Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come deselezionare celle Excel

di

Se usi spesso Microsoft Excel, ti sari sicuramente accorto che quando si effettuano delle selezioni nei fogli di calcolo diventa impossibile escludere una singola cella da quelle evidenziate. O si deselezionano tutte o nessuna, e questo si traduce in delle enormi perdite di tempo per chi deve lavorare ogni giorno con la suite Office di Microsoft.

Per fortuna, però, esiste un trucchetto che permette di bypassare questa limitazione e di deselezionare celle Excel singolarmente senza perdere il resto della selezione. È un po’ articolato ma funziona. Io l’ho testato su Office 2010 ma dovrebbe andar bene anche su office 2007. Ecco tutto in dettaglio.

L’operazione che bisogna eseguire per riuscire a deselezionare celle Excel è semplice ma abbastanza macchinosa. Bisogna creare una macro che dice al programma di escludere dalla selezione la cella selezionata con il mouse.

Per riuscirci, apri il documento di Excel in cui ti serve la funzione per deselezionare le celle e premi la combinazione di tasti Alt+F11 sulla tastiera del tuo computer per accedere all’editor per la creazione di nuove macro.

Nella finestra che si apre, seleziona la voce Modulo dal menu Inserisci, incolla il codice riportato di seguito nel campo di testo che compare e chiudi l’editor delle macro.

Sub UnSelectActiveCell()

Dim Rng As Range

Dim FullRange As Range

If Selection.Cells.Count > 1 Then

For Each Rng In Selection.Cells

If Rng.Address <> ActiveCell.Address Then

If FullRange Is Nothing Then

Set FullRange = Rng

Else

Set FullRange = Application.Union(FullRange, Rng)

End If

End If

Next Rng

If FullRange.Cells.Count > 0 Then

FullRange.Select

End If

End If

End Sub

A questo punto, torna in Excel e clicca sulla cella che vuoi escludere dalla selezione mentre tieni premuto il tasto Ctrl della tastiera. A questo punto, seleziona la scheda Visualizza dalla barra degli strumenti di Office e clicca sul pulsante Macro.

Nella finestra che si apre, fai doppio click sulla voce UnSelectActiveCell e la cella selezionata precedentemente con il mouse verrà esclusa dalla selezione. Devi ripetere quest’ultimo passaggio (la pressione del pulsante Macro e il doppio click su UnSelectActiveCell) dopo aver selezionato tramite Ctrl+Click ogni cella da deselezionare.

Se poi questo metodo ti sembra un po’ troppo macchinoso, ti ricordo che puoi creare delle selezioni di celle “spezzettate”. Mettiamo il caso che tu voglia selezionare le celle da A1 ad A30 e poi quelle da A40 ad A80 lasciando deselezionate quelle da A31 ad A39.

Per fare una cosa del genere, devi cliccare sulla prima cella della selezione (A1) e poi su quella che chiude la prima parte della selezione (A30) tenendo premuto il tasto Shift della tastiera. In questo modo, si selezionano tutte le celle comprese fra le due coordinate selezionate. Dopodiché, devi selezionare la cella da cui riprendere la selezione (A40) tenendo premuto il tasto Ctrl della tastiera e la cella finale (A80) tenendo premuto Shift. Ora sai anche come deselezionare celle Excel.