Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare una cassa Bluetooth al telefono

di

Convinto dai prezzi e dai consigli degli amici, hai acquistato una cassa Bluetooth di piccole dimensioni da portare sempre con te, così da poter ascoltare un po’ di musica senza doverti accontentare degli altoparlanti in dotazione con gli smartphone moderni. Solo dopo l’acquisto, però, ti sei reso conto di non sapere come connettere questo dispositivo al tuo cellulare, visto che non ne hai mai maneggiato uno prima d’ora.

Dunque, se sei interessato a sapere come collegare una cassa Bluetooth al telefono, direi che sei capitato proprio nel posto giusto! Nella seguente guida, infatti, ti mostrerò come abbinare questa tipologia di dispositivo allo smartphone in tuo possesso, in modo semplice e veloce, mostrandoti nel dettaglio tutti i passaggi da effettuare sia nel caso in cui tu possegga uno smartphone Android sia nel caso in cui il tuo telefono fosse un iPhone.

Non vedi l’ora di cominciare? Ottimo! Allora prendi la cassa Bluetooth appena acquistata, tieni a portata di mano il telefono e segui attentamente le istruzioni che mi appresto a fornirti di seguito: sono sicuro che, in pochi minuti, riuscirai a sfruttare la cassa scelta con il cellulare in tuo possesso, così da poter ascoltare della musica con una qualità decisamente superiore. A questo punto, non mi resta altro da fare che augurarti buona lettura e… buon ascolto!

Indice

Collegare una cassa Bluetooth al telefono Android

In questa parte della guida, ti mostrerò come collegare una cassa Bluetooth a qualsiasi telefono con sistema operativo Android, a prescindere dalla versione del sistema operativo installata sul device: i passaggi, infatti, sono molto simili anche sulle edizioni di Android fortemente personalizzate dal produttore. Tieni ben presente che le istruzioni illustrate di seguito sono applicabili anche ai tablet Android dotati di connettività Bluetooth.

Attivare il Bluetooth

Bluetooth

Per prima cosa, devi attivare il Bluetooth sul tuo cellulare, così da poter in seguito connettere la cassa portatile. Per farlo, accendi il telefono o sblocca lo schermo e apri l’app Impostazioni toccando l’icona a forma di ingranaggio. Premi ora sulla voce Connessioni e quindi su Bluetooth. Attivalo usando l’apposito interruttore se già non lo è.

In alternativa, puoi seguire una strada ancora più rapida per attivare il Bluetooth, utilizzando i pulsanti di scelta rapida (chiamati anche toggle) presenti nell’area di notifica di Android: per raggiungerli, effettua uno swipe dall’alto verso il basso per richiamare l’apposita sezione di notifica. A questo punto, identifica il toggle dedicato al Bluetooth (quello a forma di B stilizzata) e, se necessario, pigia su di esso per abilitare il telefono alla comunicazione attraverso questa tecnologia. Dopo qualche istante, l’icona dovrebbe “illuminarsi”.

Eseguire il pairing tramite impostazioni

Pairing

Ora che hai attivato la connessione sullo smartphone, prendi la cassa Bluetooth e attiva la modalità di abbinamento (o modalità di pairing) per renderla rilevabile dal telefono: di solito, questa modalità può essere abilitata premendo e tenendo premuto il tasto di accensione per almeno 5 secondi, o finché il LED di controllo della cassa non inizia a lampeggiare rapidamente (oppure non alterna i colori rosso e blu). Se non dovessi riuscire a impostare la cassa in modalità di pairing, ti consiglio di leggere attentamente il suo manuale d’uso per scoprire i tasti da premere o le procedure aggiuntive da effettuare per raggiungere l’obiettivo. Di solito, comunque, è il tasto di accensione o un apposito tasto che ha a sua volta il logo del Bluetooth ad attivare il pairing.

