Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricevere AUTHCODE

di

Avresti bisogno di scaricare il Green Pass per attestare il completamento del ciclo vaccinale, l’avvenuta guarigione o l’esito di un tampone negativo in merito alla malattia da COVID-19, tuttavia non sai proprio come fare. Informandoti su Internet hai letto che uno dei modi più semplici per ottenere la certificazione verde è tramite AUTHCODE, un codice che dovresti aver ricevuto sul tuo smartphone, ma che proprio non riesci a trovare.

Non preoccuparti: in questa guida ti andrò a spiegare per filo e per segno come ricevere AUTHCODE e come usarlo per ottenere la tua certificazione. Inoltre, qualora ne avessi bisogno, ti spiegherò quali sono le differenze fra certificato di vaccinazione e Green Pass e quali passaggi bisogna seguire su PC e smartphone per richiederlo. Non temere, non è nulla di complicato.

Quando sei pronto, direi di cominciare. Mettiti ben comodo e dedica cinque minuti del tuo prezioso tempo alla lettura di questa guida. Vedrai che, una volta imparata la procedura, sarai in grado di aiutare anche i tuoi parenti e amici che non riescono a scaricare il Green Pass. A questo punto, non mi resta che augurarti una buona lettura e farti un in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

green pass

Il codice AUTHCODE è un codice che può essere usato per riscattare il proprio Green Pass e viene fornito in seguito a una vaccinazione, un tampone ricevuto con esito negativo o un certificato di guarigione dalla malattia da COVID-19.

Nel caso ti stessi chiedendo se il Green Pass sia equivalente al Certificato di Vaccinazione che hai ricevuto in seguito alla somministrazione di una delle dosi (o che puoi scaricare dal Fascicolo Sanitario Regionale), mi dispiace dirti che non è così. La principale differenza fra Green Pass e Certificato di Vaccinazione, è quella riguardante la validità.

Il certificato di vaccinazione, difatti, è assimilabile a un semplice attestato sanitario, che viene rilasciato dalle singole regioni e che, per legge, non può essere richiesto per la partecipazione a eventi sociali.

Il certificato verde (Green Pass), invece, è studiato per concordare l’accesso a bar, negozi, posti di lavoro e mezzi di trasporto.

Il Green Pass ha validità di 12 mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Tuttavia, a differenza del certificato di vaccinazione, viene rilasciato non solo in seguito alla vaccinazione, ma anche in caso di comprovata guarigione dalla malattia da COVID-19 (in tal caso ha validità di 6 mesi) e in seguito all’esito negativo di un tampone antigenico o molecolare (in questo caso la sua validità è di 48 ore).

Il codice AUTHCODE di cui hai tanto bisogno per scaricare il Green Pass viene comunicato dopo 15 giorni dalla somministrazione della prima dose di vaccino, via SMS al numero indicato in sede di vaccinazione, oppure via comunicazione e-mail all’indirizzo di posta elettronica segnalato all’hub vaccinale (dopo la prima dose il Green Pass è valido solo per l’Italia; dopo la seconda anche per l’Europa).

Sappi, in ogni caso, che ci sono diversi metodi per visualizzare il proprio codice AUTHCODE qualora non lo avessi ricevuto (cosa che può succedere) o nel caso in cui avessi bisogno di una mano per recuperare un AUTHCODE perso. Li trovi illustrati di seguito.

Come ricevere AUTHCODE Green Pass

Nei prossimi paragrafi ti andrò a mostrare come richiedere AUTHCODE da PC e smartphone usando delle soluzioni estremamente semplici.

Come ricevere AUTHCODE da PC

recupera authcode

Per ricevere il codice AUTHCODE da PC non devi far altro che collegarti alla pagina di richiesta del codice creata dal Governo, pensata proprio per richiedere il codice in caso di smarrimento o mancata ricezione.

Una volta completato l’accesso al portale, inserisci il tuo Codice Fiscale nell’apposito campo, quindi procurati la tua Tessera Sanitaria: sul suo retro puoi trovare al Punto 5 un codice di 20 cifre chiamato Numero di identificazione della tessera.

