è possibile trasferire le telefonate in entrata verso qualsiasi numerazione fissa o cellulare, a prescindere dal numero “originale” (cioè quello che dovrebbe ricevere le telefonate in condizioni normali). Che aspetti, allora? Riservati qualche minuto di tempo libero e leggi quanto ho da spiegarti sull'argomento: sono sicuro che, a breve, sarai in grado di attivare il tipo di deviazione a te più congeniale, con la certezza di non perdere nessuna telefonata importante. Detto ciò, non mi resta altro che augurarti una buona lettura!

Indice

Codici operatore

Codice operatore disattivazione trasferimento chiamate

Per quanto riguarda la deviazione delle chiamate relative a un numero di cellulare, puoi utilizzare due differenti metodi entrambi validi: il primo prevede l'utilizzo di specifici codici messi a disposizione dai vari operatori telefonici, il secondo prevede l'impiego delle funzionalità dello smartphone di cui si è in possesso. In questo capitolo che stai leggendo ti parlerò in modo specifico della prima delle due soluzioni appena citate.

I costi del servizio, di norma, prevedono che il mittente della telefonata paghi il traffico fino al raggiungimento del telefonino, mentre chi riceve il trasferimento di chiamata paga il traffico dal proprio numero a quello scelto per effettuare il trasferimento. In ogni caso ti consiglio di verificare i costi esatti sul sito del tuo operatore cercando su Google “trasferimento di chiamata costi [nome operatore]”.

Utilizzare i codici messi a disposizione dai vari gestori telefonici è molto semplice: basta aprire l'app per la gestione delle chiamate (solitamente Telefono di Google su Android e Telefono su iPhone), accedere alla schermata con la tastiera numerica, digitare il codice previsto per il tipo di trasferimento che desideri attivare, disattivare o consultare, premere il tasto per effettuare la chiamata e attendere il messaggio di risposta che viene visualizzato successivamente sul display del telefono.

Prima di andare oltre, lascia che ti metta al corrente delle tipologie di deviazione di chiamata messe in genere a disposizione dall'operatore, che sono quattro.

  • Trasferimento incondizionato – in questo caso, tutte le telefonate in entrata vengono dirottate sul numero scelto.
  • Trasferimento su mancata risposta – abilitando questo tipo di deviazione, vengono trasferite le chiamate in entrata che non ricevono risposta.
  • Trasferimento su occupato – utilizzando questo tipo di deviazione, vengono dirottate le chiamate ricevute mentre si è impegnati in un'altra conversazione (laddove non fosse attivo l'avviso di chiamata), oppure le chiamate rifiutate manualmente.
  • Trasferimento se non raggiungibile – questo tipo di deviazione coinvolge, invece, le telefonate ricevute mentre il cellulare è spento o non raggiungibile.

Nei prossimi capitoli del tutorial provvederò a elencarti i vari codici che i maggiori operatori telefonici che operano sul territorio nazionale hanno messo a disposizione.

Come attivare il trasferimento di chiamata: TIM

TIM logo

Il gestore del tuo piano telefonico è TIM? Allora puoi avvalerti gratuitamente dei codici che trovi proprio qui di seguito. Una volta che avrai digitato il codice di attivazione l'opzione sarà attiva sul tuo numero e potrai disabilitarla in qualsiasi momento digitando gli appositi codici di disattivazione.

  • Trasferimento incondizionato – per trasferire tutte le chiamate in entrata, è sufficiente digitare il codice **21*+39[numero di destinazione]# (es. **21*+39012345#) e avviare una telefonata verso quest'ultimo. Allo stesso modo, puoi conoscere lo stato del servizio utilizzando il codice *#21#, oppure disattivare la deviazione digitando, invece, il codice ##21#.
  • Trasferimento su mancata risposta – per attivare la deviazione verso le chiamate a cui riesci a rispondere (o a cui non vuoi rispondere), devi usare il codice **61*+39[numero di destinazione]#. Puoi interrogare o disattivare il servizio usando, rispettivamente, i codici *#61# e ##61#.
  • Trasferimento su occupato – puoi abilitare il trasferimento delle chiamate su occupato usando il codice **67*+39[numero di destinazione]#. Puoi interrogare o disattivare il servizio utilizzando, rispettivamente, i codici *#67# e ##67#.
  • Trasferimento se non raggiungibile – puoi deviare le chiamate ricevute quando il telefono è spento o non raggiungibile utilizzando il codice **62*+39[numero di destinazione]#. Puoi interrogare o disabilitare il trasferimento utilizzando, rispettivamente, i codici *#62# e ##62#.

