Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come muoversi su Pokémon GO

di

Hai appena iniziato a giocare a Pokémon GO, il famosissimo titolo per smartphone e tablet sviluppato da Niantic, e vorresti dei consigli su come muoverti efficacemente all’interno del gioco? L’app del videogame sembra avere qualche problema nel trovarti tramite il GPS e, dunque, vorresti dei consigli su come migliorare la geolocalizzazione? Hai sentito dire che esistono dei metodi per muoversi in Pokémon GO stando fermi e vorresti capire se ciò corrisponde al vero? Allora direi che sei nel posto giusto, al momento giusto!

Nel tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come muoversi su Pokémon GO e come migliorare la geolocalizzazione per eventuali problemi con il gioco. Inoltre, non mancherò di analizzare la possibilità di muoversi stando fermi nel titolo di Niantic, chiarendo come stanno realmente le cose. Ovviamente, tutto questo senza passare per hack o simili, visto che non sono ben visti dalla community e dagli sviluppatori.

Coraggio: che aspetti lì impalato? Vuoi iniziare a esplorare il mondo di Pokémon GO? Direi di sì, visto che stai leggendo questo tutorial. Non ti resta, dunque, che prenderti cinque minuti di tempo libero, leggere e mettere in pratica le rapide istruzioni che trovi qui sotto. Ti posso assicurare che raggiungerai il tuo obiettivo in un battibaleno. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Pokemon GO Muoversi

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come muoversi su Pokémon GO, ritengo possa interessarti saperne di più su questo speciale titolo della serie di videogiochi ideata originariamente da Nintendo.

Ebbene, Pokémon GO è un gioco molto diverso dagli altri videogiochi dedicati a Pikachu e compagni. Infatti, si tratta di un capitolo pensato per smartphone e tablet, che dispone di una visione di divertimento piuttosto diversa dai titoli tradizionali della serie, sia per quanto riguarda le meccaniche di gioco che parlando dell’immaginario offerto dal titolo.

Il motivo dietro alle numerose differenze con i capitoli tradizionali dei Pokémon è quindi da ricercarsi nella diversa natura del progetto Pokémon GO, che cerca di essere un titolo più “coinvolgente” degli altri sotto molti punti di vista.

Come muoversi su Pokémon GO

Come muoversi su Pokémon Go

La novità più importante introdotta da Pokémon GO rispetto agli altri giochi della serie è quella legata al modo in cui l’utente si muove all’interno del mondo di gioco.

Infatti, Pokémon GO sfrutta il GPS e gli altri sistemi di geolocalizzazione per comprendere la posizione dell’utente e posizionarlo all’interno del mondo di gioco, costruito attraverso l’utilizzo della realtà aumentata.

Questo significa che, per muoversi, il giocatore deve abilitare la geolocalizzazione del proprio dispositivo e iniziare a camminare nel mondo reale: per attivare questa funzionalità, tutto ciò che devi fare è quindi premere sulla voce Consenti quando il gioco ti richiede di abilitare la geolocalizzazione e iniziare a muoverti nel mondo reale. Insomma, niente di più semplice!

Per quanto riguarda i luoghi presenti all’interno di Pokémon GO, le principali strutture a cui fare riferimento sono i PokéStop e le Palestre. I primi non sono altro che dei luoghi di ritrovo in cui ottenere oggetti e passare del tempo in compagnia di altri allenatori, magari utilizzando qualche Modulo esca per attirare dei Pokémon da catturare. Nel mondo reale, i PokéStop sono solitamente dei luoghi di interesse storico/artistico, mentre nel gioco sono contrassegnati da dei cerchi azzurri.

Palestre Pokémon GO

Per quanto riguarda le Palestre, queste ultime non sono altro che un luogo in cui gli allenatori si danno battaglia con i propri Pokémon per diventare i “padroni” di un determinato posto.

In Pokémon GO, le palestre sono strutture di elevata altezza. Per quanto riguarda le fasi iniziali del gioco, il mio consiglio è quello di iniziare a prendere oggetti e potenziarsi tramite i PokéStop, visto che le Palestre sono spesso molto difficili da sconfiggere.

Ovviamente, non farti scappare i migliori Pokémon che incontrerai per strada: puoi vedere quali sono i Pokémon nelle vicinanze attraverso la scheda presente in basso a destra dello schermo. Inoltre, per avere più chance, ti consiglio di farti aiutare dai tuoi amici o da altri giocatori che incontri durante la tua avventura. Per maggiori dettagli, ti invito a dare un’occhiata alla mia guida su come funziona Pokémon GO.

Come migliorare la geolocalizzazione in Pokémon GO

Precisione Alta Geolocalizzazione

In alcuni casi, Pokémon GO potrebbe avere qualche problema nel rilevare la tua posizione. Solitamente questo è dovuto al comune margine di errore insito nel GPS. Tuttavia, esiste un metodo per migliorare la precisione della geolocalizzazione tramite una funzionalità nativa offerta dalla maggior parte dei dispositivi mobili.

Se stai usando un dispositivo Android, per migliorare la precisione del GPS, devi recarti nelle Impostazioni e cercare la voce Geolocalizzazione/Localizzazione. Dopodiché, devi fare tap sulla voce Precisione Alta/Precisione della geolocalizzazione e attivare la relativa levetta. Non posso purtroppo essere più preciso con le mie indicazioni, in quanto ogni versione di Android prevede una procedura leggermente diversa.

Se, invece, disponi di un iPhone o un iPad, ti consiglio semplicemente di attivare BluetoothGPSWi-Fi/dati cellulari, in modo che lo smartphone abbia a disposizione tutti i sensori necessari per effettuare correttamente la geolocalizzazione in Pokémon GO.

Come muoversi stando fermi su Pokémon GO

Come muoversi stando fermi su Pokémon GO

Molti giocatori non si sono ancora abituati al metodo utilizzato per muoversi in Pokémon GO e vorrebbero giocare al titolo di Niantic senza dover camminare nel mondo reale.

In tal senso, il Web pullula di informazioni legate ad hack e trucchi che consentono di fare questo, ma il mio consiglio è quello di lasciar perdere. Infatti, questo metodo non è ben visto né dalla community di giocatori appassionati di Pokémon GO né dagli sviluppatori del titolo. Per divertirti e avere un’esperienza di gioco sana, ti consiglio quindi di non dare retta a chi si propone di insegnarti come muoversi stando fermi su Pokémon GO.

Posso tuttavia darti un consiglio per rendere comunque utile ai fini del gioco il tempo in cui sei a casa: compra e tieni da parte molti Aromi. Infatti, questi oggetti consumabili sono in grado di far comparire Pokémon vicino alla tua abitazione e il movimento che dovrai fare per catturarli sarà minimo o nullo.

Insomma, seguendo questo suggerimento potrai giocare un po’ a Pokémon GO anche quando sei a casa, ma dovrai chiaramente alternare anche sessioni all’esterno per riuscire a proseguire. Per ulteriori dettagli sul gioco di Niantic, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come giocare a Pokémon GO.