Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come platinare The Last of Us 2

di

The Last of Us 2 è ritenuto da molti come il “canto del cigno” di PlayStation 4, l’iconica console di Sony originariamente uscita nel 2013 e che nel 2020 ha visto il lancio della sua succeditrice PlayStation 5. Il videogioco di Naughty Dog ha infatti convinto critica e pubblico, piazzandosi nell’Olimpo delle esclusive PS4.

Anche tu stai avendo modo di apprezzare questo capolavoro del mondo videoludico e, anzi, ne sei talmente coinvolto che ti piacerebbe completarlo nella sua interezza. Se ora sei qui e stai leggendo questo tutorial, è infatti perché vorresti sapere come platinare The Last of Us 2 e ti piacerebbe capire se posso darti qualche “dritta” al riguardo. Le cose stanno così, dico bene? Allora non preoccuparti: questo tutorial è qui proprio per aiutarti in tal senso.

Nei prossimi capitoli provvederò ad analizzare la situazione nel suo complesso, fornendoti tutti i dettagli necessari all’ottenimento del tanto agognato trofeo di platino e parlandoti del tempo richiesto per portare a termine il tutto. Quando sei pronto, continua a leggere. Trovi spiegato tutto qui sotto. A me non resta che augurarti buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Palazzi The Last of Us 2

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come platinare The Last of Us 2, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Come sicuramente ben saprai, con “platinare” si intende ottenere il trofeo di platino relativo a un determinato titolo su PlayStation. Infatti, le console di Sony offrono la possibilità di ottenere un trofeo ogni qualvolta l’utente completa uno specifico obiettivo.

Questa possibilità esiste da parecchio tempo e consente agli utenti di divertirsi ulteriormente con un gioco che magari hanno già finito, andando alla ricerca di oggetti collezionabili, missioni secondarie e simili.

Gli sviluppatori sono dunque soliti associare un certo numero di obiettivi al loro gioco: questi ultimi consentono di sbloccare trofei, che permettono poi di “far salire di livello” l’account PSN associato. Questo in realtà non serve a molto, se non semplicemente a far vedere ai propri amici e agli altri utenti che si è riusciti a completare un certo numero di “ardue sfide”.

Non è un caso il fatto che, accanto a ogni trofeo, sia possibile vedere la percentuale di quante persone che dispongono del gioco sono riuscite a completare un determinato obiettivo. In questo modo, l’utente ha la sensazione di aver padroneggiato come si deve il titolo coinvolto.

Trofei PlayStation 4

C’è dunque sia la questione del “farsi vedere” che quella del “dimostrare a sé stessi” di essere riusciti a completare una sfida particolarmente ardua. Inoltre, ci sono anche dei giocatori che semplicemente apprezzano particolarmente un gioco e vogliono finirlo del tutto, scovando anche i dettagli più “nascosti” inseriti dagli sviluppatori.

Potrebbero infatti esserci aree “segrete” e miriadi di altri elementi che magari l’utente non ha scovato durante la prima run, ovvero la prima volta che ha completato il gioco. Insomma, ci sono parecchi motivi per cui una persona può voler platinare un titolo.

Il trofeo di platino è ovviamente la punta dell’iceberg: viene assegnato all’utente una volta che ha completato tutti gli obiettivi proposti dal gioco. In parole povere, “attesta” il completamento al 100% di un titolo (o più o meno, dato che potrebbero esserci anche attività che vanno oltre ai trofei). Per questo motivo, viene “sfoggiato” con orgoglio dagli utenti.

Ti ricordo, tuttavia, che platinare un gioco può richiedere molto tempo, anche decine di ore. Inoltre, trattandosi spesso di missioni secondarie o comunque attività “esterne” alla storia principale, potresti essere chiamato a svolgere operazioni ripetitive, che alcuni utenti non esitano a definire “noiose”.

L’azione potrebbe infatti presto “svanire” e lasciare il posto a miriadi di obiettivi “difficili” da completare. Insomma, in genere è giusto valutare bene se vale la pena platinare effettivamente il gioco o magari sfruttare il proprio tempo in altro modo, ad esempio puntando a un altro titolo (un po’ tutti abbiamo ormai un backlog infinito, considerando anche la quantità di giochi gratuiti disponibili al giorno d’oggi).

The Last of Us Parte 2

Insomma, ricordati che i videogiochi sono pensati per divertirsi. Certo, spesso fanno anche riflettere, ma di certo non sono i trofei a costituire il messaggio principale del gioco. In ogni caso, questa guida è pensata per darti delle indicazioni precise in merito a cosa bisogna fare per platinare The Last of Us 2.

ATTENZIONE: alcuni trofei potrebbero rappresentare degli spoiler se non hai ancora finito The Last of Us 2. Cercherò di fornire meno informazioni possibili sulle fasi cruciali della storia, ma inevitabilmente carpirai qualcosa proseguendo con la lettura della guida. Insomma, ti ho avvertito.

