Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come collegare una tastiera Bluetooth al PC

di

Dopo aver letto la mia guida dedicata alle migliori tastiere senza fili, hai optato per l’acquisto di una tastiera Bluetooth, che hai appena ricevuto. Ora vorresti collegarla al computer – anche per eliminare dalla scrivania il fastidioso cavo della vecchia tastiera – ma non avendo mai fatto nulla del genere prima d’ora, non sai bene come procedere. Le cose stanno così, dico bene? Allora sappi che, se lo desideri, posso darti io una mano a raggiungere il tuo scopo.

Se vuoi scoprire come collegare una tastiera Bluetooth al PC, non devi far altro che continuare a leggere: nel corso di questa guida, infatti, sarà mia cura illustrarti quelli che sono i passaggi da svolgere per poter mettere in comunicazione la tua nuova tastiera e il computer, sia esso un PC Windows o un Mac.

Allora, cos’altro aspetti a iniziare? Ritaglia un po’ di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine della lettura di questa guida, avrai acquisito le competenze necessarie per riuscire nella tua piccola – ma importante – impresa. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Come collegare una tastiera Bluetooth al PC

Prima di entrare nel vivo di questa guida e spiegarti, nel concreto, come collegare una tastiera Bluetooth al PC, devi verificare che sul computer da te in uso sia integrato il supporto alla suddetta tecnologia. Generalmente, ciò è vero per la quasi totalità dei notebook più recenti e per i Mac (siano essi fissi o portatili), tuttavia il supporto Bluetooth potrebbe mancare sui computer desktop oppure sui notebook più datati.

Per verificare se su un PC Windows è presente la connettività Bluetooth, devi accedere alla sezione Gestione Dispositivi del sistema operativo: per procedere su Windows 10, fai clic destro sul pulsante Start (l’icona raffigurante una bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e seleziona la voce Gestione dispositivi dal menu visualizzato.

Sulle versioni più datate di Windows, invece, avvia l’Esplora File cliccando sull’icona a forma di cartella gialla collocata nella barra delle applicazioni, individua la voce Questo PC/Computer che si trova nella barra laterale di sinistra, fai clic destro su di essa e, dopo aver selezionato la voce Proprietà dal menu contestuale proposto, clicca sulla voce Gestione dispositivi situata nella parte sinistra della nuova finestra apertasi.

Se tutto è filato liscio, dovresti ora trovarti al cospetto della finestra di Gestione dispositivi: ciò che devi fare, a questo punto, è verificare che tra i device elencati sia presente almeno un dispositivo di tipo Bluetooth o Radio Bluetooth. Se la verifica ha esito positivo, vuol dire che il computer supporta nativamente il Bluetooth, altrimenti no.

In quest’ultimo caso, puoi rimediare facilmente alla cosa acquistando un adattatore Bluetooth USB: tali dispositivi, tutti abbastanza economici, vanno inseriti all’interno di una qualsiasi porta USB libera e consentono di ottenere il supporto al Bluetooth su computer che non ne sono dotati.

Adattatore Bluetooth 5.0 USB, USB Trasmettitore Ricevitore Bluetooth 5...
Vedi offerta su Amazon
Hommie Chiave Bluetooth USB 5.0 20M USB Bluetooth Plug And Play,Adatta...
Vedi offerta su Amazon
TP-Link UB400 Adattatore Bluetooth USB 2.0 Dongle Bluetooth 4.0 Wirele...
Vedi offerta su Amazon
Adattatore Bluetooth – Maxesla USB Bluetooth 5.0 Adattatore Plug and P...
Vedi offerta su Amazon

Dopo aver ottenuto l’adattatore Bluetooth, collegalo a una delle porte USB libere del computer e attendi qualche istante, affinché venga portata a termine l’installazione automatica dei driver del dispositivo. Successivamente, verifica che il tutto sia andato a buon fine recandoti nuovamente in Gestione dispositivi, così come ti ho spiegato qualche rigo più sopra, e verificando la presenza di un dispositivo Bluetooth/Radio Bluetooth in elenco.

