Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare colonna Excel

di

Stai lavorando su alcuni dati di un documento Excel e ti sarebbe davvero utile bloccare la colonna del foglio, in modo da avere sempre in primo piano i valori contenuti nella stessa durante lo scorrimento orizzontale della tabella. Purtroppo però non hai alcuna idea su come procedere e, dunque, ti servirebbe un aiuto per capire come bloccare colonna Excel.

Come dici? Le cose stanno proprio in questo modo? Allora sarai felice di sapere che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come procedere al blocco di una o più colonne di un foglio Excel, oltre a indicarti altre operazioni su una colonna: ad esempio il blocco della sua larghezza o dei valori contenuti in essa.

Insomma, troverai diversi suggerimenti che ti saranno sicuramente utili per il tuo lavoro. Ci tengo a precisare che le indicazioni riportate di seguito sono valide non solo per il “classico” Excel per Windows e macOS, ma anche per Excel Online (la sua versione Web gratuita) e per l’app di Excel per smartphone e tablet. Se vuoi saperne di più, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Come bloccare prima colonna Excel

Come bloccare prima colonna Excel

Se vuoi sapere come bloccare la prima colonna in Excel, devi sapere che quest’operazione è veramente semplice, grazie all’apposita funzionalità presente su questo programma di calcolo elettronico di Microsoft.

Tutto quello che devi fare è aprire il documento Excel facendo doppio clic su di esso. Se il file non dovesse aprirsi con Microsoft Excel, fai clic destro sul file e seleziona Excel dal menu Apri con. In alternativa, avvia Excel, seleziona le voci File > Apri > Sfoglia dal menu in alto e scegli il foglio di lavoro sul quale intendi lavorare.

A questo punto, raggiungi la sezione Visualizza e premi sulle voci Blocca riquadri > Blocca prima colonna. Bene! Se hai seguito alla lettera le mie indicazioni, non dovrai fare nient’altro! La prima colonna (quella denominata “A”) sarà bloccata e, scorrendo la tabella orizzontalmente, rimarrà sempre in primo piano.

Se stai utilizzando Excel Online oppure l’app di Excel disponibile su Android (tramite il Play Store o store alternativi) e su iPhone/iPad, devi sapere che la procedura da effettuare è identica a quella descritta nei paragrafi precedenti.

Su smartphone però, a causa della visualizzazione compatta, la sezione Visualizza è presente nel menu a tendina che trovi in basso. Ti ricordo, infine, che è disponibile anche l’app Office per smartphone e tablet, che comprende Word, Excel, PowerPoint e altri servizi Microsoft per la produttività. Puoi scaricarla su Android (tramite il Play Store o da fonti alternative) e su iPhone/iPad.

Come bloccare due colonne Excel

Come bloccare due colonne Excel

La funzionalità che ti ho indicato nel capitolo precedente consente soltanto di bloccare la prima colonna del foglio elettronico. Se avessi però la necessità di bloccare una o più colonne adiacenti alla prima, devi procedere in modo diverso.

Innanzitutto, nel documento Excel individua le colonne per cui vuoi bloccare lo scorrimento. Prendiamo ad esempio che tu voglia bloccare le colonne A e B. Pertanto, quello che devi fare è selezionare la cella C1. Se avessi voluto bloccare anche la colonna C, avresti dovuto selezionare invece la cella D1.

È importante seleziona la cella indicata in quanto è quella adiacente all’intervallo di colonne per cui vuoi bloccarne lo scorrimento. Non devi poi selezionare qualsiasi cella della colonna adiacente all’intervallo ma soltanto la prima (ad esempio la cella C1), in quanto altrimenti rischieresti di bloccare anche le righe superiori, oltre alle colonne.

Dopo aver selezionato la cella, recati dunque nella scheda Visualizza e premi sulle voci Blocca riquadri > Blocca riquadri, per bloccarne lo scorrimento. Facile, no? Ti ricordo che questa procedura puoi effettuarla sia su Excel Online che su l’app di Excel disponibile su Android (tramite il Play Store o store alternativi) e su iPhone/iPad.

