Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ridimensionare lo schermo

di

Hai comprato un nuovo monitor per il tuo computer ma non ti trovi bene perché il desktop ti sembra schiacciato? Non riesci più a leggere bene le pagine dei tuoi siti Internet preferite perché le scritte sono troppo piccole? Non andare subito nel panico, puoi risolvere facilmente questi ed altri problemi cambiando le dimensioni del desktop. Come dici? La cosa ti interessa ma sei tutt’altro che pratico in fatto di nuove tecnologie? Nessun problema. Posso spiegarti io, passo dopo passo, come ridimensionare lo schermo.

Con la guida di oggi, provvederò infatti ad indicarti come ridimensionare lo schermo del computer variandone la risoluzione e ti indicherò come fare per cambiare la dimensione dei caratteri ed espandere l’area di lavoro su un secondo monitor. La soluzione più adatta alle tue esigenze è dietro l’angolo, devi solo metterla in pratica. Fidati.

Se sei quindi realmente interessato alla questione, ti suggerisco di prenderti qualche minuto o poco più di tempo libero, di posizionarti ben comodo dinanzi il tuo fido computer e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Vedrai, alla fine potrai dirti più che soddisfatto e sono inoltre certo che qualora necessario sarai pronto e ben felice di fornire tutte le spiegazioni del caso ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga. Scommettiamo?

Windows 10

Variare la risoluzione

Come rimpicciolire lo schermo

Utilizzi un PC con su installato il più recente Windows 10 e ti interessa capire in che modo procedere per poter ridimensionare lo schermo? Allora provvedi innanzitutto a recarti sul desktop dopodiché fai clic destro in un punto vuoto dello stesso e seleziona la voce Impostazioni schermo dal menu che ti viene mostrato.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi, fai clic sulla voce Impostazioni schermo avanzate, identifica la voce Risoluzione e poi serviti dell’apposito menu sottostante per impostare la risoluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo (es se c’è impostata una risoluzione di 1600 x 1200 pixel, prova a selezionare 1280 x 960 pixel). In seguito, clicca sul bottone Applica e poi su quello Mantieni modifiche per applicare e mantenere i cambiamenti effettuati.

Cambiare la dimensione dei caratteri

Come ingrandire i caratteri

Vorresti ridimensionare lo schermo del tuo PC con Windows 10 solo perché non riesci a leggere bene le scritte? Nessun problema, adesso ti spiego come fare. Se ti interessa ridimensionare schermo andando a modificare la dimensione dei caratteri di tutti gli elementi visualizzati sul desktop, tanto per cominciare fai clic destro in un punto vuoto della scrivania e seleziona la voce Impostazioni schermo dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, utilizza la barra di regolazione collocata sotto la voce Cambia le dimensioni di testo, app e altri elementi per impostare il livello di zoom che più preferisci. Per applicare le modifiche in alcune app, dovrai disconnetterti dal tuo account ed eseguire un nuovo accesso a Windows.

Se invece vuoi andare ad agire solo ed esclusivamente sulle dimensioni dei caratteri senza alterare il grado di zoom di tutti gli altri elementi visualizzati su schermo, fai clic destro in un punto vuoto del desktop e seleziona la voce Impostazioni schermo dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, fai clic prima sulla voce Impostazioni schermo avanzate e poi su quella Ridimensionamento avanzato del testo e di altri elementi che trovi in corrispondenza della sezione Impostazioni correlate. Successivamente utilizza i menu a tendina collocati sotto la dicitura Modifica solo la dimensione del testo per regolare le dimensioni dei testi visualizzati sul desktop.

Windows 8/8.x, 7 e Vista

Variare la risoluzione

Come ridimensionare lo schermo

Se desideri ridimensionare lo schermo ed utilizzi Windows 8/8.x, Windows 7 oppure Windows Vista, per riuscire nel tuo intento non devi far altro che recarti sul desktop del computer, fare clic destro in un qualsiasi punto dello schermo in cui non ci sono icone o finestre e selezionare la voce Risoluzione dello schermo dal menu che compare.

Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata, apri il menu a tendina che trovi in corrispondenza della voce Risoluzione: e seleziona un valore differente rispetto a quello attualmente impostato e che ritieni più consono alle tue esigenze (es. se c’è impostata una risoluzione di 1600 x 900 pixel, prova a selezionare 1280 x 720 pixel). Successivamente clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti.

Cambiare la dimensione dei caratteri

Come ridimensionare lo schermo

Su Windows 8/8.x, Windows 7 e Windows Vista, puoi cambiare la dimensione dei caratteri di programmi, finestre e menu Start recandoti sul desktop, facnedo clic destro in un punto dello schermo in cui non ci sono icone e selezionando la voce Personalizza dal menu che compare. Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Schermo collocata nella barra laterale di sinistra per accedere alle impostazioni relative alle dimensioni dei caratteri visualizzati a schermo.

Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata, scegli se aumentare o diminuire la grandezza delle scritte fino al livello mettendo il segno di spunta all’opzione che ritieni più consona e cliccando prima su Applica e poi su Disconnetti ora.

Tieni presente che se utilizzi un PC con su installato Windows 8/8.x, prima di poter apportare le modifiche in questione dovrai provvedere ad apporre un segno di spunta sulla casella che trovi in corrispondenza della voce Consenti di scegliere il livello di ridimensionamento per tutti gli schermi.

Puoi anche personalizzare in maniera più precisa i DPI su schermo facendo clic sulla voce Impostazioni dimensioni testo personalizzate (DPI), se utilizzi Windows Vista o Windows 7, o su Opzioni dimensioni personalizzate, se utilizzi Windows 8/8.x, ed impostando il valore che ritieni più consono dal menu a tendina collocato in alto a destra nella finestra che si apre.

