Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come installare Silverlight

di

Nei giorni scorsi hai perso una puntata della tua serie TV preferita, ti sei quindi recato sul sito Internet dell’emittente televisiva di riferimento, hai provato ad avviare la riproduzione del video di tuo interesse e hai visto apparire dinanzi ai tuoi occhi un avviso indicante l’impossibilità di riprodurre il file? Se le cose stanno in questo modo molto probabilmente è perché hai bisogno di Silverlight. Come dici? Non hai la più pallida idea di cosa sia e soprattutto di come fare per installare Silverlight? Beh, in tal caso non temere… puoi contare su di me.

Prima di spiegarti che cosa bisogna fare per poter installare Silverlight è bene però che tu capisca di che cosa stiamo parlando. Silverlight è un plugin reso disponibile da Microsoft che risulta per certi versi simile a Flash Player (se ben ricordi te ne ho parlato in maniera approfondita nella mia guida su come installare Flash Player) e grazie al quale è possibile guardare video online, come ad esempio quelli messi a disposizione degli utenti sul sito Internet della RAI, senza dover ricorrere a programmi di terze parti. Si tratta quindi di uno strumento molto importante per poter visualizzare correttamente svariati contenuti video disponibili in rete.

Chiarito ciò se sei quindi effettivamente interessato a scoprire che cosa risulta necessario fare per poter installare Silverlight ti suggerisco di metterti ben comodo, di piazzarti comodamente dinanzi al tuo computer e di leggere con attenzione tutte le indicazioni che sto per fornirti. Sei pronto? SI? Alla grande, allora! Cominciamo.

Prima di spiegarti quali operazioni bisogna eseguire per poter installare Silverlight c’è però una cosa molto importante che devi sapere. Allo stato attuale delle cose la procedura che bisogna effettuare per installare Silverlight risulta leggermente differente a seconda del fatto che quello da te impiegato sia un PC Windows oppure Mac OS X. Ad ogni modo non temere, non dovrai fare nulla di complicato in entrambi i casi. Individua dunque il sistema operativo in uso sul tuo computer e segui con attenzione tutti gli step che sto per indicarti.

Installare Silverlight su PC Windows

Se possiedi un PC ed è dunque tua intenzione installare Silverlight su Windows la prima cosa che devi fare è quella di recarti sul sito Internet del software. Per fare ciò clicca qui.

Una volta visualizzata la pagina Web principale del sito Internet di Silverlight pigia sul pulsante Download Now di colore viola che trovi collocato in alto sulla sinistra. Attendi che la nuova pagina Web che andrà ad aprirsi venga caricata completamente dopodiché fai clic sulla voce Install for Windows ed aspetta che il download del software venga avviato e portato a termine.

Screenshot di Silverlight su Mac

A questo punto fai clic sul file Silverlight.exe che è stato appena scaricato sul tuo computer dopodiché pigia sul pulsante Si e successivamente su quello Installa ora per dare il via alla procedura mediante cui installare Silverlight sul tuo PC. Se lo desideri prima di fare clic sul pulsante Installa ora togli i segni di spunta dalle voci Imposta Bing come motore di ricerca* e Imposta MSN come pagina iniziale* per evitare, appunto, che Bing venga impostato come motore di ricerca predefinito dei tuoi browser Web e che MSN.it diventi la pagina iniziale predefinita degli stessi. Pigia ora sul pulsante Avanti lasciando pure il segno di spunta accanto alla voce Attiva Microsoft Update (scelta consigliata) dopodiché fai clic su Chiudi.

Screenshot di Microsoft Silverlight su Windows

A questo punto non posso far altro se non dirti: complimenti, sei appena riuscito ad installare Silverlight sul tuo PC ed adesso puoi usufruirne senza problemi. D’ora in poi potrai dunque utilizzare il famoso software tutte le volte che lo desideri.

Screenshot di Silverlight su Mac

A partire da questo momento per utilizzare Silverlight non dovrai far altro che recarti sul sito Internet su cui risultano disponibili i contenuti video che intendi riprodurre servendoti del plugin di casa Microsoft ed avviarne la riproduzione. In alcuni casi potrebbe palesarsi una finestra sullo schermo del tuo computer mediante cui ti viene richiesto il consenso ad autorizzare Silverlight alla riproduzione di uno specifico contenuto su uno specifico sito Internet. Nel caso in cui così fosse acconsenti senza problemi.