Come platinare The Last of Us 2

Trofeo di platino The Last of Us 2

Ora che sei a conoscenza della situazione generale, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e indicarti come ottenere il trofeo di platino relativo a The Last of Us 2.

Prima di tutto, è bene vedere quante ore impiegano solitamente gli utenti per raggiungere questo obiettivo. Ha infatti poco senso fornirti i dati relativi alla mia esperienza, in quanto ognuno ha il suo stile di gioco e quindi il numero di ore è chiaramente variabile.

Risulta invece molto più interessante consultare la media di ore impiegate da un certo numero di persone per ottenere il platino relativo al titolo di Naughty Dog. Stando al sito Web HowLongToBeat, che rappresenta un tool interessante da utilizzare in questi casi, coloro che hanno voluto completare il gioco del tutto hanno impiegato circa 40 ore in media.

Considerando il fatto che molti giocatori hanno affermato di aver finito la Storia principale in circa 25 ore, raggiungere il platino potrebbe potenzialmente “occuparti” altre 15 ore (ma c’è chi afferma di aver impiegato molto meno). Capisci bene che potenzialmente questo tempo potrebbe essere utilizzato per finire un altro gioco completo.

Tuttavia, in realtà The Last of Us 2 non è ritenuto in generale dalla community un titolo “difficile” da platinare. Infatti, per riuscirci non bisogna nemmeno completare del tutto una seconda run, dato che quest’ultima serve solamente per i potenziamenti delle armi e del giocatore.

In ogni caso, di seguito trovi l’elenco di tutti i Trofei di The Last of Us 2. Lo ribadisco: occhio a eventuali spoiler.

Trofeo nascosto The Last of Us 2

  • Il mio dovere (oro): Completa la storia;
  • Sopravvivenza estrema (oro): Sblocca tutti i potenziamenti del giocatore;
  • Maestria bellica (oro): Potenzia completamente tutte le armi;
  • Archivista (oro): Trova tutti i manufatti e le voci del diario;
  • Collezione Deluxe (oro): Trova tutte le carte collezionabili;
  • Mania per la numismatica (oro): Trova tutte le monete;
  • Prepariamoci al peggio (oro): Trova tutti i banchi da lavoro;
  • Meccanica bellica (argento): Potenzia completamente un’arma;
  • Specialista (argento): Sblocca tutti i potenziamenti del giocatore in un ramo di specializzazione;
  • l’arte dello scasso (argento): Apri tutte le casseforti;
  • Turista per passione (argento): Visita tutti i luoghi del centro di Seattle;
  • Impara l’arte (argento): Trova tutti i manuali di addestramento;
  • Addestramento di sopravvivenza (argento): Sblocca 25 potenziamenti del giocatore;
  • Alto calibro (argento): Trova tutte le armi;
  • Interventi sul campo (argento): Trova 12 banchi da lavoro;
  • Attrezzi del mestiere (bronzo): Crea tutti gli oggetti;
  • Talento artigiano (bronzo): Potenzia un’arma;
  • Apprendista (bronzo): Sblocca un potenziamento del giocatore;
  • Inizio della collezione (bronzo): Trova 5 carte collezionabili;
  • Vecchia di zecca (bronzo): Trova 5 monete;
  • Trofeo nascosto 1 – Ti sta a meraviglia (bronzo): Metti un cappello al tuo compagno;
  • Trofeo nascosto 2 – Mira que mira! (bronzo): Vinci la gara al poligono;
  • Trofeo nascosto 3 – Senza rivali (bronzo): Stabilisci il record nella sfida di tiro con l’arco;
  • Reliquia dei saggi (bronzo): Trova lo strano manufatto;
  • Da umili origini verso grandi imprese (bronzo): Trova l’anello intagliato;
  • Dal primo all’ultimo (platino): Ottieni tutti i trofei.

In parole povere, ci sono 26 trofei in totale per raggiungere il platino di The Last of Us 2. Per completezza d’informazione, devi inoltre sapere che esistono anche due trofei legati alla Modalità Realismo, arrivata con un aggiornamento successivo all’uscita del gioco. Quest’ultima aggiunge un ulteriore grado di sfida. I trofei legati a questa modalità sono quelli di seguito.

Realismo The Last of Us 2

  • Scava due tombe (argento): Completa la storia in modalità Realismo;
  • Non puoi impedirlo (bronzo): Completa la storia con un’impostazione di morte permanente attiva.

Per il resto, nel caso in futuro avessi bisogno di platinare un altro titolo, ti ricordo che puoi ottenere la lista dei trofei di un gioco semplicemente mediante l’interfaccia della console. Infatti, su PlayStation 4 ti basta premere sull’icona Trofei, presente nella barra in alto nel menu principale della console, selezionare il titolo coinvolto e dare un’occhiata alle informazioni disponibili.

