Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screenshot Huawei

di

Hai appena acquistato uno smartphone Huawei, hai provato a realizzare uno screenshot ma la combinazione di tasti che usavi sul tuo vecchio cellulare non funziona? Non ti preoccupare. Le combinazioni di tasti possono cambiare da smartphone a smartphone: devi solo trovare quella giusta per il tuo modello di telefono. Se vuoi ti do una mano io a trovarla.

Coraggio, prenditi cinque minuti di tempo libero e lascia che ti spieghi come fare screenshot Huawei sfruttando tutte le funzionalità incluse nei device dell’azienda cinese. Ti assicuro che ne varrà la pena, anche perché i terminali Huawei includono delle utilissime funzioni che permettono di catturare lo schermo in qualsiasi app, modificare gli screenshot acquisiti (ad esempio inserendo frecce, evidenziazioni, censure e quant’altro) e realizzare istantanee di intere pagine Web (catturando anche la parte che non si vede immediatamente su schermo).

Pensa, se hai uno smartphone che supporta la tecnologia Knuckle Sense, puoi anche configurare il device in modo che venga effettuato uno screenshot ogni volta che “bussi” sullo schermo di quest’ultimo. Comodo, vero? Allora non perdere altro tempo, rimboccati le maniche e scopri come ottenere delle istantanee dello schermo usando il tuo cellulare Huawei. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto! A me non resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Tasti per fare screenshot Huawei

Come fare screenshot Huawei

Il metodo più semplice per fare screenshot su Huawei è utilizzare la combinazione di tasti Volume Giù + Power. Il tasto Power è quello con cui accendi e spegni lo schermo del dispositivo o ne effettui l’accensione e lo spegnimento, quindi non puoi sbagliarti.

Per realizzare un’istantanea dello schermo sul tuo smartphone Huawei, apri dunque l’app, la pagina Web o la schermata della home screen che vuoi “immortalare”, premi con decisione e in contemporanea i tasti Volume Giù e Power e mantienili premuti fino a quando non senti il suono dello scatto fotografico: vedrai comparire un’anteprima dello screenshot sullo schermo del tuo telefono.

Se vuoi scattare un’istantanea a scorrimento, cioè lo screenshot completo di una pagina Web o di un documento che non entra tutto nello schermo, realizza normalmente lo screenshot come ti ho appena spiegato nelle righe precedenti, dopodiché pigia sul pulsante Schermata a scorrimento che compare in basso a destra sullo schermo e attendi che venga catturata tutta la pagina visualizzata attualmente.

Nelle versioni più recenti di EMUI, per effettuare quest’operazione, dopo aver fatto lo screen della schermata, pigia immediatamente sulla miniatura collocata in basso a sinistra e premi sul tasto Schermata a scorrimento, situato nella barra in basso. Se vuoi fermare la cattura prima della fine della pagina, pigia su un punto qualsiasi dello schermo.

In alternativa al metodo sopracitato, puoi anche effettuare uno screenshot pigiando sull’apposita icona dei comandi rapidi presente nel Centro notifiche di Android. Tutto ciò che devi fare è effettuare uno swipe dall’alto verso il basso, in prossimità del margine superiore dello schermo, e poi pigiare sull’icona Schermata. Se non trovi quest’icona, fai tap su tasto della matita, in alto, e trascina l’icona Schermata all’interno del riquadro superiore.

Tutti gli screenshot che acquisisci sul tuo dispositivo Huawei verranno depositati all’interno dell’album Schermate, che puoi facilmente raggiungere avviando l’app Galleria e pigiando, nella sua schermata principale, nell’apposita voce presente nella sezione Album.

Gesti per fare screenshot Huawei

Gesti per fare screenshot Huawei

Come accennato in apertura del post, alcuni modelli di smartphone Huawei (quelli top di gamma in genere) sono dotati del supporto alla tecnologia Knuckle Sense, grazie alla quale è possibile realizzazione uno screenshot semplicemente dando un paio di colpi di nocche sullo schermo.

Per attivare la funzione di cattura dello schermo tramite gesti, recati nel menu delle Impostazioni di Android (l’icona dell’ingranaggio), seleziona le voci Smart > Smart Screenshot dalla schermata che si apre e imposta su ON l’opzione relativa al gesto per la cattura dello schermo (Knuckle).

Nelle versioni più recenti di EMUI, puoi abilitare questa funzionalità sempre dall’app Impostazioni, raggiungendo le voci Assistenza Intelligente > Controllo del movimento > Cattura una schermata. Tutto ciò che devi fare è posizionare su ON la levetta a fianco della dicitura Schermata intelligente.

Ad operazione completata, potrai catturare uno screenshot semplicemente “bussando” con la nocca del dito per due volte di seguito sullo schermo del tuo smartphone. Per capire meglio quello a cui mi riferisco, prova a cercare “Knuckle Huawei” su YouTube.

Modificare screenshot Huawei

Come fare screenshot Huawei

Come avrai sicuramente notato, dopo aver catturato uno screenshot, gli smartphone Huawei mostrano un comodo menu attraverso il quale è possibile condividere l’immagine sui social (o in altre app installate sul telefono), modificarlo, realizzare uno screenshot a scorrimento oppure eliminare l’acquisizione della schermata appena effettuata.

