Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come duplicare chiave elettronica antifurto

di

In questo mondo moderno anche le chiavi stanno cambiando forma. Ne sono prova le chiavi per le auto che sempre di più stanno perdendo la sua forma classica per diventare dei “fob”, dei telecomandi senza fili che si interfacciano con l'auto. Le chiavi elettroniche si stanno gradualmente diffondendo anche per le porte di casa e per gli antifurti.

Ti sarai chiesto, magari, se è possibile duplicarle come per quelle fisiche. Fare una copia è utile in tante circostanze, magari devi dare una copia alla domestica, o hai una famiglia numerosa e semplicemente ti servono chiavi in più per permettere a tutti coloro che vivono in casa di poter entrare. La buona notizia è che naturalmente è possibile copiare le chiavi elettroniche.

Quindi prenditi qualche minuto, mettiti comodo, e ti spiegherò come duplicare chiave elettronica antifurto, o di casa se è per questo, in modo semplice. Faccio una sola raccomandazione che potrebbe sembrare banale ma è dovuta: duplica naturalmente soltanto chiavi di tua proprietà e che hai effettivamente il diritto di duplicare. Io non mi assumo responsabilità circa eventuali usi impropri che potresti fare delle informazioni presenti in questo tutorial.

Indice

Duplicare chiave elettronica con una copiatrice RFID

NFC Tools

Il modo più semplice per copiare chiavi elettroniche è grazie all'utilizzo di una copiatrice automatica. Si tratta di dispositivi che possono essere di varia forma o misura, ma che in generale stanno nel palmo di una mano. Non sono in alcun modo oggetti complessi e su di essi vi sono normalmente soltanto due pulsanti, ovvero Read e Write (rispettivamente Leggi e Scrivi).

Tutto ciò che serve fare per copiare una chiave elettronica è avvicinarla al lettore, premere il pulsante Read e poi, quando il dispositivo ha terminato la lettura, avvicinare la chiave “vergine” da scrivere e premere il pulsante Write. Il tutto non richiede più di dieci secondi e quando ha successo la copia è perfetta. Questa procedura funziona con la maggior parte delle chiavi elettroniche, ma non con quelle crittografate o protette. Posso dirti che se vuoi, ad esempio, duplicare le chiavi di accesso di un sistema di allarme Verisure, non potrai farlo con questi semplici dispositivi “a mano”, ma sistemi di allarme meno complessi e più economici potrebbero permettere la copia tramite questa tecnologia. Qui di seguito ti consiglio alcune delle copiatrici RFID che puoi acquistare su Amazon.

LIBO Handheld 125 kHz RFID duplicatore Copier lettore chiave ID card K...
Vedi offerta su Amazon
LUCINE Duplicatore RFID Copiatrice 125KHz / 13.56MHz RFID Lettore di S...
Vedi offerta su Amazon
CIFY Palmare 125KHz RFID Duplicatore Copiatrice Lettore Writer ID Card...
Vedi offerta su Amazon

Se hai uno smartphone dotato di NFC (Near Field Communication), puoi anche provare a non acquistare dispositivi dedicati e utilizzare delle applicazioni per Android o iPhone. Ad esempio potresti provare NFC Tools, che è disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS. La versione di base è gratis, ma ce n'è anche una a pagamento che permette di emulare una chiave elettronica direttamente da cellulare.

Ciò detto, per effettuare la lettura della chiave elettronica è sufficiente avviare l'app dopo averla scaricata e avvicinare la chiave al proprio smartphone. Se la procedura ha successo si ottengono alcune informazioni sulla chiave, tra cui la tecnologia e il tipo di protezione presente.

Se vuoi procedere alla copia devi premere in alto sulla voce Altro e quindi su Copia Tag. Fatto questo dovrai avvicinare la chiave da copiare allo smartphone e poi, quando l'app ti dirà di farlo, la chiave vergine che vuoi sovrascrivere. Esattamente come per le copiatrici che ti ho consigliato prima non è possibile copiare in modo automatico delle chiavi protette.

