Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori deck Clash Royale

di

Hai iniziato a giocare a Clash Royale, uno dei titoli per smartphone e tablet più popolari del momento, e ti stai divertendo particolarmente. Stavi anche riuscendo ad accumulare molte vittorie e tutto stava andando come nei tuoi piani. A un certo punto, però,  ti sei trovato al cospetto di giocatori piuttosto abili, in grado di darti del filo da torcere. Ti sei quindi chiesto quale combinazione di carte potrebbe farti tornare a vincere e alla fine sei giunto qui, in cerca dei migliori deck per Clash Royale. Le cose stanno così, non è vero? Allora sappi che sei arrivato nel posto giusto!

Nel tutorial di oggi, infatti, prenderò in esame diverse tipologie di deck e ti illustrerò i motivi per cui una determinata combinazione può funzionare rispetto ad altre. Nel caso te lo stessi chiedendo, tratterò sia mazzi semplici da ottenere all’interno del gioco che deck molto avanzati in grado di mettere a dura prova anche gli avversari più esperti. I mazzi di carte che analizzerò sono piuttosto diversi tra di loro, quindi troverai sicuramente qualcosa che fa al caso tuo.

Che ne dici? Sei pronto a procedere e comprendere come costruire il tuo mazzo di carte su Clash Royale? Direi proprio di sì, visto che stai leggendo con interesse questa guida e mi sembri particolarmente motivato nel voler raggiungere il tuo obiettivo. Lo posso capire: d’altronde il titolo di Supercell è piuttosto divertente e la possibilità di sfidare con successo gli altri giocatori fa gola a tutti. Forza allora, tutto quello che devi fare è prenderti qualche minuto di tempo libero e seguire le rapide istruzioni che trovi qui sotto. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Deck semplici da ottenere

Se sei all’inizio del gioco, non puoi ancora accedere a molte carte. Tuttavia, puoi sfruttare le carte più comuni per riuscire comunque a mettere in piedi dei deck in grado di sorprendere gli avversari. Qui sotto, a tal proposito, trovi tre mazzi di carte particolarmente interessanti.

Gigante

Gigante Clash Royale

Uno dei personaggi più potenti che si trovano già all’inizio del gioco è sicuramente il Gigante. Il danno inflitto e i punti vita sono tra i più alti per quanto riguarda le carte fornite inizialmente. Può quindi risultare molto utile costruire un deck a partire da questa carta.

Il mazzo che ti propongo è composto dalle seguenti 8 carte: Gigante (Rara, Arena 0), Frecce (Comune, Arena 0), Arcieri (Comune, Arena 0), Bombarolo (Comune, Arena 2), Goblin (Comune, Arena 1), Palla di fuoco (Rara, Arena 0), Principe (Epica, Arena 0) e Moschettiere (Rara, Arena 0). Insomma, si tratta di carte che sono ottenibili nelle primissime fasi di gioco.

Il deck Gigante è uno dei più diffusi tra i giocatori alle prime armi di Clash Royale. Per sfruttarlo come si deve, tutto quello che devi fare è combinare la potenza delle carte Gigante e Principe e supportarle con personaggi come Bombarolo, Arcieri e Moschettiere, affinché raggiungano le torri avversarie. I Goblin possono distrarre il nemico, mentre Palla di Fuoco e Frecce possono aiutarti a difenderti in caso di necessità.

Cavaliere

Cavaliere Clash Royale

Un altro personaggio molto utile per coloro che hanno appena iniziato a giocare a Clash Royale è il Cavaliere. Quest’ultimo dispone infatti di buone statistiche, sia in termini di punti vita che per quanto riguarda il danno inflitto. Non è quindi una brutta idea costruire un mazzo a partire da questa carta.

Questo mazzo è una variante di quello del Gigante, ma va a sostituire il Principe, carta di rarità Epica che quindi potrebbe essere difficile da ottenere, con il più comune Cavaliere. Le carte sono quindi le seguenti: Gigante (Rara, Arena 0), Frecce (Comune, Arena 0), Arcieri (Comune, Arena 0), Palla di fuoco (Rara, Arena 0), Cavaliere (Comune, Arena 0), Bombarolo (Comune, Arena 2), Goblin (Comune, Arena 1) e Moschettiere (Rara, Arena 0).