Una volta impostata la cassa in modalità di abbinamento, torna al telefono Android e accedi nuovamente alla sezione Impostazioni > Bluetooth o Impostazioni > Connessioni > Bluetooth: attendi qualche secondo affinché il nome della cassa compaia nei dispositivi rilevabili nelle vicinanze e, quando ciò succede, tocca sul suo nome per completare l’abbinamento tra i dispositivi. In alcuni casi, potrebbe venirti chiesto di inserire un PIN per completare l’associazione: prova con i PIN standard utilizzati per le connessioni Bluetooth (0000 o 1234) o, in alternativa, controlla il manuale d’uso della cassa per verificare se sia previsto un PIN differente.

Qualora il nome della cassa non dovesse comparire, tocca la voce Aggiorna collocata in basso (o il pulsante a forma di frecce circolari) per ripetere la ricerca dei dispositivi; se necessario, avvicina ulteriormente la cassa al telefono e, se ancora il problema non dovesse risolversi, prova a ripetere la procedura per portare quest’ultima in modalità di abbinamento.

Nota: dopo aver effettuato la connessione, l’audio in uscita del telefono verrà automaticamente riprodotto attraverso la cassa Bluetooth. Per interrompere il collegamento, puoi spegnere la cassa, disattivare il Bluetooth sul cellulare oppure eliminare la cassa dai dispositivi conosciuti: per procedere in tal senso, accedi nuovamente al menu Impostazioni > Bluetooth o Impostazioni > Connessioni > Bluetooth, pigia sul pulsante a forma di ingranaggio collocato accanto al nome della cassa (o effettua su di esso un tap prolungato) e scegli la voce Elimina o Dissocia, solitamente collocata in basso.

Eseguire il pairing tramite NFC

NFC

Alcuni smartphone e alcune casse Bluetooth sono dotate di una tecnologia chiamata NFC (Near-Field Communication) che permette di svolgere alcune funzioni semplicemente avvicinando un dispositivo a un altro.

Per prima cosa devi assicurarti che la cassa a cui vuoi collegarti abbia questa funzionalità. Per verificarlo devi controllare sulla scatola o sul manuale, normalmente è una caratteristica che, se presente, viene debitamente pubblicizzata. Puoi capire inoltre se un dispositivo supporta l’NFC perché su di esso è presente il logo, una sorta di N stilizzata, nella posizione in cui devi avvicinare il tuo telefono.

Appurato che la cassa a cui vuoi collegarti ha l’NFC non ti resta che attivarlo sul tuo smartphone. Vai su Impostazioni, poi su Connessioni e vedrai la voce NFC e pagamenti contactless (l’NFC è anche la tecnologia che permette di pagare col telefono, se ti interessa l’argomento puoi approfondire con la mia guida!). Attiva l’opzione se già non lo è e sei a posto.

Tutto ciò che devi fare ora è accendere la cassa a cui vuoi collegarti e avvicinare il tuo telefono al logo NFC presente su di essa. Esatto, non serve fare altro, sul telefono vedrai comparire una schermata che ti chiede conferma della connessione ma in alcuni casi questa avviene in modo totalmente automatico.

Per annullare il pairing una volta che hai finito di ascoltare musica non devi far altro che avvicinare di nuovo il telefono sul logo NFC presente sulla cassa. Facile, no?

Eseguire il pairing tramite Google Fast Pair

Fast Pair

Un ultimo metodo a tua disposizione per collegare una cassa Bluetooth al tuo smartphone è, se possibile, ancora più semplice che usare l’NFC. Alcune casse, solitamente di produttori rispettabili, supportano una funzionalità conosciuta come Fast Pair.

Segui il capitolo che ti descrive come attivare il Bluetooth, poi tutto ciò che devi fare è semplicemente accendere la cassa a cui vuoi collegarti. Sul tuo smartphone vedrai comparire una schermata dove potrai vedere l’immagine della tua cassa. Premi sul pulsante Connetti in basso e sei a posto. Nel caso tu non veda comparire la cassa quando la accendi, prova ad avviare manualmente la funzione di pairing su di essa seguendo le istruzioni che ho già descritto in questa guida.

