Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come creare un deck Clash Royale

di

Ultimamente, prendi spesso il tuo smartphone o il tuo tablet per divertirti con Clash Royale, il celebre gioco strategico di Supercell che riprende molte meccaniche del genere tower defense (seppur con le dovute differenze). Stai prendendo pian piano confidenza con il sistema delle carte, ma non hai ben compreso come modificare il mazzo.

Non devi preoccuparti, dato che in questo tutorial mi soffermerò per bene sulla procedura in questione e ti spiegherò in dettaglio come creare un deck per Clash Royale. Partirò dalle possibilità offerte in termini di gestione del mazzo, per poi passare anche a qualche consiglio concreto su come mettere in piedi un deck interessante, così che tu possa trovare le carte che si adattano meglio al tuo stile di gioco.

Coraggio: perché sei ancora lì dinanzi allo schermo? Hai intenzione di approfondire la meccanica di realizzazione di un deck su Clash Royale? Secondo me non vedi l’ora di creare il mazzo perfetto, in grado di mettere a dura prova qualsiasi tipo di giocatore. Forza allora, ti basta prenderti qualche minuto libero e seguire le istruzioni che trovi qui sotto. Detto ciò, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Clash Royale Re

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come creare un deck per Clash Royale, ritengo possa interessarti saperne un po’ di più in merito alle meccaniche del celebre videogioco di Supercell.

Ebbene, Clash Royale è un titolo strategico che si basa sull’uso delle carte per evocare dei personaggi. Questi ultimi devono essere utilizzati per distruggere le torri nemiche, in modo da vincere la partita.

In ogni caso, se sei giunto fin qui probabilmente conosci già le meccaniche di base (in caso contrario, ti consiglio di consultare la mia guida su come migliorare su Clash Royale). In questa guida andrò invece ad approfondire una possibilità che spesso crea qualche grattacapo agli utenti alle prime armi, ovvero la creazione del deck.

Clash Royale Schermata di caricamento

Dar vita a un mazzo equilibrato e in grado di dare del filo da torcere un po’ a tutte le tipologie di avversari è di fondamentale importanza per proseguire correttamente nelle varie Arene di Clash Royale. Tuttavia, alcuni utenti, magari spinti dalla voglia di giocare, continuano semplicemente a usare il deck di default, arrivando inevitabilmente a perdere nelle fasi più avanzate del gioco.

Questo tutorial è qui per illustrarti come evitare questo comune errore e gestire il tuo deck in modo semplice ed efficace, guidandoti passo passo alla sua realizzazione.

Come costruire un deck Clash Royale

Aggiornamento Clash Royale

Dopo averti illustrato l’importanza di sostituire il mazzo di default, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e costruire il tuo primo vero deck su Clash Royale.

Per procedere, avvia il gioco e premi sull’icona delle carte, presente in basso a sinistra. In questo modo, accederai alla schermata di gestione del mazzo.

In alto, nella parte in “legno”, puoi trovare il tuo deck attuale, quello che stai utilizzando in battaglia. Noterai la presenza dei pulsanti 1, 2 e 3: questi ultimi sono gli slot disponibili per le tue configurazioni personalizzate. Puoi mantenere salvati fino a 3 mazzi.

In alto a destra è presente l’icona Condividi, che ti permette di copiare e incollare un deck per spostarlo in un altro slot oppure di ottenere il link per mostrarlo ad altre persone e chiedere consigli in merito alle carte da inserire.

Come costruire un deck Clash Royale

L’icona della corona, che si trova in alto a sinistra, mostra invece le statistiche della torre del Re e delle principesse. La torre del Re è quella principale, in basso al centro, mentre quelle delle principesse si trovano ai lati. Qui puoi vedere punti ferita, portata dei colpi, velocità dei colpi e danno inflitto in fase difensiva. Questi valori si incrementano salendo di livello e guadagnando esperienza.

Tali dati servono per farti comprendere come combinare al meglio le tue carte con la difesa di default che hai già, dato che le torri attaccano in modo automatico i nemici. Per il resto, appena sotto alle carte del tuo mazzo trovi un altro dato molto importante, ovvero il costo medio in termini di elisir.

