Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

di

I tuoi amici hanno la sana (o malsana?) abitudine di inviarti GIF su GIF quando chiacchierate su WhatsApp, ogni volta che cerchi di fare altrettanto dal tuo “melafonino” non capisci mai come procedere e, di conseguenza, rinunci sistematicamente alla cosa? Beh, sappi che d’ora in avanti non sarà più così! Perché? Semplice: con questa mia guida di oggi ho ben pensato di spiegarti proprio come mandare le GIF su WhatsApp dall’iPhone. Contento?

Nelle seguenti righe andrò infatti ad illustrarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come riuscire nell’impresa agendo direttamente dal tuo fido smartphone a marchio Apple. Ti anticipo subito che hai a tua disposizione più opzioni tra cui poter scegliere: puoi sfruttare la funzione integrata in WhatsApp, puoi salvare le GIF che più ti piacciono prelevandole dal Web per poi inviarle, puoi importarle da altre app, puoi utilizzare delle tastiere ad hoc o, ancora, puoi creare delle immagini animate personalizzate partendo dai tuoi video. Tutti i sistemi appena menzionati sono validi non solo per quel che concerne la condivisione in chat ma anche per gli stati. Insomma, come puoi notare tu stesso… massima libertà!

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo, afferra il tuo iDevice ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura delle indicazioni sul da farsi che trovi proprio qui sotto. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso. Sei pronto? Si? Bene. Buon divertimento!

Nota: A prescindere dal sistema adottato per mandare GIF su WhatsApp dall’iPhone, la persona (o le persone) a cui hai provveduto a mandare l’immagine animata visualizzerà, nella schermata della chat, un’anteprima della stessa, con il contrassegno GIF al seguito. Per riprodurre l’animazione, dovrà pigiarci sopra. Nel caso degli stati, invece, l’animazione della GIF viene avviata in maniera automatica.

Indice

Usando la funzione “di serie”

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

Il primo nonché più semplice sistema per mandare GIF su WhatsApp dall’iPhone consiste nello sfruttare la funzione già inclusa nella famosa app di messaggistica. Qui di seguito trovi spiegato in dettaglio in che modo occorre procedere.

Tanto per cominciare afferra il tuo iPhone, sbloccalo, accedi alla home screen e pigia sull’icona di WhatsApp (quella con il fumetto verde e la cornetta “stampata” al centro). Adesso, recati nella sezione Chat dell’app ed apri la conversazione in cui è tua intenzione inserire la GIF. In alternativa, avvia una nuova sessione di chat previo tap sul pulsante con il foglio e la matita che sta nella parte in alto ad destra dello schermo.

Premi quindi sul bottone “+” che sta in basso a sinistra, seleziona la dicitura Libreria foto e video dal menu che si apre e, nella schermata che a questo punto vedi apparire, pigia sulla voce GIF in basso o a sinistra. Seleziona dunque la GIF che preferisci tra tutte quelle in elenco. Volendo, puoi anche effettuare una ricerca per parola chiave, digitando quella di riferimento nella barra in alto.

Una volta selezionata la GIF che desideri usare, premi sul pulsante con l’aeroplano di carta posto in basso a destra e la GIF verrà immediatamente inviata a chi di dovere.

Puoi inserire delle GIF anche nella tua storia. Per riuscirci, recati nella sezione Stato di WhatsApp, premi sul pulsante con la macchinetta fotografica che trovi accanto alla dicitura Il mio stato, pigia sul pulsante raffigurante il paesaggio che sta in basso a sinistra e procedi in egual maniera a come ti ho indicato poc’anzi.

Scaricando le GIF da Internet

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

Hai trovato delle divertentissime GIF girovagando per il Web e vorresti spedirle ai tuoi amici tramite WhatsApp? Si può fare. Per riuscivi, devi prima salvarle nel rullino fotografico di iOS. Vediamo subito come.

Apri innanzitutto Safari o comunque sia il browser che di solito utilizzi dal tuo iPhone (es. Chrome). Collegati poi al sito che ospita la GIF di tuo interesse, come nel caso di quelli che ti ho segnalato nel mio tutorial sull’argomento, e salva quest’ultima nell’app Foto.

