Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come deviare le chiamate di un solo numero

di

Quando si cambia telefono oppure si usano due smartphone diversi per differenziare le chiamate di lavoro e quelle personali, può tornare utile la funzione di trasferimento delle chiamate. Se ben ricordi, in altri articoli ti ho già spiegato come usarla, ma continuo a ricevere richieste relative a come deviare le chiamate di un solo numero.

Purtroppo, tale funzione è disponibile solo su alcuni vecchi cellulari tramite delle applicazioni in grado di gestire singolarmente i numeri della rubrica. Per i modelli più recenti di smartphone è possibile semplicemente attivare il trasferimento di chiamata per tutti i numeri, agendo dalle impostazioni del dispositivo. Detto ciò, anche se non è possibile deviare singoli numeri verso altri numeri in maniera automatica, sappi che si possono sfruttare dei codici speciali da inserire nel dialer e delle funzioni di sistema per impostare la deviazione automatica verso la segreteria delle chiamate provenienti da alcuni numeri.

Se vuoi approfondire l’argomento e saperne di più, ti suggerisco di metterti bello comodo e prenderti tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura di questa guida. Cerca, dunque, di mettere in pratica le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che troverai una soluzione adatta alle tue esigenze. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Come ti ho già accennato in precedenza, sugli smartphone di ultima generazione non sono presenti delle impostazioni che consentano di selezionare singoli numeri per i quali attivare la deviazione automatica delle chiamate. Come vedremo nei prossimi paragrafi, è possibile abilitare solo la deviazione per tutte le chiamate in entrata o, in alternativa, mandare le chiamate di determinati numeri alla segreteria.

Per quanto riguarda i costi del servizio, solitamente i servizi di trasferimento di chiamata prevedono che il mittente della telefonata paghi il traffico fino al raggiungimento del primo telefono, mentre il destinatario paga il traffico dal proprio numero a quello scelto per effettuare il trasferimento di chiamata. Se vuoi maggiori informazioni a questo proposito, comunque, consulta il sito Internet del tuo operatore per evitare brutte sorprese. Adesso che abbiamo chiarito questi aspetti fondamentali, direi che possiamo effettivamente passare all’azione!

Codici per deviare le chiamate da cellulare

Come ti accennavo in apertura dell’articolo, è possibile deviare le chiamate utilizzando dei codici messi a disposizione dagli operatori di telefonia, che possono tornarti utili se il tuo obiettivo è scegliere il tipo di trasferimento da attivare (ad esempio vedi che una chiamata proviene da numero di tuo interesse e non rispondi per deviarla appositamente verso un’altra numerazione). I codici, che devi digitare direttamente nel dialer del tuo cellulare (cioè nella schermata in cui si compongono i numeri da chiamare), sono i seguenti.

  • Trasferimento incondizionato – questo codice permette di trasferire tutte le chiamate in entrata. Per utilizzarlo bisogna digitare **21*+39[numero di destinazione]# e avviare la telefonata. Per disattivarlo bisogna digitare, invece, il codice ##21#.
  • Trasferimento su mancata risposta – per attivare la deviazione per le chiamate senza risposta, usa il codice **61*+39[numero di destinazione]#. Per interrogare e/o disattivare il servizio bisogna utilizzare rispettivamente i codici *#61# e ##61#.
  • Trasferimento su occupato – permette di abilitare il trasferimento delle chiamate quando la propria linea è occupata usando il codice **67*+39[numero di destinazione]#. Per interrogare e/o disattivare il servizio bisogna utilizzare rispettivamente i codici *#67# e ##67#.
  • Trasferimento se non raggiungibile – per deviare le chiamate ricevute quando il telefono è spento o non raggiungibile, bisogna usare il codice **62*+39[numero di destinazione]#. Per interrogare e/o disabilitare il trasferimento, bisogna utilizzare rispettivamente i codici *#62# e ##62#.

Come deviare le chiamate su Android

Se vuoi deviare le chiamate di un numero su Android, sappi che puoi attivare il trasferimento di chiamata direttamente dalle impostazioni del tuo cellulare. Vedrai, basteranno pochi minuti per riuscire a portare a termine questa semplicissima operazione.

Tanto per cominciare, apri l’app Telefono facendo tap sull’icona raffigurante la cornetta collocata nella schermata Home o nel drawer (la schermata contenente tutte le applicazioni), premi sul pulsante (⋮) che dovrebbe trovarsi nell’angolo in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni/Impostazioni chiamate dal menu che si apre.

A questo punto, se sul tuo dispositivo è installata una versione di Android pari o precedente alla 7.0, fai tap sulle voci Chiamate > Deviazione chiamate > Voce; se, invece, è installata una versione di Android pari o superiore alla 8.0, recati nel menu Account per le chiamate > [nome gestore telefonico] > Impostazioni chiamate GSM > Deviazione chiamate > Voce.

A questo punto, seleziona il tipo di deviazione che intendi applicare facendo tap su una delle opzioni disponibili (es. Devia sempre, Quando occupatoQuando non raggiungibile, etc.), specifica il numero di telefono verso il quale effettuare il trasferimento della chiamata ricordandoti di anteporre il prefisso (es. +39 o 0039) e pigia sul bottone Attiva. Se tutto è andato nel verso giusto, in corrispondenza della voce annessa all’impostazione che hai scelto di attivare, dovresti visualizzare la dicitura Deviazione al numero +39 [numero che hai indicato].

