Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare pagina vuota Word

di

Ti ritrovi spesso a lavorare con documenti di Word che presentano delle inutili pagine bianche al loro interno? Non sei il solo. Anzi, direi che è un problema piuttosto comune! Ad ogni modo, non ti devi preoccupare: si può risolvere in maniera abbastanza semplice, e io oggi sono qui per spiegarti come.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come eliminare pagina vuota Word senza dover eseguire procedure complesse e articolate. Tutto quello che dovrai fare è leggere con attenzione i suggerimenti che ti fornirò nei prossimi capitoli in modo da riuscire nel tuo intento, a prescindere dalla versione del famoso programma di videoscrittura Microsoft installata sul tuo PC.

Non vedi l’ora di cominciare, dico bene? Allora non devi fare altro che prenderti cinque minuti di tempo libero e seguire le indicazioni che trovi di seguito. In men che non si dica, avrai tutto ciò che ti serve per cancellare le pagine vuote su Word. Non mi resta, ora, che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come eliminare pagina bianca Word

Se vuoi sapere come eliminare una pagina bianca su Word, nei prossimi capitoli ti mostrerò come risolvere questa situazione, che potrebbe essere causata dall’inserimento — più o meno volontario — di un’interruzione di pagina o di una lunga serie di righe vuote nel documento.

Rimuovere interruzioni di pagina e sezione

Come eliminare pagina vuota Word

Le interruzioni di pagina e di sezione sono degli elementi che consentono di creare un distacco tra due porzioni di testo in un documento. Mentre le interruzioni di pagina mandano semplicemente il testo a capo all’inizio di una nuova pagina, le interruzioni di sezione hanno lo scopo di gestire il layout di un documento creando diverse aree indipendenti. Queste ultime posso però creare delle vere interruzioni di pagina, che generano, inevitabilmente, delle pagine vuote.

Il modo più semplice per eliminare queste pagine bianche da un documento di Word è attivare la visualizzazione dei caratteri nascosti, in modo da visualizzare tutti i segni di interruzione e andare alla ricerca di quelli indesiderati, altrimenti non visibili.

Apri, dunque, il documento di tuo interesse in Microsoft Word, seleziona la scheda Home che si trova in alto a sinistra e clicca sul simbolo del piede di mosca () situato nella sezione Paragrafo della barra degli strumenti del programma. Se utilizzi Word Online, invece, nella scheda Home, fai clic sull’icona (…) e premi sulla voce Mostra/nascondi ¶.

A questo punto, all’interno del file, cerca l’elemento contraddistinto dalla dicitura Interruzione di pagina, che precede la pagina bianca da eliminare, selezionalo con il mouse e premi il tasto Canc (oppure il tasto Backspace) sulla tastiera del tuo computer per confermarne l’eliminazione.

Nell’app di Word per Android e iOS/iPadOS, purtroppo, non è possibile individuare visivamente queste interruzioni di pagina, se non cambiando la visualizzazione del documento: per fare ciò, vai nella scheda Visualizza (collocata in alto su tablet e nel menu a tendina in basso a sinistra su smartphone) e premi sul tasto Layout di stampa.

Cambiando la modalità di visualizzazione tramite il tasto Visualizzazione dispositivo mobile, sempre nella scheda Visualizza, vedrai che la pagina vuota non è altro che una serie di righe vuote. Dunque, non devi fare altro che evidenziare queste ultime e premere il tasto Backspace della tastiera virtuale, per eliminarle.

Per quanto riguarda le interruzioni di sezione, il discorso non cambia rispetto a quello fatto nei paragrafi precedenti. Queste ultime saranno identificate con la dicitura Interruzione di sezione e potrai cancellarle facilmente evidenziandole e premendo il tasto Canc o Backspace sulla tastiera.