Duplicare chiave elettronica da un centro specializzato

Chiave elettronica

Forse ti starai a questo punto chiedendo come puoi copiare una chiave protetta. Naturalmente è possibile farlo ma servono strumentazioni e competenze che normalmente non sono a disposizione del pubblico. Devi, in altre parole, rivolgerti a dei centri specializzati, esattamente come un tempo ti sarai sicuramente rivolto a un ferramenta per copiare una normale chiave di metallo.

Non posso naturalmente indicarti ogni centro specializzato di questo tipo esistente in Italia, ma puoi fare una ricerca su Google Maps. Ti consiglio di utilizzare Maps invece del semplice motore di ricerca Google perché se autorizzerai la tua localizzazione non solo troverai un servizio adatto, ma potrai anche vedere quale è il più vicino a dove ti trovi!

Per farlo, visita il sito di Maps o avvia la relativa app per Android o iOS/iPadOS e inserisci nel campo di ricerca la voce Servizi copiatura chiave elettronica. Tra i vari negozi trovati scorri per trovarne uno che offre il servizio che ti interessa o naturalmente puoi chiamarli prima di spostarti fisicamente per sapere se possono fare al caso tuo.

L'ultima raccomandazione che ti do è di dire per telefono al negoziante il tipo di chiave che devi duplicare, questo perché alcune marche potrebbero richiedere di presentare una tessera di proprietà della chiave, come quella che probabilmente hai per la chiave dell'automobile o di casa, altrimenti non sono autorizzati a fare la copiatura.

Fai sempre attenzione al regolamento e leggi sempre il contratto che regola l'uso della chiave in tuo possesso per mantenerti nella legalità.

Duplicare chiave elettronica con l'assistenza ufficiale

Technician

L'ultimo modo che rimane a tua disposizione per procedere con la copia delle chiavi è rivolgerti all'assistenza ufficiale dell'azienda che ti fornisce l'antifurto, o se ti interessa copiare la chiave dell'automobile l'assistenza della tua casa automobilistica.

Il vantaggio di rivolgerti all'assistenza ufficiale è naturalmente che sapranno certamente aiutarti, dopotutto è il loro stesso prodotto che gli stai chiedendo di darti. Potrebbero però richiedere del tempo aggiuntivo rispetto alle altre soluzioni che ti ho elencato e, soprattutto, potrebbero chiederti di pagare una cifra più alta rispetto a un negozio privato.

Se ti sei chiesto ad esempio come duplicare chiave elettronica antifurto Cia Hiltron e non sei riuscito a farlo in alcun modo dovrai necessariamente rivolgerti all'assistenza ufficiale.

Qui di seguito ti elenco alcuni dei servizi d'assistenza delle marche di antifurti più diffusi. Se non trovi il tuo qui puoi provare a fare una ricerca su Google inserendo il nome della marca del tuo antifurto seguito dalle parole assistenza ufficiale.

  • Verisure: è una delle marche di sistemi antifurto più diffuse in Italia. Puoi contattarli facilmente al numero verde 800 990 999. Anche il sito ufficiale è una buona fonte di informazioni.
  • Ring: è il sistema d'allarme e servizi per la casa legato ad Amazon. Gode naturalmente di tutte le garanzie del colosso americano ma oltre che all'assistenza Amazon puoi rivolgerti direttamente all'assistenza di Ring a questo indirizzo o direttamente al numero verde 800 909 723.
  • Hiltron: sono un grosso produttore di sistemi di sicurezza. Puoi contattare la loro assistenza al numero 081 7050912 o direttamente dal loro sito ufficiale.
  • Eufy: è la marca di sistemi di sicurezza legata ad Anker. Offrono servizi di buona qualità a un prezzo accessibile. Puoi contattare la loro assistenza dal sito ufficiale tramite chat o email, ti segnalo però che il supporto è disponibile solo in lingua inglese.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.