Per utilizzare come si deve questo deck, ti basta mettere in atto la medesima strategia di quello del Gigante. Le carte Bombarolo, Arcieri e Moschettiere servono da supporto per far raggiungere a Gigante e Cavaliere le torri nemiche. I Goblin vanno utilizzati per distrarre l’avversario, mentre Frecce e Palla di Fuoco possono essere utili per difendersi in caso di nemici particolarmente forti.

Valchiria

Valchiria Clash Royale

Salendo leggermente in termini di Arena, si può ottenere una carta molto potente e versatile. Mi riferisco alla Valchiria, personaggio su cui si può costruire un deck molto ben congegnato.

Il mazzo è composto dalle seguenti carte: Gigante (Rara, Arena 0), Arcieri (Comune, Arena 0), Mini P.E.K.K.A (Rara, Arena 0), Strega (Epica, Arena 2), Valchiria (Rara, Arena 2), Palla di fuoco (Rara, Arena 0), Moschettiere (Rara, Arena 0) e Goblin (Comune, Arena 1). Sono tutti personaggi che si possono trovare nelle prime fasi di gioco.

Questo mazzo ha tutto ciò che serve per mettere in difficoltà anche gli avversari più abili. Il Gigante è la carta che va ad attaccare le torri nemiche, la Strega lo aiuta anche per vie aeree e le truppe di supporto (Arcieri, Mini P.E.K.K.A, Moschettiere e Goblin) accompagnano il tutto. Non manca poi la Palla di fuoco, che consente di fare danno rapido in caso di situazioni spiacevoli. Aggiungendo la Valchiria a tutto questo, la combinazione potrebbe diventare devastante.

Deck da competizione

Come dici? Vorresti accumulare più vittorie possibili e competere come si deve con gli altri giocatori? Beh, allora i mazzi che trovi qui sotto potrebbero fare al caso tuo!

P.E.K.K.A

pekka clash royale

P.E.K.K.A è una delle carte più amate di Clash Royale. Si tratta di una sorta di miscuglio tra cavaliere, samurai e robot in grado di mettere in grande difficoltà l’avversario. Le sue statistiche sono molto buone e, per questo motivo, molti giocatori decidono di costruire un deck da competizione a partire da questa carta.

Il mazzo che ti propongo è composto in questo modo: Barile barbarico (Epica, Arena 3), Capanna Goblin (Rara, Arena 1), Cimitero (Leggendaria, Arena 12), Megasgherro (Rara, Arena 4), P.E.K.K.A (Epica, Arena 4), Veleno (Epica, Arena 5), Palla di neve gigante (Comune, Arena 8) e Stregone elettrico (Leggendaria, Arena 11). Si tratta di carte un po’ difficili da trovare, ma d’altronde si sta parlando di un deck pensato per competere ad alti livelli.

Il mazzo P.E.K.K.A è ottimo praticamente sotto tutti i punti di vista, dal potenziale difensivo a quello offensivo, passando per la versatilità e per la sinergia. Le unità anti aeree sono 3: Megasgherro, Capanna Goblin e Stregone Elettrico. Le carte offensive sono invece P.E.K.K.A e Cimitero, che vengono supportate da Barile Barbarico e dalla rapidità di Veleno e Palla di neve gigante. Infatti, queste ultime 2 carte non richiedono troppi Elisir per essere utilizzate.

Gran Cavaliere

Gran Cavaliere Clash Royale

Se il Cavaliere è una delle carte più interessanti per le fasi iniziali di gioco, sicuramente il Gran Cavaliere è la sua naturale evoluzione e può risultare utile per coloro che vogliono competere ad alti livelli su Clash Royale. Quale mazzo si può creare a partire da questa carta? Te lo spiego subito!

Il deck che mi sento di proporti dispone delle seguenti carte: Pipistrelli (Comune, Arena 5), Gang di Goblin (Comune, Arena 9), Golem di Ghiaccio (Rara, Arena 8), Drago infernale (Leggendaria, Arena 6), Gran Cavaliere (Leggendaria, Arena 7), Veleno (Epica, Arena 5), Palla di neve gigante (Comune, Arena 8) e Domatrice di Arieti (Leggendaria, Arena 10). Non si tratta esattamente delle carte più accessibili, ma ti posso assicurare che il gioco vale la candela.