Qualora l’installazione dei driver non dovesse avvenire automaticamente, se ti è stato fornito un dischetto a corredo con l’adattatore, inseriscilo nel computer, attendi che il programma per il setup dei driver venga avviato e segui le istruzioni fornite su schermo per portare a termine l’installazione degli stessi.

Se il tuo computer non dispone di lettore ottico, oppure se non hai ricevuto alcun CD, dovrai procedere con il download dei driver da Internet: in genere, tutto ciò che devi fare è cercare su Google frasi come driver [marca e modello adattatore] e raggiungere la pagina di download dei driver, scegliendola tra i risultati di ricerca.

In questa fase, assicurati di impiegare il sito ufficiale del produttore del dispositivo oppure siti verificati e attendibili: in caso contrario, rischieresti di scaricare software non appropriato o, peggio ancora, dannoso. Se hai bisogno di una mano in più per riuscire nell’impresa, ti consiglio di leggere con attenzione la mia guida al download dei driver, nella quale ti ho fornito dritte e consigli molto utili in merito all’argomento.

Come collegare una tastiera Bluetooth al PC Windows

Come collegare una tastiera Bluetooth al PC

Effettuate tutte le verifiche del caso, è arrivato il momento di spiegarti come collegare una tastiera Bluetooth al PC Windows. Per prima cosa, assicurati che il Bluetooth sia attivo, cercando l’icona della “B” stilizzata all’interno dell’area di notifica di Windows (se non la vedi subito, clicca sulla freccetta verso l’alto per accedere alle icone nascoste).

In caso contrario, se possiedi un notebook, provvedi ad attivare fisicamente la connettività Bluetooth, premendo sul tasto apposito della tastiera (anch’esso identificato dalla “B” stilizzata), eventualmente insieme al tasto Fn, oppure spostando l’interruttore Bluetooth fisico in posizione di acceso.

Ora, se utilizzi Windows 10, assicurati che la funzionalità Bluetooth sia attiva nel sistema operativo: per riuscirci, accedi all’area di notifica del sistema operativo, cliccando sull’icona del fumetto posta accanto all’orologio e cerca la “mattonella” relativa al Bluetooth tra quelle presenti in basso. Se non la trovi, pigia sulla voce Espandi per visualizzare tutte le icone disponibili.

A questo punto, assicurati che il pulsante relativo al Bluetooth sia colorato, segno che la connettività è attiva; qualora, invece, esso dovesse presentarsi di colore grigio e recare la dicitura Disattivato, devi semplicemente cliccarci sopra, in modo da “illuminarlo”. In caso di problemi, consulta pure la mia guida su come attivare il Bluetooth sul PC, nella quale ti ho fornito tutte le spiegazioni del caso.

Dopo aver abilitato il Bluetooth sul computer, accendi la tastiera da collegare al PC, spostando l’apposito interruttore su ON, e premi il pulsante di accoppiamento (o la combinazione di tasti preposta a questo scopo) per alcuni secondi, finché il relativo LED non inizia a lampeggiare.

Giacché esistono numerosissimi modelli di tastiere Bluetooth, non mi è possibile fornirti l’esatta posizione di pulsanti e interruttori, né indicazioni precise su quali premere/attivare: per saperne di più, consulta il manuale d’uso del dispositivo in tuo possesso.

In seguito, per abbinare la tastiera al computer, procedi seguendo i passaggi più adatti al sistema operativo da te in uso: se impieghi Windows 10, recati nell’area di notifica di sistema, fai clic destro sull’icona relativa al Bluetooth e seleziona la voce Vai a Impostazioni dal piccolo menu visualizzato.

Giunto nel pannello delle impostazioni di Windows, clicca sul pulsante [+] posto accanto alla dicitura Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo, seleziona la voce Bluetooth dalla schermata successiva e attendi che il nome della tastiera venga visualizzato tra i dispositivi rilevati. Infine, fai clic su quest’ultimo e poi sul pulsante Connetti, per stabilire la connessione tra i dispositivi.