Collegare una cassa Bluetooth all’iPhone

Non hai trovato utili le istruzioni fornite in precedenza, in quanto desideri sì collegare una cassa Bluetooth al telefono ma possiedi un iPhone? Non preoccuparti, non intendo affatto abbandonarti a te stesso: in questa parte della guida, sarà mia cura spiegarti come poter effettuare la connessione tra la cassa Bluetooth e il “melafonino” in tuo possesso, nel giro di un paio di tap e senza dover ricorrere a lunghe e complicate procedure.

Attivare il Bluetooth

Come collegare una cassa Bluetooth al telefono

Per attivare la connessione Bluetooth sull’iPhone (o anche su iPad) è sufficiente accendere o sbloccare lo schermo del telefono, entrare nelle Impostazioni (pigiando sull’icona a forma di ingranaggio presente nella schermata Home del device) e quindi selezionare la voce Bluetooth. Una volta giunto nell’apposita sezione, devi semplicemente verificare che la levetta relativa alla voce Bluetooth sia attiva: in caso contrario, provvedi a farlo manualmente.

In alternativa, puoi attivare il Bluetooth in modo ancora più veloce utilizzando il centro di controllo, che puoi richiamare effettuando uno swipe dall’angolo in alto a destra verso il basso (o dal fondo dello schermo, partendo dal centro, verso l’alto, se hai un iPhone con tasto Home fisico). Una volta visualizzato l’apposito pannello, tocca il pulsante a forma di “B” stilizzata per attivare rapidamente la connessione Bluetooth.

Eseguire il pairing

Come collegare una cassa Bluetooth al telefono

Ora che l’iPhone è pronto per accettare connessioni Bluetooth, puoi attivare la modalità di pairing sulla cassa per renderla rilevabile: come già visto nella sezione relativa a Android, è sufficiente premere e tenere premuto il tasto di accensione per almeno 5 secondi, o almeno finché il LED del dispositivo non notifica l’avvenuta attivazione della modalità di abbinamento. Se non riesci, puoi far riferimento al manuale di istruzioni della cassa in tuo possesso per ottenere istruzioni aggiuntive su come attivare la modalità di rilevamento.

Non appena la cassa è in modalità pairing, tieni l’iPhone nelle vicinanze, ritorna nella sezione Impostazioni > Bluetooth e attendi che il nome della cassa compaia nella lista degli apparecchi rilevabili nelle vicinanze, per la precisione sotto la sezione Dispositivi. Quando ciò accade, puoi concludere il collegamento toccando il nome della cassa e aspettando che la connessione tra i due dispositivi venga portata a termine. Quando ciò accade, dovresti ricevere sul telefono un messaggio di conferma e il LED della cassa dovrebbe diventare fisso (oppure lampeggiare lentamente).

Anche in questo caso, se necessario, potrebbe esserti chiesto l’inserimento di un PIN per completare l’associazione: i codici predefiniti, in genere, sono 0000 e 1234; se non dovessero funzionare, ti consiglio di consultare ancora una volta il manuale d’uso della cassa per verificare il PIN che il produttore ha deciso di associare al prodotto.

Stabilita la connessione, l’audio proveniente dall’iPhone dovrebbe venire immediatamente riprodotto dalla cassa; quando non ne hai più bisogno, puoi semplicemente spegnere la cassa, disattivare il Bluetooth su iPhone oppure eliminare l’associazione tra i due dispositivi: per farlo, recati nella sezione Impostazioni > Bluetooth dell’iPhone, tocca il pulsante (i) corrispondente al nome della cassa e tocca la voce Dissocia questo dispositivo dal pannello successivo.

Aspetta, mi stai dicendo che hai letto questa guida a scopo preventivo e ora sei convinto ad acquistare una cassa Bluetooth? Allora puoi consultare la mia guida tematica per ottenere precise indicazioni sul prodotto più adatto alle tue necessità.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.