Come bloccare larghezza colonne Excel

Come bloccare larghezza colonne Excel

Vuoi bloccare la larghezza delle colonne in Excel? In questo caso, ti avviso che puoi agire soltanto dal client desktop di Microsoft Excel, dove la struttura di un foglio di calcolo Excel può essere protetta con una password, in modo che non possano essere eseguite modifiche, comprese quelle relative alla larghezza delle colonne.

Pertanto, dopo aver aperto il documento Excel di tuo interesse, spostati sulla scheda Revisione, in alto, e premi sul tasto Proteggi foglio. A questo punto, nel riquadro che ti viene mostrato, assicurati che sia disabilitata la casella Formato colonne e digita una password nel campo di testo in alto. Ignora le altre opzioni, in quanto servono per proteggere altri elementi: nel caso non volessi applicare la protezione su questi, metti un segno di spunta sulle caselle adiacenti.

Adesso, premi sul tasto OK, digita nuovamente la password immessa in precedenza e premi sul tasto OK per confermare. Infine, ricordati di salvare il documento: premi sulla scheda File, in alto a sinistra, e seleziona la voce Salva.

Da questo momento in poi, la struttura del documento Excel sarà protetta, almeno per quanto riguarda la modifica della larghezza delle colonne. Ti ricordo che per rimuovere la protezione con password nel documento, nella scheda Revisione, premi sul tasto Rimuovi protezione foglio e poi salva il documento.

Come bloccare valori colonna Excel

Come bloccare valori colonna Excel

In un modo simile a quanto visto nel capitolo precedente, è possibile anche bloccare con una password i valori inseriti in una colonna, in modo che non possano essere effettuate modifiche a questi. Ad esempio, puoi considerare dei valori che sono dei parametri fissi e non devono essere per alcuna ragione modificati nel foglio di calcolo.

In questo caso, procedi nel modo che ti sto per illustrare, valido soltanto per la versione desktop di Microsoft Excel. Prima di tutto, fai dunque clic sull’icona del triangolo che trovi nell’angolo in alto a sinistra della tabella (a fianco dell’etichetta “A” della colonna e di quella “1” della riga), in modo da evidenziare tutta la tabella.

Fatto ciò, clicca con il tasto destro del mouse su un punto qualsiasi della tabella e seleziona la voce Formato celle dal menu contestuale. A questo punto, nella schermata che ti viene mostrata, fai clic sulla scheda Protezione, togli il segno di spunta sulla casella Bloccata e premi il tasto OK.

Adesso, evidenzia una o più colonne nella quali vuoi bloccare i valori, fai clic con il destro sulle celle evidenziate e seleziona la voce Formato celle dal menu contestuale. Fatto ciò, nella schermata che ti viene mostrata, fai clic sulla scheda Protezione, metti il segno di spunta sulla casella Bloccata e premi il tasto OK.

Bene, ci siamo quasi! Raggiungi la scheda Revisione, in alto, e premi sul tasto Proteggi foglio. Nella schermata che ti viene mostrata, lascia tutto invariato e immetti semplicemente una password nell’apposita casella di testo. Premi il tasto OK, reinserisci la password e fai clic su OK.

Se hai seguito alla lettera le mie indicazioni, avrai bloccato tutte le celle delle colonne da te selezionate in modo che non possa intervenire alcuna modifica ai valori presenti. Per rimuovere la password, nella scheda Revisione, premi sul tasto Rimuovi protezione foglio. Ti ricordo che per mantenere la password attiva sul documento, devi salvarlo, selezionando le voci File > Salva dal menu in alto.

Come bloccare colonna Excel nella formula

Come bloccare colonna Excel nella formula

Mettiamo adesso il caso che tu abbia la necessità di bloccare il riferimento di colonna in una formula. In questo caso puoi bloccare la colonna Excel usando il dollaro, cioè l’apposito simbolo $. Per procedere in tal senso, qualsiasi sia la formula che vuoi utilizzare, il riferimento di colonna di una cella dovrà essere bloccato posizionando il simbolo $ prima della lettera identificativa della colonna.

Facciamo un esempio pratico con una formula molto semplice: in una cella hai inserito la formula =A1 che sta a indicare che su quella cella deve essere visualizzato il valore contenuto nella cella A1. Per bloccare il riferimento di colonna della cella indicata, necessario nel caso di trascinamento orizzontale di una formula, dovrai digitare la formula =$A1. Più facile di così?!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.