Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare doppio passo FIFA

di

FIFA è una delle serie di videogiochi più popolari al mondo. Sotto l’ala protettiva di Electronic Arts, ogni anno arriva puntualmente sugli scaffali dei negozi — fisici e digitali — un nuovo capitolo della simulazione calcistica ufficiale, pronto a far divertire milioni di appassionati di ogni angolo del globo. Tu rientri tra questi, ma non sei espertissimo del gioco; infatti non hai ben capito come si effettuano le skill.

Più precisamente, ultimamente ti sei chiesto come fare il doppio passo su FIFA ma non sei riuscito a trovare un tutorial semplice che ti spiegasse come riuscirci. Le cose stanno così, vero? Allora non ti preoccupare: se vuoi, posso spiegarti io come raggiungere il tuo obiettivo. D’altronde, anche se è possibile giocare ai titoli della serie FIFA sfruttando solamente le meccaniche di base, imparando le skill è tutta un’altra “musica”!

Che ne dici, allora? Sei pronto a entrare nel merito di questa meccanica “avanzata” di FIFA? Secondo me non vedi l’ora di “lasciare sul posto” quel difensore che tenta di ostacolare i tuoi giocatori mentre sei in fase offensiva. Forza allora, qui sotto trovi tutte le indicazioni del caso. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Doppio passo FIFA

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come fare il doppio passo su FIFA, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa “mossa calcistica”.

Ebbene, il doppio passo è una finta pensata per disorientare l’avversario o dribblarlo. In parole povere, si cerca di simulare un contatto con il pallone che in realtà non avviene, per poi reindirizzare quest’ultimo verso un punto che l’altro giocatore non si aspetta.

Insomma, è più facile a dirsi che a farsi e sicuramente se segui il calcio sai già di cosa si sta parlando. Su FIFA il doppio passo è disponibile da molti anni e in genere viene utilizzato anche per rientrare dalle fasce laterali e mettere un cross o tirare.

Nei titoli della serie di Electronic Arts, infatti, la meccanica del doppio passo si rivela particolarmente utile nei pressi dell’area di rigore, soprattutto quando si incontrano dei giocatori che non hanno ancora imparato a gestire come si deve le fasi difensive.

Insomma, comprendo perfettamente il motivo che ti spinge a voler imparare a effettuare questa finta all’interno del tuo videogioco calcistico preferito e infatti questa guida è qui proprio per questo motivo.

Nel caso te lo stessi chiedendo, non devi preoccuparti troppo del capitolo di FIFA in tuo possesso: in genere la meccanica del doppio passo è essenzialmente identica in tutte le edizioni. Dunque, che tu voglia sapere come fare doppio passo su FIFA 21, FIFA 20 o qualsiasi altro capitolo della serie, seguendo i miei consigli dovresti raggiungere il tuo intento senza particolari problemi.

Come fare il doppio passo su FIFA

FIFA Dribbling

Dopo averti illustrato brevemente per quali scopi viene utilizzato principalmente il doppio passo, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e spiegarti come metterlo in atto su FIFA.

Per procedere, una volta entrato in partita — in qualsiasi modalità —, ti basta muovere l’analogico sinistro verso una direzione e far compiere una “mezzaluna” di 90 gradi all’analogico destro. Così facendo, vedrai che il calciatore che stai controllando effettuerà il doppio passo.

Dovrai studiare per bene la questione dell’angolazione verso cui muovere l’analogico destro. Il tutto dipende dalla posizione del corpo del tuo giocatore, quindi devi fare attenzione, ad esempio, a quando partire con la levetta da sinistra e concludere il movimento sulla destra o quando fare viceversa.

L’unico modo per comprendere per bene come effettuare quest’operazione è quello di provare a farlo direttamente mentre si sta correndo con il pallone in una qualsiasi modalità di FIFA. Insomma, si tratta di una di quelle skill che richiede di essere provata più volte per essere imparata.