Quest’ultimo indica quanti elisir devi spendere in media per piazzare sul terreno le tue carte. Se questo valore è troppo elevato, potresti trovarti senza carte da utilizzare e dover attendere che la barra degli elisir venga riempita. Insomma, fai attenzione a questi aspetti.

Per quel che concerne le carte, in basso, nella sezione Collezione carte, ci sono i personaggi che hai sbloccato giocando le varie partite. Per sostituire una carta del tuo mazzo con una di quelle sbloccate, ti basta premere su una di queste ultime, fare tap sul pulsante Usa e selezionare la carta da rimpiazzare.

Sostituire carta deck Clash Royale

Il deck che utilizzerai in partita sarà quello che hai selezionato mediante i tasti relativi agli slot, ovvero 1, 2 e 3. Insomma, è tutto molto semplice e intuitivo. Tuttavia, bisogna perdere un po’ di tempo a selezionare le giuste carte ed effettuare i loro potenziamenti.

Infatti, quando vedi che una carta dispone di un’icona della freccia verde verso l’alto, significa che è possibile migliorarla spendendo delle monete. Questo fa incrementare le sue statistiche e la rende più forte. In parole povere, una carta che hai “scartato” in passato potrebbe in realtà tornarti utile dopo essere stata potenziata.

Per potenziare una carta, ti basta premere su di essa e fare tap sul tasto Migliora, confermando il fatto che vuoi spendere le monete che hai guadagnato giocando per rendere più potente quel personaggio.

Inoltre, in basso puoi vedere la sezione Carte da trovare, in cui sono presenti parecchi personaggi aggiuntivi e potenti. Ogni carta ha un’indicazione relativa all’Arena, ovvero al “livello”, in cui può essere sbloccata.

Potenziare carta Clash Royale

Ti ricordo che puoi ottenere maggiori informazioni su una carta premendo su di essa. Inoltre, se l’hai già sbloccata, puoi premere sul pulsante Info per darle un’occhiata da vicino. Ci sono anche dei video esemplificativi che mostrano, ad esempio, gli oggetti consumabili in azione.

Insomma, adesso conosci tutto ciò che c’è da sapere in merito alle possibilità offerte dalla schermata di gestione del deck di Clash Royale.

Come creare il mazzo perfetto Clash Royale

Trofei Clash Royale

Come dici? Hai compreso tutte le possibilità relative alla gestione del tuo deck, ma non sai bene quali carte scegliere? Non preoccuparti, ora ti indirizzo verso alcune possibilità interessanti!

Nonostante dare consigli specifici in merito alla realizzazione di un mazzo di Clash Royale sia sempre particolarmente complesso (ci sono miriadi variabili in gioco e ogni utente ha il suo stile), esistono dei deck “già fatti” che possono tornare utili in determinate fasi di gioco.

Ad esempio, se sei un giocatore alle prime armi, il mio consiglio è quello di dare un’occhiata al deck del Gigante. Quest’ultimo comprende solamente carte che si possono ottenere all’inizio di Clash Royale, quindi non dovresti aver alcun problema nel reperirle.

Più precisamente, il mio mazzo del Gigante è composto in questo modo: Gigante (Rara, Arena 0), Frecce (Comune, Arena 0), Arcieri (Comune, Arena 0), Bombarolo (Comune, Arena 2), Goblin (Comune, Arena 1), Palla di fuoco (Rara, Arena 0), Principe (Epica, Arena 0) e Moschettiere (Rara, Arena 0).

Gigante Clash Royale

Si tratta di un deck equilibrato, che offre sia la giusta forza in fase di attacco che una difesa in grado di contrastare le strategie di molti utenti. In ogni caso, questo è solamente un consiglio a titolo esemplificativo, in quanto potresti avere uno stile gioco diverso dal mio.

Per questo motivo, ti consiglio di consultare la mia guida ai migliori deck per Clash Royale, in cui ho fornito diversi esempi pratici. Inoltre, se sei un utente più avanzato e vuoi approfondire anche delle tecniche più complesse, non posso che invitarti ad approfondire il mio tutorial sui migliori deck per l’Arena 12 (all’interno del post ho trattato anche l’Arena 13).

Detto questo, non mi resta che augurarti buon divertimento e farti un grosso in bocca al lupo per le tue partite nel titolo di Supercell!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.