In caso di ripensamenti, per disabilitare una deviazione che hai attivato, devi recarti sempre nella schermata che ti ho indicato poc’anzi, pigiare sull’opzione relativa al tipo di trasferimento che hai scelto e fare tap sulla Disattiva dal menu che si apre, così da disattivare l’impostazione. Semplice, vero?

Nota: qualora le impostazioni di deviazione non dovessero funzionare sul tuo smartphone, sfrutta i codici per le deviazioni delle chiamate che ti ho illustrato nel capitolo precedente di questo tutorial.

Come deviare le chiamate su iPhone

Utilizzi un iPhone e vorresti sapere se anche lo smartphone prodotto da Apple permette di deviare le chiamate? Ma certo che sì! Anche in questo caso, per riuscirci, è possibile agire direttamente dalle impostazioni del “melafonino”. C’è da dire, però, che è possibile attivare il trasferimento per tutte le chiamate in ingresso: se intendi attivare altre tipologie di deviazione, devi utilizzare i codici indicati in uno dei capitoli precedenti di questa guida.

Per prima cosa, avvia l’app Impostazioni pigiando sull’icona grigia raffigurante gli ingranaggi situata nella schermata Home, scorri la schermata visualizzata e fai tap sulla voce Telefono situata in fondo. Dopodiché fai tap sulla voce Inoltro chiamate e sposta su ON la levetta dell’interruttore posta accanto alla dicitura Inoltro chiamate presente nella schermata che si è aperta.

A questo punto, pigia sulla voce Inoltra a che dovrebbe essere comparsa sullo schermo e digita il numero di telefono verso il quale intendi effettuare il trasferimento delle chiamate. In caso di ripensamenti, per disattivare l’impostazione modificata, sposta di nuovo su OFF l’interruttore posto accanto alla voce Inoltro chiamate e il gioco è fatto.

Deviare le chiamate di un solo numero verso la segreteria

Come bloccare un numero di cellulare

In alternativa alle soluzioni sopraccitate, è possibile deviare le chiamate di un solo numero verso la segreteria telefonica. Ecco come riuscirci su Android e iPhone.

  • Su Android — avvia l’applicazione Contatti o Persone, fai tap sul nome del contatto di tuo interesse, pigia sull’icona della matita situata alto a destra e poi sui tre puntini. A questo punto, attiva l’opzione Tutte le chiamate a segreteria, in modo tale che tutte le chiamate ricevute dal contatto selezionato vengano deviate automaticamente sulla segreteria (qualora la segreteria non fosse attiva, il numero risulterà occupato).
  • Su iPhone — recati nel menu Impostazioni > Telefono > Blocco chiamate e identificazione e fai tap sulla voce Blocca contatto…. A questo punto, seleziona il nominativo del contatto che vuoi “zittire” e il gioco è fatto. A conferma dell’avvenuta operazione, visualizzerai il suo nominativo sotto la dicitura Contatti bloccati presente nella schermata in cui ti trovi in questo momento.

Se desideri maggiori informazioni sulle operazioni descritte nelle righe precedenti, dai un’occhiata alla mia guida su come bloccare un numero di cellulare.

Codici per deviare le chiamate da telefono fisso

Qualora te lo stessi chiedendo, è possibile deviare le chiamate anche da telefono fisso: basta sfruttare appositi codici. Attenzione però: a seconda dell’operatore utilizzato, abilitare il trasferimento di chiamata potrebbe comportare alcuni costi (informati sul sito ufficiale del tuo gestore prima di procedere).

  • TIM — il trasferimento di chiamata costa 2,00 euro/mese. Per attivarlo, bisogna comporre il codice *21*[numero di destinazione]#. Per disattivare il servizio, invece, bisogna usare il codice #21#. Maggiori info qui.
  • Infostrada — il servizio di trasferimento di chiamata costa 1,65 euro/mese. Per attivarlo, bisogna comporre il codice *21*[numero di destinazione]#. Per disattivare il servizio, invece, bisogna comporre il codice #21#. Maggiori info qui.
  • Vodafone — il trasferimento di chiamata solitamente è incluso gratuitamente nelle offerte e può essere attivato mediante il codice *21*[numero di destinazione]#, mentre può essere disattivato con il codice #21#. Volendo, è possibile anche attivare la deviazione delle chiamate quando la linea risulta occupata, usando il codice di attivazione *67*[numero di destinazione]# (il codice di disattivazione è #67#), e in caso di mancata risposta, usando il codice di attivazione *61*[numero di destinazione]# (il codice di disattivazione è #61#). Maggiori info qui.
  • Fastweb — il trasferimento di chiamata è incluso nelle offerte ed è possibile attivarlo in caso di numero occupato, usando il codice di attivazione *22*[numero di destinazione]# (il codice di disattivazione è #22#), in caso di mancata risposta, usando il codice *23*[numero di destinazione]# (il codice di disattivazione è #23#), e per tutte le chiamate in entrata, usando il codice *21*[numero di destinazione]# (il codice di disattivazione #21#). Maggiori info qui.

Se preferisci, puoi richiedere l’abilitazione del trasferimento di chiamata anche contattando direttamente il tuo gestore e chiedendo all’operatore che ti assisterà di procedere alla sua attivazione.