Come collegare una tastiera Bluetooth al PC

Sulle versioni più datate di Windows, devi invece procedere tramite il Pannello di Controllo (che puoi richiamare tramite il menu Start/Start Screen, digitando le parole “pannello di controllo” al suo interno): giunto nella schermata apposita, clicca sulla voce Visualizza dispositivi e stampanti, premi il pulsante Aggiungi dispositivo situato in alto e attendi che il nome della tastiera compaia tra i dispositivi rilevati. Infine, clicca su quest’ultimo e premi il pulsante Avanti per stabilire la connessione.

A collegamento avvenuto, è possibile usare la tastiera Bluetooth al pari di qualsiasi altro dispositivo di questo tipo: non è richiesta configurazione aggiuntiva. Tengo inoltre a precisare che la procedura di abbinamento va eseguita soltanto al primo collegamento: successivamente, sarà sufficiente accendere la tastiera e attivare il Bluetooth del computer, affinché i due dispositivi si riconoscano e si colleghino in automatico (a patto che siano abbastanza vicini tra di essi, diciamo a massimo 10 metri di distanza l’uno dall’altro).

Come collegare una tastiera Bluetooth al Mac

Come collegare una tastiera Bluetooth al Mac

I passaggi necessari per collegare una tastiera Bluetooth al Mac riprendono grosso modo quelli già visti per Windows. Dunque, per prima cosa, assicurati che la connettività Bluetooth sia abilitata sul computer: per riuscirci, clicca sull’icona del Bluetooth presente nella barra dei menu di macOS, in alto a destra (quella a forma di “B” stilizzata) e assicurati che, all’interno del menu che si apre, compaia la voce Bluetooth: attivo. In caso contrario, clicca sulla voce Attiva Bluetooth per rimediare alla cosa.

Qualora l’icona del Bluetooth non fosse visibile nella barra dei menu, recati nelle Preferenze di sistema, cliccando sull’icona a forma d’ingranaggio posta nella barra Dock, seleziona la voce Bluetooth nella nuova finestra apertasi e apponi il segno di spunta accanto alla dicitura Mostra Bluetooth nella barra dei menu, che risiede in basso. Se la connettività Bluetooth è disattivata, clicca anche sul pulsante Attiva Bluetooth, collocato a sinistra (maggiori info qui).

A questo punto, sei pronto per abbinare la tastiera al Mac: accendi quest’ultima spostando su ON l’apposito interruttore fisico e premi per alcuni secondi il tasto o la combinazione d’accoppiamento, finché il relativo LED non inizia a lampeggiare. Puoi scoprire l’esatta posizione del summenzionato pulsante dando uno sguardo al manuale della tastiera.

Fatto ciò, accedi nuovamente alla sezione Bluetooth delle Preferenze di Sistema, così come ti ho mostrato poco fa, e attendi che il nome della tastiera compaia nella lista dei dispositivi disponibili. Quando ciò accade, clicca sul pulsante Connetti posto in sua corrispondenza e finalizza il collegamento premendo il pulsante Abbina. La tastiera appena collegata sarà subito funzionante, in quanto non è richiesto alcun tipo di configurazione accessoria.

Per completezza d’informazione, ti faccio presente che la procedura per collegare al Mac una delle tastiere wireless di Apple (ad es. la Magic Keyboard 2) è ancora più semplice: in questo caso, devi connettere quest’ultima al computer mediante il cavo Lighting/USB fornito in dotazione e attendere la comparsa della notifica relativa alla conclusione della procedura. Ad abbinamento effettuato, non dovrai fare altro che scollegare il cavo e iniziare a usare la tastiera.

Anche nel caso dei Mac, in seguito al primo abbinamento, i collegamenti successivi tra computer e tastiera saranno automatici, se i due dispositivi saranno abbastanza vicini.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.