Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come switchare su FIFA

di

FIFA è una serie di videogiochi che non ha di certo bisogno di presentazioni, dato che si tratta di uno dei franchise più popolari per quel che riguarda il mondo calcistico. Ogni anno molti utenti sono dunque soliti acquistare il nuovo capitolo del videogioco di Electronic Arts, approfondendone le meccaniche e cercando di diventare giocatori sempre più abili.

A tal proposito, se sei finito su questa guida è perché anche tu vuoi migliorarti e, in particolare, stai cercando di comprendere come switchare su FIFA per riuscire a impensierire tutti i tuoi avversari. Le cose stanno così, dico bene? Allora non preoccuparti: in questo tutorial analizzerò questa meccanica nel dettaglio, fornendoti anche dei consigli in merito a tempistiche e altri aspetti spesso sottovalutati dai giocatori della celebre simulazione calcistica ufficiale.

Che ne dici? Sei pronto a scoprire tutto quello che c’è da sapere relativamente a questa possibilità? Secondo me non vedi l’ora di riuscire finalmente a mettere i bastoni tra le ruote ai giocatori più abili. Coraggio allora, qui sotto puoi trovare tutte le indicazioni del caso. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Scivolata FIFA

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come switchare su FIFA, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa meccanica.

Ebbene, il termine “switchare” viene solitamente utilizzato per indicare il cambio di controllo di un giocatore in fase difensiva. Mi spiego meglio: FIFA consente di scegliere il calciatore della propria squadra da utilizzare per cercare di contrastare l’avversario che si sta avvicinando alla porta.

Questa meccanica può risultare particolarmente utile, in quanto eseguire uno “switch” rapido nel momento giusto può potenzialmente consentire di “portare a casa” un contrasto, nonché di far ripartire l’azione e magari mettere a segno un contropiede devastante.

Sfruttare questa meccanica come si deve può inoltre consentirti di “accerchiare” l’avversario, mandando all’aria tutti i suoi piani offensivi. Insomma, è chiaro che imparare a switchare su FIFA può potenzialmente risultare importante.

Tra l’altro, non sono in pochi coloro che pensano già di saper eseguire quest’azione al meglio, ma in realtà non hanno mai provato ad allenarsi realmente nel riuscire a effettuare lo switch con il giusto tempismo.

Difesa FIFA

Insomma, comprendo il motivo per cui vuoi saperne di più in merito a questa possibilità e infatti in questo tutorial approfondirò i metodi che possono consentirti di migliorare le tue performance all’interno del titolo calcistico di Electronic Arts sin da subito, tra esempi pratici e consigli.

Prima di partire, ci tengo semplicemente a precisare che FIFA è una serie di videogiochi che viene aggiornata di anno in anno. Questo significa che le meccaniche di gioco sono in continua evoluzione e potrebbero essere al centro di modifiche da un momento all’altro.

In ogni caso, ho cercato di fornire indicazioni valide un po’ per tutti i capitoli di FIFA e per tutte le piattaforme, in modo che tu possa riuscire a raggiungere effettivamente il tuo scopo. Insomma, che tu voglia sapere come switchare su FIFA 21 o su un altro capitolo della saga, non dovresti avere troppi problemi nel raggiungere il tuo scopo.

Quello che conta di più è tuttavia la presenza di consigli relativi a specifiche fasi di gioco che spesso si verificano durante una partita. Questi ultimi non dipendono né dal capitolo di FIFA acquistato né dalla piattaforma da cui si gioca, quindi potrai metterli in atto senza problemi.

Come switchare su FIFA

Controller PS4 FIFA

Dopo averti illustrato la situazione generale, ritengo sia giunta l’ora di passare all’azione e spiegarti effettivamente come utilizzare la meccanica dello switch su FIFA.

Il metodo più semplice per sfruttare lo switch è quello di premere il pulsante L1 (PlayStation) o RB (Xbox) del controller (Shift su PC, ma è vivamente consigliato l’uso di un pad), in modo che l’intelligenza artificiale scelga al giocatore a cui passare in modo automatico. Questa funzionalità è molto utile per i giocatori alle prime armi.

Il metodo più avanzato consiste invece nel tenere premuto l’analogico destro e spostarlo verso la direzione del giocatore a cui si vuole passare. Questa possibilità è quella utilizzata dai giocatori più abili, che vogliono disporre del maggior controllo possibile di quanto avviene sul campo.

Può sembrare tutto molto semplice, ma in realtà l’aspetto più importante in questo caso è spremere le meningi e utilizzare questa meccanica di base offerta dal titolo di Electronic Arts a proprio vantaggio durante le partite.

Infatti, cercare di comprendere lo stile di gioco dell’avversario può risultare molto importante per riuscire a difendersi su FIFA. Mi spiego meglio con un esempio pratico: ci sono alcuni giocatori che effettuano degli switch puntando solamente ai giocatori che hanno la palla.

Fase difensiva FIFA

Nella mente di questi utenti è tutto molto semplice: si cambia il giocatore controllato in difesa, andando a effettuare scivolate e contrasti contro i giocatori più validi della squadra avversaria, che l’altro utente sta usando per effettuare un’azione offensiva.