Inserisci nel campo Ultime 8 cifre numero di identificazione tessera sanitaria le ultime 8 cifre di questo codice, quindi fai clic sul menu a tendina denominato Tipo Evento e seleziona se devi ricevere il codice per l’avvenuta Vaccinazione, per un Certificato di guarigione o in seguito a un Tampone.

Fatto ciò, non ti resta che indicare data in cui hai ricevuto la vaccinazione, sei guarito o hai effettuato il tampone nell’apposito campo denominato Data evento. Inserisci la data nel formato gg/mm/aaaa. Puoi inserirla anche tramite il calendario, attraverso il pulsante blu posto sulla destra della casella.

Per ultima cosa, non devi far altro che inserire il captcha che visualizzi su schermo nel campo Codice di sicurezza, per confermare la richiesta. Puoi pigiare sul tasto Audio nel caso volessi ascoltare il codice da immettere, altrimenti puoi visualizzarlo come immagine a lato.

Ricontrolla bene tutti i dati, quindi fai pure clic in corrispondenza del tasto Recupera AUTHCODE. Attendi qualche secondo e il tuo codice univoco ti verrà mostrato ben chiaro sullo schermo. Abbi cura di segnarlo correttamente!

richiedere green pass

Puoi dunque spostarti nella sezione di richiesta del Green Pass del sito e seguire i passaggi per richiederlo tramite Tessera sanitaria.

Dopo aver inserito le Ultime 8 cifre numero di identificazione tessera sanitaria e la Data scadenza tessera sanitaria negli appositi campi, pigia sul menu a tendina Tipo Codice e seleziona l’opzione AUTHCODE per utilizzare il codice appena ricevuto, che va inserito nel campo Codice Identificativo.

Seleziona poi la lingua di stampa del Green Pass attraverso il menu a tendina Lingua della certificazione, quindi inserisci il captcha che compare su schermo nel campo Codice di sicurezza e pigia il tasto blu Recupera certificazione quando hai fatto. Puoi consultare la mia guida al riguardo per approfondire la procedura.

Potrai scaricare il file .PDF contenente la certificazione verde (Green Pass) tramite l’apposito tasto Scarica certificazione. Semplice vero? Nel caso avessi altri dubbi, puoi trovare maggiori informazioni qui.

Come ricevere AUTHCODE Immuni

authcode smartphone

Nel caso volessi scoprire come richiedere AUTHCODE da Immuni, cioè tramite la nota applicazione per smartphone usata per monitorare l’esposizione alla malattia da COVID-19, mi dispiace deluderti ma non è possibile farlo. Dall’app, però puoi richiedere il Green Pass una volta ricevuto il codice.

Per ricevere AUTHCODE direttamente dallo smartphone, recati nella pagina di richiesta del codice del sito del Governo, ottimizzata anche per dispositivi mobili, quindi segui le indicazioni che ti ho dato nel capitolo dedicato al PC: i passaggi da compiere sono gli stessi.

Una volta recuperato il codice AUTHCODE, puoi richiedere il download del Green Pass direttamente dall’app Immuni. Per prima cosa, avvia Immuni sul tuo dispositivo Android (è disponibile anche sugli smartphone HUAWEI privi di servizi Google) o iOS/iPadOS (nel caso non l’avessi scaricata, leggi la mia guida in merito) e fai tap in corrispondenza dell’opzione EU Digital Covid Certificate.

Dal menu comparso su schermo, non devi far altro che premere sulla voce Recupera EU Digital Covid Certificate, quindi inserire i dati richiesti. In particolare, fai tap sul menu a tendina Tipologia del codice e seleziona la voce AUTHCODE.

Nel campo AUTHCODE inserisci il codice recuperato in precedenza, quindi inserisci le Ultime 8 cifre Tessera Sanitaria (puoi trovarle sul retro della stessa, in basso a sinistra) e la Data Scadenza Tessera Sanitaria nei rispettivi campi.

Non ti resta altro da fare che premere sul tasto Conferma per recuperare il certificato, che ti verrà mostrato in corrispondenza del menu EU Digital Covid Certificate. Puoi mostrare il codice QR direttamente dall’app quando ti viene richiesto.

Nel caso avessi ulteriori dubbi sulla procedura, ti consiglio di consultare la mia guida su come richiedere il Green Pass.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.