Per riuscirci, pigia sulla GIF e continua a tenere premuto per qualche istante sulla stessa dopodiché scegli l’opzione Salva immagine dal menu che in seguito vedrai apparire. Se stai usando un iPhone che supporta il 3D Touch, per poter vedere l’appena menzionato menu, effettua una pressione decisa sulla GIF ed esegui un leggero swipe verso l’alto.

Ora che hai salvato la GIF nella galleria fotografica di iOS, chiudi il browser, apri WhatsApp pigiando sulla sua icona che trovi sempre in home screen, recati ella sezione Chat premendo sulla voce apposita che sta in basso ed apri la discussione in cui desideri pubblicare l’immagine animata (può essere una chat singola oppure un gruppo) o, ancora, avvia una nuova conversazione premendo sul pulsante con il foglio e la matita che sta in alto a destra.

Una volta visualizzata la schermata della chat, premi sul pulsante “+” in basso a destra, tappa sulla voce Libreria foto e video dal menu che appare, seleziona la GIF precedentemente salvata in Foto dalla schermata successiva (puoi riconoscere facilmente le GIF in quanto contrassegnato da un’etichetta apposita) e premi sul pulsante con l’aereoplano di carta in basso a destra. Et voilà!

Se invece desideri condividere la GIF scaricata dal Web sotto forma di stato su WhatsApp, nella schermata principale dell’app pigia sulla voce Stato, premi sul bottone con la macchietta fotografica che trovi accanto alla dicitura Il mio stato e seleziona, dalla parte in basso dello schermo, la GIF che vuoi condividere. Premi infine sull’aeroplano di carta che sta in basso a destra.

Importando le GIF da altre app

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

Un altro sistema che hai dalla tua per mandare GIF su WhatsApp agendo dall’iPhone consiste nell’importare le immagini animate che più ti piacciono da altre app. Riuscirci è un vero e proprio gioco da ragazzi.

Innanzitutto, devi procurati, nel caso in cui non avessi già provveduto a farlo, delle applicazioni dedicate, appunto, alle GIF animate. Tra le più fornite in assoluto c’è GIPHY, un vero e proprio motore di ricerca per immagini di questo tipo grazie al quale è possibile trovare, salvare e condividere con la massima facilità le GIF. È gratis e si scarica da App Store.

Una volta reperita e/o avviata l’app che vuoi usare per cercare e scaricare le GIF, sfoglia le immagini che ti vengo proposte e quando trovi ciò che ti interessa pigiaci sopra, seleziona l’icona della condivisione (il rettangolo con la freccia) e scegli l’opzione per inoltrare il tutto via WhatsApp. In alternativa, potresti trovare dei pulsanti raffiguranti l’app in cui importare la GIF. In questo caso specifico, pigia su quello con il logo di WhatsApp.

Nel caso specifico di GIPHY, ti basta sfogliare l’immenso catalogo dell’applicazione, pigiare sulla GIF che preferisci, tappare poi sul pulsante verde con l’icona di WhatsApp che trovi sotto l’immagine e selezionare WhatsApp dalla parte in alto del menu di iOS che vedi apparire.

Nella schermata della famosa app per la messaggistica istantanea che a questo punto andrà ad aprirsi, seleziona il contatto o il gruppo di riferimento o, se preferisci inserire la GIF nella tua storia, premi sulla dicitura Il mio stato che sta in alto. Successivamente pigia sulla voce Avanti collocata in basso, poi sul pulsante con l’aeroplano di carta che trovi nella schermata successiva ed è fatta.

Tramite tastiere di terze parti

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

Puoi mandare GIF su WhatsApp dal tuo iPhone anche sfruttando delle speciali tastiere di terze parti adibite proprio all’invio delle immagini animate. Anche in tal caso, la procedura da intavolare è piuttosto semplice.

Se la cosa ti interessa, provvedi in primo luogo a procurarti una tra le tante tastiere adibite allo scopo (nel caso in cui tu non abbia già provveduto a farlo, chiaramente). Tra le varie disponibili, io ti suggerisco GIF Keyboard. Si integra perfettamente con WhatsApp e con tutti gli altri principali servizi di messaggistica istantanea, è gratuita ed il suo database è decisamente ricco. Puoi scaricarla direttamente da App Store.