Questo approccio ha parecchie “falle”: puntare sempre e solo ai calciatori che hanno la palla spesso lascia scoperta la difesa, dato che dall’altra parte basta un passaggio filtrante, un cross oppure un allungamento di palla per riuscire ad arrivare dinanzi al portiere.

Il consiglio è dunque quello di stare “cauti” e cercare sempre di prevenire le possibili azioni offensive che potrebbero comportare “problemi”. Penso, ad esempio, a un comune fallo laterale effettuato circa a metà campo.

Quest’ultimo per molti utenti risulta innocuo: non sono in pochi a pensare che da qui sia difficile far scaturire un’azione offensiva degna di nota. In realtà, all’utente in difesa basta di fatto sbagliare uno switch per trovarsi in inferiorità numerica.

Quante volte hai visto dei giocatori spostare il proprio difensore presente sulla fascia verso destra per marcare il calciatore che si trova dinanzi a chi deve passare la palla con le mani? Questo accade proprio perché in molti pensano che l’altro giocatore premerà semplicemente il pulsante del passaggio, senza cercare di andare sulla fascia.

Fascia FIFA

Effettuando invece uno switch ben mirato, quindi controllando per bene la difesa, per l’altro utente sarà invece difficile anche solo riuscire a raggiungere il giocatore “più comodo”. Insomma, bisogna sempre ragionare a 360 gradi, puntando a non lasciare mai spazio di manovra agli altri.

Ovviamente, in una partita di FIFA può accadere di tutto e dunque è praticamente impossibile per me elencarti ogni singola situazione. Non esiste una regola d’oro: semplicemente, devi sfruttare le tue abilità e mettere in campo il tuo ingegno per impensierire l’avversario.

Altre tecniche utili per difendere su FIFA

Partita FIFA

Come dici? Hai compreso come effettuare lo switch su FIFA ma vorresti saperne di più in merito a come difendere meglio? Nessun problema, ti faccio subito un altro esempio!

Un calcio di punizione fuori dall’area è una situazione in cui molti giocatori cedono alla paura. Infatti, spesso in questo caso l’utente teme che l’avversario sia in grado di effettuare un tiro che riesca ad andare direttamente in rete.

La realtà è che non tutti sono “maghi” delle punizioni. Non sono dunque in pochi coloro che, al posto di tirare, attendono che il giocatore in difesa effettui uno switch sbagliato per “piazzare” un cross o un passaggio strategico e poi tirare.

Nel caso delle punizioni, dunque, non dovresti guardare solamente alla barriera, bensì anche ai tuoi difensori, effettuando degli switch e portandoli nelle giuste posizioni per marcare i giocatori più pericolosi.

Questa tecnica risulta particolarmente importante da mettere in atto nei calci piazzati laterali o nei corner. Infatti, in questo contesto è molto probabile che l’utente effettui un cross indirizzato verso i calciatori più abili nel colpire di testa.

Colpo di testa FIFA

Risulta dunque importante effettuare uno switch e controllare il difensore che può impensierire di più gli attaccanti, in modo da cercare di posizionarlo come si deve ed evitare ogni possibile tiro verso la porta.

Ovviamente, in tutto questo devi anche stare attento al fatto che l’altro utente non “chiami” un calciatore vicino al punto in cui si sta battendo il calcio piazzato o il corner, dato che in quel caso “spiazzerebbe” la tua tattica entrando potenzialmente in area da una posizione “pericolosa”.

Insomma, capisci bene che una partita di calcio è imprevedibile, soprattutto in un gioco “dinamico e spettacolare” come FIFA. Tuttavia, come ho appena illustrato, ci sono delle situazioni in cui la maggior parte degli utenti effettuano delle scelte ben precise.

Ora che sai come effettuare effettivamente lo switch dei difensori, puoi dunque utilizzare questa meccanica per cercare di prevenire tutte le possibili azioni offensive che l’altro utente potrebbe mettere in atto. Insomma, adesso puoi mettere in campo un po’ di strategia.

A proposito di quest’ultima, potrebbe interessarti dare un’occhiata al mio tutorial relativo ai migliori moduli per FIFA, dato che anche questi ultimi potrebbero tornarti utili durante le tue partite all’interno del titolo di Electronic Arts.

Modulo FIFA

Inoltre, puoi trovare altri consigli che non sono sicuramente da scartare anche nella mia guida legata a come migliorare su FIFA. In quest’ultima sono sceso nel dettaglio di molte meccaniche che spesso i giocatori sono soliti sottovalutare. Non si tratta solamente di difesa, ma si va anche ben oltre, arrivando a trattare anche contropiedi e skill, giusto per farti degli esempi concreti.

Un’altra lettura consigliata è inoltre quella relativa ai migliori difensori di FIFA, in cui ho illustrato le statistiche da tenere in considerazione, facendo anche degli esempi pratici. Insomma, sono sicuro del fatto che troverai informazioni interessanti, dato che sei un appassionato del gioco.

Per il resto, visto che sei solito giocare a titoli calcistici, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a FIFA. Infatti, in quest’ultima puoi trovare molti altri tutorial che potrebbero fare al caso tuo e aiutarti a migliorare le performance in-game.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.