Qualora invece dopo essere riuscito ad installare Silverlight desiderassi gestirne le opzioni potrai farlo semplicemente pigiando sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni e facendo clic su Microsoft Silverlight. Qualora non riuscissi ad individuare subito Silverlight tra i programmi installati disponibili nel menu Start digita microsoft silverlight nella barra di ricerca dello stesso e poi fai clic sul primo dei risultati che ti viene mostrato. Una volta visualizzata la finestra di Silverlight seleziona poi la scheda di tuo interesse scegliendo tra Informazioni suAggiornamentiRiproduciWebcam / MicAutorizzazioni ed Archiviazione applicazione e utilizza gli appositi comandi disponibili. Per confermare ed applicare le eventuali modifiche apportate ti basta pigiare sul pulsante OK annesso ad ogni scheda della finestra di Silverlight.

Screenshot di Microsoft Silverlight su Windows

Nel caso in cui dopo aver provveduto ad installare Silverlight sul tuo PC dovessi avere ancora problemi nel riuscire a visualizzare correttamente i contenuti online per i quali è richiesto l’utilizzo del software Microsoft prova a riavviare il browser Web in uso e/o il computer.

Nota: Silverlight per PC è compatibile con Windows Vista, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10 e può essere sfruttato solo ed esclusivamente in accoppiata a Internet ExplorerMozilla Firefox e Google Chrome. Se desideri ottenere maggiori dettagli riguardo la compatibilità di Silverlight puoi cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web presente sul sito Internet ufficiale del software.

Installare Silverlight su Mac OS X

Se possiedi un Mac ed è dunque tua intenzione installare Silverlight su OS X la procedura che devi effettuare è davvero semplice. Per installare SIlverlight su Mac devi innanzitutto recarti sul sito Internet del software. Per fare ciò clicca qui.

Una volta visualizzata la pagina Web principale del sito Internet di Silverlight pigia sul pulsante Download Now di colore viola che trovi collocato in alto sulla sinistra. Attendi che la nuova pagina Web che andrà ad aprirsi venga caricata completamente dopodiché fai clic sulla voce Install for Macintosh ed aspetta che il download del software venga avviato e portato a termine.

Screenshot di Silverlight su Mac

A questo punto fai clic sul file Silverlight.dmg che è stato appena scaricato sul tuo computer dopodiché fai doppio clic sul file silverlight.pkg annesso alla finestra del Finder che è andata ad aprirsi ed attieniti alla semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo.

Screenshot di Silverlight su Mac

Clicca quindi sul pulsante Continua per due volte di seguito e poi fai clic su Accetta. Successivamente pigia su Installa. Se richiesto digita la password relativa all’account utente attualmente in uso sul Mac dopodiché premi sul pulsante Installa software. Per finire pigia sul pulsante Chiudi annesso alla finestra di installazione di Silverlight.

Screenshot di Silverlight su Mac

A questo punto non posso far altro se non dirti: complimenti, sei appena riuscito ad installare Silverlight sul tuo Mac ed adesso puoi usufruirne senza problemi. D’ora in avanti potrai quindi servirti del famoso software tutte le volte che lo desideri.

A partire da questo momento per utilizzare Silverlight non dovrai far altro che recarti sul sito Internet su cui risultano disponibili i contenuti video che intendi riprodurre servendoti del plugin di casa Microsoft ed avviarne la riproduzione. In alcuni casi potrebbe palesarsi una finestra sullo schermo del tuo computer mediante cui ti viene richiesto il consenso ad autorizzare Silverlight alla riproduzione di uno specifico contenuto mediante uno specifico sito Internet. Qualora così fosse acconsenti senza problemi.

Nel caso in cui dopo essere riuscito ad installare Silverlight desiderassi gestirne anche le opzioni potrai farlo semplicemente pigiando sull’icona del software annessa al Launchpad o alla cartella Applicazioni di OS X. Una volta visualizzata la finestra di Silverlight seleziona poi la scheda di tuo interesse scegliendo tra Aggiornamenti, Riproduci, Archiviazione applicazione, Webcam/Mic e Autorizzazioni e utilizza gli appositi comandi disponibili. Per confermare ed applicare le eventuali modifiche apportate ti basta chiudere la finestra di Silverlight.

Screenshot di Silverlight su Mac

Qualora dopo aver provveduto ad installare Silverlight sul tuo Mac dovessi avere ancora problemi nel riuscire a visualizzare correttamente i contenuti online per i quali è richiesto l’utilizzo del software Microsoft prova a riavviare il browser Web in uso e/o il computer.

Nota: Silverlight per Mac è compatibile con OS X 10.6 o versioni successive e può essere sfruttato solo ed esclusivamente in accoppiata a Safari ed a Mozilla Firefox. Se desideri ottenere maggiori dettagli riguardo la compatibilità di Silverlight puoi consultare l’apposita pagina Web che ti ho indicato nelle precedenti righe quando ti ho specificato con quali sistemi e browser Windows è compatibile il software.