Infine, per disattivare completamente qualsiasi tipo di trasferimento di chiamata, puoi sfruttare il codice unico ##002#: anche in questo caso, dopo qualche secondo, dovresti ricevere come risposta un messaggio che ti avvisa della totale disattivazione del trasferimento di chiamata.

Come attivare il trasferimento di chiamata: Vodafone

Vodafone logo

Anche nel caso di Vodafone puoi tranquillamente utilizzare gli stessi codici di attivazione e disattivazione del trasferimento di chiamata che ti ho indicato al capitolo precedente del tutorial.

Come attivare il trasferimento di chiamata: WINDTRE

WINDTRE logo

Ti stai domandando come attivare il trasferimento di chiamata Wind? I codici da utilizzare in questo caso non differiscono da quelli che ti ho fornito al capitolo su TIM.

Come attivare il trasferimento di chiamata: Fastweb

Fastweb logo

Come dici? Vorresti sapere come attivare il trasferimento di chiamata nel caso dell'operatore Fastweb? Analogamente a quanto avviene con gli altri gestori, hai la possibilità di deviare tutte le chiamate in entrata sul tuo numero mobile verso un altro numero mobile in qualsiasi momento.

Per compiere quest'operazione ti è sufficiente avvalerti degli altri codici che ti ho fornito in questo capitolo del tutorial. Per qualsiasi altro dubbio ti rimando all'apposita pagina di supporto del sito del gestore suddetto.

Come attivare il trasferimento di chiamata: Iliad

Iliad logo

L'operatore telefonico Iliad non fa eccezione: anche in questo caso puoi attivare la deviazione delle chiamate al numero che preferisci utilizzando i codici che ti ho fornito precedentemente. Tuttavia, nel caso della deviazione di tutte le chiamate in entrata, il codice da digitare è *21*+39[numero di destinazione]# (per conoscere lo stato del servizio digita *#21**11#).

Nel caso del trasferimento su mancata risposta, invece, usa il codice *61*+39[numero di destinazione]# (per conoscere lo stato del servizio usa il codice *#21**11#). Per altri dettagli al riguardo ti rimando all'apposita pagina del sito di Iliad.

Come attivare il trasferimento di chiamata su Android

Attivare deviazione chiamata Android

Se non riesci a memorizzare i codici operatore menzionati poc'anzi e possiedi un telefono Android, puoi attivare o disattivare il trasferimento di chiamata agendo tramite le impostazioni dell'app Telefono di Google. Avvia dunque quest'ultima premendo sull'icona della cornetta bianca su sfondo blu, dopodiché, premi il pulsante ⋮ collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu proposto.

A questo punto, se ti trovi su una versione di Android pari o successiva alla 8.0 (Oreo), vai su Account per le chiamate > Deviazione chiamate; se, piuttosto, utilizzi una versione precedente di Android, vai su Chiamate > Deviazione chiamate e Voce.

Giunto nell'apposita sezione, fai tap sulla tipologia di trasferimento che intendi impostare (scegliendo, per esempio, tra Devia sempre, Se occupato, Se non si risponde o Se non raggiungibile), indica il numero di telefono verso il quale effettuare la deviazione di chiamata (è sempre meglio anteporre anche il prefisso italiano +39 o 0039) e premi sul pulsante Attiva per abilitare il trasferimento. Dopo qualche secondo, in corrispondenza della voce da te scelta, dovresti visualizzare la dicitura Deviazione al numero +39 [numero indicato].

Per disabilitare una deviazione già attiva, sempre dal pannello relativo alla gestione del trasferimento di chiamata, premi sul tipo di deviazione di tuo interesse e fai tap sul pulsante Disattiva che viene mostrato a schermo. Tutto qua!