Windows XP

Variare la risoluzione

Come ridimensionare lo schermo

Utilizzi ancora un computer con su installato l’ormai vetusto Windows XP? Beh, partendo dal presupposto che ti suggerirei di passare ad altro per ragioni di sicurezza e di compatibilità, puoi comunque ridimensionare lo schermo della tua postazione multimediale recandoti sul desktop, facendo clic destro su un qualsiasi punto del desktop in cui non ci sono icone o finestre e selezionando la voce Proprietà dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sulla scheda Impostazioni, sposta avanti o indietro (a seconda del risultato finale che è tua intenzione ottenere) l’indicatore della barra Risoluzione dello schermo che risulta collocata in basso a sinistra e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti.

Cambiare la dimensione dei caratteri

Come ingrandire i caratteri

Se invece ti interessa capire che cosa bisogna fare per poter cambiare la dimensione dei caratteri che visualizzi sullo schermo del tuo computer con Windows XP, devi innanzitutto recarti in Start, fare clic su Pannello di controllo, selezionare la voce Aspetto e temi e poi quella Schermo.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi, recati nella scheda Impostazioni e clicca sul pulsante Avanzate che si trova in basso a destra. Seleziona quindi la voce Impostazioni personalizzate dal menu a tendina Impostazione DPI e scegli da lì la dimensione del testo che vuoi visualizzare su schermo. Per applicare i cambiamenti potrebbe esserti richiesto l’inserimento del disco d’installazione del sistema operativo nel PC.

macOS

Variare la risoluzione

Come rimpicciolire lo schermo

Anche su Mac puoi ridimensionare lo schermo andando ad agire sulla risoluzione. Per riuscirci, recarti nelle Preferenze di sistema di macOS cliccando sull’apposita icona annessa al Dock oppure facendo clic su quella presente nel Launchpad o nella cartella Applicazioni e poi seleziona la voce Monitor nella finestra che si apre.

Assicurati ora che sia selezionata l’opzione Ridimensionata dopodiché individua nel riquadro sottostante la risoluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo (es. se risulta impostata una risoluzione pari a 2560 x 1440, prova a selezionare 1344 x 756). Le modifiche avranno effetto immdiato.

Se lo preferisci, puoi anche fare in modo che il Mac individui da sé la risoluzione più adatta per lo schermo utilizzato. Per fare ciò, ti basta selezionare l’opzione Di default per monitor dalla sezione Monitor delle preferenze di sistema.

Cambiare la dimensione dei caratteri

Come ingrandire i caratteri

Su Mac, puoi cambiare la dimensione dei caratteri che visualizzi sullo schermo in maniera molto semplice. Per fare ciò, ti basta infatti fare clic destro in un punto della scrivania in cui non ci sono icone e selezionare la voce Mostra opzioni Vista dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, seleziona le dimensioni del testo che vuoi visualizzare su schermo dal menu a tendina collocato accanto alla voce Dimensione testo e il gioco è fatto. Tutte le modifiche hanno effetto immediato e non c’è bisogno di ulteriori operazioni da compiere.

Ubuntu

Variare la risoluzione

Come rimpicciolire lo schermo

Se sul tuo computer hai installato Ubuntu (una delle più popolari distribuzioni di Linux), puoi ridimensionare lo schermo recandoti in Impostazioni di sistema facendo clic sull’apposita icona annessa alla barra collocata nella parte sinistra dello schermo e cliccando poi su Monitor.

In seguito, seleziona la risoluzione desiderata dal menu a tendina presente in corrispondenza della voce Risoluzione (es. se attualmente stai utilizzando la risoluzione 2560 x 1600 prova ad impostare quella 1280 x 720). Per concludere e per applicare le modifiche apportate, fai clic prima sul bottone Applica e poi su Mantieni questa configurazione.

Cambiare la dimensione dei caratteri

Come ridimensionare lo schermo

Anche su Ubuntu è possibile ridimensionare lo schermo andando ad agire sulla dimensione dei caratteri. Per fare ciò, recati in Impostazioni di sistema facendo clic sull’apposita icona annessa alla barra collocata nella parte sinistra dello schermo e seleziona la voce Accesso universale dalla finestra che si apre.

A questo punto, seleziona la scheda Vista, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Testo grande e la dimensione dei testi verrà aumentata all’istante. Se invece l’opzione risulta già abilitata ed è tua intenzione diminuire le dimensioni dei caratteri, porta su OFF la levetta.

Espandere l’area di lavoro su un secondo monitor

Se vuoi un consiglio su come ridimensionare lo schermo perché in realtà vuoi solo ampliare l’area di lavoro su cui poter operare, la miglior soluzione che puoi adottare è l’utilizzo di un monitor secondario.

Se il tuo PC è dotato di una scheda video con due uscite (tutti i PC più moderni ce l’hanno), puoi collegare un secondo display al computer – o, perché no, il televisore – da usare come continuazione di quello principale per lavorare avendo il doppio dello spazio a disposizione. Una comodità quasi irrinunciabile per chi è abituato a svolgere molte operazioni contemporaneamente mentre lavora al PC.

Utilizzi un Mac? Beh, non vedo il problema. Anche in questo caso è possibile collegare un secondo monitor al tuo fido computer a marchio Apple in modo tale da andare ad ampliare il più possibile l’area di lavoro.

Se vuoi saperne di più, ti suggerisco di consultare la mia guida su come sdoppiare lo schermo ed il mio tutorial su come connettere PC a TV in cui trovi tutte le informazioni necessarie sui cavi da usare e le impostazioni da applicare.