Se vuoi modificare uno screenshot subito dopo averlo catturato, attendi dunque che venga visualizzata la sua anteprima al centro dello schermo e fai tap sul pulsante Modifica che si trova in basso. A questo punto, non ti resta che selezionare uno degli strumenti di editing disponibili nella barra in basso e modificare il tuo screenshot come meglio credi. Nelle versioni più recenti di EMUI, puoi accedere a questi strumenti pigiando prima sulla miniatura in basso a sinistra.

Le funzionalità che puoi utilizzare per modificare lo screenshot sono diverse: premendo il pulsante Ritaglia e utilizzando il riquadro di selezione che compare sullo schermo, puoi ritagliare l’immagine come più preferisci. Se vuoi censurare qualche elemento, come indirizzi email, numeri di carte di credito e altri dati sensibili che possono essere presenti nello screenshot, non devi fare altro che premere sull’icona Mosaico.

Tramite il pulsante Graffiti, invece, puoi disegnare a mano libera sullo screenshot o personalizzarlo con frecce e altre forme geometriche. Più precisamente, selezionando l’icona del pennello (Graffiti) puoi scegliere se usare il disegno a mano libera, una freccia o una forma geometrica, pigiando sull’icona Colore puoi cambiare il colore del disegno, mentre scegliendo l’icona Dimensioni puoi regolare le dimensioni del tratto.

Modificare screenshot Huawei

Se vuoi annullare una modifica applicata precedentemente al tuo screenshot, puoi pigiare sulla freccia orientata a sinistra collocata in alto oppure puoi selezionare lo strumento Gomma e cancellare l’elemento che hai inserito in precedenza (es. una freccia o un disegno a mano libera).

Al termine delle modifiche, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sull’icona del dischetto (o l’icona nelle versioni più recenti di EMUI) per salvare lo screenshot modificato nel rullino del tuo smartphone. Se preferisci condividere immediatamente l’immagine, pigia invece sull’icona della condivisione che si trova sempre in alto a destra.

Vuoi modificare uno screenshot realizzato precedentemente sul tuo telefono? Nulla di più facile. Apri l’app Galleria, seleziona lo screenshot che desideri modificare (si trova nell’album Schermate) e pigia sul pulsante Modifica che si trova in basso.

Si aprirà un editor molto simile a quello che ti ho illustrato in precedenza: in basso trovi tutti gli strumenti per ritagliare e personalizzare lo screenshot in vari modi, più una serie di filtri che sono pensati per le foto ma che potrebbero tornarti utili anche nella personalizzazione delle schermate.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, per salvare le modifiche da te apportate, fai tap sull’icona del dischetto presente in alto a destra.

App per fare screenshot Huawei

App per screen su Huawei

Gli strumenti inclusi di default nel tuo smartphone non ti soddisfano appieno? Nessun problema, aprendo il Play Store puoi trovare tantissime app che permettono di realizzare screenshot e di modificarli in maniera estremamente facile e veloce. Eccoti qualche esempio pratico.

  • Screenshot facile – come suggerisce abbastanza facilmente il nome, si tratta di una app gratuita che consente di catturare gli screenshot in maniera estremamente semplice usando un’icona visualizzata nel menu delle notifiche, il pulsante della fotocamera, la combinazione di tasti standard oppure agitando semplicemente il device. Possiede anche potenti strumenti di editing dell’immagine, per aggiungere elementi su di essa o effettuare ritagli. Per usare la app, basta avviarla, impostare le proprie preferenze relative ai metodi di realizzazione degli screenshot e pigiare sul pulsante Avviare l’acquisizione. Dopo aver usato la app, bisogna poi ricordarsi di disattivarla, avviandola e pigiando sull’apposito pulsante d’interruzione dell’attività.
  • Image Combiner – ti piacerebbe unire due o più screenshot in modo da creare un’unica immagine? Puoi riuscirci grazie a questa app gratuita e anche in maniera semplicissima: permette di unire gli screenshot sia in orizzontale che in verticale e di salvarli nel rullino di Android o condividerli in qualsiasi app installata sullo smartphone. Per utilizzarla, basta pigiare sul pulsante Aggiungi foto, selezionare gli screenshot da combinare e premere poi su Unisci immagini.
  • Send Anywhere – hai bisogno di condividere i tuoi screenshot con altre persone e/o con una vasta gamma di device? In tal caso ti consiglio di provare questa app gratuita che permette di condividere qualsiasi tipo di file su Internet usando un semplicissimo sistema di codici. Basta comunicare il proprio codice a chi deve ricevere i file e questi vengono scaricati in maniera automatica sul telefono, il computer o il tablet di destinazione. Il servizio è accessibile da tutti i device e i sistemi operativi e non richiede registrazioni. Cosa puoi volere di più?

Per maggiori informazioni su queste e altre app per effettuare screenshot su Android, dai un’occhiata al mio tutorial su come fotografare lo schermo Android: lì troverai una serie di app che ti permetteranno di catturare e modificare istantanee dello schermo in maniera facilissima.

Se poi, oltre a catturare degli screenshot, desideri realizzare dei video di quello che succede sullo schermo del tuo smartphone, consulta la mia guida su come filmare lo schermo del cellulare, in cui ti ho spiegato come fare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.