Dribbling riuscito doppio passo FIFA

Ovviamente, spetta a te indirizzare la finta dove vuoi, quindi per fare questo è bene riprovare più volte a eseguire l’azione. Infatti, anche se la meccanica di doppio passo è potenzialmente facile da mettere in atto, il difficile arriva quando si tratta di sfruttarla a dovere durante le concitate partite di FIFA.

Per il resto, FIFA è un titolo giocato con controller anche su PC, quindi la procedura è la stessa. Certo, alcuni capitoli della serie permettono di utilizzare mouse e tastiera, ma ti sconsiglio vivamente di provare a effettuare le skill con questi metodo di input, dato che potresti non riuscirci e in ogni caso rischieresti di avere uno svantaggio competitivo.

Come allenarsi su FIFA per fare il doppio passo

Prove dribbling avanzato FIFA

A proposito di allenamento, all’interno dei giochi “canonici” della serie di Electronic Arts ci sono delle modalità più adatte di altre per mettere alla prova il doppio passo.

Più precisamente, ti consiglio di recarti, a partire dalla schermata principale di FIFA, nella scheda GIOCA. Qui dovresti trovare l’opzione Prova Abilità o, meglio ancora, Arena allenamento.

Nel primo caso è possibile selezionare delle attività di dribbling, magari quelle avanzate, in cui vieni messo a tu per tu con un difensore che deve fermarti. Questo contesto può risultare molto utile per allenarsi con il doppio passo e cercare di utilizzarlo per superare l’avversario.

Nel caso, invece, dell’Arena allenamento, quest’ultima ti mette davanti al portiere, garantendoti un ampio spazio libero per allenarti con le skill. Questa è probabilmente la modalità più utile per allenarsi con il doppio passo, in quanto hai tutta la tranquillità del mondo per farlo.

In genere, i primi tentativi di doppio passo non riescono alla perfezione, in quanto è una meccanica che va provata e “interiorizzata”. Ti consiglio dunque di allenarti qui, cercando di andare in varie direzioni e di effettuare il doppio passo.

Arena allenamento FIFA

Le prime volte, se proprio non riesci a effettuare questa skill, potrebbe tornarti utile far fare più giri all’analogico destro, in modo da vedere cosa comporta quest’ultimo. Ti consiglio tuttavia di utilizzare questo metodo solamente come base di partenza per poi imparare a sfruttare come si deve il doppio passo.

Infatti, utilizzare un po’ “a caso” l’analogico destro potrebbe comportare azioni non propriamente volute durante una partita. Insomma, il metodo migliore per imparare a fare il doppio passo, una volta che si conoscono i pulsanti, è quello di provare più volte in “campo libero”, fino a quando non si raggiunge una certa dimestichezza con la skill.

Lo so: effettuare quest’operazione può essere potenzialmente “noioso”, ma se vuoi imparare a sfruttare come si deve la meccanica di gioco è necessario farlo.

Come fare il doppio passo su FIFA Mobile

Come fare il doppio passo FIFA Mobile

Come dici? Sei solito giocare a FIFA Mobile (conosciuto anche come FIFA Calcio) sul tuo smartphone o tablet e vorresti sapere se è possibile effettuare il doppio passo in questa versione del gioco? Nessun problema, ti spiego subito tutto quello che devi sapere.

In questo caso, il sistema di skill del gioco è piuttosto “caotico”. Infatti, come si può leggere sul portale ufficiale di Electronic Arts, ogni giocatore ha la sua mossa abilità, che può essere effettuata mediante scorrimento sul pulsante Scatto e Abilità.

Tra le skill disponibili in questo modo ci sono La Croqueta, tacco-tacco, elastico, bicicletta e l’alzarsi la palla con la punta del piede. Non è dunque possibile effettuare il doppio passo, se non magari con qualche giocatore specifico, ma nella mia esperienza di gioco non ho mai visto questa skill in-game.

In ogni caso, FIFA Mobile ha chiaramente un gameplay più limitato rispetto ai capitoli tradizionali della serie e, per questo motivo, le skill hanno un ruolo più marginale in questa versione del gioco.

Per il resto, visto che sei un appassionato della serie di Electronic Arts, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a FIFA, in cui puoi trovare altre guide che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.