Come attivare il trasferimento di chiamata su iPhone

Come attivare il trasferimento di chiamata

Non utilizzi un telefono Android ma un iPhone? Nessun problema: anche in questo caso puoi effettuare la deviazione delle chiamate attivandole dalle impostazioni di iOS, tramite una procedura estremamente semplice.

Tanto per cominciare, fai tap sull'icona delle Impostazioni (quella a forma di ingranaggio) collocata nella schermata home del “melafonino”, scorri la schermata successiva fino a identificare la voce Telefono, fai tap sulla stessa, tocca successivamente la voce Inoltro chiamate e sposta su ON l'omonima levetta, quando essa diventa disponibile.

Per finire, premi sulla voce Inoltra a e digita il numero di telefono verso il quale deviare le chiamate ricevute sull'iPhone e il gioco è fatto. Se lo desideri, puoi disattivare in qualsiasi momento il trasferimento delle chiamate spostando su OFF la medesima levetta di cui ti ho parlato poco fa.

Ti faccio presente che la procedura appena illustrata permette di attivare soltanto il trasferimento incondizionato di tutte le chiamate in ingresso. Per attivare, invece, altre tipologie di deviazione (su occupato, su non disponibile, su non risposta e così via), devi necessariamente fare riferimento ai codici di cui ti ho parlato precedentemente.

Come attivare il trasferimento di chiamata su telefono fisso

Come attivare il trasferimento di chiamata

Sei intenzionato attivare il trasferimento di chiamata su un telefono fisso verso un altro numero di telefonia fissa o mobile? Nessun problema, questo servizio è supportato dalla maggioranza degli operatori nazionali.

Prima di procedere, però, ti consiglio di consultare attentamente i termini del contratto telefonico sottoscritto con il tuo gestore, poiché potrebbero essere applicati costi aggiuntivi per l'utilizzo di questo servizio; in alternativa, puoi anche cercare su Google i termini “trasferimento di chiamata costi [nome operatore]”. Tutto chiaro? OK, qui in basso ti elenco i codici che dovrai utilizzare a seconda del tuo operatore telefonico.

  • TIM – offre la possibilità di abilitare la deviazione di chiamata gratuitamente sulle linee VDSL e FTTH componendo sulla tastiera del telefono il codice *24*[numero di destinazione]#. Per disabilitare il servizio è necessario usare il codice #24#. Per saperne di più al riguardo consulta questa pagina. Nel caso delle linee FTTC/FTTE/FTTH il codice di attivazione è *21*[numero di destinazione]#, mentre per disattivare il servizio il codice da comporre è #2 1#. Trovi maggiori informazioni al riguardo in questa pagina.
  • Vodafone – sono disponibili vari piani che offrono il trasferimento di tutte le chiamate gratuitamente. Per attivare il servizio il codice da utilizzare è *21*[numero di destinazione]#, per disattivarlo basta digitare ##21#. Per attivare la deviazione quando la linea è occupata il codice da comporre è *67*[numero di destinazione]# (codice di disattivazione ##67#). Per attivare il servizio quando il telefono è spento o non raggiungibile il codice di attivazione è *62*[numero di destinazione]# (codice di disattivazione ##62#). Per maggiori dettagli controlla l’apposita pagina di assistenza del sito di Vodafone.
  • WINDTRE – il servizio di deviazione delle chiamate è gratuito. Può essere attivato digitando il codice *21*[numero di destinazione]#, mentre per disattivarlo va digitato sulla tastiera il codice #21#. Se vuoi interrogare lo stato del servizio usa il codice *#21#. Per maggiori dettagli al riguardo ti rimando all’apposita pagina di supporto del sito di WINDTRE.
  • Fastweb – per attivare la deviazione delle telefonate se il numero è occupato il codice è *22*[numero di destinazione]# (codice di disattivazione #22#). In caso di mancata risposta il codice da usare è *23*[numero di destinazione]# (codice di disattivazione #23#). Per deviare tutte le chiamate va digitato il codice *21*[numero di destinazione]# (codice di disattivazione #21#). Per saperne di più al riguardo dai un’occhiata al portale di Fastweb.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.