Dopo aver reperito e/o avviato la tastiera di terze parti che intendi usare, provvedi in primo luogo a configurarla sul tuo melafonino. Per riuscirci, pigia sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) di iOS, tappa sulla dicitura Generali, poi su Tastiera, su Tastiere, su Aggiungi nuova tastiera… e seleziona la tastiera di riferimento. Premi poi sul nome di quest’ultima e porta su ON l’interruttore che trovi accanto alla voce Consenti accesso completo.

Successivamente accedi a WhatsApp, recati nella sezione Chat dell’applicazione e seleziona la conversazione di riferimento tra quelle in elenco. In alternativa, cominciane una nuova premendo sul pulsante con il foglio e la matita che trovi nella parte in alto a destra della schermata. Adesso, premi sul campo per l’inserimento del testo che sta in basso e se non vedi comparire in automatico la tastiera appena installata pigia e tieni premuto per qualche istante sull’icona del mappamondo dopodiché selezionala dal menu che appare.

Al posto della classica tastiera dovresti dunque veder apparire un pratico menu tramite cui cercare e selezionare immagini GIF. Individua quella che preferisci, premi sulla relativa anteprima e pigia sul tasto per inviarla oppure, se l’immagine viene copiata negli appunto, incollala nel campo di testo di WhatsApp e premi sul pulsante per effettuarne l’invio.

Nel caso specifico di GIF Keyboard, una volta visualizzata la tastiera, seleziona la categoria di tuo interesse oppure effettua una ricerca per parola chiave tramite l’apposito campo che sta in alto. Pigia poi sulla GIF che ti piace e vedrai comparire un messaggio indicante che l’immagine è stata copiata nella clipboard di iOS. Per condividerla su WhatsApp, tappa quindi sul campo adibito all’inserimento del testo, scegli Incolla dal menu che appare e poi premi sul pulsante con l’aeroplano di carta collocato in basso a destra per effettuare subito l’invio.

Ricavandole dai video

Come mandare GIF su WhatsApp iPhone

Come ti dicevo ad inizio guida, puoi anche mandare delle GIF su WhatsApp agendo da iPhone partendo da un dato video salvato nella tua galleria fotografica, quindi andando a creare un’immagine animata totalmente personalizzata. Ecco come fare.

Avvia WhatsApp ed apri la conversione di riferimento nella sezione Chat oppure avviane una nuova premendo prima sul pulsante con il foglio e la matita che sta in alto a destra. Pigia poi sul bottone “+” in basso a sinistra e dal menu che appare scegli la voce Libreria foto e video.

Adesso, seleziona il tuo video dal rullino fotografico dell’iPhone e serviti dei due indicatori presenti sulla timeline del filmato, nella parte in alto dello schermo, per ritagliare una scena di pochi secondi. Pigia poi sul bottone GIF posto nella parte in alto ad destra dello schermo.

Se lo desideri, puoi altresì personalizzare la sequenza scelta usando gli altri strumenti di editing presenti in WhatsApp, previo tap sui pulsanti appositi che trovi nella parte in alto a destra della schermata: quello con la taglierina per tagliare l’inquadratura della GIF, quello con la faccina per aggiungere delle emoticons, quello con la “T” per inserire del testo e quello con la matita per disegnare sull’immagine animata creata a mano libera.

Quando la tua GIF sarà pronta, potrai inviarla semplicemente pigiando sul pulsante con l’aeroplano di carta che si trova nella parte i basso a destra della schermata. Se vuoi, prima di fare ciò puoi anche inserire una didascalia a piacere compilando il campo apposito.

Lo stesso discorso vale per lo stato. Se vuoi inserire una GIF su WhatsApp partendo da un filmato salvato nel rullino di iOS, recati nella sezione Stato annessa alla schermata principale di WhatsApp, pigia sul simbolo della macchinetta fotografica che trovi accanto alla dicitura Il mio stato, seleziona il filmato di riferimento dall’elenco che sta in basso e procedi così come ti ho indicato poc’anzi.