Infatti, il potenziale difensivo offerto da questo mazzo è ottimo, visto che Domatrice di Arieti, Gran Cavaliere e Gang di Goblin possono prendere di sorpresa l’avversario. Inoltre, il deck dispone anche di numerose risposte ai nemici aerei, data la presenza di Drago infernale, Pipistrelli e Golem di ghiaccio. Oltre a questo, è praticamente impossibile venire colti alla sprovvista grazie alle carte Veleno e Palla di neve gigante.

LavaLoon

Mastino Lavico Clash Royale

Il mazzo LavaLoon implementa una delle tecniche più utilizzate da parte dei giocatori più esperti di Clash Royale. Si tratta di uno dei deck più equilibrati che si possono costruire nel titolo di Supercell.

Il deck è costituito da queste carte: Frecce (Comune, Arena 0), Mongolfiera (Epica, Arena 6), Guardie (Epica, Arena 7), Mastino Lavico (Leggendaria, Arena 4), Fulmine (Epica, Arena 4), Megasgherro (Rara, Arena 4), Sgherri (Comune, Arena 0) e Lapide (Rara, Arena 2). Si tratta quindi di un mazzo che non è nemmeno troppo difficile da costruire, chiaramente contestualizzandolo nelle fasi avanzate di gioco. Si può quindi trattare di un ottimo compromesso.

Questo mazzo è pensato per distruggere principalmente le carte di terra, come Valchiria, che vengono utilizzate da molti giocatori. Tutto si basa sul Mastino Lavico, carta che dispone di molti punti ferita e risulta quindi molto difficile da sconfiggere. Inoltre, quando l’avversario distrugge questo personaggio, vengono creati dei cuccioli lavici in grado di fare parecchi danni. Insomma, stiamo parlando di una carta particolarmente forte.

Tuttavia, è importante affiancare delle truppe aeree, come la Mongolfiera, per riuscire a distruggere le torri nemiche. Per proteggere le carte offensive, corrono invece in aiuto Megasgherro, Sgherri, Guardie e Lapide. Risulta inoltre importante tenere delle carte veloci come Frecce e Fulmine, in modo da distruggere le truppe con pochi punti vita senza consumare troppi Elisir.

Migliori mazzi Clash Royale

È molto difficile trovare dei mazzi che mettano d’accordo tutti i giocatori di Clash Royale, visto che ognuno ha il suo stile di gioco e le sue preferenze. Tuttavia, i deck che trovi qui sotto sono tra quelli più amati dalla community del titolo di Supercell e potrebbero quindi essere di tuo gradimento.

Gabbia per goblin

Gabbia per goblin Clash Royale

Il deck Gabbia per goblin è considerato da molti come uno dei migliori da utilizzare nelle fasi avanzate del gioco, visto che dispone di un ottimo potenziale difensivo e al contempo di un buon potenziale offensivo. Il mazzo garantisce anche una discreta versatilità, che può aiutare l’utente a “tirarsi fuori” da situazioni spiacevoli.

Il deck è composto dalle seguenti carte: Mongolfiera (Epica, Arena 6), Barile barbarico (Epica Arena 3), Pipistrelli (Comune, Arena 5), Gabbia per goblin (Rara, Arena 12), Golem di ghiaccio (Rara, Arena 8), Boscaiolo (Leggendaria, Arena 8), Moschettiere (Rara, Arena 0) e Palla di neve gigante (Comune, Arena 8). Per ottenere la carta principale, ovvero Gabbia per goblin, devi arrivare almeno all’Arena 12.

Il mazzo Gabbia per goblin risulta valido soprattutto per via della presenza di ben 3 carte in grado di sconfiggere i nemici in aria (Pipistrelli, Golem di ghiaccio e Moschettiere). Questo significa che difficilmente l’avversario riuscirà ad arrivare alle tue torri per via aeree. Un altro aspetto fondamentale è il contrattacco: dopo la fase difensiva, questo mazzo consente di rispondere velocemente all’avversario con le carte Mongolfiera e Boscaiolo.