Fai però attenzione al tipo di interruzione di sezione che elimini: gestendo la struttura del layout, potresti cambiare completamente la visualizzazione e la disposizione del contenuto del documento. Pertanto, per mantenere la formattazione originale, inserisci altre tipologie di interruzioni dal menu a tendina Interruzioni presente nella scheda Layout di Microsoft Word.

Vuoi saperne di più su questo argomento? In tal caso, posso consigliarti la lettura del mio tutorial su come eliminare le interruzioni di pagina su Word.

Eliminare i piedi di mosca

piede di mosca su Word

Nel caso in cui le pagine vuote non fossero precedute da un’interruzione, bensì fossero costituite da una serie di righe vuote, puoi facilmente procedere eliminandole. Quest’operazione, però, può essere più semplice da eseguire su Microsoft Word o Word Online, attivando la visualizzazione dei caratteri nascosti.

Pertanto, su Microsoft Word, fai clic sulla scheda Home, in alto a sinistra, e premi sul simbolo del piede di mosca () nella sezione Paragrafo. Su Word Online, invece, nella scheda Home, fai clic sull’icona (…) e poi sulla voce Mostra/nascondi ¶.

A questo punto, potrai vedere tutte le righe vuote contraddistinte semplicemente dai piedi di mosca (): non ti resta che posizionare il puntatore di digitazione su queste ultime e premere il tasto Canc o il tasto Backspace sulla tastiera del computer, per eliminarle.

Nell’app di Word per smartphone e tablet non è possibile abilitare i caratteri nascosti, pertanto dovrai limitarti a individuare visivamente le righe che sono vuote. Quando le hai individuate, sposta il puntatore su di esse e premi il tasto Backspace della tastiera virtuale per eliminarle.

Come eliminare pagina vuota Word nella stampa

Saltare pagine vuote in stampa

Può capitare che non ci si renda conto di tutte le interruzioni di pagina o righe vuote che creano pagine vuote in un documento di Word, specialmente se quest’ultimo contiene veramente tante pagine. In questo caso, nel momento in cui si passa alla stampa del documento, inevitabilmente si avranno delle pagine in bianco che, magari, possono anche spezzare la disposizione prevista per le pagine.

Per tale ragione, il mio consiglio è quello di passare all’anteprima di stampa e scorrere le pagine del documento, fino a individuare eventuali pagine vuote rimaste. Per fare questo in Microsoft Word per Windows e macOS, non devi fare altro che andare nel menu File > Stampa, in alto a sinistra. In Word Online, invece, devi premere andare nel menu File > Stampa > Stampa, per accedere all’anteprima del documento. Nell’app di Word per smartphone e tablet, infine, devi premere sull’icona (…), in alto, e selezionare la voce Stampa.

Quando hai individuato le pagine vuote, puoi procedere in due modi: eliminarle come ti ho già spiegato nel capitolo precedente, oppure saltarne la stampa. In quest’ultimo caso, dopo che avrai preso nota del numero delle pagine vuote, inserisci l’intervallo da stampare nel riquadro Pagine della schermata di stampa.

Quest’ultimo dovrà essere impostato con il simbolo del trattino (es. 1-5 per stampare le sole pagine dalla 1 alla 5) oppure usando il simbolo della virgola (es. 1,4,6 per stampare le pagine 1, 4 e 6). Puoi anche usare una combinazione dei due metodi e stampare con diversi intervalli. Procedendo in questo modo vedrai che, nell’anteprima, le pagine vuote verranno eliminate automaticamente dalla visualizzazione.

Come eliminare pagina Word

Fare ricerche sul computer

Lavorando in Word, potresti anche ritrovarti in una situazione in cui desideri cancellare la pagina di un documento in cui sono presenti elementi come testo, immagini, tabelle ecc., quindi non pagine vuote.

Le operazioni da effettuare in questo caso non sono tanto differenti da quelle già viste in questa guida ma, se volessi saperne di più su come procedere, leggi i suggerimenti che ti ho proposto nella mia guida su come eliminare una pagina Word: spero possano tornarti utili.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.