Per quel che concerne i trofei nascosti, ti ricordo che puoi ottenere sin da subito le relative indicazioni (ovviamente fai attenzione agli spoiler). Ti basta infatti premere il pulsante X del controller sul riquadro legato al trofeo nascosto e premere il tasto quadrato (in modo da sfruttare l’opzione Mostra informazioni nascoste).

Consigli per raggiungere più velocemente il platino di The Last of Us 2

Menu iniziale The Last of Us 2

Come dici? Hai capito quali sono le richieste del gioco per ottenere il trofeo di platino, ma vorresti qualche indicazione in merito ad alcune sezioni particolarmente complesse? Nessun problema, ti fornisco subito tutti i dettagli del caso in merito ai trofei che in genere danno più “filo da torcere” ai giocatori. Ovviamente: occhio agli spoiler.

Uno dei trofei che ha creato più “grattacapi” agli utenti è sicuramente quello relativo allo strano manufatto. Non sono infatti in pochi coloro che si chiedono dove trovare quest’ultimo. Ebbene, devi sapere che è necessario giocare nei panni di Abby l’episodio Territorio Ostile.

Più precisamente, è necessario recarsi al piano superiore del negozio di ceramica durante il capitolo Seattle – Giorno 1. Ad aspettarti ci sarà una sorpresa molto interessante, che ha fatto scendere qualche “lacrimuccia” ai giocatori con un po’ di anni sulle spalle.

Per il resto, un altro trofeo non esattamente semplice è quello relativo all’anello intagliato. Quest’ultimo si trova sempre nel capitolo Seattle – Giorno 1, ma bisogna giocare con Ellie nell’episodio Centro. In particolare, devi recarti nella banca e utilizzare il codice 602306 (si trova nella lettera presente in un borsello) per accedere alla stanza in cui si trova l’oggetto.

A proposito di codici, nel corso del gioco sarà necessario trovarne parecchi per accedere alle varie casseforti. In particolare, ce ne sono 14. Ritengo dunque possa interessarti sapere tutti i codici e le posizioni, in modo da non avere troppi problemi.

Ambientazione The Last of Us 2

  • Banca: 602306 (citata in precedenza);
  • Supermercato: 072013 (mese e anno in cui un cane è l’impiegato del mese, capirai esplorando la zona);
  • Appartamento di Julia: 302304 (numeri degli appartamenti di Sam e Julia);
  • Palestra: 121879 (è la password della rete Wi-Fi dell’hotel);
  • Garage: 308265 (documento sul muro);
  • Tribunale: 860722 (è scritto in una lavagna);
  • Negozio dell’usato: 550133 (il numero di Staci, le cifre sono sparse e si trovano anche in bagno);
  • Chinatown: 689689 (il codice va cercato in un documento);
  • Traghetto: 907701 (il codice è in un documento);
  • Farmacia Weston: 385523 (lettera vicino al registratore di cassa);
  • Gate West 2: 0451 (indicazioni in un biglietto);
  • Fiume (appena sceso dalla barca): 701264 (messaggio che giace su un corpo);
  • Camper abbandonato: 173807 (bacheca);
  • Container/appartamento: 081083 (o 100883 a seconda della versione del gioco. La data dell’anniversario si trova in un calendario, va poi fatto un calcolo per la data del matrimonio).

Oltre alle casseforti, The Last of Us 2 ti richiederà anche di trovare altri collezionabili, dalle monete alle carte, passando per i manuali di addestramento. In questo caso, se ti sei “perso” qualche specifico oggetto di questo tipo, ti ricordo che “il Web è tuo amico” e puoi sempre eseguire qualche ricerca su Google o su YouTube.

Risulta infatti difficile per me spiegarti a parole dove trovare ogni singolo collezionabile, quindi potresti voler guardare qualche video in merito, in modo da comprendere rapidamente come procedere.

Azione The Last of Us 2

Infine, la sfida più “difficile”, o meglio che richiede più tempo, è probabilmente quella relativa ai punti abilità. Dovrai infatti ottenerne 1.900 per completare un ramo di specializzazione, puntando sulla meccanica del ritrovamento degli integratori e dei manuali. In questo caso bisogna continuare a giocare e ottenere punti abilità: tuttavia, come ho già spiegato nel capitolo precedente, probabilmente dovrai avviare una seconda run (anche se non sarà per forza necessario concluderla).

Insomma, ora disponi di tutte le indicazioni del caso per riuscire ad arrivare al trofeo di platino di The Last of Us 2. Non ti resta che goderti il gioco: sono sicuro del fatto che, se apprezzi molto il titolo di Naughty Dog e hai un po’ di pazienza, riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo senza troppi problemi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.