Barile barbarico e Palla di neve gigante fungono invece da incantesimi per infliggere velocemente danni e cogliere impreparato l’altro giocatore. Infine, Gabbia per goblin è la carta che può farti vincere la partita. Infatti, se questa carta viene giocata al momento giusto, può costringere l’avversario a dover fare la prima mossa e quindi dare vita al loop che ho descritto in precedenza: fase difensiva e contrattacco.

Doppia strega

Strega Clash Royale

Un altro mazzo molto equilibrato è quello che viene chiamato “della doppia strega”. Non ha una delle sinergie migliori, ma la sua versatilità è ottima e può risultare interessante per coloro che hanno uno stile di gioco né troppo aggressivo né troppo difensivo.

Il mazzo è composto da queste carte: Elixir Golem (Rara, Arena 12), Pescatore (Leggendaria, Arena 10), Il Tronco (Leggendaria, Arena 6), Megasgherro (Rara, Arena 4), Minatore (Leggendaria, Arena 4), Strega notturna (Leggendaria, Arena 5), Veleno (Epica, Arena 5) e Strega (Epica, Arena 2). Si tratta di un mazzo con 4 leggendarie. Potrebbe quindi non risultare molto semplice da ottenere, ma d’altronde stiamo parlando di un deck in grado di dare parecchio filo di torcere agli avversari.

Il suo punto di forza consiste negli attacchi aerei che si possono fare con Strega notturna, Strega e Megasgherro. Questi ultimi possono essere difesi tramite Veleno e Il Tronco, mentre il Minatore e l’Elixir Golem possono essere usati per rispondere a delle carte costose utilizzate dall’avversario. Il Pescatore risulta invece importante per via del fatto che è in grado di attaccare da una buona distanza.

Trappole

Razzo Clash Royale

Una tecnica spesso sottovalutata da parte dei giocatori è l’utilizzo degli incantesimi. Proprio per questo motivo, utilizzare un deck basato su questi ultimi potrebbe cogliere impreparati molti giocatori.

Il mazzo si compone delle seguenti carte: Barile Goblin (Epica, Arena 1), Gang di Goblin (Comune, Arena 9), Spirito del ghiaccio (Comune, Arena 8), Torre infernale (Rara, Arena 4), Il Tronco (Leggendaria, Arena 6), Principessa (Leggendaria, Arena 7), Razzo (Rara, Arena 6) e Valchiria (Rara, Arena 2). Questo mazzo è forse più semplice da ottenere rispetto a quelli Gabbia per goblin e Doppia strega e potresti quindi pensare di utilizzarlo quando sei in una fase intermedia.

In questo caso, il segreto è quello di attirare l’avversario con delle carte poco costose in termini di Elisir, come Gang di Goblin (3 Elisir) e Spirito del Ghiaccio (1 Elisir), per poi stupirlo con incantesimi, come Il Tronco e Razzo. Nel frattempo, Principessa, Torre infernale e Valchiria possono essere usate per difendersi. Barile Goblin può invece risultare importante per prendere alla sprovvista l’avversario e distruggere le sue torri.

Insomma, adesso hai a disposizione molteplici indicazioni per realizzare i migliori deck per Clash Royale. Chiaramente le indicazioni che ti ho fornito sono solamente delle basi e puoi modificarle come vuoi, a seconda dei tuoi gusti ed esigenze. Ti ricordo, inoltre, che il titolo di Supercell viene aggiornato in continuazione e quindi gli sviluppatori potrebbero cambiare le statistiche delle carte e molto altro da un momento all’altro. Ti invito, dunque, a prendere come puramente indicative le informazioni riportate in questo post.

Per maggiori dettagli sulle singole carte citate e sul gioco, ti consiglio di dare un’occhiata alla Wiki di Clash Royale, fonte inesauribile di informazioni sul titolo di Supercell. Inoltre, dato che ti interessa questo particolare gioco, mi sento di consigliarti di consultare alcuni miei tutorial. In particolare, potrebbero interessarti le guide su come vedere i bauli su Clash Royale e come trovare leggendarie su Clash Royale.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.